Oggi in borsa

lunedì 17 giugno 2024

Rosa Aimoni

Borse europee in rialzo, tiene il BTP, cautela a WallStreet

A Milano, si riprendono le banche, scivola Erg (-5%). Restano sullo sfondo i timori sulla tenuta dei conti pubblici della Francia in caso di cambio della guida politica a Parigi. 

spread_websim_2 oib

Le borse dell’Europa iniziano la settimana in rialzo, restano sullo sfondo i timori sulla tenuta dei conti pubblici della Francia in caso di cambio della guida politica a Parigi. 

Indice EuroStoxx50 +0,8%. Salgono i settori Auto, Viaggi e Banche. In calo Utility e Materie Prime, entrambe -1,2%. 

FtseMib di Milano +0,8%. In rialzo: Bper Banca +1,8%. Banca Popolare di Sondrio   +2,5%. Unicredit +2%. Leonardo +2,9%. Scendono: Erg -4,5%. Bank of America ha avviato la copertura con un giudizio Underperform. Nexi -1%. Snam -1,2%, 

Cac 40 +0,9%. La scorsa settimana è terminata con un calo del -6%, peggior bilancio dal marzo 2022.

Gli analisti di Citi hanno declassato le azioni europee a "neutral" e hanno migliorato la loro posizione sugli Stati Uniti nella loro ultima nota sulla strategia azionaria globale. Citando l’aumento dei rischi politici e il restringimento della leadership di mercato in Europa, vedono gli Stati Uniti come un’opzione più attraente nel breve termine grazie alla loro natura “orientata alla crescita” e alle qualità difensive.

La Banca Centrale Europea segue con attenzione, ma senza eccessivi timori, l'allargamento degli spread sul mercato dei bond governativi. "Quello che stiamo vedendo, credo, nei mercati è un riprezzamento", ha detto stamattina il capo economista Philip Lane nel corso di un un evento organizzato da Reuters a Londra.
"Non si tratta di dinamiche di mercato disordinate", ha aggiunto. Sempre su questo tema, il membro irlandese del board ha affermato che è "super importante" per l'unione monetaria della zona euro avere uno strumento di emergenza come il Transmission Protection Instruments, il programma di intervento in caso di eccesso di frammentazione. 

Wall Street

Nasdaq +0,1%. S&P500 +0,1%, Dow Jones -0,1%. 

I dati macroeconomici in arrivo nei prossimi giorni non dovrebbero guidare i mercati. Come invece è successo la scorsa settimana, il focus degli investitori sarà probabilmente sulla campagna elettorale in Francia e sugli annunci di politica monetaria in arrivo da un folto gruppo di banche centrali: tra le altre, Inghilterra, Norvegia, Svizzera e Brasile.

La manifattura dello Stato di New York di giugno è migliorata a -6, dai -15,6 del periodo precedente. Il dato supera le stime (-10). 

Goldman Sachs ha alzato il suo obiettivo di fine anno 2024 per l'indice S&P500. Microsoft , Nvidia , Google , Amazon.com  e Meta Platforms hanno registrato un'impennata collettiva del 45% e ora rappresentano il 25% del capitale azionario dell'S&P500, ha detto il broker in una nota dopo la chiusura dei mercati di venerdì. "I fattori che hanno determinato il rally sono le revisioni al rialzo delle stime di consenso sugli utili per il 2024 di queste stesse società tecnologiche e l'espansione delle valutazioni derivante dal maggiore entusiasmo degli investitori nei confronti dell'intelligenza artificiale (AI)". Il target aggiornato riflette un rialzo di circa il 3,1% rispetto all'ultima chiusura dell'indice a 5.431,60. Il broker prevede che i rendimenti reali rimarranno pressoché invariati entro la fine dell'anno e che la forte crescita degli utili sosterrà un P/E di 15x per l'indice S&P 500 a parità di peso.  "Le elezioni (negli Stati Uniti rimangono un rischio chiave per il livello dell'S&P500 e si collocano tra i nostri orizzonti di previsione a 3 mesi e a fine anno", hanno detto gli analisti di Goldman Sachs.

Sotto la lente a Wall Street 

Apple +1,6%.

AMC Networks  -9% La società di intrattenimento ha annunciato un'offerta di bond convertibili da 125 milioni di dollari.

Autodesk +5%. Il fondo attivista Starboard Value ha acquistato 500 milioni di dollari di azioni della società. Lo stesso fondo sta però pensando di avviare un'azione legale in relazione a presunte irregolarità contabili. 

Best Buy +3%. UBS ha alzato la raccomandazione sul titolo a Buy da Neutral. 

Broadcom +4%. Continua il suo rialzo iniziato settimana scorsa dopo l'uscita dei dati. Nel mese di giugno la società dei semiconduttori ha messo a segno un guadagno di oltre il +30%.

Coinbase  -1% L'exchange di criptovalute è gravato da ulteriori perdite di Bitcoin, la valuta digitale più popolare al mondo.

GameStop  +1% in vista dell'incontro annuale del rivenditore di videogiochi che si terrà più avanti nella sessione, dopo che era stato rinviato la scorsa settimana a causa di un problema tecnico derivante dall'elevata domanda da parte degli azionisti.

