STM +1,5% Il recupero prosegue. L'Analisi Tecnica di Websim

FATTO
StM torna a rivedere i massimi toccati la scorsa settimana in occasione della presentazione della trimestrale: ora scambia a 42,09 euro, +1,5%. Da inizio anno perde ancora il 4%, molto meglio del settore europeo tech (-10% l'Eurostoxx Tech) ma ancora sotto il Ftse Mib che è tornato invariato. 

Proseguono le buone trimestrali e le ottimistiche anticipazioni dalle aziende del settore chip: Advanced Micro Devices   ha presentato indicazioni sul trimestre in corso molto superiori alle aspettative. I ricavi dovrebbero essere intorno a 5 miliardi di dollari, circa 600 milioni di dollari in più di quel che si aspettava il consensus. 

Ricordiamo che Stm ha comunicato i conti giovedì scorso che sono risultati meglio delle attese così come la guidance sul primo trimestre 2022 e l'outlook per l'intero anno. 

Ricordiamo anche che in precedenza sia Texas Instruments , il principale player dell’industria dei semiconduttori al mondo, sia TSMC, produttore di chip conto terzi, hanno sorpreso positivamente il consenso del mercato.

Il consenso raccolto da Bloomberg evidenzia un prezzo obiettivo medio a 12 mesi salito a 53,7 euro, con il 62% delle case d'investimento che ne consigliano esplicitamente l'acquisto. Tra queste c'è Websim Intermonte con raccomandazione Interessante (Outperform) e target fondamentale a 54,5 euro. 

Molto buona la performance di Stm negli ultimi anni, eccetto il 2018: +47% nel 2021, +27% nel 2020, +96% nel 2019, -33% nel 2018, +68% nel 2017, +72% nel 2016, anno dal quale è iniziata la fase di sovraperformance del titolo rispetto alla borsa.

EFFETTO
Graficamente, i prezzi hanno consolidato per circa dieci anni all'interno della banda 3/4 - 9/10 euro. Da luglio 2016 (area 4,50 euro) è partito un robusto uptrend che ha portato le quotazione al di fuori di tale banda, rafforzando le probabilità di recuperare tutto il terreno perso dai top assoluti segnati a 76,66 euro, durante la "bolla internet" a cavallo del 2000. Sopra i top di periodo a 46,33 euro, gli ostacoli da superare sono ancora diversi: 50/52 euro e 60 euro. La recente correzione ha trovato base in area 38 euro, vicino alla trendline rialzista che accompagna il movimento dal 2020.

Operatività multiday. L'analisi Tecnica di Websim ha cavalcato il lungo uptrend con strategie di trading multiday. Attualmente c'è un LONG aperto a 40 euro: comprare, soprattutto sulle debolezze. Maggiori dettagli operativi nella scheda tecnica. 

Titolo presente da giorni nella lista Titoli SEXY e da diverso tempo nel PORTAFOGLIO LONG PIAZZA AFFARI raccomandato da websim.it

STM




www.websim.it 

*prezzo di chiusura in data


Responsabile Analisi Tecnica