BORSA TEDESCA - Sui massimi da 11 mesi, pioggia di dividendi in arrivo in primavera

FATTO
L'indice DAX di Francoforte, che raggruppa le prime 40 blue chip della borsa tedesca, ha toccato ieri il livello più alto degli undici mesi, ampliando la performance da inizio anno a +9,0%.

L'anno scorso era terminato con un calo del -12,30%, peggior bilancio dal 2018 (-18%).

Zalando , con un +30%, è la miglior blue chip di questo scorcio iniziale. Il gruppo è leader nell'e-commerce ed è specializzato nella vendita online di scarpe, vestiti e altri accessori. E' presente in 23 stati europei. Aveva chiuso il 2022 con una caduta del -55% sulla scia dei timori di una forte frenata dei consumi per effetto della crescente inflazione.

La resilienza della borsa tedesca si spiega con la robusta presenza di titoli "Value", che si sono difesi molto meglio dei titoli "Growth" nell'ultimo anno, ma anche con la tradizionale disponibilità delle aziende tedesche a distribuire buona parte dei profitti sotto forma di dividendi.  

Gli azionisti delle 40 blue chip dell'indice Dax della Borsa di Francoforte riceveranno la prossima primavera circa 55 miliardi di euro in dividendi, ammontare in forte progresso rispetto ai 40 miliardi distribuiti nel 2019, l'anno precedente l'esplosione della pandemia. 

La società più generosa è Mercedes , che paga un dividendo complessivo con un ritorno di circa il 7,40%.

Al secondo posto c'è la compagnia assicurativa Allianz , che rende il 5,0%. 

Terza Bmw con un 6,30%. 

Volkswagen rende il 4,60%. Bene anche Deutsche Telekom  con un 3,50%, Deutsche Post arriva al 5,1%, Bayer il 4,4%, Siemens il 4,25%. 

Sul piano dei fondamentali, il DAX è valutato con un P/E medio di 14x e con un dividend Yield medio  del 3,40%.  

EFFETTO
Analisi tecnica. Graficamente, il quadro di fondo del Dax si conferma rialzista. La robusta reazione partita dai minimi di settembre a 11.850 punti ha assunto maggiore consistenza grazie alla violazione delle due medie mobili di medio periodo passanti verso 13.753 e 14.600 punti. Strada aperta al ritorno verso i top assoluti a 16.272 punti.

Operatività. Accompagnare il rialzo, sfruttando preferibilmente le correzioni verso 14.600/14mila punti per gli acquisti,. Target finale in area 16.000 punti. Stop loss a 13.500 punti. 



Per intervenire sulla Borsa tedesca con strategie speculative di breve termine si possono utilizzare i seguenti due strumenti:

Strategia LONG
ETP WisdomTree LevDAX® 3x Daily (EUR) 
isin: IE00B878KX55 
L'ETP punta a replicare le prestazioni dell'indice LevDAX X3 TR EUR ovvero le prestazioni giornaliere del DAX® moltiplicate giornalmente per tre e aggiustate per riflettere alcuni costi inerenti al mantenimento delle posizioni con leva finanziaria richieste per raggiungere tale obiettivo. Leggi il documento KID.

Strategia SHORT
ETP WisdomTree ShortDAX® 3x Daily (EUR) 
Isin: IE00B8GKPP93 
L'ETP punta a replicare le prestazioni dell'indice ShortDAX X3 TR EUR ovvero la performance inversa giornaliera dell'indice DAX® moltiplicata giornalmente per tre e adattata per riflettere alcuni costi e ricavi inerenti al mantenimento delle posizioni corte richieste per raggiungere tale obiettivo. Leggi il documento KID.

Per investire in ottica di lungo termine si può comprare il seguente strumento:
ETF iShares Core DAX® UCITS 
Isin DE0005933931 
Da inizio 2023 +9,80%
Replica l'andamento delle 40 blue chip, che compongono l'indice DAX. Commissioni totali annue 0,171%. Non distribuisce dividendi. Leggi il documento KID.


www.websim.it