Oggi in borsa

martedì 09 aprile 2024

Marino Masotti

Nvidia scende, WallStreet gira in ribasso, in calo anche Piazza Affari

Nvidia è in calo del 4,4%. Perde oltre il 3,5% il bitcoin. A Piazza Affari in forte calo le società collegate alla Difesa, Leonardo e Iveco. 

inflazione_websim_3 oib

Wall Street gira in ribasso e le borse dell'Europa peggiorano nel finale di seduta. Nasdaq -0,3%. S&P500 -0,3%.

Il mercato finanziario si posiziona in vista del dato di domani sull'inflazione: salgono le obbligazioni e scendono le azioni. Gli operatori hanno intanto abbassato le aspettative sul taglio dei tassi a circa sessanta punti base, quindi, poco più di due riduzioni da 25 punti base. Tuttavia, James Bullard, l’ex presidente della Fed di St. Louis e noto per le sue posizioni restrittive, ipotizza almeno tre tagli di tassi. 

Titoli sotto la lente a Wall Street

Nvidia -4,4%, se porterà a termine questo risultato si tratterà della performance giornaliera negativa più ampia da inizio anno. Meta Platforms -1,8%.

Micron +1,5%. Secondo Digitimes, a partire dal secondo trimestre, la società vuole alzare i prezzi dei suoi prodotti (DRAM e SSD) di almeno il 25%. La mossa fa intuire la ripresa in atto nel settore dei semiconduttori. 

Pfizer +1,9%. Da uno studio clinico in fase avanzata, un vaccino della casa farmaceutica sembrerebbe in grado proteggere gli adulti di età compresa tra i 18 e i 59 anni, a rischio di ammalarsi gravemente a causa del virus respiratorio sinciziale. Lo ha dichiarato l'azienda martedì. Il vaccino, noto come Abrysvo, potrebbe proteggere una popolazione molto più ampia dal RSV. Il vaccino è attualmente approvato negli Stati Uniti, in Europa, in Giappone e in altri paesi per gli adulti di età pari o superiore ai 60 anni.

American Eagle Outfitters +4%. JP Morgan ha alzato la raccomandazione da Neutral a Overweight. 

Microsoft - Secondo il quotidiano Nikkei, la società entro il 2025 investirà 2,9 miliardi in vari data center in Giappone. Si tratta del sui può grande investimento nel Paese. 

Alphabet +1% è sui massimi storici. Parte il Google Cloud Next, l'importante evento sul cloud computing organizzato da Google Cloud.

Tesla +1,5%.

In Europa

Le borse si avviano a chiudere sui minimi della seduta. Indice EuroStoxx50 -1,1%. FtseMib -1,2%.

A livello di settori, salgono Materie di Base e Energetici. 

Macrovariabili

Bond governativi in ripresa. Treasury Note a dieci anni a 4,38%, -3 punti base. Bund al 2,38%, -5 punti base. BTP a 3,75%, -6 punti base. Spread 137 punti base.

Euro dollaro piatto a 1,085, in attesa della BCE.

Petrolio Brent e Wti -0,6%. 

Oro a 2.345 dollari, in avvio ha segnato nuovi livelli record a 2.365 dollari l’oncia. Stamattina Il Sole24Ore riporta che l’esposizione rialzista degli hedge fund oggi è a livelli che non si vedevano dal periodo della pandemia: sul mercato Usa le posizioni nette lunghe sono aumentate di un ulteriore 13% nella settimana al 2 aprile, superando 178mila contratti per la prima volta dal 2020, secondo gli ultimi dati della Cft.

Bitcoin -4% intorno ai 69mila dollari.

Titoli Piazza Affari

Fincantieri +3%, sui massimi da luglio 2021, spinta dalla notizia di un nuovo importante ordine ricevuto da Norwegian Cruise Line Holdings per la realizzazione di quattro navi di nuova generazione da crociera. Il gruppo ha inoltre sottoscritto sempre con Norwegian Cruise una lettera d'intenti per altre quattro navi.