Macrovariabili

Si indeboliscono i governativi in Europa e negli Stati Uniti.

Bund tedesco al 2,41%, +6 punti base. 

BTP a 3,93%. Spread a 151 punti base, da 157 di venerdì. 
Differenziale Bund/OAT francese a 77 punti base.

Treasury Note a dieci anni al 4,29%, +6 punti base. Il presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari, ha detto che è "ragionevole" pensare che la Fed "non taglierà i tassi prima di dicembre". Dopo gli ultimi dati sull'inflazione, invece, gli investitori puntano maggiormente su un taglio dei tassi d'interesse a settembre: secondo il FedWatch Tool del Cme Group, le probabilità sono aumentate dal 45,1% di una settimana fa al 59,5%.

Euro dollaro a 1,071, sui minimi da fine aprile.

Petrolio. WTI   a 79,5 dollari il barile, +1%. Brent a 83,23 dollari. Gas Europa -3%.

Oro a 2.313 dollari l’oncia, -0,9%.

Bitcoin a 65.598 dollari, -1,4%, sui minimi da un mese.

 

Marino Masotti

Prudenza a WallStreet in avvio di settimana, Piazza Affari sale

I dati macroeconomici in arrivo non dovrebbero guidare i mercati; come invece è successo la scorsa settimana, il focus degli investitori sarà probabilmente sulla campagna elettorale in Francia 

spread_websim_2 oib

Wall Street 

La settimana inizia in borsa con un lieve ribasso. Nasdaq -0,1%. S&P500 -0,1%, Dow Jones -0,3%. 

I dati macroeconomici in arrivo nei prossimi giorni non dovrebbero guidare i mercati. Come invece è successo la scorsa settimana, il focus degli investitori sarà probabilmente sulla campagna elettorale in Francia e sugli annunci di politica monetaria in arrivo da un folto gruppo di banche centrali: tra le altre, Inghilterra, Norvegia, Svizzera e Brasile.

La manifattura dello Stato di New York di giugno è migliorata a -6, dai -15,6 del periodo precedente. Il dato supera le stime (-10). 

Goldman Sachs ha alzato il suo obiettivo di fine anno 2024 per l'indice S&P500. Microsoft , Nvidia , Google , Amazon.com  e Meta Platforms hanno registrato un'impennata collettiva del 45% e ora rappresentano il 25% del capitale azionario dell'S&P500, ha detto il broker in una nota dopo la chiusura dei mercati di venerdì. "I fattori che hanno determinato il rally sono le revisioni al rialzo delle stime di consenso sugli utili per il 2024 di queste stesse società tecnologiche e l'espansione delle valutazioni derivante dal maggiore entusiasmo degli investitori nei confronti dell'intelligenza artificiale (AI)". Il target aggiornato riflette un rialzo di circa il 3,1% rispetto all'ultima chiusura dell'indice a 5.431,60. Il broker prevede che i rendimenti reali rimarranno pressoché invariati entro la fine dell'anno e che la forte crescita degli utili sosterrà un P/E di 15x per l'indice S&P 500 a parità di peso.  "Le elezioni (negli Stati Uniti rimangono un rischio chiave per il livello dell'S&P500 e si collocano tra i nostri orizzonti di previsione a 3 mesi e a fine anno", hanno detto gli analisti di Goldman Sachs.

Sotto la lente a Wall Street 

AMC Networks  -9% La società di intrattenimento ha annunciato un'offerta di bond convertibili da 125 milioni di dollari.

Autodesk +5%. Il fondo attivista Starboard Value ha acquistato 500 milioni di dollari di azioni della società. Lo stesso fondo sta però pensando di avviare un'azione legale in relazione a presunte irregolarità contabili. 

Best Buy +3%. UBS ha alzato la raccomandazione sul titolo a Buy da Neutral. 

Broadcom +4%. Continua il suo rialzo iniziato settimana scorsa dopo l'uscita dei dati. Nel mese di giugno la società dei semiconduttori ha messo a segno un guadagno di oltre il +30%.

Coinbase  -1% L'exchange di criptovalute è gravato da ulteriori perdite di Bitcoin, la valuta digitale più popolare al mondo.

GameStop  +1% in vista dell'incontro annuale del rivenditore di videogiochi che si terrà più avanti nella sessione, dopo che era stato rinviato la scorsa settimana a causa di un problema tecnico derivante dall'elevata domanda da parte degli azionisti.


Le borse dell’Europa salgono e si restringono gli spread tra bond governativi. Indice EuroStoxx50 +0,6%. 

FtseMib +0,6%.

Cac 40 +0,7%. La scorsa settimana è terminata con un calo del -6%, peggior bilancio dal marzo 2022.

Salgono Auto, Tech e Banche.

Gli analisti di Citi hanno declassato le azioni europee a "neutral" e hanno migliorato la loro posizione sugli Stati Uniti nella loro ultima nota sulla strategia azionaria globale. Citando l’aumento dei rischi politici e il restringimento della leadership di mercato in Europa, vedono gli Stati Uniti come un’opzione più attraente nel breve termine grazie alla loro natura “orientata alla crescita” e alle qualità difensive.

