BITCOIN - Chiude la miglior settimana degli ultimi sei mesi: +8,80%

FATTO
Bitcoin si muove in rialzo dello 0,40% a 21.740 usd, dopo aver toccato nel corso dei primi scambi quota 22.344 usd, prezzo che non vedeva dal 18 agosto.

La scorsa settimana è terminata con un balzo dell'8,80%, il miglior risultato, su questo orizzonte temporale, degli ultimi sei mesi.

La perdita da inizio anno resta tuttavia ampia: -54%.

Il terzo rialzo consecutivo del NASDAQ di venerdì (+2,1%) e l'assestamento del Dollaro Usa nei confronti delle principali valute mondiali hanno riportato la voglia di comprare asset rischiosi. 

Più da vicino. Nel week end, il presidente della SEC (la Securities and Exchange Commission è l’agenzia statunitense che vigila sui mercati finanziari), Gary Gensler, ha rilasciato un’intervista in cui ha dichiarato di ritenere che molte criptovalute in realtà sono "security", ovvero un asset finanziario che non può essere messo in circolazione sui mercati e promosso senza esplicita approvazione della SEC. 

Di conseguenza, le criptovalute riconosciute come security, messe sul mercato in assenza di tale approvazione, dovrebbero essere ritirate dagli exchange, pena la chiusura degli exchange stessi.

Ad oggi si contano più di 12.000 tra criptovalute, token e stablecoin, quindi, anche se più del 90% di queste dovessero essere dichiarate security, ne rimarrebbero comunque molte altre che finirebbero nel limbo. 

EFFETTO
Analisi Tecnica. Graficamente, il fallito tentativo di rompere la forte resistenza posizionata sui massimi di luglio/agosto a 24.500/25mila usd e il nuovo cedimento della soglia discriminante in area 22mila usd hanno riportato il trend in territorio "orso". 

La formidabile reazione di settimana scorsa è partita da un'area supportiva discriminante ai fini della tenuta del quadro di lungo periodo: 20mila/17.500 usd. 

Operatività. Abbiamo suggerito di sfruttare la discesa in questo range per qualche acquisto speculativo in due step (a 20mila usd e a 18.700 usd) in vista di una reazione da ipervenduto. "Accontentarsi" di prendere profitto in area 22mila/22.370 usd. 

 

Nelle Borse europee è possibile trovare ETP, ma anche altri prodotti strutturati, come Investment Trusts ed Exchange-traded Notes (ETN) per replicare l'andamento delle principali criptovalute. Segnaliamo:

WisdomTree Bitcoin
Isin: GB00BJYDH287
Da inizio 2022: -49,70% 

Si tratta di un Exchange Traded Product (ETP) progettato per offrire agli investitori un modo semplice, sicuro ed economico per ottenere una esposizione al prezzo di Bitcoin. L'ETP offre un facile accesso per gli investitori, negoziabilità, trasparenza e soluzioni di custodia istituzionale all'interno di una solida struttura supportata da replica fisica. Come tale, l'ETP consente agli investitori di esporsi su Bitcoin senza la necessità di detenere direttamente la criptovaluta, conservare chiavi di accesso private, interagire con la blockchain o predisporre la connettività con l'infrastruttura valutaria digitale in qualsiasi modo. Lanciato nel novembre 2019. Valuta di quotazione EURO. Valuta di denominazione USD. Costi annui 0,95%. Quotato allo XETRA, il mercato telematico del Frankfurt Stock Exchange, la Borsa tedesca con sede a Francoforte. Leggi attentamente il KID.  

www.websim.it