NASDAQ 100 - Anticipa un nuovo record grazie alla spinta dei mega cap

Fatto

L'indice NASDAQ 100 (+0,10%, 20.453 punti) ha messo a segno il sesto rialzo consecutivo, nonchè il quarto record storico di seguito, affrancandosi definitivamente dalla soglia psicologica dei 20mila punti, violata per la prima volta nella storia lo scorso martedì 2 luglio.

Interessante notare che la soglia dei 10mila punti era stata toccata per la prima volta soltanto quattro anni fa, nel giugno 2020. Da allora, l'indice ha più che raddoppiato i suo valore.

Il bilancio del NASDAQ 100 da inizio 2024 è a +21,50%.

Grazie alla spinta dei mega-cap l'indice potrebbe aggiornare il record nella seduta entrante, il future segnala una partenza in rialzo dello 0,40%. 

Si attendono: la seconda puntata dell'audizione del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, e i dati cruciali sull'inflazione destinati a offrire ulteriori spunti sulla politica monetaria.

Powell si è astenuto dall’impegnarsi su una tempistica precisa per i tagli dei tassi nella sua testimonianza al Congresso. È previsto che compaia oggi davanti alla Commissione per i servizi finanziari della Camera per rispondere a ulteriori domande da parte dei legislatori.

"Crediamo che Powell sia contento di mantenere i mercati relativamente tranquilli in questa fase, mentre alcuni dati iniziano ad andare nella giusta direzione" affermano in una nota gli analisti di ING.

Secondo FedWatch del CME, le scommesse su un taglio dei tassi di 25 punti base entro settembre si sono aggiornate intorno al 70% nell'ultima settimana, rispetto al 45% di un mese fa. 

Nvidia   sale dell'1% negli scambi pre-mercato, dopo aver toccato il massimo da quasi tre settimane nella sessione precedente. Si conferma di gran lunga il miglior titolo del NASDAQ 100 del 2024 con un formidabile +165%.

Altri titoli di chip, tra cui Arm Holdings  e Micron Technology , dopo che il  più grande produttore di chip a contratto del mondo ha annunciato entrate nel secondo trimestre superiori alle stime.

Tutti i titoli cosiddetti “Magnifici Sette” sono scambiati in rialzo nel pre-borsa: Meta Platforms , Apple , Alphabet  e Microsoft  aumentano di circa mezzo punto percentuale.

Tesla   avanza dello 0,5%, dopo essere stato il miglior titolo del NASDAQ 100 nell'ultimo mese con un fantastico +50%. Morgan Stanley ha ribadito il BUY con target price a 310 dollari. 

Il gruppo di sette titoli è stato il propulsore principale del rally di Wall Street quest'anno, mentre il resto del mercato, più o meno quello che una volta si chiamava old economy, è rimasto indietro, portando alcuni osservatori a mettere in dubbio la sostenibilità dei guadagni azionari (vedi commento nella rubrica Fatti & Effetti dedicato all'S&P00) e a chiedere una maggiore diversificazione.

Effetto

Analisi Tecnica. Il Nasdaq 100, che raccoglie l'eccellenza dei Tech quotati a Wall Street, ha confermato uno stato di salute formidabile, segnando una…

Iscriviti a Websim per continuare a leggere

Non perdere questa occasione, iscriviti a Websim e riceverai 1 mese di prova del Pass Exclusive. Potrai decidere successivamente se acquistare uno dei nostri abbonamenti o meno.


Gli analisti di Soluzioni di Investimento di Websim