Piazza Affari in calo: vendite generalizzate e incertezza Fed

Piazza Affari scende a causa delle vendite che stanno colpendo tutti i mercati azionari europei.

La decisione della Federal Reserve di mantenere i tassi di interesse elevati a lungo termine sta pesando sull'andamento del mercato.

Questa politica "hawkish" della banca centrale americana mira a ridurre l'inflazione senza danneggiare l'economia, ma sta spingendo gli investitori a vendere azioni.

Oggi sarà il turno della Bank of England e domani della Banca del Giappone.

Intorno alle 11:35, l'indice Ftse Mib ha registrato una flessione dell'1,2%, migliorando leggermente rispetto ai minimi della giornata. I volumi di scambio sono stati pari a circa 900 milioni di euro.