Strategie Certificates

Con la sicurezza informatica metti al sicuro un rendimento dell'11,4%

Premi mensili incondizionati dello 0,95% (11,4% annuo) per investire sulla Cyber Security, uno dei temi caldi del momento. Si presenta così il nuovissimo Fixed Cash Collect di UniCredit ISIN DE000HB5DEW8. A scadenza la barriera per il rimborso del capitale è profonda al 60% dello strike.

Certificato Made in Europe: perdita massima 14%, guadagni fino al 44%

In uno scenario difficile per i mercati azionari globali stretti tra iperinflazione e ciclo restrittivo delle Banche Centrali, i certificati a capitale protetto rimangono una valida alternativa. L'ISIN XS2358501414 su basket worst of composto da Cac 40, Dax e Ftse Mib quota a 93,5 euro, promettendo a scadenza una performance massima del 44% e una massima perdita del 14%.

Il certificato che aiuta gli investitori a cavalcare la volatilità

Interessante la combinazione di performance e difesa dalla volatilità di mercato che caratterizza il nuovo certificato d'investimento firmato Credit Suisse. Il prodotto ISIN XS2292453508 replica il paniere composto da STM, Stellantis e Nexi e offre all'investitore un buon rapporto tra rischio e rendimento, grazie a barriere profonde (50%) e un rendimento cedolare annuo a doppia cifra (12%).

Investire sulla Difesa paga premi senza condizioni

Lo scoppio della guerra in Ucraina ha riportato l'attenzione sulla necessità dell'Europa di investire sulla Difesa. Proprio su questo tema d'investimento è dedicato il certificato di BNP Paribas ISIN NLBNPIT1CN94 su basket worst of composto da Boeing, Rheinmetall e Safran. Paga lo 0,95% mensile senza possibilità di autocall.

In attesa di maggior visibilità sui titoli, ecco il certificate per investire sulle banche

Guerra, rischio recessione e tensione sugli spread pesano sul comparto bancario che però oggi è più solido. Investire sulle banche si può, meglio se con prodotti in grado di smussare volatilità di breve. Il certificato di Cirdan Capital ISIN IT0006751009 su Intesa Sanpaolo, UniCredit e Banco BPM fornisce barriere al 50% e premi mensili con memoria del 1,17% (14% annuo).

Protezione al 100% e cedole corpose: tutto nel nuovo certificato sulle utilities

In una congiuntura di mercato particolarmente difficile, diversificare il proprio portafoglio inserendo strumenti a capitale protetto può fare la differenza. In evidenza il nuovissimo certificato ISIN IT0005497133 di Mediobanca che investe su basket worst of di Enel e Snam. Protezione del capitale al 100% e premi annui crescenti dal 3,5 al 5,5%. Maturity 5 anni.

Investire sull'Italia significa incassare un maxipremio del 12%

Il Maxi Cash Collect Certificate ISIN XS2387962611 di BNP vanta due punti di forza: il primo è il maxipremio incondizionato del 12% del valore nominale del certificato (100eu) pagato a settembre indipendentemente dall'andamento dei tre sottostanti, il secondo è livello barriera molto profondo fissato al 50% dello strike per il pagamento dei premi trimestrali e del rimborso del capitale a scadenza.

Banche centrali schierate contro l'inflazione: ecco la lista dei migliori certificati a capitale protetto

Le banche centrali sono totalmente concentrate nel combattere l'iperinflazione. Un contesto veramente difficile con cui confrontarsi per gli investitori. Nell'articolo proponiamo una selezione di certificati a capitale protetto 100% o che addirittura presentano un payoff a scadenza assimilabile a quello di uno zero coupon. Infatti, il prezzo attuale è sotto il livello di protezione.

Il certificate su Lusso e Sport: una coppia che farà strada

Investire sui big del settore sportwear è possibile con la nuova soluzione d'investimento firmata Vontobel. Il certificato codice ISIN DE000VV2SZS4 replica il paniere composto da Nike, Adidas e la multinazionale di vendite online di scarpe, abbigliamento e accessori Zalando. Il rendimento potenziale del prodotto è a due cifre grazie ai premi mensili condizionati dell'1,42% del valore nominale.

Con i big della tecnologia il rendimento annuo è a doppia cifra

Il certificato ISIN CH1180750163 su basket composto da Tesla, Meta e Apple paga premi mensili con memoria del 1,168%, pari ad un premio annuo del 14%. Considerando anche la quotazione attuale a sconto a 887 euro, il rendimento medio annuo promesso è di oltre il 20%. A fronte di questo, il certificato sfoggia barriere profonde al 50% valida sia per i premi che a scadenza.

Chi investe sul tricolore punta al 11,4% annuo

Credit Suisse lancia sul mercato il nuovissimo Memory Phoenix ISIN XS2292453508 su basket worst of composto da STM, Stellantis e Nexi. Premi mensili con memoria dello 0,95% (annuo del 11,4%) condizionati ad una barriera al 50% (valida anche a scadenza). Possibilità di autocall da maggio 2023 per un certificato con un profilo di rischio rendimento interessante.

Luce verde alla Cedola del 13%, chi la vuole ha tempo fino a lunedì

Lunedì 6 giugno è l'ultimo giorno utile per acquistare il certificato emesso da Leonteq ISIN CH1180755691 beneficiando del maxipremio del 13% del valore nominale. Meglio giocare d'anticipo e non aspettare le emissioni di fine anno perchè sia il maxipremio, sia tutti i premi che vengono riconosciuti durante la vita del certificato possono essere compensati con le minusvalenze in portafoglio.