La Banca Centrale Europea segue con attenzione, ma senza eccessivi timori, l'allargamento degli spread sul mercato dei bond governativi. "Quello che stiamo vedendo, credo, nei mercati è un riprezzamento", ha detto stamattina il capo economista Philip Lane nel corso di un un evento organizzato da Reuters a Londra.
"Non si tratta di dinamiche di mercato disordinate", ha aggiunto. Sempre su questo tema, il membro irlandese del board ha affermato che è "super importante" per l'unione monetaria della zona euro avere uno strumento di emergenza come il Transmission Protection Instruments, il programma di intervento in caso di eccesso di frammentazione. 

Macrovariabili

Si indeboliscono i governativi in Europa e negli Stati Uniti.

Bund tedesco al 2,42%, +6 punti base. BTP a 3,94%. Spread a 151 punti base, da 157 di venerdì. 
Differenziale Bund/OAT francese a 77 punti base.

Treasury Note a dieci anni al 4,28%, +6 punti base. Il presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari, ha detto che è "ragionevole" pensare che la Fed "non taglierà i tassi prima di dicembre". Dopo gli ultimi dati sull'inflazione, invece, gli investitori puntano maggiormente su un taglio dei tassi d'interesse a settembre: secondo il FedWatch Tool del Cme Group, le probabilità sono aumentate dal 45,1% di una settimana fa al 59,5%.

Euro dollaro a 1,070, sui minimi da fine aprile.

Petrolio. WTI   a 79 dollari il barile, +1%. Brent a 83,02 dollari. Gas Europa -2%.

Oro a 2.317 dollari l’oncia, -0,6%.

Bitcoin a 65.300 dollari, -0,7%, sui minimi da un mese.

Titoli Piazza Affari

Banche in ripresa. Bper Banca +1,5%. Banco BPM +1,5%. Banca Popolare di Sondrio   +2,6%. Unicredit +2%.

Enel -1%.

Erg -4%. Bank of America ha avviato la copertura con un giudizio Underperform. Nell’intervista del fine settimana, il presidente Edoardo Garrone si lamenta delle lentezze delle autorizzazioni alla costruzione di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Confermato l’impegno della famiglia a tenere quotata la società. 

Leonardo +1,4%.

Nexi -0,7%. 

Snam -1,5%, 

Stellantis +0,7%.

Tim +1%.

Unipol +2% L’assicuratore finlandese Sampo (capitalizzazione di mercato circa 20 miliardi di euro) ha accettato di acquistare Topdanmark Insurer in un accordo interamente azionario, valutando l’assicuratore danese circa 4,4 miliardi di euro ovvero 20 volte il multiplo P/E.

Al di fuori dell'indice principale

Fincantieri -1,5% a 5,09 euro, per effetto del raggruppamento delle azioni ordinarie. Sarebbe stato trovato morto il presidente Claudio Graziano.

Rai Way . Secondo indiscrezioni di Milano Finanza, alcuni advisor starebbero lavorando alla riduzione della quota detenuta da RAI.

Rosa Aimoni

Future poco mossi a WallStreet, BTP debole ma scende lo spread

Il differenziale scende a 152 punti base 

spread_websim_2 oib

Le borse dell’Europa sono contrastate. Indice EuroStoxx50 +0,6%. Sulla parità l'indice Stoxx600. 

FtseMib +0,6%.

Cac 40 +0,4%. Ibex di Madrid -0,3%.

Salgono Auto, Tech e Banche.

Gli analisti di Citi hanno declassato le azioni europee a "neutral" e hanno migliorato la loro posizione sugli Stati Uniti nella loro ultima nota sulla strategia azionaria globale. Citando l’aumento dei rischi politici e il restringimento della leadership di mercato in Europa, vedono gli Stati Uniti come un’opzione più attraente nel breve termine grazie alla loro natura “orientata alla crescita” e alle qualità difensive.

La Banca Centrale Europea segue con attenzione, ma senza eccessivi timori, l'allargamento degli spread sul mercato dei bond governativi. "Quello che stiamo vedendo, credo, nei mercati è un riprezzamento", ha detto stamattina il capo economista Philip Lane nel corso di un un evento organizzato da Reuters a Londra.
"Non si tratta di dinamiche di mercato disordinate", ha aggiunto. Sempre su questo tema, il membro irlandese del board ha affermato che è "super importante" per l'unione monetaria della zona euro avere uno strumento di emergenza come il Transmission Protection Instruments, il programma di intervento in caso di eccesso di frammentazione. 

Nel fine settimana è entrata nel vivo la campagna elettorale per le elezioni anticipate in Francia, epicentro della crisi dei mercati europei. Il Cac 40 è crollato di oltre il -5% la scorsa settimana, la peggiore performance da febbraio 2022, con il settore bancario francese tra i più colpiti. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

Wall Street 

I future sono piatti. Nasdaq +0,2%. S&P500 +0%. 