STM +1%. 

Leonardo -9% Accelera al ribasso, mentre Goldman Sachs alza il target price a 23,7 euro. Rheinmetall crolla addirittura del -12% da livelli record, mentre anche altri titoli della Difesa europea correggono. Goldman Sachs afferma di vedere più rischi di ribasso che di rialzo.

Iveco -5,5%.

Amplifon -2%.  L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha fatto sapere stamattina di aver chiuso l'indagine conoscitiva sugli apparecchi acustici: a seguito delle risultanze, è stata inviata segnalazione a Parlamento e altre istituzioni. " L’indagine ha rilevato una scarsa trasparenza delle condizioni commerciali praticate al pubblico: i consumatori hanno difficoltà nell’ottenere informazioni chiare sia di tipo tecnico sia sul prezzo dell’apparecchio e dei servizi connessi, di solito venduti abbinati e senza alcuna distinzione. I servizi rappresentano la spesa principale nel pacchetto, fatto che però non viene percepito dai consumatori".

Tim +1,5% Iss, uno dei maggiori proxy advisor internazionali, suggerisce ai fondi di votare per la riconferma di Pietro Labriola alla guida di Tim per un altro mandato. «Quando un socio dissenziente propone la nomina della maggioranza del board e il rimpiazzo del ceo, ci si aspetta che il dissidente proponga un business plan e si attivi con gli azionisti per assicurarsi che la strategia proposta sia ben condivisa. In questo caso, il dissidente ha mancato di motivare in modo convincente che la lista di candidati proposta sia superiore a quella del consiglio uscente», scrive Iss.

Diasorin +3,5%. La rivale BioMerieux ha presentato stamattina i dati del trimestre. Oggi c’è l’Investor Day.

Team Soluzioni di Investimento

WallStreet sale, record di Alphabet

La casa madre di Google guadagna l'1,7% a 157 dollari, la capitalizzazione è 1.962 miliardi di dollari. Tra i tech, sale Tesla.

inflazione_websim_3 oib

Wall Street è positiva, grazie soprattutto al Nasdaq , +0,5%. S&P500 +0,3%.

C'è molta attesa per i dati sull'inflazione, in uscita domani pomeriggio, e di fondamentale importanza per le future decisioni della Fed

Il mercato ha abbassato le aspettative sul taglio dei tassi, ora ne prevede solo due. Tuttavia, James Bullard, l’ex presidente della Fed di St. Louis e noto per le sue posizioni restrittive, ipotizza almeno tre tagli di tassi. 

Titoli sotto la lente a Wall Street

Micron +1,5%. Secondo Digitimes, a partire dal secondo trimestre, la società vuole alzare i prezzi dei suoi prodotti (DRAM e SSD) di almeno il 25%. La mossa fa intuire la ripresa in atto nel settore dei semiconduttori. 

Pfizer +1,6%. Da uno studio clinico in fase avanzata, un vaccino della casa farmaceutica sembrerebbe in grado proteggere gli adulti di età compresa tra i 18 e i 59 anni, a rischio di ammalarsi gravemente a causa del virus respiratorio sinciziale. Lo ha dichiarato l'azienda martedì. Il vaccino, noto come Abrysvo, potrebbe proteggere una popolazione molto più ampia dal RSV. Il vaccino è attualmente approvato negli Stati Uniti, in Europa, in Giappone e in altri paesi per gli adulti di età pari o superiore ai 60 anni.

American Eagle Outfitters +4%. JP Morgan ha alzato la raccomandazione da Neutral a Overweight. 

Microsoft - Secondo il quotidiano Nikkei, la società entro il 2025 investirà 2,9 miliardi in vari data center in Giappone. Si tratta del sui può grande investimento nel Paese. 

Alphabet +1,7% a 157 dollari, corrispondenti a una capitalizzazione di 1.965 miliardi di dollari, massimo storico. Parte il Google Cloud Next, l'importante evento sul cloud computing organizzato da Google Cloud.

