Oggi in borsa

lunedì 08 aprile 2024

Marino Masotti

A WallStreet sale Tesla, Piazza Affari chiude in rialzo

 FtseMib di Milano +0,8% a fine seduta. Interpump guadagna il 4,5%, miglior blue chip. Iveco il 4%, Tim il 3%.

La borsa degli Stati Uniti inizia la settimana in positivo, mentre il mercato secondario delle obbligazioni si adegua alle ultime indicazioni sull'andamento dell'occupazione. S&P500 +0,2%. Nasdaq +0,3%. Indice Russell 2000 delle mid small cap +0,6%.

Mercoledì prossimo è atteso l'ultimo rapporto sull'indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti (Cpi), che dovrebbe mostrare un rallentamento dell'inflazione core al +3,7% a marzo dal +3,8% del mese precedente. Mese su mese, la variazione dovrebbe essere +0,3%, dal precedente +0,4%. Gli strategist di BNP Paribas scrivono che il rischio è al rialzo, in quanto è cambiata questo mese la base di calcolo della componente affitti, quel che il Dipartimento del Lavoro definisce Owner Equivalent Rent.

I dati contribuiranno a chiarire lo scenario sull'avvio del ciclo di riduzione dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve.

Il mercato dei capitali all'ingrosso intanto stima una discesa di circa sessanta punti base dei tassi d'interesse quest'anno, quindi all'incirca due tagli dei tassi d'interesse. Venerdì, prima dell'uscita del dato sull'inflazione, i future davano ancora al 50% l'ipotesi di un terzo taglio, per un totale di 75 punti base di allentamento.  

Titoli sotto la lente a Wall Street 

Tesla +3,4%. L'Ad Elon Musk ha annunciato che società presenterà il suo tanto atteso Robotaxi l'8 agosto. Venerdì il titolo ha chiuso in calo del 3,6% anche per effetto di quanto aveva scritto Reuters sulle prossime mosse della società. Secondo questo retroscena, il progetto di realizzazione di un'auto elettrica a basso costo è stato accantonato a favore dell'iniziativa sul robotaxi.
Scende, per le implicazioni dell'annuncio, Uber Technologies -3%.

Alphabet +1,5%

Boeing -1%. La FAA ha avviato le indagini su un incidente aereo avvenuto domenica scorsa all'aeroporto di Denver: un Boeing 737-800 della Southwest Airlines -1%, è stato costretto a tornare indietro dopo il decollo a causa del distacco di uno degli elementi di rivestimento del motore.

Coinbase +5%. Sale in scia all'aumento dei prezzi delle criptovalute. 

Nvidia -0,5%. Il dipartimento del Commercio degli Stati Uniti concederà alla controllata Usa di Taiwan Semiconductor Manufacturing una sovvenzione di 6,6 miliardi di dollari per la produzione di semiconduttori avanzati a Phoenix, in Arizona, e fino a 5 miliardi di dollari in prestiti governativi a basso costo.

United Airlines  -1%. La compagnia ha posticipato l'investor day a seguito del prolungarsi dell'indagine delle autorità di controllo sui protocolli sulla sicurezza seguiti.

Europa

Le borse dell’Europa salgono in chiusura. La spinta principale arriva dalle società dell'Automotive, oggi l'indice Stoxx tocca un nuovo massimo storico.

Indice EuroStoxx50 +0,7%. FtseMib di Milano +0,8%.

Dax di Francoforte +0,8%. La produzione industriale tedesca è aumentata a febbraio del +2,1% rispetto al mese precedente. Lo hanno mostrato i dati pubblicati dall'ufficio federale di statistica. Gli analisti intervistati da Reuters avevano previsto un aumento dello 0,3%.

