ANIMA - Spunti positivi dall'intervista al CEO

Fatto

Dall'intervista al CEO Alessandro Melzi sono emersi questi spunti.

- Ritorno di interesse su Anima ed il mercato da parte degli investitori USA, che attualmente rappresentano circa il 10% del capitale ed in passato tra il 30-40%. 

- Confermati gli obiettivi di raddoppio delle masse per le neoacquisite Castello e Kairos dagli attuali ~€9bn con redditività 4x nei prossimi 5 anni. Anima rimane aperta ad ulteriori operazioni di aggregazione con focus su piccole boutiques specializzate che possano ampliare la gamma di prodotti e servizi offerti. Anima dispone di oltre €500mn per potenziali operazioni di crescita esterna.

- Remunerazione degli azionisti: 75% degli utili verrà restituito ai soci attraverso dividendi (payout di almeno il 50%) e operazioni di buyback con una tranche da €40mn appena avviata. Il CEO ha confermato che la politica di remunerazione formalizzata con i risultati 1Q24 potrebbe consentire di restituire agli azionisti circa il 50% dell’attuale capitalizzazione nei prossimi 5 anni.

- Indicazioni positive dalla raccolta negli ultimi mesi, soprattutto retail, dopo un 2023 complesso. Aumenta la propensione all’investimento da parte dei clienti anche grazie alla normalizzazione dei flussi verso titoli di stato.

Effetto

Le indicazioni confermano il buon momento della società, che a livello operativo continua a generare flussi di cassa rilevanti e con una remunerazione…

Iscriviti a Websim per continuare a leggere

Non perdere questa occasione, iscriviti a Websim e riceverai 1 mese di prova del Pass Investimenti. Potrai decidere successivamente se acquistare uno dei nostri abbonamenti o meno.


Gli Analisti Finanziari di Websim