ENI - Oggi stacca l'interim dividend di 24 centesimi per azione. L'Analisi Tecnica di Websim

Fatto

Eni perde circa il -2% in avvio di settimana, ma si tratta di una perdita "figurativa", perchè il titolo oggi stacca l'interim dividend di 24 centesimi di euro per azione (yield 1,50%), per cui la perdita "reale" è solo dello 0,70%. 

Stamattina RBC ha alzato il target price da 15 a 16 euro, rafforzando il giudizio Sector Perform.

Venerdì scorso ha toccato  a 15,50 euro i nuovi massimi degli ultimi quattro anni. 

Il titolo è reduce dala nona settimana positiva delle ultime dieci.

Nel frattempo, il Brent ha sfondato la soglia dei 94 dollari per la prima volta in dieci mesi.

Il titolo ENI da inizio anno guadagna il +13,50%, al netto del dividendo.

Il consenso raccolto da Bloomberg registra 19 Buy, 12 Hold, 0 Sell. Target price medio 16,50 euro.

Effetto

Analisi Tecnica. Il trend è in progressivo rafforzamento e con la rottura di area 15 euro sta fornendo un importante segnale di spinta sul quadro di m…

Iscriviti a Websim per continuare a leggere

Non perdere questa occasione, iscriviti a Websim e riceverai 1 mese di prova del Pass Investimenti. Potrai decidere successivamente se acquistare uno dei nostri abbonamenti o meno.


Gli analisti di Soluzioni di Investimento di Websim