Tesla +1,5%.

In Europa

Le borse proseguono deboli. Indice EuroStoxx50 -0,5%. FtseMib -0,7%.

A livello di settori, salgono Materie di Base e Energetici. 

Macrovariabili

Bond governativi in ripresa. Treasury Note a dieci anni a 4,38%, -3 punti base. Bund al 2,38%, -5 punti base. BTP a 3,75%, -6 punti base. Spread 137 punti base.

Euro dollaro +0,2% a 1,088, in attesa della BCE.

Petrolio Brent e Wti poco mossi. 

Oro su livelli record a 2.360 dollari l’oncia, +0,8%. Stamattina Il Sole24Ore riporta che l’esposizione rialzista degli hedge fund oggi è a livelli che non si vedevano dal periodo della pandemia: sul mercato Usa le posizioni nette lunghe sono aumentate di un ulteriore 13% nella settimana al 2 aprile, superando 178mila contratti per la prima volta dal 2020, secondo gli ultimi dati della Cft.

Bitcoin a 69.833 dollari, -2%.

Titoli Piazza Affari

Fincantieri +6%, sui massimi da luglio 2021, spinta dalla notizia di un nuovo importante ordine ricevuto da Norwegian Cruise Line Holdings per la realizzazione di quattro navi di nuova generazione da crociera. Il gruppo ha inoltre sottoscritto sempre con Norwegian Cruise una lettera d'intenti per altre quattro navi.

STM +1,7%. 

Leonardo -8% Accelera al ribasso, mentre Goldman Sachs alza il target price a 23,7 euro. Rheinmetall crolla addirittura del -12% da livelli record, mentre anche altri titoli della Difesa europea correggono. Goldman Sachs afferma di vedere più rischi di ribasso che di rialzo.

Iveco -5%.

Amplifon -3%.  L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha fatto sapere stamattina di aver chiuso l'indagine conoscitiva sugli apparecchi acustici: a seguito delle risultanze, è stata inviata segnalazione a Parlamento e altre istituzioni. " L’indagine ha rilevato una scarsa trasparenza delle condizioni commerciali praticate al pubblico: i consumatori hanno difficoltà nell’ottenere informazioni chiare sia di tipo tecnico sia sul prezzo dell’apparecchio e dei servizi connessi, di solito venduti abbinati e senza alcuna distinzione. I servizi rappresentano la spesa principale nel pacchetto, fatto che però non viene percepito dai consumatori".

Tim +1,3% Iss, uno dei maggiori proxy advisor internazionali, suggerisce ai fondi di votare per la riconferma di Pietro Labriola alla guida di Tim per un altro mandato. «Quando un socio dissenziente propone la nomina della maggioranza del board e il rimpiazzo del ceo, ci si aspetta che il dissidente proponga un business plan e si attivi con gli azionisti per assicurarsi che la strategia proposta sia ben condivisa. In questo caso, il dissidente ha mancato di motivare in modo convincente che la lista di candidati proposta sia superiore a quella del consiglio uscente», scrive Iss.

Diasorin +3%. La rivale BioMerieux ha presentato stamattina i dati del trimestre. Oggi c’è l’Investor Day.

Calma piatta prima dell'inflazione, future poco mossi a WallStreet

Scende il rendimento dei bond

inflazione_websim

I future di Wall Street sono poco mossi, in attesa dei dati sull'inflazione, previsti per domani pomeriggio. S&P500 +0,2%.

Il mercato ha abbassato le aspettative sul taglio dei tassi, ora ne prevede solo due. Tuttavia, James Bullard, l’ex presidente della Fed di St. Louis e noto per le sue posizioni restrittive, ipotizza almeno tre tagli di tassi. 

