BANCO BPM +2,3% Per Jefferies vale 4,9 euro. L'Analisi tecnica di Websim

FATTO
Banco BPM beneficia del rialzo target price di Jefferies che passa da 4,2 euro a 4,9 euro. Il titolo ora scambia a 3,153 euro, +2,3%.

Il consenso Bloomberg evidenzia 15 Buy, 3 Neutral, 0 Sell. Il target price medio è salito dopo i conti a 3,99 euro, massimi d'anno. Websim-Intermonte ha una raccomandazione fondamentale MOLTO INTERESSANTE (Buy) con target alzato a 4,40 da 4 euro.

Banco BPM guadagna il +19% da inizio 2022 (-4% il settore bancario italiano, -8% l'indice Stoxx Banks europeo). 

Il 2021 si era chiuso con un rialzo del +46%, sovraperformando il comparto bancario italiano (+33%) ed europeo (+36%), performance doppia rispetto a quella del FtseMib.

EFFETTO
Graficamente, dal minimo assoluto toccato nel maggio 2020 a 1,01 euro è partito un energico recupero, che si è rafforzato grazie al completamento di un modello rialzista di medio-lungo periodo, mediante il superamento di area 2,20/2,40 euro (linea tratteggiata in rosso). 

Il target normale (+100% di Fibonacci) passa intorno a 3,80/4,0 euro, area vista con i massimi di febbraio, ma lascia aperta la strada ad estensioni verso 5 euro (+161,8% di Fibonacci), previa una fase di riaccumulo come quella in atto da qualche trimestre nella banda 2,10/2,40 - 3,30/3,77 euro.

Operatività multiday. L'analisi Tecnica di Websim è LONG da 3 euro: per trading si può alleggerire sfruttando gli allunghi verso 3,30/3,60 euro. Dettagli operativi nella scheda di analisi tecnica.  

Titolo presente nella lista Titoli SEXY dei graficisti Websim.it 

BANCO BPM

www.websim.it


Responsabile Analisi Tecnica