Oggi in borsa

venerdì 03 maggio 2024

Team Soluzioni di Investimento

L'occupazione frena, WallStreet sale, a Piazza Affari giù le banche

Sprint dei titoli del Tesoro americano nella prospettiva di una FED meno aggressiva

inflazione_websim_3 oib

Wall Street prosegue in solido rialzo dopo la batteria di dati macroeconomici che evidenzia un generale raffreddamento delle condizioni del mercato del lavoro. Su questi livelli, Nasdaq , S&P500  e Dow Jones riuscirebbero ad azzerare la perdita settimanale. 

Quadro macro USA

L'agenda di oggi era fitta ed è stata particolarmente seguita in funzione dell'evoluzione della politica monetaria: 

Occupati non agricoli aprile 175mila - attesa 243mila.

Occupati settore privato aprile 167mila - attesa 193mila.

Tasso disoccupazione aprile 3,90% - attesa 3,8%.

Media guadagni, media ore lavorate aprile +0,2% m/m e +3,90% a/a - attesa +0,3% m/m, +4,0% a/a.

Pmi servizi S&P Global finale aprile 51,3 - attesa 52.

Ism non manifatturiero aprile 49,4 - attesa 52,0. E' il dato più basso da dicembre 2022. 

Il rallentamento della crescita dei posti di lavoro, la crescita della disoccupazione e gli aumenti salariali sotto le attese rafforzano l'ipotesi che la FED possa cominciare a tagliare i tassi a settembre. 

Titoli Wall Street

Amgen +12% La trimestrale della società biotecnologica ha battuto le attese. L'utile per azione rettificato ammonta a 3,96 dollari, i ricavi a 7,45 miliardi. Gli analisti stimavano 3,87 dollari, e ricavi pari a 7,44 miliardi. 

Apple +6% La società fondata da Steven Jobs ha registrato ricavi in calo del 4,3% a 90,75 miliardi, mentre l'utile netto è calato del 2,2% a 23,6 miliardi. I risultati sono stati sopra le attese, così come le indicazioni sul trimestre in corsAppleo. Il cda ha dato il via libera a un piano di buyback di fino a 110 miliardi di dollari e all'aumento del 4% del dividendo, a 25 centesimi.

Coinbase -4% La società ha chiuso il primo trimestre con un utile per azione pari a 4,40 dollari, i ricavi ammontano a 1,64 miliardi, sopra le attese di 1,34 miliardi. 

Fortinet -8%. La guidance del secondo trimestre e dell'anno si presenta sotto le attese.

Europa

Le borse dell’Europa proseguono in rialzo con l'eccezione di Spagna e Italia. EuroStoxx50 +0,5%. FtseMib di Milano -0,3% a causa della frenata del settore bancario. 

Titoli Europa 

Anglo American -0,5% La società mineraria attiva soprattutto nell'ambito del rame è da tempo nel mirino di altri competitor. Glencore starebbe valutando di fare un'offerta per prelevare la società. Lo scrive Reuters citando fonti rimaste anonime. Pochi giorni fa, Anglo American aveva ricevuto un'offerta da BHP, che però aveva rifiutato ritenendo che il prezzo non valorizzasse adeguatamente l'azienda. 

Axa -1% La seconda compagnia assicurativa europea ha registrato una crescita del 6% nei ricavi del primo trimestre, trainata dalle polizze danni alle imprese. I ricavi totali ammontano a 34 miliardi di euro rispetto ai 31,8 miliardi di euro di un anno fa. Il Solvency II, una misura della solidità patrimoniale, si è attestato al 229% a fine marzo, ovvero 2 punti percentuali in più rispetto alla fine del 2023.

Credit Agricole +1% ha chiuso il primo trimestre con un utile netto in aumento del 55%, sopra le attese, a 1,9 miliardi di euro, superando le stime raccolte dalla società di 1,48 miliardi.

Rheinmetall +4% Il gruppo tedesco della difesa vuole diventare un attore globale continuando a crescere, con un portafoglio ordini atteso a circa 60 miliardi di euro entro la fine di quest'anno.

Societe Generale -5% Ha chiuso il primo trimestre con un calo del -22% dell'utile netto, ma meglio delle attese. Gli utili sulle vendite di derivati azionari hanno compensato la debolezza del retail banking e del trading sul reddito fisso.

Macrovariabili

Sul mercato obbligazionario c'è lo sprint dei titoli del Tesoro americano nella prospettiva di una FED meno aggressiva. Treasury Note a dieci anni al 4,50% di rendimento da 4,60% di stamattina. Il bilancio settimanale (+1%) è il migliore dell'anno. 