Titoli sotto la lente a Wall Street

Pfizer - Da uno studio clinico in fase avanzata, un vaccino della casa farmaceutica sembrerebbe in grado proteggere gli adulti di età compresa tra i 18 e i 59 anni, a rischio di ammalarsi gravemente a causa del virus respiratorio sinciziale. Lo ha dichiarato l'azienda martedì. Il vaccino, noto come Abrysvo, potrebbe proteggere una popolazione molto più ampia dal RSV. Il vaccino è attualmente approvato negli Stati Uniti, in Europa, in Giappone e in altri paesi per gli adulti di età pari o superiore ai 60 anni.

American Eagle Outfitters +4%. JP Morgan ha alzato la raccomandazione da Neutral a Overweight. 

Microsoft - Secondo il quotidiano Nikkei, la società entro il 2025 investirà 2,9 miliardi in vari data center in Giappone. Si tratta del sui può grande investimento nel Paese. 

Alphabet - Parte il Google Cloud Next, l'importante evento sul cloud computing organizzato da Google Cloud.

In Europa

Le borse proseguono deboli. Indice EuroStoxx50 -0,3%. FtseMib -0,3%.

A livello di settori, salgono Materie di Base e Energetici.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,38%, -3 punti base. 

Bund al 2,38%, -5 punti base.

BTP a 3,75%, -6 punti base.

Euro dollaro poco mosso a 1,087 in attesa della BCE.

Petrolio Brent e Wti poco mossi. 

Oro su livelli record a 2.346 dollari l’oncia. Stamattina Il Sole24Ore riporta che l’esposizione rialzista degli hedge fund oggi è a livelli che non si vedevano dal periodo della pandemia: sul mercato Usa le posizioni nette lunghe sono aumentate di un ulteriore 13% nella settimana al 2 aprile, superando 178mila contratti per la prima volta dal 2020, secondo gli ultimi dati della Cft.

Bitcoin a 70.833 dollari, -1%.

Titoli Piazza Affari

Fincantieri +6%, sui massimi da luglio 2021, spinta dalla notizia di un nuovo importante ordine ricevuto da Norwegian Cruise Line Holdings per la realizzazione di quattro navi di nuova generazione da crociera. Il gruppo ha inoltre sottoscritto sempre con Norwegian Cruise una lettera d'intenti per altre quattro navi.

Leonardo -4% Accelera al ribasso, mentre Goldman Sachs alza il target price a 23,7 euro. Rheinmetall crolla addirittura del -12% da livelli record, mentre anche altri titoli della Difesa europea correggono. Goldman Sachs afferma di vedere più rischi di ribasso che di rialzo.

FinecoBank +1% Berenberg ha alzato il target price a 16,50 euro.

Amplifon -2,4%.  L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha fatto sapere stamattina di aver chiuso l'indagine conoscitiva sugli apparecchi acustici: a seguito delle risultanze, è stata inviata segnalazione a Parlamento e altre istituzioni. " L’indagine ha rilevato una scarsa trasparenza delle condizioni commerciali praticate al pubblico: i consumatori hanno difficoltà nell’ottenere informazioni chiare sia di tipo tecnico sia sul prezzo dell’apparecchio e dei servizi connessi, di solito venduti abbinati e senza alcuna distinzione. I servizi rappresentano la spesa principale nel pacchetto, fatto che però non viene percepito dai consumatori".

Nexi -1% Scivola sui minimi da novembre.

Tim +1,3% Iss, uno dei maggiori proxy advisor internazionali, suggerisce ai fondi di votare per la riconferma di Pietro Labriola alla guida di Tim per un altro mandato. «Quando un socio dissenziente propone la nomina della maggioranza del board e il rimpiazzo del ceo, ci si aspetta che il dissidente proponga un business plan e si attivi con gli azionisti per assicurarsi che la strategia proposta sia ben condivisa. In questo caso, il dissidente ha mancato di motivare in modo convincente che la lista di candidati proposta sia superiore a quella del consiglio uscente», scrive Iss.

Diasorin +1%. La rivale BioMerieux ha presentato stamattina i dati del trimestre. Oggi c’è l’Investor Day.

