Oggi in borsa

venerdì 17 maggio 2024

Rosa Aimoni

Borse incerte, Banche italiane ai massimi dal 2011, Oro oltre i 2.400 dollari

L'indice Ftse delle Banche italiane oggi guadagna lo 0,5%, settimo rialzo di seguito, e si proietta sui massimi da marzo 2011

certificato_banche

Le borse sono deboli nell'ultima seduta di una settimana, che ha visto diffusi record grazie al riaprirsi della prospettiva di una riduzione del costo del denaro da parte della FED. 

Indice EuroStoxx -0,2%. 

Il FtseMib di Milano è sulla parità nelle battute finali, ma il bilancio settimanale è intorno a +2%. 

L'indice Ftse delle Banche italiane oggi guadagna lo 0,5%, settimo rialzo di seguito, e si proietta sui massimi da marzo 2011. 

Dax di Francoforte -0,3%, è -0,4% il bilancio della settimana ai prezzi di oggi.

A Wall Street 

La borsa degli Stati Uniti consolida sui massimi storici. Nasdaq +0,1%, +2,2% la settimana (bilancio provvisorio), S&P500 +0,1%, +1,5% la settimana. Dow Jones +0,1%, +1% la settimana. 

Nel corso del pomeriggio è uscito l'indicatore principale pari a -0,6%, era atteso invariato a -0,3%. Si tratta del livello più basso da sei mesi. 

Sotto la lente a Wall Street 

Applied Materials +1,5%. Le stime della società sul terzo trimestre sono sotto il consensus. La società vede un Eps rettificato fra 1,83-2,19 dollari, la media delle stime è di 1,98 dollari. Nel secondo trimestre, l'utile per azione rettificato si è attestato a 2,09 dollari, sopra le stime di 1,99 dollari. Le vendite nette hanno raggiunto 6,65 miliardi, le stime erano 6,52 miliardi. 

Snowflake -2%. E' in trattative per acquistare la startup Reka AI al prezzo di 1 miliardo di dollari. La società punta ad espandere la sua offerta nell'ambito delle applicazioni di AI generativa. 

Reddit +14%. La società ha stretto un accordo con OpenAI. La seconda può accedere ai contenuti e al social media della prima. Gli utenti Reddit potranno usare strumenti di intelligenza artificiale.

GameStop -23%. La società si aspetta, per il primo trimestre, vendite nette pari a 872-892 milioni di dollari, gli analisti prevedevano 1 miliardo. 

Take-Two Interactive -2,3%. La società software ha rilasciato una guidance annuale inferiore alle attese.

DXC Technology -17%. Il fornitore di strumenti informatici per la gestione dei cicli di lavoro nelle aziende ha fornito previsioni deboli sull'anno. 

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,40%. Settimana positiva con un guadagno intorno allo 0,6%. 

Bund tedesco a 2,50%, terza settimana positiva con un guadagno complessivo del +1%.

BTP decennale a 3,78%, bilancio della settimana +0,5%. Spread a 129 punti base, minimo da due mesi. 

Euro dollaro sui massimi delle ultime cinque settimane a 1,087, bilancio della settimana +1%. Le pressioni sui prezzi nella zona euro continuano a diminuire, dando ai banchieri della Bce maggiore fiducia nel fatto che l'inflazione tornerà a raggiungere l'obiettivo il prossimo anno. Lo ha detto il vicepresidente della Bce Luis de Guindos.

Petrolio. Brent e WTI oggi +0,3%. E' +0,90% il bilancio settimanale.

Gas Naturale UE (Amsterdam) +1,50% a 30,70 euro/mwh.

Oro in guadagno dell'1,3% a 2.408 dollari l’oncia, +2% il bilancio della settimana. 

Bitcoin a 67.000 dollari, +2,6%. Nel corso di un evento dedicato all’energia, al presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari è stata chiesta un’opinione sulle cripotovalute, questa la sua risposta. "Il Bitcoin non ha dimostrato alcuna utilità nel mondo reale, se non come strumento di speculazione. Perciò lo paragono ai Beanie Babies", ha detto Kashkari riferendosi agli orsacchiotti di pezza. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

Titoli Piazza Affari

Lunedì prossimo 20 maggio il maxi stacco dividendi coinvolgerà la metà delle blue chip che compongono il FTSEMI. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

Banca Monte Paschi +3%, sui massimi da ottobre 2022.