In Eurozona: Bund 2,47% da 2,53%. BTP a 3,77% da 3,84%.

BTP Valore. Il Tesoro ha fissato le cedole minime garantite per il nuovo Btp Valore a sei anni rispettivamente a 3,35% per i primi tre anni e a 3,90% per i successivi tre. Il titolo verrà venduto dal 6 al 10 maggio. Offre per chi lo detiene fino a scadenza un premio fedeltà dello 0,8%.

Contraccolpi negativi sull'Euro dollaro  a 1,077 da 1,074, terza settimana di apprezzamento.

Petrolio Brent e WTI -0,5%. In profondo rosso il bilancio della settimana, circa -7%. Per trovare di peggio bisogna risalire a inizio febbraio.

Oro di nuovo sotto i 2.300 dollari l’oncia. Seconda settimana negativa di seguito, -2%. 

Bitcoin accelera in rialzo del +4,5% a 61.500 dollari.

Titoli Piazza Affari

Brunello Cucinelli +3% sulla scia di Prada che ha guadagnato quasi il 5% a Hong Kong. Nel primo trimestre le vendite retail sono state pari a 1.071 milioni di euro, facendo registrare un +18% anno su anno. 

Enel +0,2% All'assemblea degli azionisti il 23 maggio, l'AD Flavio Cattaneo porterà la proposta di un buyback per un massimo di 500 milioni di azioni, pari al 4,92% circa del capitale, con un esborso fino a due miliardi di euro. Lo scrive MF aggiungendo che il piano di riacquisto di azioni proprie figura al terzo punto all'ordine del giorno e partirà una volta revocato il precedente, che scadrebbe il 10 novembre prossimo.

Ferrari +1% ha presentato a un evento a Miami due nuovi modelli, la 12Cilindri e la 12Cilindri Spider, destinati agli amanti dei motori a benzina.

Intesa -3% Nei primi tre mesi l'utile si è attestato a 2,3 miliardi di euro, +17,6% sullo stesso periodo del 2023, a fronte di una stima di 2,1 miliardi elaborata in un consensus Lseg. Il risultato, dice l'istituto in una nota è "pienamente in linea con l'obiettivo di oltre 8 mld per l'anno in corso".

MPS -4% E' la peggior blue chip di oggi.

Prysmian +1% Barclays ha inizia la copertura con raccomandazione "Overweight" e prezzo obiettivo a 58 euro.

Stellantis +2% Barclays taglia il target price a 28,5 euro. Le immatricolazioni di auto in Italia ad aprile sono state pari a 135.353 unità, con una crescita del 7,52% sullo stesso mese del 2023, secondo i dati diffusi dal ministero dei Trasporti. La quota di mercato di Stellantis è del 31,34%, con un calo delle immatricolazioni del gruppo dell'1%.

Terna -1% BofA ha tagliato il giudizio a Neutral.

TIM +2% Ha aumentato a 5,5 miliardi di euro da 5 miliardi precedentemente annunciati il valore nominale complessivo dell'offerta di scambio bond lanciata nell'ambito dell'operazione di cessione degli asset di rete fissa (Netco) a Kkr. 

Webuild +1% ha presentato un progetto per ricostruire il ponte di Baltimora, nel Maryland (Stati Uniti), crollato a fine marzo in seguito alla collisione di una nave cargo con uno dei pilastri di sostegno. 

Team Soluzioni di Investimento

Il mercato del lavoro USA si intiepidisce, ripartono gli acquisti di Treasury

Gli occupati non agricoli in aprile scendono a 175mila contro una attesa di 243mila; il tasso disoccupazione di aprile sale a 3,90% - attesa 3,8%

apple_websim

I future di Wall Street si rafforzano al rialzo dopo la batteria di dati che evidenzia un generale raffreddamento delle condizioni del mercato del lavoro. Nasdaq , S&P500 e Dow Jones salgono di oltre un punto percentuale.

Quadro macro USA

L'agenda di oggi è fitta e sarà particolarmente seguita: 

Occupati non agricoli aprile 175mila - attesa 243mila.

Occupati settore privato aprile 167mila - attesa 193mila.

Tasso disoccupazione aprile 3,90% - attesa 3,8%.

Media guadagni, media ore lavorate aprile +0,2% m/m e +3,90% a/a - attesa +0,3% m/m, +4,0% a/a.

Pmi servizi e composito S&P Global finali aprile (15,45).

Ism non manifatturiero aprile (16,00) - attesa 52,0.

Titoli Wall Street

Amgen +14% La trimestrale della società biotecnologica ha battuto le attese. L'utile per azione rettificato ammonta a 3,96 dollari, i ricavi a 7,45 miliardi. Gli analisti stimavano 3,87 dollari, e ricavi pari a 7,44 miliardi. 

