Titoli Caldi

ISCC FINTECH - Integrae Sim conferma il Buy, upside 116%

<p>Dopo la pubblicazione dei risultati semestrali, Integrae Sim ha confermato il giudizio Buy su ISCC Fintech [ISCC.MI]. <br /></p><p>Il target price è passato a 10 euro, dai 11,90 euro precedenti, e, rispetto al prezzo corrente, incorpora un upside
Target price 10 euro

Dopo la pubblicazione dei risultati semestrali, Integrae Sim ha confermato il giudizio Buy su ISCC Fintech [ISCC.MI].

Il target price è passato a 10 euro, dai 11,90 euro precedenti, e, rispetto al prezzo corrente, incorpora un upside del 116%. 

Gli analisti hanno modificato le stime per questo ed i prossimi anni. Il valore della produzione 2022 è atteso a 5,50 milioni, l'EBITDA a 2 milioni, (EBITDA margin del 36,4%). 

Per gli anni successivi, il valore della produzione dovrebbe aumentare fino a 35 milioni (CAGR 2021 - 2025: 186,1%) nel 2024, con EBITDA pari a 29,30 milioni (EBITDA margin del 83,7%). 

A livello patrimoniale, la NFP dovrebbe raggiungere nel 2024 un valore cash positive pari a 26,48 milioni. 

A proposito di ISCC Fintech

La società svolge l'attività di acquisizione, valutazione, gestione e recupero di crediti "problematici", ed è attiva nella fase di Re-trade. 
Quando il debitore interrompe i pagamenti, il creditore originario, detto originator, effettua i primi tentavi di recupero. Se non vanno a buon fine, l'originator cede la sua posizione ad un soggetto autorizzato, il "primo cessionario". Se questo, a sua volta, non riesce a riscuotere, può cedere nuovamente il credito ad un terzo soggetto, il "secondo cessionario". La fase in cui opera quest'ultimo è quella del Re-trade. L'attività di ISCC Fintech si inserisce in questa "fase".

www.websim.it