BORSE EUROPEE IN CALO, GIU' GLI OIL CON IL BRENT AI MINIMI DA GENNAIO

Le borse europee sono penalizzate dalle notizie sulle rivolte anti lockdown scoppiate in Cina. FtseMib -0,7%. Dax di Francoforte -0,4%. EuroStoxx50 -0,5%. 

Tra i settori, lieve rialzo per il Real Estate, in forte calo Energetici e Materie di Base. 

L'indice CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen chiude in ribasso del -1,1% da -2,7% di partenza. Le autorità di Shanghai hanno eretto oggi delle barriere intorno a un'area del centro città dove centinaia di persone hanno protestato durante il fine settimana contro le pesanti misure imposte per frenare il Covid-19, in una delle numerose manifestazioni che sono scoppiate in tutto il Paese. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

I future sul Dow Jones e sul Nasdaq cedono il -0,5%.

Macrovariabili

Cambio euro dollaro +0,3% a 1,043. Oggi pomeriggio Christine Lagarde è in audizione al Parlamento dell’Unione Europea.

Mercato obbligazionario poco mosso. Treasury Note a dieci anni a 3,63%, BTP decennale 3,85%.

Petrolio Brent e WTI in calo di quasi il -3%, sui minimi dell'anno. Si fanno sentire i timori sulla domanda cinese. 

Gas Naturale USA -4,5%, Gas Naturale Europa -2% a 122 euro. 

Oro +0,2% a 1.751 dollari.

Bitcoin in calo del 2% a 16.180 dollari.  

Titoli

Telecom Italia -3%. Bryan Garnier alza il target price da 0,36 a 0,40 euro e rafforza il Buy. La Repubblica di ieri riportava che Giorgia Meloni avrebbe deciso di fermare la CDP, intenzionata a presentare un’offerta. La Stampa invece riporta che vanno avanti i preparativi per la presentazione dell’offerta da parte di una cordata di vari soggetti.

Amplifon Bestinver alza il giudizio da Sell a Hold.

Eni -2%. Saras -3%. Manovra: sugli extraprofitti dell’energia l’imposta sale al 50%.

Nexi . Il governo sarebbe intenzionato a portare a sessanta euro il limite al di sopra del quale è obbligatorio pagare in via digitale.

Atlantia . La cordata composta dalla famiglia Benetton e dal fondo Blackstone BX.N ha raggiunto il 95,9% del capitale e procederà di conseguenza all'acquisto delle azioni rimaste per delistare la società.

Iveco . Leonardo . Il consorzio Iveco-Oto Melara si è aggiudicato una commessa per la fornitura di mezzi blindati all'esercito brasiliano relativa a un potenziale di 220 blindati per un valore di 2 miliardi di euro. Lo ha annunciato il ministro della Difesa Guido Crosetto.

Ferrari . Il portavoce di Scuderia Ferrari non commenta le indiscrezioni apparse venerdì sul sito del Corriere della Sera secondo cui Mattia Binotto, capo della scuderia di Formula Uno del gruppo, avrebbe deciso di lasciare l’incarico.

Iren ha siglato un accordo di razionalizzazione delle concessioni di distribuzione di gas che prevede, tra le altre cose, la cessione della sua quota del 19,7% in Romeo Gas ad Ascopiave e la vendita da parte di quest'ultima a Iren dell'intero capitale di una nuova società a cui saranno conferiti i rami d'azienda della gestione delle concessioni Atema Savona 1 e Atem Vercelli. Per Ascopiave è previsto un conguaglio monetario di 3,4 milioni di euro.

Banco BPM +1%. Fondazioni e fondi pensione potrebbero comprare azioni nei prossimi mesi, in vista dell’assemblea di aprile 2023, lo si legge sui quotidiani del fine settimana.

Maire Tecnimont  comunica in una nota che la controllata KT – Kinetics Technology si è aggiudicata un contratto Engineering, Procurement & Construction management da 80 milioni di euro nel business della raffinazione in Grecia.
Il contratto, si legge in una nota, riguarda l'implementazione di una nuova unità splitter C3 (una miscela di
propano e propilene) da parte di Motor Oil Hellas (Moh) nella raffineria di Corinto.
 
www.websim.it




Leggi gli articoli della categoria
Oggi in Borsa
Clicca qui