Apple +6% La società fondata da Steven Jobs ha registrato ricavi in calo del 4,3% a 90,75 miliardi, mentre l'utile netto è calato del 2,2% a 23,6 miliardi. I risultati sono stati sopra le attese, così come le indicazioni sul trimestre in corsAppleo. Il cda ha dato il via libera a un piano di buyback di fino a 110 miliardi di dollari e all'aumento del 4% del dividendo, a 25 centesimi.

Coinbase -4% nel preborsa, da +9% di ieri. La società ha chiuso il primo trimestre con un utile per azione pari a 4,40 dollari, i ricavi ammontano a 1,64 miliardi, sopra le attese di 1,34 miliardi. 

Fortinet -8%. La guidance del secondo trimestre e dell'anno si presenta sotto le attese.

Europa

Le borse dell’Europa proseguono in moderato rialzo. EuroStoxx50 +0,5%. FtseMib di Milano +0,1%.

Fra i settori, frenano le Banche, accelerano al rialzo Lusso, Media e Tech.  

Titoli Europa 

Anglo American +3%. La società mineraria attiva soprattutto nell'ambito del rame è da tempo nel mirino di altri competitor. Glencore starebbe valutando di fare un'offerta per prelevare la società. Lo scrive Reuters citando fonti rimaste anonime. Pochi giorni fa, Anglo American aveva ricevuto un'offerta da BHP, che però aveva rifiutato ritenendo che il prezzo non valorizzasse adeguatamente l'azienda. 

Axa La seconda compagnia assicurativa europea ha registrato una crescita del 6% nei ricavi del primo trimestre, trainata dalle polizze danni alle imprese. I ricavi totali ammontano a 34 miliardi di euro rispetto ai 31,8 miliardi di euro di un anno fa. Il Solvency II, una misura della solidità patrimoniale, si è attestato al 229% a fine marzo, ovvero 2 punti percentuali in più rispetto alla fine del 2023.

Credit Agricole ha chiuso il primo trimestre con un utile netto in aumento del 55%, sopra le attese, a 1,9 miliardi di euro, superando le stime raccolte dalla società di 1,48 miliardi.

Rheinmetall +2% Il gruppo tedesco della difesa vuole diventare un attore globale continuando a crescere, con un portafoglio ordini atteso a circa 60 miliardi di euro entro la fine di quest'anno.

Societe Generale ha chiuso il primo trimestre con un calo del -22% dell'utile netto, ma meglio delle attese. Gli utili sulle vendite di derivati azionari hanno compensato la debolezza del retail banking e del trading sul reddito fisso.

Macrovariabili

Sul mercato obbligazionario c'è lo sprint dei titoli del Tesoro americano nella prospettiva di una FED meno aggressiva. Treasury Note a dieci anni al 4,48% di rendimento da 4,60% di stamattina.

In Eurozona: Bund 2,47% da 2,53%. BTP a 3,77% da 3,84%.

BTP Valore. Il Tesoro ha fissato le cedole minime garantite per il nuovo Btp Valore a sei anni rispettivamente a 3,35% per i primi tre anni e a 3,90% per i successivi tre. Il titolo verrà venduto dal 6 al 10 maggio. Offre per chi lo detiene fino a scadenza un premio fedeltà dello 0,8%.

Contraccolpi negativi sull'Euro dollaro  a 1,079 da 1,074, quarta seduta consecutiva di apprezzamento.

Petrolio Brent e WTI +0,5%.

Oro di nuovo oltre i 2.300 dollari l’oncia. 

Bitcoin accelera in rialzo del +3% a 60.400 dollari.

Titoli Piazza Affari

Brunello Cucinelli in rialzo sulla scia di Prada che ha guadagnato quasi il 5% a Hong Kong. Nel primo trimestre le vendite retail sono state pari a 1.071 milioni di euro, facendo registrare un +18% anno su anno. 

CNH Industrial JP Morgan abbassa il target price a 14 dollari.

Enel All'assemblea degli azionisti il 23 maggio, l'AD Flavio Cattaneo porterà la proposta di un buyback per un massimo di 500 milioni di azioni, pari al 4,92% circa del capitale, con un esborso fino a due miliardi di euro. Lo scrive MF aggiungendo che il piano di riacquisto di azioni proprie figura al terzo punto all'ordine del giorno e partirà una volta revocato il precedente, che scadrebbe il 10 novembre prossimo.

Ferrari ha presentato a un evento a Miami due nuovi modelli, la 12Cilindri e la 12Cilindri Spider, destinati agli amanti dei motori a benzina.

