Rialzo delle borse europee, attesa per i dati economici

Le borse europee stanno registrando un aumento, sostenute dallo slancio di Wall Street che ha portato l'S&P 500 a superare per la prima volta quota 5.000.

Gli investitori stanno valutando i risultati trimestrali e i dati economici per avere indicazioni sulle prospettive dei tassi di interesse della Banca centrale europea.

Alle 11,00, l'indice STOXX 600 paneuropeo è in crescita dello 0,37%, raggiungendo i massimi degli ultimi due anni, con tutti i settori in territorio positivo.

I titoli immobiliari, che sono sensibili ai tassi di interesse, stanno guidando i guadagni a livello settoriale con un aumento del 1,2%.

Questa settimana sarà caratterizzata da una serie di dati economici, tra cui la crescita del PIL della zona euro nel quarto trimestre, l'inflazione dei prezzi al consumo in Spagna e in altre regioni e il sondaggio Zew che misura le aspettative degli investitori sull'economia della regione.

Negli Stati Uniti, gli investitori saranno particolarmente interessati alla lettura dell'indice dei prezzi al consumo (CPI) di gennaio, alla ricerca di indizi sulla possibile riduzione dei tassi da parte della Federal Reserve.

Tra i singoli titoli, NOVO NORDISK sta registrando un aumento dello 0,53% in seguito alle indiscrezioni secondo cui l'azionista di controllo Novo Holdings prevede di investire fino a 7 miliardi di dollari all'anno entro il 2030.

JUST EAT TAKEAWAY e DELIVERY HERO sono tra i migliori titoli dell'indice STOXX 600, con un aumento rispettivamente del 6,34% e del 5,89%, dopo che Deutsche Bank ha aumentato il prezzo obiettivo.

SIEMENS ENERGY sta avanzando di oltre il 4% dopo un upgrade da parte di BofA Global Research.




Leggi gli articoli della categoria
Economia
Clicca qui