Oggi in borsa

martedì 21 maggio 2024

Marino Masotti

Borsa di Milano in calo a fine seduta, sulla parità WallStreet

L'indice FtseMib riduce le perdite nell'ultima parte della giornata. Nel paniere delle blue chip, Saipem guadagna il 3,5% nel giorno dell'annuncio di tre grosse commesse. Amplifon -3,7%

Nasdaq_websim2

La borsa degli Stati Uniti consolida le posizioni dopo i record. Nasdaq invariato. S&P500 +0,1%. 

A maggio, l'attività non manifatturiera della Fed di Filadelfia è salita a -0,6, dai -12,4 precedenti. 

Secondo il governatore della Fed, Christopher Waller, non saranno necessari ulteriori aumenti dei tassi di interesse. Tuttavia, per i tagli ci vorranno probabilmente ancora "diversi mesi".

Sotto la lente a Wall Street

Eli Lilly +3%, ha detto che il suo farmaco tirzepatide ha ricevuto l'approvazione da parte delle autorità di regolamentazione cinesi per il trattamento del diabete di tipo 2. La tirzepatide è l'ingrediente attivo del farmaco per il diabete Mounjaro e del farmaco per la perdita di peso Zepbound dell'azienda statunitense.

Nvidia guadagna lo 0,5%, dal +2,5% di ieri.

Tesla +1,5%. JP Morgan +1,5%. Goldman Sachs +1,4%.

Peloton -6%. La società degli attrezzi da ginnastica vuole avviare un piano di “rifinanziamento globale”, che includerà l'offerta di 275 milioni di dollari in obbligazioni convertibili senior con scadenza nel 2029 e un prestito a termine di cinque anni da 1 miliardo di dollari.

Palo Alto Networks -3%, ha presentato stanotte i dati del trimestre. La società attiva nei servizi per la sicurezza delle reti informatiche stima per il quarto trimestre del suo esercizio fiscale, tra 2,15 e 2,17 miliardi di dollari di ricavi, gli analisti avevano 2,17 miliardi. Lo scostamento tra le indicazioni e le stime è di poco conto, ma basta a riportare a galla le preoccupazioni sull'andamento degli investimenti delle aziende nell'intelligenza informatica. 

XPeng j +8%. Il produttore di auto elettriche chiude il trimestre con una perdita meno ampia di quel che si aspettavano gli analisti, per il trimestre in corso, i dirigenti si aspettano di consegnare tra 29.000 e 32.000 veicoli, pari a un incremento del 25% o del 38%.

Zoom Video Communications  +1%. La società dei sistemi di gestione delle videoconferenze ha alzato le previsioni sui ricavi dell'intero anno, sono sotto le aspettative le indicazioni sull'utile del trimestre in corso.

In Europa

Le borse scendono. Indice EuroStoxx 50 -0,6%. FtseMib di Milano -0,7%.

Prese di profitto su Utility, Automotive e Banche.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni  rendimento a 4,40%, da 4,41% del giorno prima.

Bund a 2,49%.

BTP a 3,78%. L'ammontare dei titoli di Stato italiani in portafoglio agli investitori esteri è aumentato ancora in marzo. Dai dati di Banca d'Italia sulla bilancia dei pagamenti emerge che nel mese in esame le posizioni degli investitori esteri sono cresciute di 16,4 miliardi di euro dopo l'incremento di 21,6 miliardi di euro del mese precedente.

Euro dollaro a 1,085, in lieve ribasso.

Petrolio in ribasso. WTI a 79,2 dollari il barile, Brent a 83 dollari.

Oro in rialzo a 2.432 dollari l’oncia.

Bitcoin a 70.200 dollari. Rumors di approvazione da parte della SEC degli ETF spot su Ethereum.

Titoli Piazza Affari

Amplifon -3,7%.

Banco BPM -0,2%, BPER -1%. Citi alza i target rispettivamente a 7 euro e 5,65 euro, rafforzando il Buy. 