Intesa -2% Nei primi tre mesi l'utile si è attestato a 2,3 miliardi di euro, +17,6% sullo stesso periodo del 2023, a fronte di una stima di 2,1 miliardi elaborata in un consensus Lseg. Il risultato, dice l'istituto in una nota è "pienamente in linea con l'obiettivo di oltre 8 mld per l'anno in corso".

Prysmian Barclays ha inizia la copertura con raccomandazione "Overweight" e prezzo obiettivo a 58 euro.

Stellantis Barclays taglia il target price a 28,5 euro. Le immatricolazioni di auto in Italia ad aprile sono state pari a 135.353 unità, con una crescita del 7,52% sullo stesso mese del 2023, secondo i dati diffusi dal ministero dei Trasporti. La quota di mercato di Stellantis è del 31,34%, con un calo delle immatricolazioni del gruppo dell'1%.

Terna BofA ha tagliato il giudizio a Neutral.

TIM ha aumentato a 5,5 miliardi di euro da 5 miliardi precedentemente annunciati il valore nominale complessivo dell'offerta di scambio bond lanciata nell'ambito dell'operazione di cessione degli asset di rete fissa (Netco) a Kkr. 

Webuild ha presentato un progetto per ricostruire il ponte di Baltimora, nel Maryland (Stati Uniti), crollato a fine marzo in seguito alla collisione di una nave cargo con uno dei pilastri di sostegno. 

Team Soluzioni di Investimento

Future di WallStreet in rialzo con la spinta di Amgen e Apple

Occhi puntati sui dati relativi al mercato del lavoro statunitense

apple_websim

I future di Wall Street anticipano un avvio in rialzo. La borsa Usa ha riletto e riconsiderato le parole di Jerome Powell, enfatizzando probabilmente la volontà della banca centrale di garantire condizioni finanziarie non restrittive, anche in caso di persistenza di un alto livello dell’inflazione. Il Nasdaq ieri è salito dell’1,5%, S&P500 +0,9%. Dow Jones +0,85%.

Quadro macro USA

L'agenda di oggi è fitta e sarà particolarmente seguita: 

Occupati non agricoli aprile (14,30) - attesa 243.000.

Tasso disoccupazione aprile (14,30) - attesa 3,8%.

Media guadagni, media ore lavorate aprile (14,30) - attesa 0,3% m/m, 4,0% a/a.

Pmi servizi e composito S&P Global finali aprile (15,45).

Ism non manifatturiero aprile (16,00) - attesa 52,0.

Titoli Wall Street

Amgen +14% La trimestrale della società biotecnologica ha battuto le attese. L'utile per azione rettificato ammonta a 3,96 dollari, i ricavi a 7,45 miliardi. Gli analisti stimavano 3,87 dollari, e ricavi pari a 7,44 miliardi. 

Apple +6% La società fondata da Steven Jobs ha registrato ricavi in calo del 4,3% a 90,75 miliardi, mentre l'utile netto è calato del 2,2% a 23,6 miliardi. I risultati sono stati sopra le attese, così come le indicazioni sul trimestre in corsAppleo. Il cda ha dato il via libera a un piano di buyback di fino a 110 miliardi di dollari e all'aumento del 4% del dividendo, a 25 centesimi.

Coinbase -4% nel preborsa, da +9% di ieri. La società ha chiuso il primo trimestre con un utile per azione pari a 4,40 dollari, i ricavi ammontano a 1,64 miliardi, sopra le attese di 1,34 miliardi. 

Fortinet -8%. La guidance del secondo trimestre e dell'anno si presenta sotto le attese.

Europa

Le borse dell’Europa sono in moderato rialzo. EuroStoxx50 +0,3%. FtseMib di Milano +0,4%.

Fra i settori, salgono più degli altri Lusso, Media, Tech, Materie di Base e Banche.  

Titoli Europa 

Anglo American +3%. La società mineraria attiva soprattutto nell'ambito del rame è da tempo nel mirino di altri competitor. Glencore starebbe valutando di fare un'offerta per prelevare la società. Lo scrive Reuters citando fonti rimaste anonime. Pochi giorni fa, Anglo American aveva ricevuto un'offerta da BHP, che però aveva rifiutato ritenendo che il prezzo non valorizzasse adeguatamente l'azienda. 

Axa La seconda compagnia assicurativa europea ha registrato una crescita del 6% nei ricavi del primo trimestre, trainata dalle polizze danni alle imprese. I ricavi totali ammontano a 34 miliardi di euro rispetto ai 31,8 miliardi di euro di un anno fa. Il Solvency II, una misura della solidità patrimoniale, si è attestato al 229% a fine marzo, ovvero 2 punti percentuali in più rispetto alla fine del 2023.