Banco BPM +2,5%, sui massimi da gennaio 2016.

BPER +2,5%, sui massimi da ottobre 2015.

Intesa +0,5%, su nuovi massimi dal 2008.

Interpump -2,7%.

Iren Intesa ha abbassato il giudizio da Buy a Hold.

Saipem +3% Ha comunicato di essersi aggiudicata un nuovo contratto offshore da circa 850 milioni di dollari.

Snam Mediobanca alza il target price a 5,50 euro, era 5,40 euro.

Unicredit +0,8%, sui massimi dal 2011.

Unipol +2%. UnipolSai ha completato il collocamento presso investitori istituzionali italiani ed esteri di uno strumento di livello 2 cosiddetto “Tier 2” da emettersi in forma dematerializzata e da accentrarsi presso Euronext Securities (cioè ex Monte Titoli) per un importo nominale di 750 milioni di euro.

Marino Masotti

WallStreet galleggia, a Piazza Affari nuovi massimi delle banche

L'indice Ftse delle Banche italiane guadagna lo 0,5%, settimo rialzo di seguito, e si proietta sui massimi da marzo 2011.  Il Dow Jones è appostato in prossimità di quota quarantamila punti

Usa_websim13

La borsa degli Stati Uniti è poco mossa. Nasdaq +0,1%, +2,2% la settimana (bilancio provvisorio), S&P500 +0,1%, +1,5% la settimana. Dow Jones +0,1%, +1% la settimana. 

Nel corso del pomeriggio è uscito l'indicatore principale pari a -0,6%, era atteso invariato a -0,3%. Si tratta del livello più basso da sei mesi. 

Sotto la lente a Wall Street 

Applied Materials +1,5%. Le stime della società sul terzo trimestre sono sotto il consensus. La società vede un Eps rettificato fra 1,83-2,19 dollari, la media delle stime è di 1,98 dollari. Nel secondo trimestre, l'utile per azione rettificato si è attestato a 2,09 dollari, sopra le stime di 1,99 dollari. Le vendite nette hanno raggiunto 6,65 miliardi, le stime erano 6,52 miliardi. 

Reddit +14%. La società ha stretto un accordo con OpenAI. La seconda può accedere ai contenuti e al social media della prima. Gli utenti Reddit potranno usare strumenti di intelligenza artificiale.

GameStop -23%. La società si aspetta, per il primo trimestre, vendite nette pari a 872-892 milioni di dollari, gli analisti prevedevano 1 miliardo. 

Take-Two Interactive -2,3%. La società software ha rilasciato una guidance annuale inferiore alle attese.

DXC Technology -17%. Il fornitore di strumenti informatici per la gestione dei cicli di lavoro nelle aziende ha fornito previsioni deboli sull'anno. 

In Europa

Le borse sono deboli nell'ultima seduta della settimana. A meno di correzioni molto ampie, il bilancio delle ultime cinque sedute sarà più che positivo per alcune e leggermente negativo per altre.

Il FtseMib di Milano è sulla parità, ma dai prezzi di venerdì in chiusura, il rialzo è del +2%. 

L'indice Ftse delle Banche italiane guadagna lo 0,5%, settimo rialzo di seguito, e si proietta sui massimi da marzo 2011. 

Dax di Francoforte -0,3%, è -0,4% il bilancio della settimana ai prezzi di stamattina.

Indice EuroStoxx -0,4%. 

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,40%.

Bund a 2,50%, +5 punti base.

BTP a 3,79%. Spread a 129, minimo da due mesi. 

Euro dollaro sui massimi delle ultime cinque settimane a 1,084, oggi -0,2%. 

Le pressioni sui prezzi nella zona euro continuano a diminuire, dando ai banchieri della Bce maggiore fiducia nel fatto che l'inflazione tornerà a raggiungere l'obiettivo il prossimo anno. Lo ha detto il vicepresidente della Bce Luis de Guindos.

Petrolio. Brent e WTI +0,2%. 

Gas Naturale UE (Amsterdam) +1% a 30,5 euro/mwh.