Generali -1,7%, chiude il primo trimestre con un incremento dell’utile operativo del 5,5% a 1,9 miliardi di euro. Combined Ratio al 91%, leggermente meglio delle attese. Molto sopra le previsioni la raccolta del Vita. Indice di Solvibilità di poco meglio delle aspettative. La compagnia conferma l''impegno a "perseguire una crescita sostenibile, migliorare il profilo degli utili e guidare l'innovazione", così da raggiungere nel periodo 2022-24 un tasso di crescita annuo composto dell''utile per azione compreso tra il 6% e l'8%, generare flussi di cassa netti disponibili a livello della Capogruppo superiori a 8,5 miliardi e distribuire agli azionisti dividendi cumulati per un ammontare compreso tra 5,2 miliardi e 5,6 miliardi.

Pirelli -1,8%. Morgan Stanley alza il target price a 6,60 euro, da 6,10 euro.

Saipem +3,2%, ha annunciato stamattina di aver ricevuto tre ordini nell’area Off Shore Construction. Il controvalore delle tre commesse è 3,7 miliardi. Da inizio anno i nuovi ordini sono nell’ordine dei sei miliardi di euro, la metà circa di quel che gli analisti si aspettano per l’intero anno.

Stellantis -1%. 

Unicredit +0,5%.

Fuori dal paniere principale

Fincantieri +0,8%. È stata formalizzata la joint venture Maestral con Edge Group (tecnologia avanzata per la difesa) annunciata lo scorso febbraio che opera in ambito della cantieristica navale basata ad Abu Dhabi.

WallStreet in lieve calo, il Nasdaq scende dalle vette

A maggio, l'attività non manifatturiera della Fed di Filadelfia è salita a -0,6, dai -12,4 precedenti.

Nasdaq_websim2

La borsa degli Stati Uniti è in lieve calo. Il Nasdaq arretra del -0,3% dopo aver raggiunto il record durante la giornata di ieri. L'S&P500 è poco mosso. 

A maggio, l'attività non manifatturiera della Fed di Filadelfia è salita a -0,6, dai -12,4 precedenti. 

Secondo il governatore della Fed, Christopher Waller, non saranno necessari ulteriori aumenti dei tassi di interesse. Tuttavia, per i tagli ci vorranno probabilmente ancora "diversi mesi".

Sotto la lente a Wall Street

Eli Lilly  ha detto che il suo farmaco tirzepatide ha ricevuto l'approvazione da parte delle autorità di regolamentazione cinesi per il trattamento del diabete di tipo 2. La tirzepatide è l'ingrediente attivo del farmaco per il diabete Mounjaro e del farmaco per la perdita di peso Zepbound dell'azienda statunitense.

Nvidia guadagna lo 0,5%, dal +2,5% di ieri.

Peloton -6%. La società degli attrezzi da ginnastica vuole avviare un piano di “rifinanziamento globale”, che includerà l'offerta di 275 milioni di dollari in obbligazioni convertibili senior con scadenza nel 2029 e un prestito a termine di cinque anni da 1 miliardo di dollari.

Palo Alto Networks ha presentato stanotte i dati del trimestre, il titolo è arrivato a perdere l'8%. La società attiva nei servizi per la sicurezza delle reti informatiche stima per il quarto trimestre del suo esercizio fiscale, tra 2,15 e 2,17 miliardi di dollari di ricavi, gli analisti avevano 2,17 miliardi. Lo scostamento tra le indicazioni e le stime è di poco conto, ma basta a riportare a galla le preoccupazioni sull'andamento degli investimenti delle aziende nell'intelligenza informatica. 

XPeng j +5%. Il produttore di auto elettriche chiude il trimestre con una perdita meno ampia di quel che si aspettavano gli analisti, per il trimestre in corso, i dirigenti si aspettano di consegnare tra 29.000 e 32.000 veicoli, pari a un incremento del 25% o del 38%.