Rheinmetall +2% Il gruppo tedesco della difesa vuole diventare un attore globale continuando a crescere, con un portafoglio ordini atteso a circa 60 miliardi di euro entro la fine di quest'anno.

Societe Generale ha chiuso il primo trimestre con un calo del -22% dell'utile netto, ma meglio delle attese. Gli utili sulle vendite di derivati azionari hanno compensato la debolezza del retail banking e del trading sul reddito fisso.

Macrovariabili

Mercato obbligazionario in ripresa. Treasury Note a dieci anni al 4,57% di rendimento. Bund a 2,53%. BTP a 3,84%.

BTP Valore. Il Tesoro ha fissato le cedole minime garantite per il nuovo Btp Valore a sei anni rispettivamente a 3,35% per i primi tre anni e a 3,90% per i successivi tre. Il titolo verrà venduto dal 6 al 10 maggio. Offre per chi lo detiene fino a scadenza un premio fedeltà dello 0,8%.

Euro dollaro  a 1,074, quarta seduta consecutiva di apprezzamento.

Petrolio poco mosso, Brent e WTI -0,1%.

Oro a 2.300 dollari l’oncia, poco mosso.

Bitcoin in rialzo a 59.382 dollari.

Titoli Piazza Affari

Brunello Cucinelli in rialzo sulla scia di Prada che ha guadagnato quasi il 5% a Hong Kong. Nel primo trimestre le vendite retail sono state pari a 1.071 milioni di euro, facendo registrare un +18% anno su anno. 

CNH Industrial JP Morgan abbassa il target price a 14 dollari.

Enel All'assemblea degli azionisti il 23 maggio, l'AD Flavio Cattaneo porterà la proposta di un buyback per un massimo di 500 milioni di azioni, pari al 4,92% circa del capitale, con un esborso fino a due miliardi di euro. Lo scrive MF aggiungendo che il piano di riacquisto di azioni proprie figura al terzo punto all'ordine del giorno e partirà una volta revocato il precedente, che scadrebbe il 10 novembre prossimo.

Ferrari ha presentato a un evento a Miami due nuovi modelli, la 12Cilindri e la 12Cilindri Spider, destinati agli amanti dei motori a benzina.

Prysmian Barclays ha inizia la copertura con raccomandazione "Overweight" e prezzo obiettivo a 58 euro.

Stellantis Barclays taglia il target price a 28,5 euro. Le immatricolazioni di auto in Italia ad aprile sono state pari a 135.353 unità, con una crescita del 7,52% sullo stesso mese del 2023, secondo i dati diffusi dal ministero dei Trasporti. La quota di mercato di Stellantis è del 31,34%, con un calo delle immatricolazioni del gruppo dell'1%.

Terna BofA ha tagliato il giudizio a Neutral.

TIM ha aumentato a 5,5 miliardi di euro da 5 miliardi precedentemente annunciati il valore nominale complessivo dell'offerta di scambio bond lanciata nell'ambito dell'operazione di cessione degli asset di rete fissa (Netco) a Kkr. 

Webuild ha presentato un progetto per ricostruire il ponte di Baltimora, nel Maryland (Stati Uniti), crollato a fine marzo in seguito alla collisione di una nave cargo con uno dei pilastri di sostegno. 

Team Soluzioni di Investimento

Piazza Affari in rialzo, anche Glencore si fa avanti per Anglo American

La società del rame starebbe per ricevere un'altra offerta dalla competitor, secondo indiscrezioni diffuse da Reuters

rame_websim_2

Le borse dell’Europa sono in moderato rialzo. EuroStoxx50 +0,3%.

FtseMib di Milano +0,4%.

Fra i settori, salgono più degli altri Tech e Banche.  

Titoli Europa 

Anglo American +3%. La società mineraria attiva soprattutto nell'ambito del rame è da tempo nel mirino di altri competitor. Glencore starebbe valutando di fare un'offerta per prelevare la società. Lo scrive Reuters citando fonti rimaste anonime. Pochi giorni fa, Anglo American aveva ricevuto un'offerta da BHP, che però aveva rifiutato ritenendo che il prezzo non valorizzasse adeguatamente l'azienda. 

Axa La seconda compagnia assicurativa europea ha registrato una crescita del 6% nei ricavi del primo trimestre, trainata dalle polizze danni alle imprese. I ricavi totali ammontano a 34 miliardi di euro rispetto ai 31,8 miliardi di euro di un anno fa. Il Solvency II, una misura della solidità patrimoniale, si è attestato al 229% a fine marzo, ovvero 2 punti percentuali in più rispetto alla fine del 2023.