Oro a 2.399 dollari l’oncia, +0,9%. 

Bitcoin a 66.100 dollari. Nel corso di un evento dedicato all’energia, al presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari è stata chiesta un’opinione sulle cripotovalute, questa la sua risposta. "Il Bitcoin non ha dimostrato alcuna utilità nel mondo reale, se non come strumento di speculazione. Perciò lo paragono ai Beanie Babies", ha detto Kashkari riferendosi agli orsacchiotti di pezza. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

Titoli Piazza Affari

Lunedì prossimo 20 maggio il maxi stacco dividendi coinvolgerà la metà delle blue chip che compongono il FTSEMI. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

Banca Monte Paschi +3,3%, sui massimi da ottobre 2022.

Banco BPM +2,5%, sui massimi da gennaio 2016.

BPER +2,5%, sui massimi da ottobre 2015.

Intesa +0,5%, su nuovi massimi dal 2008.

Interpump -2,7%.

Iren Intesa ha abbassato il giudizio da Buy a Hold.

Saipem +1,5% ha comunicato di essersi aggiudicata un nuovo contratto offshore da circa 850 milioni di dollari.

Snam Mediobanca alza il target price a 5,50 euro, era 5,40 euro.

Unicredit +0,8%, sui massimi dal 2011.

Unipol +2%. UnipolSai ha completato il collocamento presso investitori istituzionali italiani ed esteri di uno strumento di livello 2 cosiddetto “Tier 2” da emettersi in forma dematerializzata e da accentrarsi presso Euronext Securities (cioè ex Monte Titoli) per un importo nominale di 750 milioni di euro.

Future poco mossi a WallStreet, il Dow supera 40 mila punti

Nuova scivolata per GameStop, che arretra di oltre il -20% dopo la pubblicazione dei dati

Usa_websim13

I Future di Wall Street sono poco mossi. Nasdaq +0,1%. S&P500 +0,2%, record per il Dow Jones +0,1% a 40.026 punti. 

Nel corso del pomeriggio uscirà l'indicatore principale, atteso invariato a -0,3%. 

Sotto la lente a Wall Street 

Applied Materials -1% Le stime della società sul terzo trimestre sono sotto il consensus. La società vede un Eps rettificato fra 1,83-2,19 dollari, la media delle stime è di 1,98 dollari. Nel secondo trimestre, l'utile per azione rettificato si è attestato a 2,09 dollari, sopra le stime di 1,99 dollari. Le vendite nette hanno raggiunto 6,65 miliardi, le stime erano 6,52 miliardi. 

Reddit +10%. La società ha stretto un accordo con OpenAI. La seconda può accedere ai contenuti e al social media della prima. Gli utenti Reddit potranno usare strumenti di intelligenza artificiale.

GameStop -23%. La società si aspetta, per il primo trimestre, vendite nette pari a 872-892 milioni di dollari, gli analisti prevedevano 1 miliardo. 

Take-Two Interactive -2,3%. La società software ha rilasciato una guidance annuale inferiore alle attese. 

In Europa

Le borse sono deboli nell'ultima seduta della settimana. A meno di correzioni molto ampie, il bilancio delle ultime cinque sedute sarà più che positivo per alcune e leggermente negativo per altre.

Il FtseMib di Milano è sulla parità, ma dai prezzi di venerdì in chiusura, il rialzo è del +2%. 

L'indice Ftse delle Banche italiane guadagna lo 0,5%, settimo rialzo di seguito, e si proietta sui massimi da marzo 2011. 

Dax di Francoforte -0,3%, è -0,4% il bilancio della settimana ai prezzi di stamattina.

Indice EuroStoxx -0,4%. 

BCE. Il membro del Comitato esecutivo della Banca centrale europea Isabel Schnabel ha raffreddato le aspettative di una forte discesa del costo del denaro nella seconda parte dell’anno. Non si parla del primo taglio dei tassi a giugno, quello è ormai scontato, ma "sulla base dei dati attuali, un taglio dei tassi a luglio non sembra giustificato", ha dichiarato al quotidiano Nikkei "Dovremmo guardare con molta attenzione ai dati, perché c'è il rischio di un allentamento prematuro".