Unicredit . JP Morgan alza il target price a 37 euro.

Team Soluzioni di Investimento

Piazza Affari debole, corre Fincantieri, realizzi su Leonardo

Fincantieri +6%: nuovo importante ordine da Norwegian Cruise Line. Amplifon -2%: l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha rilevato una scarsa trasparenza delle condizioni commerciali 

Le borse dell’Europa proseguono deboli. Indice EuroStoxx50 -0,6%. FtseMib -0,7%.

A livello di settori, salgono Materie di Base e Energetici.

Future Wall Street poco mossi, Ieri la borsa degli Stati Uniti non si è quasi mossa in una delle sedute più fiacche in termini di volumi del 2024. S&P500 invariato.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,40%. L'ex presidente della Federal Reserve Bank di St. James Bullard, ha detto stanotte che a suo parere l'inflazione si sta avvicinando all'obiettivo della banca centrale mentre l'economia rimane solida. "A questo punto, probabilmente si dovrebbe prendere per buona l'ipotesi della commissione e del presidente, la loro ipotesi migliore al momento è ancora quella di tre tagli quest'anno", ha dichiarato a Bloomberg TV a margine del Global Investment Summit di HSBC a Hong Kong.

Bund al 2,41%. 

BTP a 3,78%. Il consiglio dei ministri vara oggi il Documento di economia e finanza, l'ultimo prima della revisione delle regole di governance economica Ue. Il governo ha già fatto sapere che si limiterà ai dati di bilancio tendenziali, senza scoprire le carte su quelli di programma. Il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti ha escluso la possibilità di una manovra correttiva per fronteggiare l'impatto del superbonus sul debito. I dati mensili dell'Enea certificano detrazioni maturate finora col superbonus per 122,24 miliardi a fine marzo, un numero che continua a crescere e il cui saldo finale è visto salire sopra i 210 miliardi

Euro dollaro poco mosso a 1,085 in attesa della BCE.

Petrolio Brent e Wti +0,4%.

Oro su livelli record a 2.364 dollari l’oncia. Stamattina Il Sole24Ore riporta che l’esposizione rialzista degli hedge fund oggi è a livelli che non si vedevano dal periodo della pandemia: sul mercato Usa le posizioni nette lunghe sono aumentate di un ulteriore 13% nella settimana al 2 aprile, superando 178mila contratti per la prima volta dal 2020, secondo gli ultimi dati della Cft.

Bitcoin a 71.200 dollari, -0,5%.

Titoli Piazza Affari

Fincantieri +6%, sui massimi da luglio 2021, spinta dalla notizia di un nuovo importante ordine ricevuto da Norwegian Cruise Line Holdings per la realizzazione di quattro navi di nuova generazione da crociera. Il gruppo ha inoltre sottoscritto sempre con Norwegian Cruise una lettera d'intenti per altre quattro navi.

Leonardo -4% Accelera al ribasso, mentre Goldman Sachs alza il target price a 23,7 euro. Rheinmetall crolla addirittura del -12% da livelli record, mentre anche altri titoli della Difesa europea correggono. Goldman Sachs afferma di vedere più rischi di ribasso che di rialzo.

FinecoBank +1% Berenberg ha alzato il target price a 16,50 euro.

Amplifon -2,4%.  L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha fatto sapere stamattina di aver chiuso l'indagine conoscitiva sugli apparecchi acustici: a seguito delle risultanze, è stata inviata segnalazione a Parlamento e altre istituzioni. " L’indagine ha rilevato una scarsa trasparenza delle condizioni commerciali praticate al pubblico: i consumatori hanno difficoltà nell’ottenere informazioni chiare sia di tipo tecnico sia sul prezzo dell’apparecchio e dei servizi connessi, di solito venduti abbinati e senza alcuna distinzione. I servizi rappresentano la spesa principale nel pacchetto, fatto che però non viene percepito dai consumatori".

Nexi -1% Scivola sui minimi da novembre.