Societe Generale ha chiuso il primo trimestre con un calo del -22% dell'utile netto, ma meglio delle attese. Gli utili sulle vendite di derivati azionari hanno compensato la debolezza del retail banking e del trading sul reddito fisso.

Wall Street

La borsa Usa ha riletto e riconsiderato le parole di Jerome Powell, enfatizzando probabilmente la volontà della banca centrale di garantire condizioni finanziarie non restrittive, anche in caso di persistenza di un alto livello dell’inflazione. Il Nasdaq è salito dell’1,5%, S&P500 +0,9%. Dow Jones +0,85%.

Le comunicazioni del trimestre di Apple a mercato chiuso hanno contribuito a tenere alta la propensione al rischio in vista del dato macroeconomico più importante della settimana, quello sull’occupazione.

La società fondata da Steven Jobs ha registrato ricavi in calo del 4,3% a 90,75 miliardi, mentre l'utile netto è calato del 2,2% a 23,6 miliardi. I risultati sono stati sopra le attese, così come le indicazioni sul trimestre in corso. Il titolo è arrivato a guadagnare il 5% nel dopoborsa anche a seguito dell'autorizzazione del consiglio di amministrazione a un piano di buyback di fino a 110 miliardi di dollari e all'aumento del 4% del dividendo, a 25 centesimi. 

"Non vediamo l'ora degli importanti annunci della prossima settimana e dell'incredibile Worldwide Developers Conference il prossimo mese. Come sempre siamo concentrati a offrire i migliori prodotti e servizi per i nostri clienti, nel rispetto dei valori che ci guidano", ha detto l'amministratore delegato Tim Cook. 
I ricavi dai servizi - fra i quali l'App Store, l'Apple TV e ApplePay - sono saliti del 14% al record di 23,8 miliardi. Le vendite di iPhone sono invece calate del 10,5% a 46 miliardi di dollari, mentre quelle dei dispositivi Apple che si indossano sono scese del 9,6% a 7,91 miliardi. In calo anche i ricavi dell'iPad e del Mac, diminuiti rispettivamente a 5,91 e 6,79 miliardi. In Cina le vendite sono dimiuite dell'8,1% a 16,37 miliardi a causa della crescente concorrenza di Huawei.

Amgen +14% nell'after hours. La trimestrale della società biotecnologica ha battuto le attese. L'utile per azione rettificato ammonta a 3,96 dollari, i ricavi a 7,45 miliardi. Gli analisti stimavano 3,87 dollari, e ricavi pari a 7,44 miliardi. 

Fortinet -8% nell'fter hours. La guidance del secondo trimestre e dell'anno si presenta sotto le attese. 

Coinbase -4%. Ieri, dopo aver riportato i dati, la società ha chiuso con un rialzo di quasi il 9%. Nel primo trimestre, l'utile per azione è stato pari a 4,40 dollari, i ricavi ammontano a 1,64 miliardi, sopra le attese di 1,34 miliardi. 

Asia 

Stamattina la borsa di Hong Kong è in rialzo dell’1% grazie alla spinta dei tech: Alibaba guadagna il 3,6% e tocca nuovi massimi da inizio anno. L’indice Hang Seng Tech è in rialzo del 2%. L’indice generale Hang Seng è alla nona seduta consecutiva con il segno più, +6,3% la settimana. 

“Anche dopo il forte rally, le valutazioni dei titoli tecnologici cinesi sono ancora al di sotto della media storica" - afferma Vey-Sern Ling, amministratore delegato di Union Bancaire Privee - "La forte performance delle ultime due settimane sta probabilmente attirando altri afflussi di fondi che hanno paura di restare fuori".

Sono chiusi per festività i mercati finanziari di Shanghai e di Tokyo. Sulla parità a fine seduta la borsa di Seul. In rialzo Sidney (+0,5%) e Taipei (+0.5%).

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni al 4,59% di tasso di rendimento, dodici punti base in meno di inizio settimana.

Bund  a 2,53%. BTP a 3,84%.

L’euro dollaro  stamattina è a 1,073, quarta seduta consecutiva di apprezzamento.

Petrolio in lieve rialzo dopo i cali di inizio settimana, WTI a 79 dollari il barile. Brent a 84 dollari.

Oro a 2.300 dollari l’oncia, poco mosso.

Bitcoin in rialzo a 59.382 dollari.

Titoli Piazza Affari

Brunello Cucinelli in rialzo sulla scia di Prada che ha guadagnato quasi il 5% a Hong Kong. Nel primo trimestre le vendite retail sono state pari a 1.071 milioni di euro, facendo registrare un +18% anno su anno. 