I mercati continuano a scommettere su circa tre riduzioni di un quarto di punto nel corso dell'anno dal livello attuale del 4%.

Cina. L’indice Shanghai Composite ha accelerato nell'ultima ora, chiudendo così in rialzo dell'1%.
La banca centrale ha tolto di mezzo la soglia minima sui tassi dei mutui per l'acquisto della casa, ha abbassato l'acconto minimo che penalizza chi compra la prima casa ed ha espressamente invitato le autorità locali a comprare abitazioni e spazi commerciali, da rivendere successivamente a prezzi calmierati.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,39%.

Bund a 2,50%.

BTP a 3,79%. Spread a 129, minimo da due mesi. 

Euro dollaro sui massimi delle ultime cinque settimane a 1,084, oggi -0,2%. Le pressioni sui prezzi nella zona euro continuano a diminuire, dando ai banchieri della Bce maggiore fiducia nel fatto che l'inflazione tornerà a raggiungere l'obiettivo il prossimo anno. Lo ha detto il vicepresidente della Bce Luis de Guindos.

Petrolio. Brent e WTI +0,2%. 

Gas Naturale UE (Amsterdam) +1% a 30,5 euro/mwh.

Oro a 2.387 dollari l’oncia, +0,4%. 

Bitcoin a 66.100 dollari. Nel corso di un evento dedicato all’energia, al presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari è stato chiesta un’opinione sulle cripotovalute, questa la sua risposta. "Il Bitcoin non ha dimostrato alcuna utilità nel mondo reale, se non come strumento di speculazione. Perciò lo paragono ai Beanie Babies", ha detto Kashkari riferendosi agli orsacchiotti di pezza. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

Titoli Piazza Affari

Lunedì prossimo 20 maggio il maxi stacco dividendi coinvolgerà la metà delle blue chip che compongono il FTSEMI. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

Banca Monte Paschi +3,3%, sui massimi da ottobre 2022.

Banco BPM +2,5%, sui massimi da gennaio 2016.

BPER +2,5%, sui massimi da ottobre 2015.

Intesa +0,5%, su nuovi massimi dal 2008.

Interpump -2,7%.

Iren Intesa ha abbassato il giudizio da Buy a Hold.

Saipem +1,5% ha comunicato di essersi aggiudicata un nuovo contratto offshore da circa 850 milioni di dollari.

Snam Mediobanca alza il target price a 5,50 euro, era 5,40 euro.

Unicredit +0,8%, sui massimi dal 2011.

Unipol . UnipolSai ha completato il collocamento presso investitori istituzionali italiani ed esteri di uno strumento di livello 2 cosiddetto “Tier 2” da emettersi in forma dematerializzata e da accentrarsi presso Euronext Securities (cioè ex Monte Titoli) per un importo nominale di 750 milioni di euro.

Team Soluzioni di Investimento

Borse europee poco mosse, a Milano spingono Saipem e MPS

Il FTSEMIB consolida sui massimi da sedici anni prima del maxi stacco dividendi di lunedì prossimo 20 maggi

Italia_websim14

Le borse dell’Europa sono deboli nell'ultima seduta della settimana, a meno di correzioni molto ampie, il bilancio delle ultime cinque sedute sarà più che positivo per alcune e leggermente negativo per altre.

Il FtseMib di Milano è sulla parità, ma dai prezzi di venerdì in chiusura, il rialzo è del 2%.

Dax di Francoforte -0,2%, -0,4% la settimana ai prezzi di stamattina.

Indice EuroStoxx -0,3%. 

BCE. Il membro del Comitato esecutivo della Banca centrale europea Isabel Schnabel ha raffreddato le aspettative di una forte discesa del costo del denaro nella seconda parte dell’anno. Non si parla del primo taglio dei tassi a giugno, quello è ormai scontato, ma "sulla base dei dati attuali, un taglio dei tassi a luglio non sembra giustificato", ha dichiarato al quotidiano Nikkei "Dovremmo guardare con molta attenzione ai dati, perché c'è il rischio di un allentamento prematuro".

I mercati continuano a scommettere su circa tre riduzioni di un quarto di punto nel corso dell'anno dal livello attuale del 4%.