Tim +1,3% Iss, uno dei maggiori proxy advisor internazionali, suggerisce ai fondi di votare per la riconferma di Pietro Labriola alla guida di Tim per un altro mandato. «Quando un socio dissenziente propone la nomina della maggioranza del board e il rimpiazzo del ceo, ci si aspetta che il dissidente proponga un business plan e si attivi con gli azionisti per assicurarsi che la strategia proposta sia ben condivisa. In questo caso, il dissidente ha mancato di motivare in modo convincente che la lista di candidati proposta sia superiore a quella del consiglio uscente», scrive Iss.

Diasorin +1%. La rivale BioMerieux ha presentato stamattina i dati del trimestre. Oggi c’è l’Investor Day.

Unicredit . JP Morgan alza il target price a 37 euro.

Piazza Affari in lieve calo, scende di più Amplifon

Amplifon: l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha rilevato una scarsa trasparenza delle condizioni commerciali praticate agli acquirenti di apparecchi acustici

Le borse dell’Europa iniziano la seduta in ribasso.

Indice EuroStoxx50 -0,4%.
Ftse Mib -0,3%.

Asia Pacifico. Nikkei di Tokyo +1,1% anche grazie al sostegno fornito dalla debolezza dello yen .

Indice CSI 300 dei listini di Shanghai Shenzhen invariato. Kospi di Seul -0,5%. BSE Sensex di Mumbai +0,2%.

In rialzo dell’1,9% la borsa di Taipei, sul nuovo record storico, grazie alla spinta del settore semiconduttori: Taiwan Semiconductor Manufacturing guadagna il 4% e tocca il nuovo massimo storico all’indomani dell’annuncio del maxi contributo da 11,6 miliardi di dollari in arrivo dal governo degli Stati Uniti. 

La borsa degli Stati Uniti non si è quasi mossa in una delle sedute più fiacche in termini di volumi del 2024. S&P500 invariato.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,40%. L'ex presidente della Federal Reserve Bank di St. James Bullard, ha detto stanotte che a suo parere l'inflazione si sta avvicinando all'obiettivo della banca centrale mentre l'economia rimane solida. "A questo punto, probabilmente si dovrebbe prendere per buona l'ipotesi della commissione e del presidente, la loro ipotesi migliore al momento è ancora quella di tre tagli quest'anno", ha dichiarato a Bloomberg TV a margine del Global Investment Summit di HSBC a Hong Kong.

Bund al 2,43%. 

BTP a 3,82%. Il consiglio dei ministri vara oggi il Documento di economia e finanza, l'ultimo prima della revisione delle regole di governance economica Ue. Il governo ha già fatto sapere che si limiterà ai dati di bilancio tendenziali, senza scoprire le carte su quelli di programma. Il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti ha escluso la possibilità di una manovra correttiva per fronteggiare l'impatto del superbonus sul debito. I dati mensili dell'Enea certificano detrazioni maturate finora col superbonus per 122,24 miliardi a fine marzo, un numero che continua a crescere e il cui saldo finale è visto salire sopra i 210 miliardi

Euro dollaro in lieve apprezzamento rispetto a ieri a 1,086.

Petrolio in lieve rialzo, dal calo di ieri. Wti a 86,5 dollari il barile. Brent 90,7 dollari.

Nuovo record dell’oro , stamattina a 2.364 dollari l’oncia, +0,3%. Stamattina Il Sole24Ore riporta che l’esposizione rialzista degli hedge fund oggi è a livelli che non si vedevano dal periodo della pandemia: sul mercato Usa le posizioni nette lunghe sono aumentate di un ulteriore 13% nella settimana al 2 aprile, superando 178mila contratti per la prima volta dal 2020, secondo gli ultimi dati della Cft.

Bitcoin a 71.200 dollari, -0,5%.