CNH Industrial JP Morgan abbassa il target price a 14 dollari.

Enel All'assemblea degli azionisti il 23 maggio, l'AD Flavio Cattaneo porterà la proposta di un buyback per un massimo di 500 milioni di azioni, pari al 4,92% circa del capitale, con un esborso fino a due miliardi di euro. Lo scrive MF aggiungendo che il piano di riacquisto di azioni proprie figura al terzo punto all'ordine del giorno e partirà una volta revocato il precedente, che scadrebbe il 10 novembre prossimo.

Ferrari ha presentato a un evento a Miami due nuovi modelli, la 12Cilindri e la 12Cilindri Spider, destinati agli amanti dei motori a benzina.

Prysmian Barclays ha inizia la copertura con raccomandazione "Overweight" e prezzo obiettivo a 58 euro.

Stellantis Barclays taglia il target price a 28,5 euro. Le immatricolazioni di auto in Italia ad aprile sono state pari a 135.353 unità, con una crescita del 7,52% sullo stesso mese del 2023, secondo i dati diffusi dal ministero dei Trasporti. La quota di mercato di Stellantis è del 31,34%, con un calo delle immatricolazioni del gruppo dell'1%.

TIM ha aumentato a 5,5 miliardi di euro da 5 miliardi precedentemente annunciati il valore nominale complessivo dell'offerta di scambio bond lanciata nell'ambito dell'operazione di cessione degli asset di rete fissa (Netco) a Kkr. Il gruppo di tlc e Oracle hanno avviato una collaborazione strategica con l'obiettivo di rispondere alla crescente domanda di servizi cloud da parte delle imprese e della pubblica amministrazione.

Webuild ha presentato un progetto per ricostruire il ponte di Baltimora, nel Maryland (Stati Uniti), crollato a fine marzo in seguito alla collisione di una nave cargo con uno dei pilastri di sostegno. "Come Webuild, con la nostra controllata americana Lane, siamo pronti a metterci a disposizione per un rapido ripristino di questo ponte strategico per la mobilità dell'area", scrive l'AD Pietro Salini in una lettera inviata al Segretario di Stato per i Trasporti degli Stati Uniti, al Governatore del Maryland, al Direttore della Maryland Port Administration e all’Ambasciatore Usa in Italia, Jack Markell.

Team Soluzioni di Investimento

Titoli sotto la lente a Piazza Affari, Enel e utility

Enel. All'assemblea degli azionisti il 23 maggio, l'AD Flavio Cattaneo porterà la proposta di un buyback per un massimo di 500 milioni di azioni

apple_websim_4

Stamattina in Asia Pacifico la borsa di Hong Kong è in rialzo dell’1% grazie alla spinta dei tech: Alibaba guadagna il 3,6% e tocca nuovi massimi da inizio anno. L’indice Hang Seng Tech è in rialzo del 2%. L’indice generale Hang Seng è alla nona seduta consecutiva con il segno più, +6,3% la settimana. 

“Anche dopo il forte rally, le valutazioni dei titoli tecnologici cinesi sono ancora al di sotto della media storica" - afferma Vey-Sern Ling, amministratore delegato di Union Bancaire Privee - "La forte performance delle ultime due settimane sta probabilmente attirando altri afflussi di fondi che hanno paura di restare fuori".

Sono chiusi per festività i mercati finanziari di Shanghai e di Tokyo. Sulla parità a fine seduta la borsa di Seul. In rialzo Sidney (+0,5%) e Taipei (+0.5%).

Europa

Le borse dell’Europa dovrebbero aprire in rialzo, future indice EuroStoxx50 +0,3%.

Ieri il FtseMib di Milano ha chiuso sulla parità.

Axa La seconda compagnia assicurativa europea ha registrato una crescita del 6% nei ricavi del primo trimestre, trainata dalle polizze danni alle imprese. I ricavi totali ammontano a 34 miliardi di euro rispetto ai 31,8 miliardi di euro di un anno fa. Il Solvency II, una misura della solidità patrimoniale, si è attestato al 229% a fine marzo, ovvero 2 punti percentuali in più rispetto alla fine del 2023.

Societe Generale ha chiuso il primo trimestre con un calo del -22% dell'utile netto, ma meglio delle attese. Gli utili sulle vendite di derivati azionari hanno compensato la debolezza del retail banking e del trading sul reddito fisso.

Wall Street

Wall Street ha riletto e riconsiderato le parole di Jerome Powell, enfatizzando probabilmente la volontà della banca centrale di garantire condizioni finanziarie non restrittive, anche in caso di persistenza di un alto livello dell’inflazione. Il Nasdaq è salito dell’1,5%, S&P500 +0,9%. Dow Jones +0,85%.

