A2A - Approvata la fusione per incorporazione di Linea Group Holding

FATTO
A2A ha comunicato venerdì che le Assemblee straordinarie di Linea Group Holding e A2A, tenutesi rispettivamente in data 7 e 8 ottobre 2021, hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione di Linea Group Holding in A2A.

EFFETTO
L’operazione prevede che i Soci di minoranza di LGH detengano il 2.75% di capitale sociale di A2A (che attualmente detiene il 51% di LGH). Ricordiamo che a dicembre dello scorso anno A2A aveva ricevuto dagli azionisti di LGH la richiesta di avvio del processo per una possibile fusione di LGH in A2A.

Ai prezzi correnti di A2A, la valorizzazione del 49% di LGH è pari 155 mln, cifra superiore alla valutazione di 113 mln, che avevamo ipotizzato nei mesi scorsi sulla base della transazione 2016, incluso l'earn-out. Ricordiamo che A2A ha acquisito il 51% in LGH (utility locale di Cremona e Pavia) nel settembre 2016 per 99 mln (113 mln incluso earn-out, 221 mln per il 100% equity). 

L'Accordo tra A2A e gli altri azionisti LGH siglato nel 2016 aveva una durata di 4 anni, con scadenza nel 2020. Due scenari di way out erano previsti: una fusione tra A2A e LGH o, in alternativa, il rinnovo del Patto Parasociale.

Giudizio INTERESSANTE su A2A , target price a 2,10 euro. 

www.websim.it