Zoom Video Communications  -2%. La società dei sistemi di gestione delle videoconferenze ha alzato le previsioni sui ricavi dell'intero anno, sono sotto le aspettative le indicazioni sull'utile del trimestre in corso.

In Europa

Le borse scendono. Indice EuroStoxx 50 -0,7%. FtseMib di Milano -0,8%.

Prese di profitto su Utility, Automotive e Banche.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni  rendimento a 4,40%, da 4,41% del giorno prima.

Bund a 2,49%.

BTP a 3,78%. L'ammontare dei titoli di Stato italiani in portafoglio agli investitori esteri è aumentato ancora in marzo. Dai dati di Banca d'Italia sulla bilancia dei pagamenti emerge che nel mese in esame le posizioni degli investitori esteri sono cresciute di 16,4 miliardi di euro dopo l'incremento di 21,6 miliardi di euro del mese precedente.

Euro dollaro a 1,085, in lieve ribasso.

Petrolio in ribasso. WTI a 78,7 dollari il barile, Brent a 83 dollari.

Oro poco mosso a 2.420 dollari l’oncia.

Bitcoin si spinge a 71.000 dollari, +2,5%. Rumors di approvazione da parte della SEC degli ETF spot su Ethereum.

Titoli Piazza Affari

Amplifon -3%.

Banco BPM -1%, BPER -2%. Citi alza i target rispettivamente a 7 euro e 5,65 euro, rafforzando il Buy. 

Generali -3%, chiude il primo trimestre con un incremento dell’utile operativo del 5,5% a 1,9 miliardi di euro. Combined Ratio al 91%, leggermente meglio delle attese. Molto sopra le previsioni la raccolta del Vita. Indice di Solvibilità di poco meglio delle aspettative. La compagnia conferma l''impegno a "perseguire una crescita sostenibile, migliorare il profilo degli utili e guidare l'innovazione", così da raggiungere nel periodo 2022-24 un tasso di crescita annuo composto dell''utile per azione compreso tra il 6% e l'8%, generare flussi di cassa netti disponibili a livello della Capogruppo superiori a 8,5 miliardi e distribuire agli azionisti dividendi cumulati per un ammontare compreso tra 5,2 miliardi e 5,6 miliardi.

Pirelli -2%. Morgan Stanley alza il target price a 6,60 euro, da 6,10 euro.

Saipem +3,5%, ha annunciato stamattina di aver ricevuto tre ordini nell’area Off Shore Construction. Il controvalore delle tre commesse è 3,7 miliardi. Da inizio anno i nuovi ordini sono nell’ordine dei sei miliardi di euro, la metà circa di quel che gli analisti si aspettano per l’intero anno.

Stellantis -1%. 

Unicredit -0,1%.

Fuori dal paniere principale

Banca Sistema Il Cda ha approvato il piano industriale 2023-26 che vede una crescita media annua del 27% dell'utile netto e del 12,9% del margine di intermediazione nel periodo e dividendi cumulati per 18 milioni.

Buzzi Morgan Stanley porta il target price a 37,2 euro, da 34,7 euro.

Danieli Berenberg avvia la copertura con Buy.

Fincantieri . È stata formalizzata la joint venture Maestral con Edge Group (tecnologia avanzata per la difesa) annunciata lo scorso febbraio che opera in ambito della cantieristica navale basata ad Abu Dhabi.

Marino Masotti

WallStreet verso un avvio piatto, scende Palo Alto Networks

Nvidia guadagna lo 0,5% nel preborsa, dal +2,5% di ieri. Sono uscite le trimestrali di Zoom, Xpeng. Indice Ftse Mib di Milano in calo dell'1%.

oib_wall street_websim

La borsa degli Stati Uniti dovrebbe aprire intorno alla parità. L'unico dato macroeconomico della giornata è l'indice delle attività non manifatturiere della Fed di Filadelfia. 

I future del Nasdaq   e dell'S&P500 galleggiano intorno alla parità.