Investire sui FANG: airbag al 50% e rendimento a doppia cifra

Il certificato ISIN CH1180750155 di Leonteq su basket worst of composto da Baidu, Netflix e Tesla rappresenta una valida alternativa all'investimento diretto sui titoli tech. Barriere profonde al 50% sia per i premi che a scadenza. Premi mensili dello 0,83% e airbag di protezione. Ottima combinazione di performance e protezione.

Il certificate dei software anti crimine si compra a sconto e paga senza condizioni

Premi mensili incondizionati dello 0,95% (11,4% annuo) per investire sulla Cyber Security, uno dei temi caldi del momento. Si presenta così il nuovissimo Fixed Cash Collect di UniCredit ISIN DE000HB5DEW8. A scadenza la barriera per il rimborso del capitale è profonda al 60% dello strike.

Puntare sulla Cina con forte protezione del capitale

La Cina è la terra delle grandi opportunità ma in questa congiuntura anche il Paese del Dragone sta evidenziando, al pari dell'Occidente, una fase di rallentamento economico. Il certificate ISIN JE00BLS35J19 di Goldman Sachs su Alibaba, Baidu e JD.com permette di investire sui colossi cinesi con una forte protezione del capitale e partecipazione alle performance con cap al 180% dello strike.

Automotive: la maxi cedola è andata, 17% di rendimento in arrivo

Il maxipremio del certificato d'investimento ISIN JE00BLS39Y40 di Goldman Sachs è stato pagato, ora è tempo di incassare i premi trimestrali di 20 euro a partire da luglio 2022. L'unica condizione che deve essere soddisfatta, il prossimo 25 luglio 2022, è che i sottostanti Tesla, Volkswagen e Mercedes-Benz non perdano oltre il 60% dal loro livello di strike.

One Star, così anche Saipem è un'opportunità

I titoli del settore oil&gas rimangono favoriti in questo contesto di iperinflazione. Secondo gli analisti il prezzo medio del petrolio rimarrà elevato ancora per diversi anni. Per investire sui petroliferi italiani in evidenza il certificato ISIN XS2339158664 su Eni, Tenaris e Saipem. Il certificato paga premi trimestrali del 2,45% e vanta la protezione One Star a scadenza.

Il certificato sulle banche che promette il 14% annuo e sfoggia barriere al 50%

Il rischio di un forte rallentamento in Europa pesa sul comparto bancario che però si presenta oggi più solido ed efficiente. Investire sulle banche si può, meglio se con prodotti in grado di smussare volatilità di breve. Il certificato di Cirdan Capital ISIN IT0006751009 su Intesa Sanpaolo, UniCredit e Banco BPM fornisce barriere al 50% e premi mensili con memoria del 1,17% (14% annuo).

Investire sulla difesa rende a doppia cifra

Il conflitto in Ucraina ha cambiato l'atteggiamento di molti investitori istituzionali nei confronti del settore Difesa, per investire su questo comparto suggeriamo il Certificate Cash Collect DE000VX7J1V0 di Vontobel che punta su Airbus, Leonardo, Lockheed Martin e Safran. Al momento il prodotto quota a sconto e potrebbe offrire un rendimento medio annuo a doppia cifra.

Quando la guerra frena la crescita, non resta che il certificate iper protetto

In questo scenario particolarmente difficile, gli investitori dovrebbero valutare tutti gli strumenti d'investimento disponibili sul mercato, tra cui i certificati d'investimento a capitale protetto. Il certificato emesso da Mediobanca ISIN IT0005484180 sull' EURO STOXX Select Dividend 30 Index è interessante perchè al momento quota a sconto e la perdita massima a scadenza si riduce all'1,7%.

Il certificate che ti porta in sicurezza nell'Europa del domani

In un contesto macroeconomico difficile, risulta interessante il certificato a capitale protetto al 85% emesso da BNP Paribas codice ISIN XS2317920234 che investe sull'indice S&P NextGenerationEU Recovery Equity 5% Decrement (EUR) NTR. Al momento il prodotto quota a sconto e la perdita massima in cui andrebbe incontro l'investitore a scadenza si riduce circa al 3,40%.

Accumulare oro nel 2022, meglio se con protezione

L'oro attraversa una fase correttiva ma rimane un asset class interessante in questa difficile congiuntura. Giusto accumulare, ancor di più se lo si fa con un certificato a capitale protetto (ISIN XS2348150595) che attualmente quota anche sotto il livello di protezione.

Il certificate a corta durata premia con il 9,84%

Per chi continua ad essere attratto dalle potenzialità del settore bancario suggeriamo il nuovo certificato ISIN DE000VV1UQY9 su basket composto da Intesa San Paolo e UniCredit. Il prodotto ha una maturity di un anno e prevede il pagamento di due premi semestrali incondizionati da 4,92% l'uno, offrendo all'investitore un rendimento annuo del 9,84%.

Alla volatilità risponde il certificate con protezione al 100%

Nel contesto difficile in cui stiamo vivendo, la scelta dei certificati a capitale protetto risulta vincente perchè permette di salvaguardare il capitale investito in caso di picchi di volatilità. Il nuovo certificato di Goldman Sachs codice ISIN JE00BLS38Q90 replica linearmente lo STOXX Global Select Dividend 100 Index e offre una protezione del 100% del capitale.