La manifattura dello Stato di New York di giugno è migliorata a -6, dai -15,6 del periodo precedente. Il dato supera le stime (-10). 

Goldman Sachs ha alzato il suo obiettivo di fine anno 2024 per l'indice S&P500. Microsoft , Nvidia , Google , Amazon.com  e Meta Platforms hanno registrato un'impennata collettiva del 45% e ora rappresentano il 25% del capitale azionario dell'S&P500, ha detto il broker in una nota dopo la chiusura dei mercati di venerdì. "I fattori che hanno determinato il rally sono le revisioni al rialzo delle stime di consenso sugli utili per il 2024 di queste stesse società tecnologiche e l'espansione delle valutazioni derivante dal maggiore entusiasmo degli investitori nei confronti dell'intelligenza artificiale (AI)". Il target aggiornato riflette un rialzo di circa il 3,1% rispetto all'ultima chiusura dell'indice a 5.431,60. Il broker prevede che i rendimenti reali rimarranno pressoché invariati entro la fine dell'anno e che la forte crescita degli utili sosterrà un P/E di 15x per l'indice S&P 500 a parità di peso.  "Le elezioni (negli Stati Uniti rimangono un rischio chiave per il livello dell'S&P500 e si collocano tra i nostri orizzonti di previsione a 3 mesi e a fine anno", hanno detto gli analisti di Goldman Sachs.

Sotto la lente a Wall Street 

AMC Networks  -9% La società di intrattenimento ha annunciato un'offerta di bond convertibili da 125 milioni di dollari.

Autodesk +5%. Il fondo attivista Starboard Value ha acquistato 500 milioni di dollari di azioni della società. Lo stesso fondo sta però pensando di avviare un'azione legale in relazione a presunte irregolarità contabili. 

Best Buy +3%. UBS ha alzato la raccomandazione sul titolo a Buy da Neutral. 

Broadcom +4%. Continua il suo rialzo iniziato settimana scorsa dopo l'uscita dei dati. Nel mese di giugno la società dei semiconduttori ha messo a segno un guadagno di oltre il +30%.

Coinbase  -1% L'exchange di criptovalute è gravato da ulteriori perdite di Bitcoin, la valuta digitale più popolare al mondo.

GameStop  +1% in vista dell'incontro annuale del rivenditore di videogiochi che si terrà più avanti nella sessione, dopo che era stato rinviato la scorsa settimana a causa di un problema tecnico derivante dall'elevata domanda da parte degli azionisti.

Macrovariabili

In Eurozona prevale la prudenza. Bund tedesco al 2,42%, +6 punti base. BTP a 3,94%. Spread a 152 punti base, da 157 di venerdì. 
Differenziale Bund/OAT francese stabile a 77 punti base.

Treasury Note a dieci anni al 4,26%. Il presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari, ha detto che è "ragionevole" pensare che la Fed "non taglierà i tassi prima di dicembre". Dopo gli ultimi dati sull'inflazione, invece, gli investitori puntano maggiormente su un taglio dei tassi d'interesse a settembre: secondo il FedWatch Tool del Cme Group, le probabilità sono aumentate dal 45,1% di una settimana fa al 59,5%.

Euro dollaro a 1,070, sui minimi da fine aprile.

Petrolio. WTI   a 78,84 dollari il barile. Brent a 83,02 dollari. Gas Europa -1%.

Oro a 2.317 dollari l’oncia, -0,6%.

Bitcoin a 65.618 dollari.

Titoli Piazza Affari

Bper Banca +0,5%. Banco BPM +0,5%. BPSI +2,6%.

Campari -1,5%.

Erg -3%. Bank of America taglia il giudizio. Nell’intervista del fine settimana, il presidente Edoardo Garrone si lamenta delle lentezze delle autorizzazioni alla costruzione di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Confermato l’impegno della famiglia a tenere quotata la società. 

Leonardo +1,4%.

MontePaschi +1,3%. Il Tesoro cerca anchor investor per vendere la sua quota residua e Unipol potrebbe acquistare il 10%, secondo Milano Finanza di sabato che cita "simulazioni" formulate da banche d'affari. Anche Anima, già partner di Mps, potrebbe acquistare una quota, dice il settimanale. E' stato inclusa nell'indice Mib Esg di Euronext che sarà operativo dal 24 giugno.

Nexi -0,7%. 

Pirelli +0,4%. L’agenzia S&P Global ha confermato il rating investment grade 'BBB-' di Pirelli, migliorando l'outlook da "stabile" a "positivo". Nel motivare la revisione al rialzo dell'outlook, l'agenzia ha sottolineato che Pirelli è ben posizionata per realizzare il suo piano industriale per il 2024-2025.

Stellantis +0,7%.

Tim +1%.

Unipol +2% L’assicuratore finlandese Sampo (capitalizzazione di mercato circa 20 miliardi di euro) ha accettato di acquistare Topdanmark Insurer in un accordo interamente azionario, valutando l’assicuratore danese circa 4,4 miliardi di euro ovvero 20 volte il multiplo P/E.