Cina. L’indice Shanghai Composite ha accelerato nell'ultima ora, chiudendo così in rialzo dell'1%.
La banca centrale ha tolto di mezzo la soglia minima sui tassi dei mutui per l'acquisto della casa, ha abbassato l'acconto minimo che penalizza chi compra la prima casa ed ha espressamente invitato le autorità locali a comprare abitazioni e spazi commerciali, da rivendere successivamente a prezzi calmierati.

Wall Street

Future di Wall Street in lieve calo.

La borsa degli Stati Uniti ha toccato nuovi record in avvio di seduta ma poi ha peggiorato, chiudendo in ribasso.

Nasdaq -0,3%. S&P500 -0,2%, record, Dow Jones -0,1% a 39.870 punti. L’indice delle blue chip ha varcato, anche se per poco, la soglia dei quarantamila punti.

Nel dopoborsa. Reddit è volata in rialzo del +10%. La società ha stretto un accordo con OpenAI. La seconda può accedere ai contenuti e al social media della prima. Gli utenti Redditt potranno usare strumenti di intelligenza artificiale.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,38%.

Bund a 2,48%.

BTP a 3,79%. Spread 130.

Euro dollaro sui massimi delle ultime cinque settimane a 1,084, oggi -0,2%. Le pressioni sui prezzi nella zona euro continuano a diminuire, dando ai banchieri della Bce maggiore fiducia nel fatto che l'inflazione tornerà a raggiungere l'obiettivo il prossimo anno. Lo ha detto il vicepresidente della Bce Luis de Guindos.

Petrolio. Brent e WTI poco sopra i prezzi di ieri.

Gas Naturale UE (Amsterdam) +2% a 31 euro/mwh.

Oro a 2.378 dollari l’oncia.

Bitcoin a 66.100 dollari. Nel corso di un evento dedicato all’energia, al presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari è stato chiesta un’opinione sulle cripotovalute, questa la sua risposta. "Il Bitcoin non ha dimostrato alcuna utilità nel mondo reale, se non come strumento di speculazione. Perciò lo paragono ai Beanie Babies", ha detto Kashkari riferendosi agli orsacchiotti di pezza. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

Titoli Piazza Affari

Lunedì prossimo 20 maggio il maxi stacco dividendi coinvolgerà la metà delle blue chip che compongono il FTSEMI. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

Banca Monte Paschi +1,4%.

Banco BPM +1,5%.

Interpump -2,7%.

Iren Intesa ha abbassato il giudizio da Buy a Hold.

Saipem +1,5% ha comunicato di essersi aggiudicata un nuovo contratto offshore da circa 850 milioni di dollari.

Snam Mediobanca alza il target price a 5,50 euro, era 5,40 euro.

Unipol . UnipolSai ha completato il collocamento presso investitori istituzionali italiani ed esteri di uno strumento di livello 2 cosiddetto “Tier 2” da emettersi in forma dematerializzata e da accentrarsi presso Euronext Securities (cioè ex Monte Titoli) per un importo nominale di 750 milioni di euro.

Marino Masotti

Piazza Affari al minimo, sprint finale delle borse della Cina

Il FtseMib di Milano è sulla parità, ma dai prezzi di venerdì in chiusura, il rialzo è del 2%. Saipem +2,5% dopo la firma di un contratto da 850 mln di dollari per lavori offshore in Angola

cina_websim_6

Le borse dell’Europa sono deboli nell'ultima seduta della settimana, a meno di correzioni molto ampie, il bilancio delle ultime cinque sedute sarà più che positivo per alcune e leggermente negativo per altre.

Il FtseMib di Milano è sulla parità, ma dai prezzi di venerdì in chiusura, il rialzo è del 2%.

Dax di Francoforte -0,2%, -0,4% la settimana ai prezzi di stamattina.

Indice EuroStoxx -0,3%. 

Il membro del Comitato esecutivo della Banca centrale europea Isabel Schnabel ha raffreddato le aspettative di una forte discesa del costo del denaro nella seconda parte dell’anno. Non si parla del primo taglio dei tassi a giugno, quello è ormai scontato, ma "sulla base dei dati attuali, un taglio dei tassi a luglio non sembra giustificato", ha dichiarato al quotidiano Nikkei "Dovremmo guardare con molta attenzione ai dati, perché c'è il rischio di un allentamento prematuro".

