PETROLIO -0,7% Iran: l'accordo sul nucleare "è vicino come non mai"

Brent (92,70 usd), WTI (91,30 usd). Il petrolio è in calo dello 0,7%, dal -2% di ieri. 

A guidare i prezzi negli ultimi giorni non sono le notizie sull’Ucraina, bensì quelle in arrivo dal negoziato sulle attività nel nucleare dell’Iran. Anche gli americani hanno ammesso che qualcosa si sta muovendo.

Il capo dei negoziatori iraniani, Ali Bagheri Kani, citato da Al Jazeera, dice che l'accordo "è vicino come non mai". "Dopo settimane di intensi colloqui, siamo più vicini che mai a un accordo; tuttavia, nulla è concordato fino a quando tutto non sarà concordato", ha scritto Ali Baghéri in inglese, dicendo che a questo punto tocca ai "partner negoziali" dell'Iran assumere "decisioni serie".

Intanto la Guida suprema dell'Iran, Ali Khamenei, durante una cerimonia a Teheran ha criticato implicitamente chi ritiene che Teheran tenti di sviluppare un programma nucleare per costruire armi atomiche: "Sanno che il programma nucleare iraniano è pacifico, ma sollevano assurde accuse senza senso secondo cui l'Iran starebbe per fare la bomba", ha detto Khamenei, secondo quanto riporta l'agenzia Irna.

"Puntiamo a un uso pacifico dell'energia nucleare" ha affermato l'ayatollah menzionando anche le trattative in corso a Vienna per rilanciare l'accordo sul nucleare raggiunto nel 2015 (Jcpoa). "Tra il 2015 e il 2016 ho espresso critiche su alcuni punti del Jcpoa in modo tale che in futuro non sorgessero problemi, alcune delle mie critiche non sono state prese in considerazione e poi sono emersi i problemi che oggi tutti possono vedere" ha detto Khamenei. 

Dal 29 novembre sono in corso nella capitale austriaca trattive tra Iran, Russia, Cina, Francia, Gran Bretagna e Germania per rilanciare il patto nucleare del 2015.

Teheran ha chiesto a più riprese la rimozione delle sanzioni imposte dagli Usa all'Iran quando Washington ha abbandonato nel 2018 l'accordo per decisione dell'ex presidente Donald Trump. 

A oltre due mesi dalla riapertura del tavolo di Vienna, non ci sono stati ancora colloqui diretti tra Usa e Iran, ma soltanto uno scambio di messaggi tramite la mediazione dell'Ue.  

Analisi Tecnica. Le prime settimane del 2022 hanno rafforzato il quadro di fondo portando le quotazioni sui massimi dal 2014. E' aperta la strada a una risalita sui livelli massimi pre-pandemia indicati con la linea tratteggiata in rosso verso 116/105 usd rispettivamente. Tuttavia, l'accelerazione del movimento nelle ultime sedute è legata soprattutto a componenti speculative difficilmente controllabili e crediamo sia più saggio non inseguirle. Preferiamo attendere un assestamento/correzione per scaricare gli eccessi di breve. Un accordo sul nucleare, che consentisse all'Iran di tornare sul mercato con tutto il suo potenziel potrebbe far scivolare il prezzo in area 80 usd.

Operatività. La nostra visione di lungo periodo resta positiva con obiettivi finali posizionati sui livelli del 2012-2014. In ottica di trading, approfittiamo dello strappo rialzista per prendere profitto in attesa di rientrare dopo una correzione più pronunciata.

 

 

Per sfruttare le opportunità di trading veloce al rialzo sul Wti si può utilizzare il seguente strumento: 

Wisdomtree WTI Crude Oil 3x Leverage Daily ETP
Isin IE00BMTM6B32
L'ETC è completamente collateralizzato. Fornisce un rendimento totale composto da tre volte la performance giornaliera dell'indice NASDAQ Commodity 2nd Front Crude Oil Index ER, più gli interessi attivi maturati sull'importo collateralizzato. Ad esempio, se l'indice aumenta dell'1% in un giorno, l'ETC aumenterà del 3%, al netto delle commissioni. Tuttavia, se l'indice diminuisce dell'1% in un giorno, l'ETC a quel punto diminuirà del 3%, al netto delle commissioni. Leggi il documento KID.

Per sfruttare le opportunità di trading veloce al ribasso sul Brent si può utilizzare il seguente strumento:
Wisdomtree Brent Oil 3x Short Daily ETP
Isin IE00BLRPRK35
L'ETC fornisce un rendimento totale composto da tre volte la performance giornaliera inversa dell'indice ER NASDAQ Commodity Brent Crude Oil, che riflette un investimento in futures su greggio Brent a termine del mese, oltre ai ricavi da interessi maturati sull'importo garantito. Leggi il documento KID.  

Con un orizzonte temporale più ampio si possono utilizzare i seguenti: 

Wisdomtree Brent Crude Oil (EUR)  
Isin JE00B78CGV99 

Da inizio 2022 +15,80%.
Lo strumento consente l'investimento Total Return sul petrolio greggio Brent con la replica dell'indice Dow Jones- UBS Brent Crude SubindexSM in aggiunta al rendimento del collaterale. Leggi il documento KID.

Wisdomtree Wti Crude Oil (EUR)  
Isin GB00B15KXV33
Da inizio 2022 +16,00%.
Lo strumento riproduce la performance del DJ-UBS WTI Crude Oil Sub-IndexSM e paga il rendimento sull' interesse capitalizzato del sottostante su base giornaliera. L' indice è del tipo "Excess return" ("Rendimento addizionale"), il componente dell' interesse viene aggiunto per rendere l' investimento "Total return" ("Rendimento totale"). Leggi il documento KID. 

www.websim.it