Titoli

Eli Lilly  ha detto che il suo farmaco tirzepatide ha ricevuto l'approvazione da parte delle autorità di regolamentazione cinesi per il trattamento del diabete di tipo 2. La tirzepatide è l'ingrediente attivo del farmaco per il diabete Mounjaro e del farmaco per la perdita di peso Zepbound dell'azienda statunitense.

Palo Alto Networks ha presentato stanotte i dati del trimestre, il titolo è arrivato a perdere l'8%. La società attiva nei servizi per la sicurezza delle reti informatiche stima per il quarto trimestre del suo esercizio fiscale, tra 2,15 e 2,17 miliardi di dollari di ricavi, gli analisti avevano 2,17 miliardi. Lo scostamento tra le indicazioni e le stime è di poco conto, ma basta a riportare a galla le preoccupazioni sull'andamento degli investimenti delle aziende nell'intelligenza informatica. 

XPeng j +5%. Il produttore di auto elettriche chiude il trimestre con una perdita meno ampia di quel che si aspettavano gli analisti, per il trimestre in corso, i dirigenti si aspettano di consegnare tra 29.000 e 32.000 veicoli, pari a un incremento del 25% o del 38%.

Zoom Video Communications  -2%. La società dei sistemi di gestione delle videoconferenze ha alzato le previsioni sui ricavi dell'intero anno, sono sotto le aspettative le indicazioni sull'utile del trimestre in corso.

Nvidia guadagna lo 0,5%, dal +2,5% di ieri.

Le borse dell’Europa scendono, indice EuroStoxx 50 -0,7%. FtseMib di Milano -1%.

Prese di profitto su Utility, Automotive e Banche.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni  rendimento a 4,43%, da 4,41% del giorno prima.

Bund a 2,52%.

BTP a 3,81%. L'ammontare dei titoli di Stato italiani in portafoglio agli investitori esteri è aumentato ancora in marzo. Dai dati di Banca d'Italia sulla bilancia dei pagamenti emerge che nel mese in esame le posizioni degli investitori esteri sono cresciute di 16,4 miliardi di euro dopo l'incremento di 21,6 miliardi di euro del mese precedente.

Euro dollaro a 1,085, in lieve ribasso.

Petrolio in ribasso. WTI a 78,7 dollari il barile, Brent a 83 dollari.

Oro in calo a 2.412 dollari l’oncia, in allontanamento dal picco record di ieri a 2.450 dollari.

Bitcoin si spinge a 71.000 dollari, +2,5%. Rumors di approvazione da parte della SEC degli ETF spot su Ethereum.

Titoli Piazza Affari

Amplifon -3%.

Banco BPM -1%, BPER -2%. Citi alza i target rispettivamente a 7 euro e 5,65 euro, rafforzando il Buy. 

Generali -3%, chiude il primo trimestre con un incremento dell’utile operativo del 5,5% a 1,9 miliardi di euro. Combined Ratio al 91%, leggermente meglio delle attese. Molto sopra le previsioni la raccolta del Vita. Indice di Solvibilità di poco meglio delle aspettative. La compagnia conferma l''impegno a "perseguire una crescita sostenibile, migliorare il profilo degli utili e guidare l'innovazione", così da raggiungere nel periodo 2022-24 un tasso di crescita annuo composto dell''utile per azione compreso tra il 6% e l'8%, generare flussi di cassa netti disponibili a livello della Capogruppo superiori a 8,5 miliardi e distribuire agli azionisti dividendi cumulati per un ammontare compreso tra 5,2 miliardi e 5,6 miliardi.

Pirelli -2%. Morgan Stanley alza il target price a 6,60 euro, da 6,10 euro.

Saipem +3,5%, ha annunciato stamattina di aver ricevuto tre ordini nell’area Off Shore Construction. Il controvalore delle tre commesse è 3,7 miliardi. Da inizio anno i nuovi ordini sono nell’ordine dei sei miliardi di euro, la metà circa di quel che gli analisti si aspettano per l’intero anno.

