BANK OF AMERICA +5,40% Forte crescita organica dei clienti nel trimestre. L'Analisi tecnica di Websim

FATTO
Bank of America guadagna oltre il 5% in avvio di seduta. 

Una delle prime banche statunitensi ha registrato nel terzo trimestre ricavi in aumento dell'8% a 24,5 miliardi. 

L'utile è stato pari a 7,1 miliardi, o 0,81 usd per azione, contro i 7,7 miliardi, o 0,85 usd per azione dello stesso periodo dello scorso anno. Il consensus si aspettava 0,77 usd per azione su ricavi per 23,6 miliardi. 

L'accantonamento per perdite su crediti è aumentato di 378 milioni di dollari, contro un rilascio di 1,1 miliardi di dollari un anno fa.

"Abbiamo continuato a vedere una forte crescita organica dei clienti in tutte le nostre attività, con una maggiore attività dei clienti che ha contribuito a far aumentare i ricavi dell'8% - ha commentato il CEO Brian Moynihan - I nostri clienti consumer negli Stati Uniti sono rimasti resilienti con livelli di spesa forti, anche se a crescita più lenta, e hanno comunque mantenuto elevati importi di deposito. In tutta la banca, abbiamo aumentato i prestiti del 12% nell'ultimo anno, fornendo le risorse finanziarie per supportare i nostri clienti".

Il margine di interesse (NII) è aumentato di 2,7 miliardi di dollari, +24%, a 13,8 miliardi, grazie ai benefici derivanti da tassi di interesse più elevati, tra cui spese di ammortamento dei premi inferiori e una solida crescita dei prestiti.

Le prime reazioni a caldo degli analisti sono positive. Nessuno ha abbassato giudizio o target price. Il consenso Bloomberg registra 17 Buy, 11 Nautral, 0 Sell. Target price 41 usd.

Il titolo perde il -25% da inizio anno. Aveva chiuso il 2021 con un +46%.

EFFETTO
Graficamente, l'uptrend avviato dai minimi storici del 2008 è tuttora valido e non è stato nemmeno inficiato dal crollo avvenuto con lo scoppio della pandemia. Forte area supportiva intorno a 27 usd e prima solida resistenza a 32,62 usd, dove transita la media mobile di lungo periodo evidenziata in rosso.

Operatività multiday. La debolezza attuale è occasione d'accumulo, anche in caso di discese fino a 27 usd. In caso di ripartenza dell'uptrend, incrementare la posizione alla prima chiusura sopra 32 usd. Target in direzione dei top 2021 in area 50 usd. Cambio di scenario e stop loss alla prima chiusura sotto 25 usd.


 

www.websim.it


Responsabile Analisi Tecnica