I mercati continuano a scommettere su circa tre riduzioni di un quarto di punto nel corso dell'anno dal livello attuale del 4%.

Asia.
La borsa di Hong Kong sale a fine seduta, poco sopra i massimi degli ultimi nove mesi: la settimana si sta per chiudere con un guadagno del 5%.

L’indice Shanghai Composite ha accelerato nell'ultima ora, chiudendo così in rialzo dell'1%.
La banca centrale ha tolto di mezzo la soglia minima sui tassi dei mutui per l'acquisto della casa, ha abbassato l'acconto minimo che penalizza chi compra la prima casa ed ha espressamente invitato le autorità locali a comprare abitazioni e spazi commerciali, da rivendere successivamente a prezzi calmierati.

I dati diffusi stanotte dall’Ufficio Nazionale di Statistica mostrano che le vendite al dettaglio della Cina sono cresciute al ritmo più lento dal 2022, la produzione industriale ha invece accelerato.

La spesa dei consumatori è cresciuta del 2,3% ad aprile, in calo dal 3,1% di marzo, peggio del 3,7% previsto dagli economisti. Grazie alle esportazioni, la produzione industriale è aumentata più rapidamente del previsto (6,7%).

Larry Hu, responsabile dell'economia cinese di Macquarie parla di “una ripresa cinese a due velocità” e cita in un commento altri dati di stanotte. Gli investimenti in capitale fisso sono cresciuti del 4,2% nei primi quattro mesi dell’anno, in lieve rallentamento rispetto ai dati precedenti. Gli investimenti nello sviluppo immobiliare sono crollati, -9,8%. Il tasso di disoccupazione urbano è stato del 5%, in calo rispetto al 5,2% di fine marzo.

La borsa di Tokyo termina la seduta in calo dello 0,3%, mentre la settimana ha un bilancio positivo: +1,5%. Torna a indebolirsi lo yen, a 155,8. Toshitaka Sekine, un ex capo economista della Banca del Giappone, dice in un’intervista a Bloomberg che il primo taglio dei tassi di interesse in Giappone potrebbe arrivare il mese prossimo, poi ne dovrebbero arrivare nel corso dell’anno altri due.

In Asia, l’indice KOSPI di Seul perde l’1%, +0,5% la settimana. 

La borsa degli Stati Uniti ha toccato nuovi record in avvio di seduta ma poi ha peggiorato, chiudendo in ribasso.

Nasdaq -0,3%. S&P500 -0,2%, record, Dow Jones -0,1% a 39.870 punti. L’indice delle blue chip ha varcato, anche se per poco, la soglia dei quarantamila punti.

Nel dopoborsa. Reddit è volata in rialzo del +10%. La società ha stretto un accordo con OpenAI. La seconda può accedere ai contenuti e al social media della prima. Gli utenti Redditt potranno usare strumenti di intelligenza artificiale.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni stamattina a 4,37%, da 4,32% di ieri.

Bund a 2,45% +3 punti base.

BTP a 3,75%.

Euro sui massimi delle ultime cinque settimane a 1,086.

Petrolio. Brent e WTI poco sopra i prezzi di ieri.

Oro a 2.378 dollari l’oncia.

Bitcoin a 66.100 dollari. Nel corso di un evento dedicato all’energia, al presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari è stato chiesta un’opinione sulle cripotovalute, questa la sua risposta. "Il Bitcoin non ha dimostrato alcuna utilità nel mondo reale, se non come strumento di speculazione. Perciò lo paragono ai Beanie Babies", ha detto Kashkari riferendosi agli orsacchiotti di pezza. "Se volete collezionare Beanie Babies, che Dio vi benedica, collezionate Beanie Babies. Ma sto solo mettendo in guardia le persone che pensano che questo sia un vero e proprio strumento di investimento utile”. Kashkari ha osservato che, sebbene il Bitcoin sia in circolazione da più di un decennio, lui si interroga ancora sulla utilità di questi strumenti crittografici per le persone normali. Qualcuno diceva che avrebbero protetto dall’inflazione, ma così non è stato. "È solo un altro asset speculativo, come un titolo meme. Non mi oppongo alle azioni meme. ... Comprare Beanie Babies. Comprare Bitcoin. Sta a voi decidere. Vi metto solo in guardia dal pensare che di una vera e propria valuta si tratti", ha detto Kashkari.