Investire sulle rinnovabili con premi mensili fissi del 1,2% (14,4% annuo)

Le energie rinnovabili rappresentano un megatrend divenuto, con lo scoppio della guerra in Ucraina, ancora più forte. Il certificato ISIN XS2358509078 su EDP, Iberdrola e Plug Power paga premi mensili incondizionati del 1,2% permettendoci d'investire sul tema anche durante fasi volatili come quella attuale.

Il caffè con l'esperto - Verde come l'idrogeno

Non perdere la registrazione della nostra diretta settimanale. L'ospite di oggi è stato Andrea Mossetto, Head of Investment Specialists, CPR Asset Management

Investire nelle nuove civiltà: alta tecnologia e digitale

BNP Paribas ha lanciato una nuova gamma di quattro tracker certificate per cavalcare alcuni dei megatrend con le migliori prospettive. Tra questi, il certificato ISIN XS2348171161 permette di investire sulla tecnologia.

Enel, Unicredit e Stellantis, un trio da 11,6% di rendimento

In tale contesto difficile, risulta interessante prendere in considerazione il nuovo certificato d'investimento emesso da Leonteq che punta sui campioni italiani d'eccellenza: Stellantis, Enel e Unicredit. Il prodotto, identificato con codice ISIN CH1180750171, prevede lo stacco di premi mensili di importo pari a euro 10,50 con il livello barriera fissata al 50% dallo strike iniziale.

Investire sui FANG con barriere profonde e rendimenti a doppia cifra

Sono due le proposte di Leonteq per investire sui titoli FANG: ISIN CH1180750163 su Apple, Meta Platforms e Tesla e CH1180750155 su Baidu, Netflix e Tesla. Entrambi Memory Cash Collect con barriere al 50% per i premi mensili e a scadenza, entrambi con rendimenti annui a doppia cifra. Ma c'è molto di più.

Allerta carovita! Alzare la protezione al 95%

Per chi volesse investire sull'Europa, proteggendo il capitale a scadenza senza però limitare la partecipazione ai rialzi del mercato, suggeriamo il nuovo certificato capitale protetto al 95% emesso da Mediobanca codice ISIN IT0005484180 sull' EURO STOXX Select Dividend 30 Index. Il prodotto oggi quota a sconto e la massima perdita che l'investitore potrà subire a scadenza è del 4%.

Maxi premio del 9% in arrivo per chi crede nella mobilità elettrica

Per chi crede e investe nel megatrend delle auto elettriche è arrivato il momento di portare a casa il maxi premio del 9% del certificato ISIN IT0006749508 su Lucid, Tesla e Volkswagen. Il Maxi Cash Collect di Cirdan Capital ha data di osservazione del primo dei due maxi premi il 28 aprile 2022 con barriera al 50%. A scadenza il certificato propone anche la doppia protezione One Star.

10% di premio dal certificate sulla robusta domanda di auto

Parte il countdown per lo stacco del maxipremio del 10% del valore nominale del certificato d'investimento ISIN JE00BLS39Y40 di Goldman Sachs, lo strumento punta sul settore automotive. L'unica condizione che deve essere soddisfatta, il prossimo 25 aprile 2022, è che i sottostanti Tesla, Volkswagen e Mercedes-Benz non perdano oltre il 50% dal loro livello di strike.

Cyber Security: la sicurezza rende anche a doppia cifra

Premi mensili incondizionati dello 0,95% (11,4% annuo) per investire sulla Cyber Security, uno dei temi caldi del momento. Si presenta così il nuovissimo Fixed Cash Collect di UniCredit ISIN DE000HB5DEW8. A scadenza la barriera per il rimborso del capitale è profonda al 60% dello strike.

Vantaggio economico e valore etico: trovi tutto nel certificate di BNP

Per investire sul settore delle rinnovabili suggeriamo il nuovo certificate ISIN XS2348170940 che replica l'indice BnpParibas Global Renewable Energies Total Returnl, composto da 50 principali società attive nel settore scelte da BnpParibas con Solactive sulla base di tre criteri: i fondamentali economici, la capitalizzazione di mercato e la correlazione delle attività al settore idrico.

Chi approfitta della frenata dell'Italia trova una resa del 12%

Il nuovo certificato d'investimento codice ISIN CH1150257876 firmato Leonteq che punta su tre campioni italiani combina le esigenze di protezione e profitto. Il profitto è dato da un rendimento cedolare potenziale di circa il 12% annuo e la protezione a scadenza del capitale è offerta dall'effetto One Star inserito nella strutturazione del prodotto.

Athena Up: il certificato che protegge dall'inflazione

La forte inflazione rimane una costante, come dimostrato anche dai dati IPC di marzo. Per contrastarla sui mercati finanziari, BNP Paribas ha lanciato l'Athena Up ISIN XS2348175402 su un basket equipesato di dieci titoli che non temono contesti con rincari dei prezzi. Il certificato quota a sconto a 93 euro proponendo un profilo di rischio rendimento ancora più vantaggioso.

L'acqua: risorsa vitale e opportunità d'investimento

BNP Paribas ha lanciato una nuova gamma di quattro tracker certificate per cavalcare alcuni dei megatrend con le migliori prospettive. Tra questi, il certificato ISIN XS2348171245 permette di investire sui titoli collegati all'oro blu.