Stellantis -1%. 

Unicredit -0,1%.

Fuori dal paniere principale

Banca Sistema Il Cda ha approvato il piano industriale 2023-26 che vede una crescita media annua del 27% dell'utile netto e del 12,9% del margine di intermediazione nel periodo e dividendi cumulati per 18 milioni.

Buzzi Morgan Stanley porta il target price a 37,2 euro, da 34,7 euro.

Danieli Berenberg avvia la copertura con Buy.

Fincantieri . È stata formalizzata la joint venture Maestral con Edge Group (tecnologia avanzata per la difesa) annunciata lo scorso febbraio che opera in ambito della cantieristica navale basata ad Abu Dhabi.

Borsa di Milano in ribasso, Generali in calo, vola Saipem

La prima compagnia assicurativa italiana chiude il trimestre con un utile operativo leggermente superiore alle aspettative. Saipem si aggiudica tre grosse commesse in Angola

Analisi_tecnica18

Le borse dell’Europa sono in moderato ribasso, indice EuroStoxx 50 -0,7%. FtseMib di Milano -1%.

Prese di profitto su Utility, Automotive e Banche.

A Wall Street il Nasdaq ha chiuso in rialzo dello 0,65% a 16.794 punti, nuovo record. Penalizzato dalle banche, in particolare da JP Morgan , il Dow Jones ha chiuso in ribasso dello 0,5%. S&P500 +0,1%.

Eli Lilly  ha detto che il suo farmaco tirzepatide ha ricevuto l'approvazione da parte delle autorità di regolamentazione cinesi per il trattamento del diabete di tipo 2. La tirzepatide è l'ingrediente attivo del farmaco per il diabete Mounjaro e del farmaco per la perdita di peso Zepbound dell'azienda statunitense.

Palo Alto Networks ha presentato stanotte i dati del trimestre, il titolo è arrivato a perdere l'8%. La società attiva nei servizi per la sicurezza delle reti informatiche stima per il quarto trimestre del suo esercizio fiscale, tra 2,15 e 2,17 miliardi di dollari di ricavi, gli analisti avevano 2,17 miliardi. Lo scostamento tra le indicazioni e le stime è di poco conto, ma basta a riportare a galla le preoccupazioni sull'andamento degli investimenti delle aziende nell'intelligenza informatica. 

La Presidente della Fed di Cleveland, Loretta Mester, aveva detto a inizio aprile di aspettarsi tre tagli dei tassi quest’anno, ieri ha lasciato intendere che ci sta ripensando. "In passato ho dichiarato di essermi attenuta alla previsione mediana, che era di tre tagli. Alla luce degli sviluppi che ho visto nell'economia in questo momento, non credo che sia ancora appropriato", ha detto Mester in un'intervista a Bloomberg.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni  rendimento a 4,43%, da 4,41% del giorno prima.

Bund a 2,53%.

BTP a 3,81%. L'ammontare dei titoli di Stato italiani in portafoglio agli investitori esteri è aumentato ancora in marzo. Dai dati di Banca d'Italia sulla bilancia dei pagamenti emerge che nel mese in esame le posizioni degli investitori esteri sono cresciute di 16,4 miliardi di euro dopo l'incremento di 21,6 miliardi di euro del mese precedente.

Euro dollaro a 1,085, in lieve ribasso.

Petrolio debole. WTI a 79 dollari il barile, Brent a 83 dollari.

Oro in calo a 2.412 dollari l’oncia, in allontanamento dal picco record di ieri a 2.450 dollari.

Bitcoin si spinge a 71.300 dollari, +2,5%. Rumors di approvazione da parte della SEC degli ETF spot su Ethereum.

Titoli Piazza Affari

Banco BPM , BPER -1%. Citi alza i target rispettivamente a 7 euro e 5,65 euro, rafforzando il Buy. 

