Avangrid, sussidiaria di Iberdrola, ottiene un incremento delle tariffe negli Stati Uniti

Avangrid, focalizzata sui servizi di rete nel New England, in Pennsylvania, a New York e sullo sviluppo delle energie rinnovabili, ha ottenuto ieri un incremento del 15% della base tariffaria, con un tasso di rendimento del 9,20% per un periodo di tre anni. Le nuove tariffe, che entreranno in vigore a ottobre, saranno retroattive al 1° maggio. Il processo di determinazione delle tariffe prevede la valutazione dei costi imposti ai clienti per l'elettricità, il gas naturale, l'acqua privata e i servizi di vapore forniti dalle aziende di servizi pubblici regolamentate. L'azienda di servizi pubblici è tenuta a presentare una richiesta alla Commissione per i servizi pubblici (PSC) per giustificare la necessità di un aumento delle tariffe.

La posizione di Iberdrola riguardo all'aumento dei prezzi dei progetti 

Iberdrola   ha chiarito che la Commissione per i servizi pubblici non è disposta a sostenere aumenti dei prezzi per i progetti sviluppati nello stato di New York. A differenza di alcuni dei suoi concorrenti che sono stati negativamente colpiti (come Orsted), Iberdrola non è stata influenzata. Il gruppo ha dichiarato che non ha progetti di energia eolica offshore in fase di sviluppo nello stato di New York. Inoltre, Iberdrola ha ribadito il suo ritiro da progetti non redditizi negli Stati Uniti durante l'estate. È stato pagato un importo di 48 milioni di dollari per annullare gli accordi di acquisto di energia (PPA) per il progetto Commonwealth Wind (1.240 MW), previsto per il 2028 al largo della costa del Massachusetts, e per il progetto Park City Wind (800 MW), previsto per il 2027 al largo della costa del Connecticut. La decisione è stata presa a causa del rendimento previsto di entrambi i progetti che è risultato inferiore ai tassi di rendimento richiesti. Il gruppo spera di riprendere e mantenere questi progetti e attende con impazienza nuove aste per gli PPA.

Avanzamento del progetto offshore Vineyard Wind 1 in Massachusetts

Iberdrola sta progredendo attivamente con il progetto offshore Vineyard Wind 1 nel Massachusetts, l'unico progetto offshore rimasto negli Stati Uniti, che ha una capacità di 800 MW. Il progetto ha garantito accordi con la catena di approvvigionamento e il finanziamento prima dell'avvio della costruzione, garantendo una corretta distribuzione delle spese di capitale. Questo progetto è il primo grande progetto di energia eolica offshore negli Stati Uniti. È stato assegnato nel 2019, la costruzione è iniziata nel 2021 e la prima esportazione è prevista entro la fine del 2023, dopo l'installazione delle fondamenta a Giugno.

www.websim.it

 


Gli Analisti Finanziari di Websim