Scommettere sulle banche ma senza rinunciare alla protezione

Le quotazioni sacrificate del comparto bancario attirano l'attenzione di molti investitori, ma lo scenario di fondo rimane incerto. È possibile investire sul settore con il nuovo certificato d'investimento emesso da BNP Paribas ISIN XS2358172505 su Mediobanca, Intesa Sanpaolo e Unicredit, che offre una protezione al 90% del capitale e permette di partecipare linearmente ai rialzi del mercato.

Shark Fin su oro: connubio perfetto tra protezione e performance

È possibile investire sull'oro senza preoccuparsi della volatilità di breve e medio termine della commodity grazie allo Shark Fin ISIN XS2348150595. Il certificato attualmente quota sul valore minimo di rimborso a 95 usd e promette la partecipazione lineare fino al 145% del valore iniziale con protezione praticamente del 100%.

Il rendimento a doppia cifra viaggia su quattro ruote

Si avvicina la prima data di osservazione del Maxi Cash Collect ISIN JE00BLS39Y40 firmato Goldman Sachs che investe su Volkswagen, Daimler e Tesla. Il certificato promette infatti un maxi premio del 10% con data di osservazione 25 aprile e barriera al 50%.

La via dell'autarchia energetica è pulita e ricca di cedole

Nuova soluzione d'investimento che punta sul settore clean energy firmata BNP che offre un rendimento annuo incondizionato del 14,40%. Il certificato Premi Fissi Cash Collect codice ISIN XS2358509078 emesso sul mercato in data 22 marzo 2022, pagherà 23 premi mensili fissi del 1,20% sul valore nominale (100eu) a partire dal 28 aprile 2022.

Scommettere sull'Europa ma con il paracadute

Il nuovo Equity protection certificate codice ISIN XS2358501414 di BNP offre un'interessante possibilità di guadagno con un rischio perfettamente controllato. Il prodotto è stato emesso il 22 marzo a un valore nominale di 100 euro e ha come sottostanti gli indici delle tre principali Borse della zona euro: il tedesco Dax 30, il francese Cac40 e l'italiano FtseMib.

Investire su metaverso: il megatrend reale sul mondo virtuale

Societe Generale ha recentemente lanciato il nuovo ETN ISIN XS2425316713 sul Solactive Metaverse Select Index. Un prodotto che replica linearmente l'andamento di un paniere di 30 titoli legati al metaverso.

Il certificato etico protegge fino al 90%

In questo momento difficile è opportuno valutare tutti gli strumenti d'investimento offerti dal mercato. Oggi parliamo del certificato a capitale protetto emesso da Goldman Sachs codice ISIN JE00BLS3G540 che replica linearmente l'indice iSTOXX® Global ESG Dividend Trend Index, senza alcun limite ai guadagni e limitando le perdite al 10% del valore nominale (1000 euro).

Benvenuta inflazione, con il certificate sull'indice INFLA22E

Ci sono aziende in grado di sopportare bene il caro vita, in quanto dotate di una corazza naturale. Con i prezzi al consumo al galoppo anche in Europa, può essere saggio affidarsi a loro, in modo da vivere senza troppi stress una prima parte del 2022 ad alto rischio di correzione. Nell'articolo una soluzione che investe su un basket equi pesato di dieci titoli con queste caratteristiche.

Rendite fino al 60%, se metti insieme Tesla e Volkswagen, più Lucid

Per scommettere sui principali protagonisti della mobilità elettrica suggeriamo il certificate codice ISIN IT0006749508 emesso da Cirdan su paniere composto da Tesla, Volkswagen e l'americana Lucid. Nei prossimi quattro mesi il prodotto pagherà due maxi-cedole da 90 euro l'una a condizione che alle date stabilite nessuno dei tre sottostanti accusi un ribasso superiore al 50% del valore iniziale.

Il certificate sull'Europa che si difende da sola

Il settore dell'aerospazio e difesa assume ora un ruolo strategico visto la necessità di tanti Paesi NATO di incrementare la spesa per la difesa. Su questo investe il nuovissimo certificato ISIN DE000VX7J1V0 di Vontobel che paga premi trimestrali con memoria del 2,55%, condizionati ad una barriera del 65%. Possibilità di autocall e barriera capitale al 60% completano il profilo del prodotto.

Protezione altissima (95%) con le regine del dividendo

Nel contesto difficile che stiamo vivendo, i certificati a capitale protetto possono rappresentare uno dei migliori strumenti offerti agli investitori per la protezione del capitale investito e la partecipazione ai rialzi del mercato. Oggi parliamo del nuovo certificato a capitale protetto al 95% emesso da Mediobanca codice ISIN IT0005484180 sull' EURO STOXX Select Dividend 30 Index.  

Non ti scordar delle banche, cedole e rendimento

Per chi vuole investire sul comparto bancario senza troppo preoccuparsi della volatilità di breve periodo, UniCredit propone il nuovo Fixed Cash Collect su banche italiane. Il certificato ISIN DE000HB3LXT2 su Banco BPM, Banca Mediolanum, BPER e Intesa Sanpaolo paga premi mensili incondizionati dello 0,85% e prezza a forte sconto evidenziando un rendimento medio annuo potenziale intorno al 20%.

Il lusso è una moda che non passa mai, neanche in guerra

Superata la contrazione causata dal Covid, il settore del lusso si trova a fare i conti con la guerra in Ucraina. Per poterlo fare con un certo grado di tranquillità suggeriamo il nuovo certificate emesso da Vontobel identificato dal codice Isin DE000VX60SD3 con sottostanti Kering, Porsche SE e Richemont.

