Volume

Il numero di titoli finanziari scambiati su un mercato in un determinato lasso di tempo è un fattore chiave per misurare la liquidità del mercato e la forza della domanda e dell'offerta. Più alti sono i volumi degli scambi, più grande è la liquidità e maggiore è la volatilità.

Volume è una misura dell'attività di trading, che indica la quantità di scambi effettuati su un determinato periodo di tempo. È un indicatore fondamentale della liquidità di uno strumento finanziario e misura il numero di titoli scambiati su un determinato periodo. Un aumento del volume è considerato un segnale di interesse da parte di molti investitori, e può anche indicare un trend in una certa direzione, specialmente se accompagnato da un movimento di prezzo. Inoltre, è uno strumento di conferma delle tendenze, poiché una tendenza con un alto volume di scambi è considerata più affidabile. Il volume può essere utilizzato come indicatore di inversione, se il volume cambia in modo significativo durante una tendenza ribassista o rialzista. In generale, può essere una risorsa preziosa per gli investitori per valutare l'andamento e la consistenza delle contrattazioni di un titolo e prevederne l'andamento futuro.