Titoli Piazza Affari

Saipem +2,5% ha comunicato di essersi aggiudicata un nuovo contratto offshore da Azule Energy Angola Spa per lo sviluppo del progetto Ndungu Field, come parte del progetto Agogo Integrated West Hub, situato a circa 180 chilometri al largo della costa dell'Angola. Il valore del contratto è di circa USD850 milioni.
Azule Energy Angola è una società controllata da Azule Energy Holdings
Limited, joint venture societaria tra Eni Spa e BP PLC.

Monte Paschi +2%.

Iren Intesa ha abbassato il giudizio da Buy a Hold.

Snam Mediobanca alza il target price a 5,50 euro, era 5,40 euro.

Unipol . UnipolSai ha completato il collocamento presso investitori istituzionali italiani ed esteri di uno strumento di livello 2 cosiddetto “Tier 2” da emettersi in forma dematerializzata e da accentrarsi presso Euronext Securities (cioè ex Monte Titoli) per un importo nominale di 750 milioni di euro. La data di emissione e regolamento del bond è prevista per il 23 maggio 2024 ed il Tier 2 è emesso a 99,853% e corrisponde ad una cedola fissa in ragione d’anno del 4,9%. «L’emissione – si legge in una nota – ha suscitato un forte interesse da parte degli investitori, a conferma della solida reputazione di cui UnipolSai ed il gruppo Unipol godono sui mercati internazionali». Durante il collocamento sono stati raccolti ordini superiori a 1,65 miliardi di euro, con una copertura del book di circa 2,2 volte. Il bond è stato collocato per circa l’80% presso investitori istituzionali esteri. Il rating atteso del Tier 2 è Ba1 per Moody’s e BBB- per Fitch.

Marino Masotti

Titoli sotto la lente a Piazza Affari, Snam, Unipol

La banca centrale cinese ha tolto di mezzo la soglia minima sui tassi dei mutui per l'acquisto della casa e ha abbassato l'acconto minimo che penalizza chi compra la prima casa 

cina_websim_6

Le borse dell’Europa dovrebbero aprire in ribasso, future EuroStoxx -0,3%.

Il FtseMib di Milano ha chiuso ieri in rialzo dello 0,1%, sui massimi degli ultimi sedici anni.

Il membro del Comitato esecutivo della Banca centrale europea Isabel Schnabel ha raffreddato le aspettative di una forte discesa del costo del denaro nella seconda parte dell’anno. Non si parla del primo taglio dei tassi a giugno, quello è ormai scontato, ma "sulla base dei dati attuali, un taglio dei tassi a luglio non sembra giustificato", ha dichiarato al quotidiano Nikkei "Dovremmo guardare con molta attenzione ai dati, perché c'è il rischio di un allentamento prematuro".

I mercati continuano a scommettere su circa tre riduzioni di un quarto di punto nel corso dell'anno dal livello attuale del 4%.

Asia.
La borsa di Hong Kong sale a fine seduta, poco sopra i massimi degli ultimi nove mesi: la settimana si sta per chiudere con un guadagno del 5%.

L’indice Shanghai Composite sale dello 0,2%. La banca centrale ha tolto di mezzo la soglia minima sui tassi dei mutui per l'acquisto della casa, ha abbassato l'acconto minimo che penalizza chi compra la prima casa ed ha espressamente invitato le autorità locali a comprare abitazioni e spazi commerciali, da rivendere successivamente a prezzi calmierati.

I dati diffusi stanotte dall’Ufficio Nazionale di Statistica mostrano che le vendite al dettaglio della Cina sono cresciute al ritmo più lento dal 2022, la produzione industriale ha invece accelerato.

La spesa dei consumatori è cresciuta del 2,3% ad aprile, in calo dal 3,1% di marzo, peggio del 3,7% previsto dagli economisti. Grazie alle esportazioni, la produzione industriale è aumentata più rapidamente del previsto (6,7%).