Il certificato bunker protegge da guerre ed inflazione

L'escalation di tensioni in Ucraina aggrava il quadro già debole dei mercati finanziari e contribuisce a tenere alti i prezzi di energia e delle diverse materie prime di cui la Russia è tra i principali produttori. Nell'articolo una soluzione che investe su un basket equi pesato di dieci titoli in grado di sovraperformare in contesti iper-inflattivi.

Forte ed agile come la tigre d'acqua, il certificate su Alibaba, Baidu e JD.com

BNP ha emesso sul mercato 15 Certificate Fast Coupon che consentono di guadagnare un potenziale premio a scadenza, affinché la quotazione del worst of sia pari o superiore il livello barriera. In questa emissione, emerge la soluzione d'investimento codice ISIN NLBNPIT17XQ5 adatta a chi vuole investire sulle società web economy cinesi su paniere composto da Alibaba, Baidu e JD.com.

Il rendimento a doppia cifra si nasconde nei chip

Mancano pochi giorni alla data di osservazione del premio trimestrale del certificato Express emesso da Leonteq codice ISIN CH1148256915 su paniere composto da Nvidia, STM e TSM. Al momento il prodotto quota fortemente a sconto offrendo la possibilità all'investitore di incassare un rendimento potenziale medio annuo a doppia cifra del 11%, al lordo delle imposte.

Si torna a viaggiare: il certificate da avere in valigia

Per chi intende investire sul settore viaggio e tempo libero suggeriamo il certificato emesso da Cirdan Capital identificato dal codice ISIN IT0006749250 su paniere composto da Roku, Carnival Corp, International Consolidated Airlines Group e Accor. Attualmente il prodotto propone un rendimento medio annuo potenziale del 12% e barriera a scadenza al 50% dello strike.

Tra oro, tassi reali e bitcoin, tanta discordia: il certificate porta pace e rendimento

Nella gara a chi protegge meglio, la criptovaluta è una concorrente diretta dell'oro. Il prezioso, molto spesso in passato, ha beneficiato della discesa dei rendimenti delle obbligazioni. In un mondo di inflazione al galoppo e strette monetarie in arrivo, queste relazioni si ricompongono ed a volte si invertono. Puntare direttamente sull'oro, senza protezioni, potrebbe essere un azzardo.

Certificate sulle assicurazioni: connubio di performance e resistenza alla volatilità

Premi trimestrali condizionati del 2% (8% annuo) con effetto memoria, possibilità di rimborso anticipato con step-down e barriera al 60%. Sono queste le caratteristiche sfoggiate dal certificato Leonteq ISIN CH1158659925 su Generali, AXA e Zurich. Un prodotto costruito su titoli dai fondamentali solidi e a bassa volatilità: una valida alternativa all'investimento diretto sul settore.

Auto: in aprile la ripartenza e la super cedola (10%)

Nuovo certificato d'investimento codice ISIN JE00BLS39Y40 emesso da Goldman Sachs che punta su tre campioni del settore auto: Mercedes-Benz Group, Volkswagen e Tesla. Caratteristica principale è il maxipremio del 10% del valore nominale del certificato, che verrà pagato a condizione che alla data di osservazione (25 aprile 2022) i tre sottostanti non perdano oltre il 50% dal livello di strike.

I giochi di Pechino, più altri 1,4 miliardi di motivi per fidarsi dell'e-commerce cinese

Per chi volesse puntare su tre campioni della web economy cinese suggeriamo il certificato codice ISIN DE000HR9UH44 emesso da UniCredit su paniere composto da Alibaba, JD.com e Baidu. Al momento il prodotto quota a forte sconto con un rendimento annuo potenziale di circa il 19%.

Gli amici dell'inflazione sono miei amici

Ci sono aziende in grado di sopportare bene il caro vita, in quanto dotate di una corazza naturale. Con i prezzi al consumo al galoppo anche in Europa, può essere saggio affidarsi a loro, in modo da vivere senza troppi stress una prima parte del 2022 ad alto rischio di correzione. Nell'articolo una soluzione che investe su un basket equi pesato di dieci titoli con queste caratteristiche.

Scelte semplici, prudenti e redditizie: banche e petrolio

Il nuovo certificato d'investimento codice ISIN CH1150257876 emesso da Leonteq che punta su tre campioni italiani: UniCredit, Intesa Sanpaolo ed ENI è interessante perchè combina le esigenze di protezione e profitto. Il profitto è dato da un rendimento cedolare potenziale di circa il 12% annuo e la protezione a scadenza del capitale è offerta dall'effetto One Star.

Maxi investimenti nell'auto elettrica, maxi cedole dal certificato

Doppio maxi premio del 9% con memoria (condizionato ad una barriera al 50%) ed effetto One Star a scadenza. E' questa la formula proposta da Cirdan Capital con il certificato ISIN IT0006749508 su auto elettriche: Tesla, Volkswagen e Lucid. Il certificato promette poi premi del 1% con effetto memoria e possibilità di autocall da gennaio 2023.

Con il Bund a zero, le banche cambiano passo

Il Cash Collect Express emesso da Vontobel codice ISIN DE000VX46SA8 con sottostanti Banco BPM, Mediobanca e Unicredit è interessante perchè offre contemporaneamente una buona redditività e una forte protezione sul capitale: infatti, all'investitore verrà restituito il 100% del capitale anche se le azioni dovessero subire una perdita, fino a un ribasso massimo del 40%.