Titoli

Amplifon -4%.  L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha fatto sapere stamattina di aver chiuso l'indagine conoscitiva sugli apparecchi acustici: a seguito delle risultanze, è stata inviata segnalazione a Parlamento e altre istituzioni. " L’indagine ha rilevato una scarsa trasparenza delle condizioni commerciali praticate al pubblico: i consumatori hanno difficoltà nell’ottenere informazioni chiare sia di tipo tecnico sia sul prezzo dell’apparecchio e dei servizi connessi, di solito venduti abbinati e senza alcuna distinzione. I servizi rappresentano la spesa principale nel pacchetto, fatto che però non viene percepito dai consumatori".

Tim . Iss, uno dei maggiori proxy advisor internazionali, suggerisce ai fondi di votare per la riconferma di Pietro Labriola alla guida di Tim per un altro mandato. «Quando un socio dissenziente propone la nomina della maggioranza del board e il rimpiazzo del ceo, ci si aspetta che il dissidente proponga un business plan e si attivi con gli azionisti per assicurarsi che la strategia proposta sia ben condivisa. In questo caso, il dissidente ha mancato di motivare in modo convincente che la lista di candidati proposta sia superiore a quella del consiglio uscente», scrive Iss.

Leonardo Goldman Sachs alza il target price a 23,7 euro.

Diasorin +1%. La rivale BioMerieux ha presentato stamattina i dati del trimestre. Oggi c’è l’Investor Day.

RAI Way . La controllante al 65%, RAI, si prepara a riaprire il dossier della sua discesa in Rai Way al 50%, dall’attuale 65%. A quanto risulta al Sole 24 Ore, in una delle prossime riunioni del consiglio d’amministrazione, previste per il 17 e 18 aprile, giorni in cui il cda della Tv pubblica procederà all’approvazione del bilancio, sul tavolo dei consiglieri arriverà nuovamente la questione Rai Way.

Unicredit . JP Morgan alza il target price a 37 euro.

Anima . La presidente Patrizia Grieco ha parlato con il Sole24Ore. Per quanto riguarda l’espansione all’estero, la manager dice che la società intende “valutare con attenzione possibili operazioni in Paesi europei dove l’industria del risparmio si sviluppa su basi simili al nostro e quindi il modello è replicabile”. Il quotidiano segnala che in la Spagna, dove non a caso opera da tempo un altro attore importante del risparmio italiano quale Mediolanum e di recente ha dichiarato di volersi affacciare anche Azimut, è uno dei principali indiziati.

Iren . Il presidente Luca Dal Fabbro parla dell’operazione Egea.

Snam ha collocato prestiti per un totale di 750 milioni di euro. JP Morgan alza il target price a 4,8 euro

Marino Masotti

Titoli sotto la lente a Piazza Affari, Leonardo e Tim

Tim. Iss, uno dei maggiori proxy advisor internazionali, suggerisce ai fondi di votare per la riconferma di Pietro Labriola alla guida di Tim per un altro mandato.

Le borse dell’Europa dovrebbero aprire in lieve ribasso. Future EuroStoxx50 -0,3%.

L’indice Ftse Mib ha iniziato la settimana con un rialzo dello 0,9%.

Stamattina in Asia Pacifico salgono le borse di Tokyo e di Hong Kong. Nikkei +0,6% anche grazie al sostegno fornito dalla debolezza dello yen , Hang Seng +0,6%.

In lieve calo l’indice CSI 300 dei listini di Shanghai Shenzhen. Kospi di Seul -0,2%. BSE Sensex di Mumbai +0,2% in avvio di seduta.

In rialzo dell’1,7% la borsa di Taipei, sul nuovo record storico, grazie alla spinta del settore semiconduttori: Taiwan Semiconductor Manufacturing guadagna il 4% e tocca il nuovo massimo storico all’indomani dell’annuncio del maxi contributo da 11,6 miliardi di dollari in arrivo dal governo degli Stati Uniti. 

