Wall Street in calo

Wall Street si preparava ad aprire in ribasso martedì, penalizzata dalle pesanti perdite delle compagnie assicurative sanitarie e in attesa dei commenti dei policymaker della Federal Reserve e di ulteriori dati economici che potrebbero offrire indizi sul momento dei tagli ai tassi di interesse.

Le azioni di UnitedHealth, CVS Health e Humana sono scese tra il 4,6% e il 10,7% nelle contrattazioni pre-market poiché il governo statunitense ha mantenuto invariati i tassi di rimborso per i fornitori dei piani di salute Medicare Advantage, segnalando una potenziale pressione sui margini degli assicuratori l'anno prossimo.

Il Dow Jones e l'S&P 500 sembravano destinati a estendere le perdite, un giorno dopo che i dati sulla produzione dall'Institute for Supply Management (ISM) hanno sollevato dubbi sui tre tagli ai tassi di interesse della Fed che erano stati delineati nell'ultimo incontro di politica monetaria. 




Leggi gli articoli della categoria
Economia
Clicca qui