MID/SMALL CAP PIAZZA AFFARI - Timida sovraperformance nell'ultimo mese

Fatto

Nell’ultimo mese (rispetto ai prezzi di chiusura del 16 novembre) il mercato italiano è salito del +3.3%; l’indice FTSE Italy Mid Cap ha performato il 3.2% meglio del mercato, mentre il FTSE Italy Small Cap ha performato l’1.0% peggio.

A livello delle nostre stime sull’EPS 2023, nell’ultimo mese non abbiamo fatto modifiche significative né per le large caps (+1.2%) né per le mid/small caps (-0.6%).

A livello valutativo, il nostro coverage sulle mid small cap tratta a un premio del 31% sul P/E rispetto ai titoli del FTSEMIB, in aumento rispetto al valore di un mese fa (25%).

La liquidità degli scambi Ytd è in calo del 12.1% per le mid cap e del 16.9% per le small cap rispetto al corrispondente periodo del 2022, anche se è in miglioramento nell’ultimo mese.

Effetto

Nell’ultimo mese, le mid cap italiane hanno segnato un importante rimbalzo, guidato, ancora una volta, dalle speculazioni sul fatto che non dovrebbero…

Iscriviti a Websim per continuare a leggere

Non perdere questa occasione, iscriviti a Websim e riceverai 1 mese di prova del Pass Investimenti. Potrai decidere successivamente se acquistare uno dei nostri abbonamenti o meno.


Gli Analisti Finanziari di Websim