CHIP: basse le scorte, alto il rendimento

Per chi volesse investire sul settore dei chip suggeriamo il certificato emesso da Leonteq codice ISIN CH1148256915 su paniere composto da Nvidia, STM e TSM. A partire da febbraio il prodotto prevede lo stacco di 12 premi trimestrali da 10 euro a condizione della tenuta della barriera fissata al 65% dello strike. Il certificato presenta un rendimento annuo potenziale è a doppia cifra.

Tesla è OK, ma in trio con Volkswagen e Daimler è meglio

Maxi Cash Collect codice ISIN JE00BLS39Y40 emesso da Goldman Sachs che punta su tre campioni del settore auto: Daimler, Volkswagen e Tesla. Caratteristica principale di questo prodotto è il maxipremio del 10% del valore nominale del certificato (1000eu), che verrà pagato a condizione che alla data di osservazione (25 aprile 2022) i tre sottostanti non perdano oltre il 50% dal livello di strike

Il virtuale è più vero e solido del reale

Goldman Sachs ha emesso il nuovo certificato ISIN JE00BLS3CJ07 che ci permette d'investire su un tema futuristico ma dalle ottime prospettive, il Metaverso, con una struttura che rende i Cash Collect più efficienti. Il certificato paga infatti premi mensili del 1,05% (12,6% annuo) con memoria e vede la barriera premio scendere dal 60 al 30% durante la vita del certificato.

Investire sui campioni italiani con premi incondizionati e barriera profonda

BNP Paribas ha emesso una nuova gamma di Premi Fissi Cash Collect. Evidenziamo l'ISIN NLBNPIT172F1 su basket composto da UniCredit, Mediobanca, Stellantis e STMicroelectronics. Il certificato paga premi trimestrali incondizionati del 2,7% (10,8% p.a.) e possibilità di rimborso anticipato con effetto step-down. La barriera a scadenza è al 60% dello strike.

Viaggi, svago e rendimento dell'11%, tutto in un certificate

Tra le migliori performance settoriali europee a 1 mese troviamo quelle dell'indice Travel&leisure, che sembra aver già archiviato le paure da Omicron. Per chi volesse investire sul settore limitando errori di timing tipici dell'investimento azionario ricordiamo il certificato di Cirdan ISIN IT0006749250, che propone un rendimento medio annuo del 11% e barriera a scadenza al barriera al 60%

Con questi tre compagni, l'inflazione non fa paura

Leonteq ha emesso sul mercato un nuovo certificato d'investimento della tipologia One Star Express, codice isin CH1150257876 su un paniere composto da campioni italiani: ENI, UniCredit e Intesa San Paolo. Al momento il prodotto quota a sconto e potrebbe offrire un rendimento medio annuo potenziale a doppia cifra di circa l'11,50%

Il certificate sull'Italia che esce dal ristagno

Nel 2021 l'economia italiana ha recuperato la caduta del 2020 e posizionato molti indicatori economici oltre i livelli precrisi. Per chi volesse investire sul nostro Paese, BNP ha emesso sul mercato un nuovo certificato d'investimento codice isin XS2011487589 che punta sui tre campioni italiani d'eccellenza: Tenaris, STM e UniCredit

Puntare sull'Italia scegliendo STAR

Per tutti coloro che volessero investire nel nostro Paese esiste sul mercato una soluzione d'investimento firmata Intermonte. Ci riferiamo al certificato d'investimento Tracker emesso da Goldman Sachs che replica l'indice Solactive Intermonte Le Eccellenze del Made in Italy codice isin JE00BLS39334. Questo indice ha come componenti 15 titoli azionari Eccellenti scelti da Intermonte

Batterie: il prezzo si abbassa, il premio del certificate resta alto (12%)

Oggi, 13 dicembre, è la data di osservazione del Maxi premio del 12% del certificato emesso da BNP ISIN XS2304447571 su basket composto da Panasonic Corporation, Schneider Electric e Tesla. Il maxi premio verrà pagato se tutti i sottostanti non perderanno oltre il livello barriera fissato al 50% dello strike.

Viaggi e tempo libero: investire sul settore con maxi premio del 13% e barriera profonda

Cirdan Capital ha lanciato un nuovo certificato sul settore viaggi e tempo libero ISIN IT0006749250 che paga un maxi premio del 13% già nell'anno, con barriera al 50%. Successivamente, il prodotto paga premi trimestrali con memoria del 1% e possibilità di rimborso anticipato.

Il certificate dalla maxicedola verde: un 15% pulito pulito

Bnp Paribas ha emesso un nuovo Maxi Cash Collect Certificate su settore green energy isin XS2320988996 su paniere composto da Ballard Power Systems, Sunrun e Iberdrola. I punti di forza di questo certificato sono due: il maxipremio del 15% del valore nominale del certificato (100eu) e il tema d'investimento.

L'Europa del domani è già qui, nel certificate ad alta protezione di BNP

È il prodotto pensato per chi ha bassa propensione al rischio o guarda ai mercati con un misto di preoccupazione ed interesse. Il nuovo capitale protetto di BNP scommette sulla ripartenza dell'Europa, garantendo una protezione all'85% del valore nominale, senza alcun limite ai guadagni. Anzi, il certificato propone un fattore di partecipazione del 150%.

Per investire nella finanza evoluta, la protezione è utile

Il certificato ISIN DE000VQ7BWT1 di Vontobel permette d'investire su tre colossi del fintech e pagamenti digitali: PayPal, Square e Adyen. Il certificato paga premi condizionali trimestrali del 2,3% per un rendimento medio annuo potenziale di oltre il 14%, essendo il certificato attualmente a sconto.