Al di fuori dell'indice principale

Fincantieri -1,5% a 5,09 euro, per effetto del raggruppamento delle azioni ordinarie. Sarebbe stato trovato morto il presidente Claudio Graziano.

Rai Way . Secondo indiscrezioni di Milano Finanza, alcuni advisor starebbero lavorando alla riduzione della quota detenuta da RAI.

Borse dell'Europa in rialzo, calma sui bond governativi

La BCE segue con attenzione, ma senza eccessivi timori, l'allargamento degli spread. "Quello che stiamo vedendo, credo, nei mercati è un riprezzamento", ha detto il capo economista Philip Lane

Europa_websim32

Le borse dell’Europa sono in timido rialzo dopo una settimana di pesanti ribassi. Non arrivano indicazioni di rilievo dall'andamento dei future di Wall Street.

Indice EuroStoxx50 +0,5%. Cac 40 invariato. FtseMib +0,3%. Ibex di Madrid -0,2%. Sulla parità l'indice Stoxx600. 

Salgono Tech e Banche.

La Banca Centrale Europea segue con attenzione, ma senza eccessivi timori, l'allargamento degli spread sul mercato dei bond governativi. "Quello che stiamo vedendo, credo, nei mercati è un riprezzamento", ha detto stamattina il capo economista Philip Lane nel corso di un un evento organizzato da Reuters a Londra.
"Non si tratta di dinamiche di mercato disordinate", ha aggiunto. Sempre su questo tema, il membro irlandese del board ha affermato che è "super importante" per l'unione monetaria della zona euro avere uno strumento di emergenza come il Transmission Protection Instruments, il programma di intervento in caso di eccesso di frammentazione. 

Nel fine settimana è entrata nel vivo la campagna elettorale per le elezioni anticipate in Francia, epicentro della crisi dei mercati europei. Il Cac 40 è crollato di oltre il -5% la scorsa settimana, la peggiore performance da febbraio 2022, con il settore bancario francese tra i più colpiti. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

I future di Wall Street sono piatti. La borsa degli Stati Uniti ha interrotto la serie di record, chiusura piatta per l’indice S&P500 , +1,6% la settimana.

Goldman Sachs ha alzato il suo obiettivo di fine anno 2024 per l'indice S&P500. Microsoft , Nvidia , Google , Amazon.com  e Meta Platforms hanno registrato un'impennata collettiva del 45% e ora rappresentano il 25% del capitale azionario dell'S&P500, ha detto il broker in una nota dopo la chiusura dei mercati di venerdì. "I fattori che hanno determinato il rally sono le revisioni al rialzo delle stime di consenso sugli utili per il 2024 di queste stesse società tecnologiche e l'espansione delle valutazioni derivante dal maggiore entusiasmo degli investitori nei confronti dell'intelligenza artificiale (AI)". Il target aggiornato riflette un rialzo di circa il 3,1% rispetto all'ultima chiusura dell'indice a 5.431,60. Il broker prevede che i rendimenti reali rimarranno pressoché invariati entro la fine dell'anno e che la forte crescita degli utili sosterrà un P/E di 15x per l'indice S&P 500 a parità di peso.  "Le elezioni (negli Stati Uniti rimangono un rischio chiave per il livello dell'S&P500 e si collocano tra i nostri orizzonti di previsione a 3 mesi e a fine anno", hanno detto gli analisti di Goldman Sachs.
 

Macrovariabili

Bund tedesco al 2,38%, +3 punti base.

BTP a 3,92%. Spread a 154 punti base, da 157 di venerdì.

Differenziale Bund/OAT francese stabile a 80 punti base.

Treasury Note a dieci anni al 4,23%.

Euro dollaro a 1,070, sui minimi da fine aprile.

Petrolio. WTI   a 78,5 dollari il barile. Brent a 82 dollari. Gas Europa -2%.

Oro a 2.315 dollari l’oncia, -0,5%.

Bitcoin a 66.150 dollari.

Titoli Piazza Affari

Bper Banca +0,5%. Banco BPM +0,5%.

Campari -1,5%.

Erg -3%. Bank of America taglia il giudizio. Nell’intervista del fine settimana, il presidente Edoardo Garrone si lamenta delle lentezze delle autorizzazioni alla costruzione di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Confermato l’impegno della famiglia a tenere quotata la società. 

Leonardo +1,4%.

MontePaschi +1,3%. Il Tesoro cerca anchor investor per vendere la sua quota residua e Unipol potrebbe acquistare il 10%, secondo Milano Finanza di sabato che cita "simulazioni" formulate da banche d'affari. Anche Anima, già partner di Mps, potrebbe acquistare una quota, dice il settimanale. E' stato inclusa nell'indice Mib Esg di Euronext che sarà operativo dal 24 giugno.

Nexi -0,7%. 

Pirelli +0,4%. L’agenzia S&P Global ha confermato il rating investment grade 'BBB-' di Pirelli, migliorando l'outlook da "stabile" a "positivo". Nel motivare la revisione al rialzo dell'outlook, l'agenzia ha sottolineato che Pirelli è ben posizionata per realizzare il suo piano industriale per il 2024-2025.