Generali -3%, chiude il primo trimestre con un incremento dell’utile operativo del 5,5% a 1,9 miliardi di euro. Combined Ratio al 91%, leggermente meglio delle attese. Molto sopra le previsioni la raccolta del Vita. Indice di Solvibilità di poco meglio delle aspettative. La compagnia conferma l''impegno a "perseguire una crescita sostenibile, migliorare il profilo degli utili e guidare l'innovazione", così da raggiungere nel periodo 2022-24 un tasso di crescita annuo composto dell''utile per azione compreso tra il 6% e l'8%, generare flussi di cassa netti disponibili a livello della Capogruppo superiori a 8,5 miliardi e distribuire agli azionisti dividendi cumulati per un ammontare compreso tra 5,2 miliardi e 5,6 miliardi.

Pirelli -1,3%. Morgan Stanley alza il target price a 6,60 euro, da 6,10 euro.

Saipem +3%, ha annunciato stamattina di aver ricevuto tre ordini nell’area Off Shore Construction. Il controvalore delle tre commesse è 3,7 miliardi. Da inizio anno i nuovi ordini sono nell’ordine dei sei miliardi di euro, la metà circa di quel che gli analisti si aspettano per l’intero anno.

Stellantis -1%. Il governo sovvenzionerà l'acquisto di vetture elettriche, con un contributo che per le persone a basso reddito arriverà fino a 13.750 euro, previa rottamazione di un veicolo inquinante. È quanto emerge dal decreto che dettaglia il previsto piano incentivi 2024, che si prevede entri in vigore nei prossimi giorni.

Unicredit . Il ministro degli Esteri Antonio Tajani ha espresso preoccupazione per il provvedimento di sequestro emesso in Russia e ha ribadito la volontà di tutelare "attraverso ogni possibile iniziativa" gli interessi delle aziende italiane in territorio russo.

Fuori dal paniere principale

Banca Sistema Il Cda ha approvato il piano industriale 2023-26 che vede una crescita media annua del 27% dell'utile netto e del 12,9% del margine di intermediazione nel periodo e dividendi cumulati per 18 milioni.

Buzzi Morgan Stanley porta il target price a 37,2 euro, da 34,7 euro.

Danieli Berenberg avvia la copertura con Buy.

Fincantieri . È stata formalizzata la joint venture Maestral con Edge Group (tecnologia avanzata per la difesa) annunciata lo scorso febbraio che opera in ambito della cantieristica navale basata ad Abu Dhabi.

Marino Masotti

Titoli sotto la lente a Piazza Affari, Generali e Pirelli

Generali chiude il primo trimestre con un incremento dell’utile operativo del 5,5% a 1,9 miliardi di euro. Combined Ratio al 91%,  meglio delle attese. Sopra le previsioni la raccolta del Ramo Vita.

Analisi_tecnica18

Le borse dell’Europa dovrebbero aprire in ribasso, future dell’indice EuroStoxx 50 -0,2%.

L’indice Ftse Mib di Milano ha chiuso in ribasso dell’1,6%, principalmente a causa dello stacco dividendo (incidenza 1,30% circa).

La corsa delle borse dell’Asia Pacifico registra una battuta d’arresto: l’indice Bloomberg APACD è in calo dello 0,5% dopo una sequenza di cinque sedute in positivo. L’indice Hang Seng di Hong Kong perde il 2%, il CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzhen lo 0,5%. TAIEX di Taipei -0,2%. I dati diffusi stanotte hanno mostrato che le quotazioni dei terreni venduti dalle amministrazioni locali ai costruttori sono scese sui minimi di medio periodo, un’indicazione del persistere di un problema nel segmento dell’immobiliare.

L’indice KOSPI di Seul è in calo dello 0,5%. In avvio di seduta è appena sotto la parità il BSE SENSEX di Mumbai. In lieve rialzo il Nikkei di Tokyo.

A Wall Street il Nasdaq ha chiuso in rialzo dello 0,65% a 16.794 punti, nuovo record. Penalizzato dalle banche, in particolare da JP Morgan , il Dow Jones ha chiuso in ribasso dello 0,5%. S&P500 +0,1%.

