La Borsa di Tokyo chiude la settimana in ribasso

L'indice azionario giapponese Nikkei ha chiuso in leggero calo, segnando la prima settimana negativa degli ultimi cinque periodi.

I titoli tecnologici sono diminuiti a causa dei rendimenti obbligazionari elevati, a seguito dei dati economici che hanno suggerito la possibilità che la Federal Reserve smetta di aumentare i tassi di interesse.

l Nikkei ha chiuso la giornata con una diminuzione dello 0,17% a 33.431,51 punti e ha perso lo 0,58% durante questa settimana.

L'indice più ampio Topix ha registrato un aumento dello 0,32%, ma ha perso lo 0,35% su base settimanale.

I rendimenti a lungo termine dei titoli di Stato giapponesi sono aumentati di 3,5 punti base, raggiungendo lo 0,705%, seguendo il rimbalzo dei rendimenti dei Treasury statunitensi, dopo tre giorni di forti cali.

SOFTBANK GROUP ha registrato una diminuzione dell'1,66%, mentre TOKYO ELECTRON ha perso lo 0,73% e ADVANTEST è sceso dell'1,26%.

TDK ha registrato una diminuzione dell'1,57%. Il settore automobilistico ha beneficiato della diminuzione dello yen rispetto al dollaro, che ha raggiunto i minimi delle ultime settimane. Entrambe TOYOTA e HONDA hanno registrato un aumento di quasi l'1,4%.




Leggi gli articoli della categoria
Economia
Clicca qui