ORO - Prezzo record, pesano Dollaro, geopolitica e banche centrali

Fatto

L'oro apre la seduta in rialzo dell'1,%, toccando il nuovo record storico, a seguito dei timori che l'incidente in Iran di domenica non si riveli un incidente bensì un attentato, con il rischio di fare esplodere la già delicatissima situazione in Medio Oriente.

I media statali iraniani hanno affermato che è il maltempo ad avere causato l’incidente di domenica che ha ucciso il presidente iraniano Ebrahim Raisi e il suo ministro degli Esteri, attutendo l'ipotesi di un attentato, che aveva inizialmente messo in apprensione i mercati.

L'agenzia di stampa statale IRNA ha detto che Raisi stava volando a bordo di un elicottero Bell 212 di fabbricazione statunitense.

Il leader supremo iraniano, l'Ayatollah Ali Khamenei, che detiene il potere ultimo e ha l'ultima parola sulla politica estera e sul programma nucleare iraniano, ha cercato di rassicurare gli iraniani, dicendo che non ci saranno interruzioni negli affari di Stato.

Il +2,3% accumulato la scorsa settimana è invece giustificato dai dati economici statunitensi più deboli del previsto, che hanno ravvivato le speranze di tagli dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve, indebolendo il Dollaro USA, al quale il prezzo dell'oro è spesso inversamente correlato.

Gli hedge funds che negoziano futures sul Comex (mercato primario per il trading su metalli come oro, argento, alluminio e rame) hanno alimentato le scommesse rialziste sull'oro al massimo da tre settimane nella settimana terminata il 14 maggio, secondo gli ultimi dati della Commodity Futures Trading Commission. 

Inoltre, secondo Julius Baer, le banche centrali continuano ad acquistare oro più per ragioni geopolitiche che per ragioni macro. In Cina, ad esempio, c’è il desiderio di ridurre la dipendenza dal dollaro americano e diminuire l'impatto di potenziali sanzioni. Si ritiene che la Banca Popolare Cinese sia responsabile di almeno il 30-50% di tutti gli acquisti effettuati dalle banche centrali negli ultimi due anni.

Il bilancio annuale dell'oro è eccellente, intorno a +18%, e si colloca ormai nella fascia alta delle performance del 2024 tra i principali asset finanziari.

Effetto

Analisi tecnica. Il prolungato rally, avviato dai minimi del 2022 in area 1.600 usd, ha portato il trend a sfondare la parte alta del canale crescente…

Iscriviti a Websim per continuare a leggere

Non perdere questa occasione, iscriviti a Websim e riceverai 1 mese di prova del Pass Investimenti. Potrai decidere successivamente se acquistare uno dei nostri abbonamenti o meno.


Gli analisti di Soluzioni di Investimento di Websim