CNH INDUSTRIAL - Deere alza le stime sugli utili dell'esercizio in corso

FATTO
CNH è poco mossa. Da inizio anno -5%.

Deere , concorrente statunitense, ha rivisto al rialzo le stime sugli utili dell'esercizio in corso, aspettandosi una domanda robusta per i propri trattori e mietitrebbia da parte di agricoltori con maggiori disponibilità di contante dopo un rialzo nei prezzi del grano.

Il titolo è in lieve rialzo prima dell'apertura di Wall Street.

Il gruppo prevede ora un utile netto 2022 tra i 6,7 e i 7,1 miliardi di dollari, rispetto ad attese precedenti di 6,5-7,0 miliardi.

L'utile netto del primo trimestre è sceso a 903 milioni da 1,22 miliardi di un anno prima, con i costi connessi agli approvvigionamenti e alla forza lavoro che hanno pesato sui margini.

EFFETTO
Ci aspettiamo ricadute positive anche per CNH, nell’attesa del CMD del 22 febbraio, che dovrebbe presentare i target di medio termine dell’azienda e concentrarsi sull’offerta di precision Agriculture del gruppo.

Su CNH Industrial la raccomandazione è INTERESSANTE, con target price a 16,80 euro.

www.websim.it