Larry Hu, responsabile dell'economia cinese di Macquarie parla di “una ripresa cinese a due velocità” e cita in un commento altri dati di stanotte. Gli investimenti in capitale fisso sono cresciuti del 4,2% nei primi quattro mesi dell’anno, in lieve rallentamento rispetto ai dati precedenti. Gli investimenti nello sviluppo immobiliare sono crollati, -9,8%. Il tasso di disoccupazione urbano è stato del 5%, in calo rispetto al 5,2% di fine marzo.

La borsa di Tokyo si avvia a terminare sulla parità la seduta, mentre la settimana ha un bilancio positivo: +1,5%. Torna a indebolirsi lo yen, a 155,8. Toshitaka Sekine, un ex capo economista della Banca del Giappone, dice in un’intervista a Bloomberg che il primo taglio dei tassi di interesse in Giappone potrebbe arrivare il mese prossimo, poi ne dovrebbero arrivare nel corso dell’anno altri due.

In Asia, l’indice KOSPI di Seul perde l’1%, +0,5% la settimana. 

La borsa degli Stati Uniti ha toccato nuovi record in avvio di seduta ma poi ha peggiorato, chiudendo in ribasso.

Nasdaq -0,3%. S&P500 -0,2%, record, Dow Jones -0,1% a 39.870 punti. L’indice delle blue chip ha varcato, anche se per poco, la soglia dei quarantamila punti.

Nel dopoborsa. Reddit è volata in rialzo del +10%. La società ha stretto un accordo con OpenAI. La seconda può accedere ai contenuti e al social media della prima. Gli utenti Redditt potranno usare strumenti di intelligenza artificiale.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni stamattina a 4,37%, da 4,32% di ieri.

Bund a 2,45% +3 punti base.

BTP a 3,75%.

Euro sui massimi delle ultime cinque settimane a 1,086.

Petrolio. Brent e WTI poco sopra i prezzi di ieri.

Oro a 2.378 dollari l’oncia.

Bitcoin a 65.500 dollari. Nel corso di un evento dedicato all’energia, al presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari è stato chiesta un’opinione sulle cripotovalute, questa la sua risposta. "Il Bitcoin non ha dimostrato alcuna utilità nel mondo reale, se non come strumento di speculazione. Perciò lo paragono ai Beanie Babies", ha detto Kashkari riferendosi agli orsacchiotti di pezza. "Se volete collezionare Beanie Babies, che Dio vi benedica, collezionate Beanie Babies. Ma sto solo mettendo in guardia le persone che pensano che questo sia un vero e proprio strumento di investimento utile”. Kashkari ha osservato che, sebbene il Bitcoin sia in circolazione da più di un decennio, lui si interroga ancora sulla utilità di questi strumenti crittografici per le persone normali. Qualcuno diceva che avrebbero protetto dall’inflazione, ma così non è stato. "È solo un altro asset speculativo, come un titolo meme. Non mi oppongo alle azioni meme. ... Comprare Beanie Babies. Comprare Bitcoin. Sta a voi decidere. Vi metto solo in guardia dal pensare che di una vera e propria valuta si tratti", ha detto Kashkari.

Titoli Piazza Affari

Iren Intesa ha abbassato il giudizio da Buy a Hold.

Snam Mediobanca alza il target price a 5,50 euro, era 5,40 euro.

Unipol . UnipolSai ha completato il collocamento presso investitori istituzionali italiani ed esteri di uno strumento di livello 2 cosiddetto “Tier 2” da emettersi in forma dematerializzata e da accentrarsi presso Euronext Securities (cioè ex Monte Titoli) per un importo nominale di 750 milioni di euro. La data di emissione e regolamento del bond è prevista per il 23 maggio 2024 ed il Tier 2 è emesso a 99,853% e corrisponde ad una cedola fissa in ragione d’anno del 4,9%. «L’emissione – si legge in una nota – ha suscitato un forte interesse da parte
degli investitori, a conferma della solida reputazione di cui UnipolSai ed il gruppo Unipol godono sui mercati internazionali». Durante il collocamento sono stati raccolti ordini superiori a 1,65 miliardi di euro, con una copertura del book di circa 2,2 volte. Il bond è stato collocato per circa l’80% presso investitori istituzionali esteri. Il rating atteso del Tier 2 è Ba1 per Moody’s e BBB- per Fitch.