Eli Lilly  ha detto che il suo farmaco tirzepatide ha ricevuto l'approvazione da parte delle autorità di regolamentazione cinesi per il trattamento del diabete di tipo 2. La tirzepatide è l'ingrediente attivo del farmaco per il diabete Mounjaro e del farmaco per la perdita di peso Zepbound dell'azienda statunitense.

La Presidente della Fed di Cleveland, Loretta Mester, aveva detto a inizio aprile di aspettarsi tre tagli dei tassi quest’anno, ieri ha lasciato intendere che ci sta ripensando. "In passato ho dichiarato di essermi attenuta alla previsione mediana, che era di tre tagli. Alla luce degli sviluppi che ho visto nell'economia in questo momento, non credo che sia ancora appropriato", ha detto Mester in un'intervista a Bloomberg.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni  rendimento a 4,47%, da 4,41% del giorno prima.

Bund a 2,53%.

BTP a 3,81%.

Euro dollaro a 1,085, in lieve ribasso.

Petrolio debole. WTI a 79 dollari il barile, Brent a 83 dollari.

Oro in calo a 2.412 dollari l’oncia, in allontanamento dal picco record di ieri a 2.450 dollari.

Nella scia del Nasdaq, il Bitcoin si spinge a 71.300 dollari, +2,5%.

Titoli Piazza Affari

Banco BPM , BPER Citi alza i target rispettivamente a 7 euro e 5,65 euro, rafforzando il Buy. 

Generali chiude il primo trimestre con un incremento dell’utile operativo del 5,5% a 1,9 miliardi di euro. Combined Ratio al 91%, leggermente meglio delle attese. Molto sopra le previsioni la raccolta del Vita. Indice di Solvibilità di poco meglio delle aspettative.
La compagnia conferma l''impegno a "perseguire una crescita sostenibile, migliorare il profilo degli utili e guidare l''innovazione", così da raggiungere nel periodo 2022-24 un tasso di crescita annuo composto dell''utile per azione compreso tra il 6% e l''8%, generare flussi di cassa netti disponibili a livello della Capogruppo superiori a 8,5 miliardi e distribuire agli azionisti dividendi cumulati per un ammontare compreso tra 5,2 miliardi e 5,6 miliardi.

Pirelli . Morgan Stanley alza il target price a 6,60 euro, da 6,10 euro.

Saipem ha annunciato stamattina di aver ricevuto tre ordini nell’area Off Shore Construction. Il controvalore delle tre commesse è 3,7 miliardi. Da inizio anno i nuovi ordini sono nell’ordine dei sei miliardi di euro, la metà circa di quel che gli analisti si aspettano per l’intero anno.

Stellantis . Il governo sovvenzionerà l'acquisto di vetture elettriche, con un contributo che per le persone a basso reddito arriverà fino a 13.750 euro, previa rottamazione di un veicolo inquinante. È quanto emerge dal decreto che dettaglia il previsto piano incentivi 2024, che si prevede entri in vigore nei prossimi giorni.

Unicredit . Il ministro degli Esteri Antonio Tajani ha espresso preoccupazione per il provvedimento di sequestro emesso in Russia e ha ribadito la volontà di tutelare "attraverso ogni possibile iniziativa" gli interessi delle aziende italiane in territorio russo.

Fuori dal paniere principale

Banca Sistema Il Cda ha approvato il piano industriale 2023-26 che vede una crescita media annua del 27% dell'utile netto e del 12,9% del margine di intermediazione nel periodo e dividendi cumulati per 18 milioni.

Buzzi Morgan Stanley porta il target price a 37,2 euro, da 34,7 euro.

Danieli Berenberg avvia la copertura con Buy.

Fincantieri . È stata formalizzata la joint venture Maestral con Edge Group (tecnologia avanzata per la difesa) annunciata lo scorso febbraio che opera in ambito della cantieristica navale basata ad Abu Dhabi.