BANCO BPM - Morgan Stanley taglia il rating e alza il target price

Fatto

Banco BPM è la peggior blue chip della seduta. 

Stamattina, Morgan Stanley, in una rivisitazione del settore bancario italiano, ha tagliato il giudizio del titolo a Equal Weight da Overweight, alzando però il target price da 7,10 a 7,70 euro.

Tassi più bassi e capitale in eccesso potrebbero comportare una certa compressione del costo del capitale per le banche italiane, nonostante la crescita più debole del PIL e la volatilità degli spread, scrive nella nota Morgan Stanley.

L'analisi delle commissioni suggerisce che Banco BPM offre un margine di rialzo degli utili più limitato, con una crescita stimata dei ricavi del -1% nel 2025 rispetto al settore al +1%.

L’analista Pamela Zuluaga scrive, infine, che Intesa Sanpaolo e Mediobanca (entrambe classificate Overweight) hanno la maggiore resilienza dei ricavi core e il più alto margine di rialzo rispetto all’utile netto di consenso. Entrambe sono ora le "migliori scelte".

Effetto

Banco BPM ha riportato una solida serie di risultati nel 1Q24 (utile netto di 370 milioni di euro), battendo le nostre stime dell'8%. Il Gruppo sem…

Iscriviti a Websim per continuare a leggere

Non perdere questa occasione, iscriviti a Websim e riceverai 1 mese di prova del Pass Investimenti. Potrai decidere successivamente se acquistare uno dei nostri abbonamenti o meno.

AZIONI:

Gli analisti di Soluzioni di Investimento di Websim