Le comunicazioni del trimestre di Apple a mercato chiuso hanno contribuito a tenere alta la propensione al rischio in vista del dato macroeconomico più importante della settimana, quello sull’occupazione.

La società fondata da Steven Jobs ha registrato ricavi in calo del 4,3% a 90,75 miliardi, mentre l'utile netto è calato del 2,2% a 23,6 miliardi. I risultati sono stati sopra le attese, così come le indicazioni sul trimestre in corso. Il titolo è arrivato a guadagnare il 5% nel dopoborsa anche a seguito dell'autorizzazione del consiglio di amministrazione a un piano di buyback di fino a 110 miliardi di dollari e all'aumento del 4% del dividendo, a 25 centesimi. 

"Non vediamo l'ora degli importanti annunci della prossima settimana e dell'incredibile Worldwide Developers Conference il prossimo mese. Come sempre siamo concentrati a offrire i migliori prodotti e servizi per i nostri clienti, nel rispetto dei valori che ci guidano", ha detto l'amministratore delegato Tim Cook. 
I ricavi dai servizi - fra i quali l'App Store, l'Apple TV e ApplePay - sono saliti del 14% al record di 23,8 miliardi. Le vendite di iPhone sono invece calate del 10,5% a 46 miliardi di dollari, mentre quelle dei dispositivi Apple che si indossano sono scese del 9,6% a 7,91 miliardi. In calo anche i ricavi dell'iPad e del Mac, diminuiti rispettivamente a 5,91 e 6,79 miliardi. In Cina le vendite sono dimiuite dell'8,1% a 16,37 miliardi a causa della crescente concorrenza di Huawei.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni al 4,58% di tasso di rendimento, dodici punti base in meno di inizio settimana.

Il Bund ha chiuso a 2,54%, -4 punti base. BTP a 3,85%.

L’euro dollaro  stamattina è a 1,073, quarta seduta consecutiva di apprezzamento.

Petrolio in lieve rialzo dopo i cali di inizio settimana, WTI a 79 dollari il barile. Brent a 84 dollari.

Oro a 2,305 dollari l’oncia, poco mosso.

Bitcoin in rialzo a 59.500 dollari.

Titoli Piazza Affari

CNH Industrial JP Morgan abbassa il target price a 14 dollari.

Enel All'assemblea degli azionisti il 23 maggio, l'AD Flavio Cattaneo porterà la proposta di un buyback per un massimo di 500 milioni di azioni, pari al 4,92% circa del capitale, con un esborso fino a due miliardi di euro. Lo scrive MF aggiungendo che il piano di riacquisto di azioni proprie figura al terzo punto all'ordine del giorno e partirà una volta revocato il precedente, che scadrebbe il 10 novembre prossimo.

Ferrari ha presentato a un evento a Miami due nuovi modelli, la 12Cilindri e la 12Cilindri Spider, destinati agli amanti dei motori a benzina.

Prysmian Barclays ha inizia la copertura con raccomandazione "Overweight" e prezzo obiettivo a 58 euro.

Stellantis Barclays taglia il target price a 28,5 euro. Le immatricolazioni di auto in Italia ad aprile sono state pari a 135.353 unità, con una crescita del 7,52% sullo stesso mese del 2023, secondo i dati diffusi dal ministero dei Trasporti. La quota di mercato di Stellantis è del 31,34%, con un calo delle immatricolazioni del gruppo dell'1%.

TIM ha aumentato a 5,5 miliardi di euro da 5 miliardi precedentemente annunciati il valore nominale complessivo dell'offerta di scambio bond lanciata nell'ambito dell'operazione di cessione degli asset di rete fissa (Netco) a Kkr. Il gruppo di tlc e Oracle hanno avviato una collaborazione strategica con l'obiettivo di rispondere alla crescente domanda di servizi cloud da parte delle imprese e della pubblica amministrazione.

Webuild ha presentato un progetto per ricostruire il ponte di Baltimora, nel Maryland (Stati Uniti), crollato a fine marzo in seguito alla collisione di una nave cargo con uno dei pilastri di sostegno. "Come Webuild, con la nostra controllata americana Lane, siamo pronti a metterci a disposizione per un rapido ripristino di questo ponte strategico per la mobilità dell'area", scrive l'AD Pietro Salini in una lettera inviata al Segretario di Stato per i Trasporti degli Stati Uniti, al Governatore del Maryland, al Direttore della Maryland Port Administration e all’Ambasciatore Usa in Italia, Jack Markell.