La borsa degli Stati Uniti non si è quasi mossa in una delle sedute più fiacche in termini di volumi del 2024. S&P500 invariato.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,40%. L'ex presidente della Federal Reserve Bank di St. James Bullard, ha detto stanotte che a suo parere l'inflazione si sta avvicinando all'obiettivo della banca centrale mentre l'economia rimane solida. "A questo punto, probabilmente si dovrebbe prendere per buona l'ipotesi della commissione e del presidente, la loro ipotesi migliore al momento è ancora quella di tre tagli quest'anno", ha dichiarato a Bloomberg TV a margine del Global Investment Summit di HSBC a Hong Kong.

Bund al 2,43%. 

BTP a 3,82%. Il consiglio dei ministri vara oggi il Documento di economia e finanza, l'ultimo prima della revisione delle regole di governance economica Ue. Il governo ha già fatto sapere che si limiterà ai dati di bilancio tendenziali, senza scoprire le carte su quelli di programma. Il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti ha escluso la possibilità di una manovra correttiva per fronteggiare l'impatto del superbonus sul debito. I dati mensili dell'Enea certificano detrazioni maturate finora col superbonus per 122,24 miliardi a fine marzo, un numero che continua a crescere e il cui saldo finale è visto salire sopra i 210 miliardi

Euro dollaro in lieve apprezzamento rispetto a ieri a 1,086.

Petrolio in lieve rialzo, dal calo di ieri. Wti a 86,5 dollari il barile. Brent 90,7 dollari.

Nuovo record dell’oro , stamattina a 2.364 dollari l’oncia, +0,3%. Stamattina Il Sole24Ore riporta che l’esposizione rialzista degli hedge fund oggi è a livelli che non si vedevano dal periodo della pandemia: sul mercato Usa le posizioni nette lunghe sono aumentate di un ulteriore 13% nella settimana al 2 aprile, superando 178mila contratti per la prima volta dal 2020, secondo gli ultimi dati della Cft.

Bitcoin a 71.200 dollari, -0,5%.

Titoli

Tim . Iss, uno dei maggiori proxy advisor internazionali, suggerisce ai fondi di votare per la riconferma di Pietro Labriola alla guida di Tim per un altro mandato. «Quando un socio dissenziente propone la nomina della maggioranza del board e il rimpiazzo del ceo, ci si aspetta che il dissidente proponga un business plan e si attivi con gli azionisti per assicurarsi che la strategia proposta sia ben condivisa. In questo caso, il dissidente ha mancato di motivare in modo convincente che la lista di candidati proposta sia superiore a quella del consiglio uscente», scrive Iss.

Leonardo Goldman Sachs alza il target price a 23,7 euro.

Diasorin . La rivale BioMerieux ha presentato stamattina i dati del trimestre. Oggi c’è l’Investor Day.

RAI Way . La controllante al 65%, RAI, si prepara a riaprire il dossier della sua discesa in Rai Way al 50%, dall’attuale 65%. A quanto risulta al Sole 24 Ore, in una delle prossime riunioni del consiglio d’amministrazione, previste per il 17 e 18 aprile, giorni in cui il cda della Tv pubblica procederà all’approvazione del bilancio, sul tavolo dei consiglieri arriverà nuovamente la questione Rai Way.

Unicredit . JP Morgan alza il target price a 37 euro.

Anima . La presidente Patrizia Grieco ha parlato con il Sole24Ore. Per quanto riguarda l’espansione all’estero, la manager dice che la società intende “valutare con attenzione possibili operazioni in Paesi europei dove l’industria del risparmio si sviluppa su basi simili al nostro e quindi il modello è replicabile”. Il quotidiano segnala che in la Spagna, dove non a caso opera da tempo un altro attore importante del risparmio italiano quale Mediolanum e di recente ha dichiarato di volersi affacciare anche Azimut, è uno dei principali indiziati.

Iren . Il presidente Luca Dal Fabbro parla dell’operazione Egea.

Snam ha collocato prestiti per un totale di 750 milioni di euro. JP Morgan alza il target price a 4,8 euro