Stellantis +0,7%.

Tim +1%.

Unipol +2% L’assicuratore finlandese Sampo (capitalizzazione di mercato circa 20 miliardi di euro) ha accettato di acquistare Topdanmark Insurer in un accordo interamente azionario, valutando l’assicuratore danese circa 4,4 miliardi di euro ovvero 20 volte il multiplo P/E.

Al di fuori dell'indice principale

Fincantieri -1,5% a 5,09 euro, per effetto del raggruppamento delle azioni ordinarie. Sarebbe stato trovato morto il presidente Claudio Graziano.

Rai Way . Secondo indiscrezioni di Milano Finanza, alcuni advisor starebbero lavorando alla riduzione della quota detenuta da RAI.

Borse europee in rialzo con Banche e Tech, si placano gli spread

Nel fine settimana è entrata nel vivo la campagna elettorale per le elezioni anticipate in Francia, epicentro della crisi dei mercati europei

Europa_websim32

Le borse dell’Europa ripartono con un timoroso rialzo dopo una settimana di pesanti ribassiIndice EuroStoxx50 +0,8%. Cac 40 +0,2%.
Ftse Mib di Milano +0,8%

Tra i settori più tonici figurano Tech e Banche.

Nel fine settimana è entrata nel vivo la campagna elettorale per le elezioni anticipate in Francia, epicentro della crisi dei mercati europei. Il Cac 40 è crollato di oltre il -5% la scorsa settimana, la peggiore performance da febbraio 2022, con il settore bancario francese tra i più colpiti. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

La borsa di Tokyo ha chiuso in forte ribasso: Nikkei -1,8%, una delle peggiori sedute degli ultimi tre mesi. La stampa finanziaria giapponese scrive che il movimento della prima seduta della settimana è da mettere in relazione alle reticenti comunicazioni della banca centrale sul programma di riacquisto di obbligazioni.  

I future di Wall Street sono piatti. La borsa degli Stati Uniti ha interrotto la serie di record, chiusura piatta per l’indice S&P500 , +1,6% la settimana.

Goldman Sachs ha alzato il suo obiettivo di fine anno 2024 per l'indice S&P500. Microsoft , Nvidia , Google , Amazon.com  e Meta Platforms hanno registrato un'impennata collettiva del 45% e ora rappresentano il 25% del capitale azionario dell'S&P500, ha detto il broker in una nota dopo la chiusura dei mercati di venerdì. "I fattori che hanno determinato il rally sono le revisioni al rialzo delle stime di consenso sugli utili per il 2024 di queste stesse società tecnologiche e l'espansione delle valutazioni derivante dal maggiore entusiasmo degli investitori nei confronti dell'intelligenza artificiale (AI)". Il target aggiornato riflette un rialzo di circa il 3,1% rispetto all'ultima chiusura dell'indice a 5.431,60. Il broker prevede che i rendimenti reali rimarranno pressoché invariati entro la fine dell'anno e che la forte crescita degli utili sosterrà un P/E di 15x per l'indice S&P 500 a parità di peso.  "Le elezioni (negli Stati Uniti rimangono un rischio chiave per il livello dell'S&P500 e si collocano tra i nostri orizzonti di previsione a 3 mesi e a fine anno", hanno detto gli analisti di Goldman Sachs.
 

Macrovariabili

Bond governativi. In Europa recupera posizioni la periferia. Bund tedesco al 2,38%.

BTP a 3,88%. Lo spread torna a 150 punti base, da 157 di venerdì.

Differenziale Bund/OAT francese a 77 punti base.  La coalizione di partiti francesi di sinistra ha presentato il suo programma economico. Tra gli elementi più rilevanti del documento, il ripristino del diritto di andare in pensione a 60 anni, l'aumento del salario minimo, l'imposizione di una tassa supplementare sui profitti di alcune imprese industriali.

Treasury Note a dieci anni al 4,23%.

Euro dollaro a 1,070, sui minimi da fine aprile.

Petrolio. WTI   a 78,2 dollari il barile. Brent a 82 dollari.

Oro a 2.315 dollari l’oncia, -0,5%.

Bitcoin a 66.250 dollari.

Titoli Piazza Affari

Azimut +1%. Le sue attività in Australia interessano a TA Associates ed a altri soggetti finanziari.

Bper Banca +2%.

Banco BPM +1%, sta per finalizzare l'accordo per entrare nel capitale di capitale di Numia, l'ex Bcc Pay, insieme al fondo FSI e Iccrea Banca. Secondo Milano Finanza il closing è previsto nelle prossime settimane, mentre il Corriere della Sera parla di una firma entro settembre.

Erg -2%. Nell’intervista del fine settimana, il presidente Edoardo Garrone si lamenta delle lentezze delle autorizzazioni alla costruzione di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Confermato l’impegno della famiglia a tenere quotata la società. 

MontePaschi +1,3%. Il Tesoro cerca anchor investor per vendere la sua quota residua e Unipol potrebbe acquistare il 10%, secondo Milano Finanza di sabato che cita "simulazioni" formulate da banche d'affari. Anche Anima, già partner di Mps, potrebbe acquistare una quota, dice il settimanale. E' stato inclusa nell'indice Mib Esg di Euronext che sarà operativo dal 24 giugno.