Certificate: da Facebook a Meta, cambia il nome, i premi restano

I tech sono stati i vincitori durante la crisi scatenata dalla pandemia, in parte continuano ad esserlo. Ma, l'ambiente in cui si sono mossi e sviluppati finora potrebbe cambiare radicalmente. Data l'incertezza su questo settore suggeriamo una soluzione d'investimento con il certificate codice isin DE000VQ5FYD6 emesso da Vontobel su paniere composto da Facebook, Alphabet e Twitter

Il certificate sull'Italia che sorpassa l'Europa

Interessante il certificate di Vontobel ISIN DE000VQ9RLJ7 su Unicredit, Eni ed Enel acquistabile oggi sotto la pari a 99 euro. Con scadenza trimestrale, il prodotto stacca cedole condizionate del 2,39 euro se i tre sottostanti, alle date di valutazione, non perderanno più del 30% dal livello iniziale. Effetto memoria, scadenza naturale nel luglio 2024 ma con possibilità di rimborso anticipato.

Batterie: rendono in borsa e raffreddano il mondo

La corsa verso l'obbiettivo di zero emissioni entro il 2050 spinge tutti i paesi del mondo a velocizzare e aumentare la propria produzione di batterie.
Per chi volesse investire in questo settore suggeriamo il certificato d'investimento emesso da BNP codice isin XS2304447571 su paniere composto da Panasonic, Schneider e Tesla.

Il capitale protetto di Goldman Sachs che scaccia i cigni neri

Goldman Sachs lancia sul mercato un nuovo certificato a capitale protetto 90%, senza alcun limite ai guadagni e con replica lineare dell'indice iSTOXX® Global ESG Dividend Trend. Il certificato ha una maturity di soli quattro anni e possibilità di richiamo da parte dell'emittente a condizioni comunque interessanti per l'investitore.

Certificate sulle prime tre banche italiane: super cedola del 9%

Nuovo Express con Maxi Premio firmato Leonteq. Il certificato ISIN CH1143297997 investe su Banco BPM, Intesa Sanpaolo e UniCredit e promette un maxi premio del 9% con pagamento nell'anno, barriera al 35% e successivi premi trimestrali con effetto memoria. Barriera a scadenza al 60%.

CERTIFICATE: cambio di cavallo per stare sul petrolio

Il petrolio rimane nei pressi dei massimi di periodo, ma le prospettive sono più incerte dato l'indebolimento della crescita globale già in atto. Qual sarà il futuro del petrolio e dei titoli petroliferi? Suggeriamo una strategia di equity substitution con il nuovo certificato d'investimento emesso da Vontobel isin DE000VX2D9E0 su ConocoPhillips, Repsol, Tenaris e TotalEnergies.

Countdown all'evento più green dell'anno

Oggi, 29 ottobre 2021, è l'ultimo giorno per acquistare il certificate beneficiando del premio mensile dello 0,75% sul valore nominale. Premio pagato perché alla data di osservazione (25 ottobre) tutti i sottostanti si trovavano sopra il livello barriera

Il meglio dell'Italia in quindici nomi dentro un certificato

Per tutti coloro che pensano che il momento roseo che l'Italia sta vivendo possa continuare, esiste sul mercato una soluzione d'investimento firmata Intermonte. Ci riferiamo al nuovo certificato d'investimento Tracker emesso da Goldman Sachs che replica l'indice Solactive Intermonte Le Eccellenze del Made in Italy codice isin JE00BLS39334

Tre Certificati da tenere sotto la lente

I certificati d'investimento della settimana per non perdersi le migliori opportunità sul mercato

Certificate sulle utility: connubio di resa e resistenza alla volatilità

Premio annuo condizionato del 8%, barriera al 60% sia per i premi che a scadenza ed effetto step down sul livello di rimborso anticipato. Sono queste le caratteristiche sfoggiate dal nuovo certificato Express di Leonteq ISIN CH1134500037 che ci permette di investire sui tre colossi europei del settore utilities EDF, Enel e RWE.

Settore clean energy sotto i riflettori in attesa del Cop26

Per chi volesse investire nel settore green suggeriamo il certificate emesso da Exane codice isin FRELU0001656 su paniere composto da Siemens Gamesa, Orsted e Vestas. Il prodotto paga cedole mensili dello 0,75% sul valore nominale, a condizione che i tre sottostanti non scendano oltre il 35% dal valore iniziale. Il 25 ottobre sarà la prossima data di osservazione della cedola mensile.

Clean Energy per ricaricare il portafoglio: maxi premio incondizionato e barriera a scadenza al 50%

Societe Generale ha emesso una nuova gamma di Maxi Cash Collect con primo premio incondizionato. Diversi i basket tematici proposti tra cui il Clean Energy. Il certificato ISIN XS2347868577 su Plug Power, Sunrun e Nordex pagherà un maxi premio del 12% e successivi premi lordi bimestrali condizionati dello 0,9% con effetto memoria.

