BITCOIN +2% Ma il protagonista degli ultimi giorni è Ethereum

Fatto

Bitcoin è in rialzo di oltre il +2%, estendendo il +5% di ieri, ma il protagonista delle ultime sedute è Ethereum, il token numero due al mondo, che stamattina balza in avanti del +5%, dal +14% di ieri, miglior seduta dal novembre 2023.

Il primo è cresciuto del +67% circa da inizio 2024, mentre il secondo è cresciuto del +63%.

Il prezzo delle criptovalute è schizzato verso l'alto, dopo che un report dei media ha segnalato alcuni progressi verso l'approvazione degli exchange-traded fund spot-Ether per i mercati statunitensi.

Un report di Coindesk ha mostrato che la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha chiesto ai richiedenti di ETF spot su Ether di aggiornare alcuni documenti prima della scadenza chiave per l'approvazione dei fondi prevista per questo giovedì.

Anche se il rapporto afferma che non vi è ancora alcuna garanzia che l’autorità di regolamentazione approverà gli ETF, ha comunque evidenziato alcuni progressi verso un’eventuale approvazione.

Gli analisti di Bloomberg Eric Balchunas e James Seyffart hanno aggiornato le loro aspettative per l'approvazione spot dell'ETF Ether a una probabilità del 75% dal 25%, citando il rapporto Coindesk e affermando che la SEC potrebbe "fare una inversione a 180 gradi" su una potenziale approvazione.

Il movimento di Ethereum, in particolare, sembra ingiustificato, dato che questa settimana la SEC potrebbe comunque prendere una decisione sgradita.

Nonostante il recente successo degli ETF spot su Bitcoin emessi da giganti finanziari come BlackRock, Fidelity e VanEck, è infatti altamente improbabile che l'organismo di regolamentazione del mercato americano approvi prodotti simili per l'Ethereum in questa fase.

In una recente intervista con la CNBC, il presidente della SEC Gary Gensler ha affermato che, sebbene le criptovalute siano una piccola parte dei mercati complessivi supervisionati dalla SEC, sono invece "una parte enorme delle truffe, delle frodi e dei problemi nei nostri mercati perché senza pregiudicare alcun token, gran parte di questo campo non è conforme alle tutele delle nostre leggi sui titoli”.

Alla domanda del conduttore se Ethereum sia una merce o un titolo e se un giorno ci sarà un ETF, Gensler non si è impegnato, affermando che la domanda fondamentale è "come possiamo garantire che l'investitore americano sia protetto?". "In questo momento, non sta ricevendo le informazioni richieste o necessarie", ha aggiunto.

“Gli intermediari al centro di questo mercato piuttosto centralizzato sono generalmente in conflitto e fanno cose che non permetteremmo mai alla Borsa di New York di fare”. Ancora una volta, quando è stato interrogato su un potenziale ETF sull'Ethereum, Gensler ha tenuto le sue carte ben nascoste, affermando che "quei documenti verranno presentati al momento opportuno". 

Effetto

Analisi Tecnica Bitcoin. Il pronto recupero della soglia discriminante in area 60.000 usd (dove transitano il duplice record del 2021 e la parte bassa…

Iscriviti a Websim per continuare a leggere

Non perdere questa occasione, iscriviti a Websim e riceverai 1 mese di prova del Pass Investimenti. Potrai decidere successivamente se acquistare uno dei nostri abbonamenti o meno.


Gli analisti di Soluzioni di Investimento di Websim