Nexi -0,7%.. La banca spagnola Sabadell ha rinviato il completamento della vendita delle sue attività di pagamento a Nexi dopo essere diventata l'obiettivo di un'acquisizione ostile da parte di Bbva. Lo hanno detto due fonti a conoscenza della situazione.

Pirelli . L’agenzia S&P Global ha confermato il rating investment grade 'BBB-' di Pirelli, migliorando l'outlook da "stabile" a "positivo". Nel motivare la revisione al rialzo dell'outlook, l'agenzia ha sottolineato che Pirelli è ben posizionata per realizzare il suo piano industriale per il 2024-2025.

Stellantis +1,7%. La cinese Leapmotor ha dichiarato in una call con analisti che il primo modello dalla joint venture con Stellantis è uscito dalla catena di assemblaggio in Polonia la settimana scorsa e sarà prodotto in serie a partire da settembre. Lo riferisce una nota di Jefferies, aggiungendo che un secondo modello uscirà dalla stessa fabbrica a partire dal primo trimestre del 2025. Il governo sta discutendo con la Cina un investimento della casa automobilistica cinese Dongfeng per produrre in Italia almeno 400,000-500,000 auto elettriche l'anno. Lo riferisce il Corriere della Sera di domenica, citando il ministro dell'Industria Adolfo Urso.

Al di fuori dell'indice principale

Fincantieri parte il raggruppamento azioni ordinarie. E' stato incluso nell'indice Mib Esg di Euronext che sarà operativo dal 24 di giugno.

Rai Way . Secondo indiscrezioni di Milano Finanza, alcuni advisor starebbero lavorando alla riduzione della quota detenuta da RAI.

Borse in rialzo, si placano gli spread

Unipol, in rialzo del 2%, potrebbe acquistare il 10% di Banca Monte Paschi dal Tesoro. ERG -2%, il presidente Edoardo Garrone dice che la società resterà in borsa

Borsa_websim22

Le borse dell’Europa ripartono dopo una settimana di pesanti ribassi
Indice EuroStoxx50 +0,8%.
Ftse Mib di Milano +0,8%

Nel fine settimana è entrata nel vivo la campagna elettorale per le elezioni anticipate in Francia. Si sono chiude ieri sera le liste dei candidati nelle 577 circoscrizioni per le legislative dl 30 giugno e 7 luglio. Dovrebbero essere circa 70 le circoscrizioni in cui destra Républicains ed estrema destra Rassemblement National presenteranno candidati comuni. Jean-Luc Mélenchon, il leader di La France Insoumise (LFI), il partito di estrema sinistra ha ribadito che non farà il premier. Già concentrati sulle tradizionali promesse agli elettori, il premier Gabriel Attal, e colui che aspira a prenderne il posto, Jordan Bardella. Se il primo ha assicurato ai francesi una bolletta elettrica più leggera se la maggioranza sarà confermata, il vincitore delle europee ha promesso di cancellare la riforma che rende più difficile l'accesso ai sussidi di disoccupazione.

Asia

Le borse della Cina sono intorno alla parità nel giorno della pubblicazione di alcuni importanti indicatori macroeconomici. L’Hang Seng di Hong Kong guadagna lo 0,1%, CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzhen -0,2%. E’ chiuso per festività il mercato finanziario di Singapore.

In maggio, in Cina ha rallentato l’industria e hanno accelerato i consumi, segno che i profondi squilibri nella ripresa economica stanno rientrando. La produzione industriale è aumentata del 5,6% a maggio rispetto a un anno fa, ha dichiarato lunedì l'Ufficio Nazionale di Statistica (NBS), il dato si confronta con il +6,7% di aprile e una previsione mediana del 6,2% in un sondaggio di Bloomberg. Le vendite al dettaglio hanno accelerato, salendo del 3,7%, rispetto a una previsione del 3%.

Il quadro complessivo rimane quello di una "ripresa piuttosto debole", ha dichiarato Michelle Lam, economista della Societe Generale "Resta da vedere se il dato delle vendite al dettaglio sia sostenibile”. NBS ha accompagnato i dati con commento dai toni prudenti: nella nota si parla di "numerose sfide" che l'economia cinese deve ancora affrontare, mentre ”il contesto esterno è complesso e cupo, e la domanda interna resta insufficiente".
Intanto la banca centrale cinese ha mantenuto invariato il tasso di interesse chiave per il decimo mese consecutivo, in quanto la liquidità nel sistema finanziario rimane ampia e la domanda credito è debole. David Qu, un economista di Bloomberg Economics si aspettava un taglio di dieci punti base.

La borsa di Tokyo è in ribasso: Nikkei -2%, una delle peggiori sedute degli ultimi tre mesi. La stampa finanziaria giapponese scrive che il movimento della prima seduta della settimana è da mettere in relazione alle reticenti comunicazioni della banca centrale sul programma di riacquisto di obbligazioni.  