Riaccendere i motori per superare la pandemia e tornare più forti di prima

Per chi crede nella ripresa dei settore automotive, ottima soluzione è quella di prenderne posizione con il nuovo Cash Collect Step down emesso da Bnp, Isin NLBNPIT14P76 su Ford, Nio, Stellantis e Tesla. Punti di forza del prodotto sono i premi condizionati mensili dell' 1,3% (15,6% p.a. al lordo delle imposte), di cui l'investitore potrà beneficiare dal prossimo mese

Goldman promuove Nio: upside circa del 60%. La strategia con il Certificate

Per Goldman Sachs NIO è un buy, il titolo può crescere del 60%: il lancio della nuova ET7 può essere un punto di svolta per la rivale cinese di Tesla. Come sfruttare la combinazione favorevole con il certificato di Goldman Sachs ISIN JE00BLS3C234 su Tesla, Nio e Xpeng. Prezzo a forte sconto per un rendimento medio annuo del 13%.

Big pharma: una super cedola del 15% senza effetti collaterali

Il certificate di Mediobanca isin IT0005458879 punta su Novavax, BioNTech e Moderna. Oggi il prodotto quota sotto la pari a 998 euro e tra poco staccherà una maxicedola incondizionata del 15%. Si passa poi a cedole trimestrali condizionate dell'1,5%. Effetto memoria e possibilità di rimborso anticipato. Alle condizioni attuali in caso di autocall a luglio 2022 il guadagno sarebbe pari al 18,24%

Countdown per la maxi cedola del 10%

Ultimo giorno per comprare il Certificate ISIN JE00BLS3C234 ed aver diritto al maxi premio del 10% promesso dal prodotto finanziario di Goldman Sachs su basket composto da Tesla, Nio e Xpeng. Oggi 7 ottobre è infatti l'ultima data utile per assicurarsi il primo delle due maxi cedole, la seconda è a dicembre di quest'anno.

Lane leader della mobilità sostenibile

Per chi vuole investire nel settore delle costruzioni suggeriamo il certificate emesso da Bnp Paribas identificato con codice Isin XS2268678211 su paniere composto da Vinci, ACS e Hochtief. Venerdì 8 ottobre sarà la data di osservazione del premio trimestrale dell'1% del valore nominale, a condizione che i tre sottostanti non scendano oltre il 30% dallo strike

Il certificato che non teme il dragone scatenato

E' il certificato pensato per chi vuole investire sui titoli tecnologici cinesi, con una struttura coriacea quando sale la volatilità. Il certificato Fixed Cash Collect ISIN DE000HR9UH44 di UniCredit con basket composto da Alibaba, Baidu e JD.com paga premi mensili incondizionati dello 0,8%, per un totale del 18,4%.

BATTERIE: sempre più indispensabili, sempre meno disponibili

Per chi vuole investire indirettamente nel settore delle batterie suggeriamo il certificate ISIN XS2304447571 su paniere composto da Panasonic, Schneider e Tesla. Punto di forza del prodotto è il Maxicoupon del 12% del valore nominale (100eu), data di osservazione il 13 dicembre 2021, che sarà distribuito a condizione che i tre sottostanti non perdano oltre il 50% dai rispettivi livelli iniziali

MONCLER: 300 mln di visualizzazioni per l'evento Mondogenius

Per chi vuole investire nel settore lusso suggeriamo il certificate emesso da Goldman Sachs codice ISIN JE00BLS39Q65 su paniere composto da LVMH, Ferrari, Burberry e Farfetch. Punto di forza è il Maxipremio pari al 10% del valore nominale, con data di osservazione il 9 dicembre 2021, a condizione che i tre sottostanti non perdano oltre il 50% dal prezzo di riferimento iniziale

GENERALI - Mediobanca sale al 17,22% dei diritti di voto. Ecco come cavalcare l'onda speculativa

Per investire sulla società, fari puntati su certificato di Goldman Sachs, Isin JE00BGBB8J82 che ha come sottostanti Unicredit, Tim e Generali. A partire dal 27 settembre e con scadenza trimestrale, il prodotto staccherà cedole condizionate dell'1,5% se i tre sottostanti, alle date di osservazione, non toccheranno il livello barriera fissato al 70% dello strike.

TESLA Per Piper Sandler la terza trimestrale sarà la migliore della storia

Per investire sull'automotive elettrica, interessante il prodotto emesso da Exane che scommette su Stellantis, General Motors e Tesla, Isin FRELU0000484 e premi trimestrali condizionati dell'1,5% (6% p.a.) . La barriera cedola è posta al 70%. Oggi inoltre il prodotto quota in sconto a 925 eu

Recovery Certificate: la via che riporta su il prezzo di Unicredit

E' possibile utilizzare i certificati d'investimento per recuperare posizioni in perdita in portafoglio? Certo. In questo articolo vediamo con un esempio pratico come utilizzare i Recovery Certificate

Polestar: arriva a Wall Street l'anti Tesla svedese

Per chi volesse investire sul settore auto elettriche suggeriamo il certificato di Goldman Sachs Worst of memory Phoenix autocallable ISIN JE00BLS3C234 su paniere composto da Tesla, Nio e Xpeng. Il certificato vanta due maxicoupon del 10% pagati a ottobre e dicembre e successivi premi trimestrali del 2,5% (effetto memoria valido su tutti i premi) con livello barriera al 50% dello strike

GENERALI - Mediobanca sale al 17,22% dei diritti di voto. Ecco come cavalcare l'onda speculativa

Per investire sulla società, fari puntati su certificato di Goldman Sachs, Isin JE00BGBB8J82 che ha come sottostanti Unicredit, Tim e Generali. A partire dal 27 settembre e con scadenza trimestrale, il prodotto staccherà cedole condizionate dell'1,5% se i tre sottostanti, alle date di osservazione, non toccheranno il livello barriera fissato al 70% dello strike.