La rimonta delle small caps è iniziata

Wall Street punta forte sui colossi del tech, ma così si rischia il gigantismo e la bolla speculativa. Nel nuovo contesto macroeconomico, le mini-taglie tornano a essere meritevoli di attenzione.


Di cosa parleremo

  • Nel 2024 dovrebbe esserci meno polarizzazione sulle grandi capitalizzazioni, mentre il 2023 è stato l’anno meno ampio della storia per quanto riguarda la larghezza del movimento del mercato.
     
  • Passata l’eccitazione per le ultime meraviglie dell’high tech, gli investitori dovrebbero tornare a interessarsi alle aziende medio piccole, settore che vale la metà dell’attività economica degli Stati Uniti.
     
  • Negli ultimi due anni, le mid small cap europee hanno registrato il peggior drawdown rispetto alla Large Cap (-25%), oggi si può comprare a multipli depressi.

Quando

Giovedì 18 gennaio h 12:00 

Speaker

Andrea Calandra | Head of SPDR ETFs Italy

Antonio Cesarano | Chief Global Strategist - Intermonte

Marino Masotti | Editor in chief - Websim.it

Guarda qui sotto la registrazione della diretta | Disponibile il 18 gennaio dalle 15:00


Gli analisti di Soluzioni di Investimento di Websim