I mercati finanziari di Mumbai , di Giakarta e di Kuala Lumpur sono chiusi.

La borsa degli Stati Uniti ha interrotto la serie di record, chiusura piatta per l’indice S&P500 , +1,6% la settimana.

Goldman Sachs ha alzato il suo obiettivo di fine anno 2024 per l'indice S&P 500. Microsoft , Nvidia , Google, Amazon.com  e Meta Platforms  hanno registrato un'impennata collettiva del 45% e ora rappresentano il 25% del capitale azionario dell'S&P 500, ha detto il broker in una nota dopo la chiusura dei mercati di venerdì.
"I fattori che hanno determinato il rally sono le revisioni al rialzo delle stime di consenso sugli utili per il 2024 di queste stesse società tecnologiche e l'espansione delle valutazioni derivante dal maggiore entusiasmo degli investitori nei confronti dell'intelligenza artificiale (AI)"
Il target aggiornato riflette un rialzo di circa il 3,1% rispetto all'ultima chiusura dell'indice a 5.431,60. Il broker prevede che i rendimenti reali rimarranno pressoché invariati entro la fine dell'anno e che la forte crescita degli utili sosterrà un P/E di 15x per l'indice S&P 500 a parità di peso.  "Le elezioni (negli Stati Uniti rimangono un rischio chiave per il livello dell'S&P 500 e si collocano tra i nostri orizzonti di previsione a 3 mesi e a fine anno", hanno detto gli analisti di Goldman Sachs.
 

Macrovariabili

Bond governativi. In Europa recupera posizioni la periferia. Bund al 2,38%.

BTP a 3,88%. Lo spread torna a 150 punti base, da 157 di venerdì.

Differenziale Bund/OAT francese a 77 punti base.  La coalizione di partiti francesi di sinistra ha presentato il suo programma economico. Tra gli elementi più rilevanti del documento, il ripristino del diritto di andare in pensione a 60 anni, l'aumento del salario minimo, l'imposizione di una tassa supplementare sui profitti di alcune imprese industriali.

Treasury Note a dieci anni al tasso di rendimento del 4,23%.

Euro dollaro a 1,070, sui minimi da fine aprile.

Petrolio. WTI   a 78,2 dollari il barile. Brent a 82 dollari.

Oro a 2.315 dollari l’oncia, -0,5%.

Bitcoin a 66.250 dollari.

Titoli Piazza Affari

Azimut +1%. Le sue attività in Australia interessano a TA Associates ed a altri soggetti finanziari.

Bper Banca +2%.

Banco BPM +1%, sta per finalizzare l'accordo per entrare nel capitale di capitale di Numia, l'ex Bcc Pay, insieme al fondo FSI e Iccrea Banca. Secondo Milano Finanza il closing è previsto nelle prossime settimane, mentre il Corriere della Sera parla di una firma entro settembre.

Erg -2%. Nell’intervista del fine settimana, il presidente Edoardo Garrone si lamenta delle lentezze delle autorizzazioni alla costruzione di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Confermato l’impegno della famiglia a tenere quotata la società. 

MontePaschi +1,3%. Il Tesoro cerca anchor investor per vendere la sua quota residua e Unipol potrebbe acquistare il 10%, secondo Milano Finanza di sabato che cita "simulazioni" formulate da banche d'affari. Anche Anima, già partner di Mps, potrebbe acquistare una quota, dice il settimanale. E' stato inclusa nell'indice Mib Esg di Euronext che sarà operativo dal 24 giugno.

Nexi -0,7%.. La banca spagnola Sabadell ha rinviato il completamento della vendita delle sue attività di pagamento a Nexi dopo essere diventata l'obiettivo di un'acquisizione ostile da parte di Bbva. Lo hanno detto due fonti a conoscenza della situazione.

Pirelli . L’agenzia S&P Global ha confermato il rating investment grade 'BBB-' di Pirelli, migliorando l'outlook da "stabile" a "positivo". Nel motivare la revisione al rialzo dell'outlook, l'agenzia ha sottolineato che Pirelli è ben posizionata per realizzare il suo piano industriale per il 2024-2025.

Stellantis +1,7%. La cinese Leapmotor ha dichiarato in una call con analisti che il primo modello dalla joint venture con Stellantis è uscito dalla catena di assemblaggio in Polonia la settimana scorsa e sarà prodotto in serie a partire da settembre. Lo riferisce una nota di Jefferies, aggiungendo che un secondo modello uscirà dalla stessa fabbrica a partire dal primo trimestre del 2025. Il governo sta discutendo con la Cina un investimento della casa automobilistica cinese Dongfeng per produrre in Italia almeno 400,000-500,000 auto elettriche l'anno. Lo riferisce il Corriere della Sera di domenica, citando il ministro dell'Industria Adolfo Urso.

Al di fuori dell'indice principale

Fincantieri parte il raggruppamento azioni ordinarie. E' stato incluso nell'indice Mib Esg di Euronext che sarà operativo dal 24 di giugno.

Rai Way . Secondo indiscrezioni di Milano Finanza, alcuni advisor starebbero lavorando alla riduzione della quota detenuta da RAI.