In Europa il debito Target2 è aumentato a marzo di quasi 35 miliardi di euro risalendo dai livelli pre-Covid toccati il mese precedente. Le passività italiane nei confronti del sistema euro risultano pari a 500,924 miliardi di euro da 466,538 miliardi di febbraio, dice il documento mensile sugli aggregati di bilancio a cura di Banca d'Italia. Contestualmente dai dati diffusi in mattinata da Banca d'Italia emerge anche che il mese scorso è scesa drasticamente l'esposizione delle banche italiane ai finanziamenti Bce, crollata a 65,767 miliardi da 146,280 miliardi del mese precedente.

Zalando +5%, in testa allo STOXX Europe 600 Retail dopo che Citigroup ha alzato il rating del rivenditore online da Neutral a Buy. 

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,42%.

Bund al 2,43%, +3 punti base. 

BTP a 3,82%, + 2 punti base.

Euro dollaro +0,2% a 1,085.

Petrolio. Wti -0,7% a 86 dollari. Brent a 90,5 dollari. 

Nuovo record dell’oro a 2.330 dollari l’oncia, +0,1%. E’ emerso ieri che la banca centrale della Cina ha incrementato in marzo le sue riserve aurifere per il diciassettesimo mese consecutivo. 

Bitcoin al galoppo: +3% a 71.300 dollari.

Titoli Piazza Affari

Prysmian +1,8%. Goldman Sachs ha rafforzato il Buy, portando il prezzo obiettivo da 60 a 63 euro.

Interpump è la miglior blue chip con un rialzo del 4,5%.

Azimut +1,7%. A marzo raccolta netta per 598 milioni.

Finecobank Raccolta netta a marzo a 806 mln di euro. Recordati +2,5%.

Diasorin +2,9%. UBS inizia la copertura con Buy, target 105 euro.

Unicredit +1,3%. Tim +2,9%.

Marino Masotti

WallStreet si placa, salgono Bitcoin e borse dell'Europa

Tesla +4% nel preborsa. L'Ad Elon Musk ha annunciato che società presenterà il suo tanto atteso Robotaxi l'8 agosto

A Wall Street

I future della borsa degli Stati Uniti sono poco mossi e il mercato secondario delle obbligazioni si adegua alle ultime indicazioni sull'andamento dell'occupazione.

Future S&P500 invariato. Future Nasdaq invariato.

Mercoledì prossimo è atteso l'ultimo rapporto sull'indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti (Cpi), che dovrebbe mostrare un rallentamento dell'inflazione core al +3,7% a marzo dal +3,8% del mese precedente. Mese su mese, la variazione dovrebbe essere +0,3%, dal precedente +0,4%. Gli strategist di BNP Paribas scrivono che il rischio è al rialzo, in quanto è cambiata questo mese la base di calcolo della componente affitti, quel che il Dipartimento del Lavoro definisce Owner Equivalent Rent.

I dati contribuiranno a chiarire lo scenario sull'avvio del ciclo di riduzione dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve.

Il mercato dei capitali all'ingrosso intanto stima una discesa di circa sessanta punti base dei tassi d'interesse quest'anno, quindi all'incirca due tagli dei tassi d'interesse. Venerdì, prima dell'uscita del dato sull'inflazione, i future davano ancora al 50% l'ipotesi di un terzo taglio, per un totale di 75 punti base di allentamento.  

Titoli sotto la lente a Wall Street 

Tesla +4%. L'Ad Elon Musk ha annunciato che società presenterà il suo tanto atteso Robotaxi l'8 agosto. Venerdì il titolo ha chiuso in calo del 3,6% anche per effetto di quanto aveva scritto Reuters sulle prossime mosse della società. Secondo questo retroscena, il progetto di realizzazione di un'auto elettrica a basso costo è stato accantonato a favore dell'iniziativa sul robotaxi.

Boeing -1%. La FAA ha avviato le indagini su un incidente aereo avvenuto domenica scorsa all'aeroporto di Denver: un Boeing 737-800 della Southwest Airlines -1%, è stato costretto a tornare indietro dopo il decollo a causa del distacco di uno degli elementi di rivestimento del motore.

Coinbase +5%. Sale in scia all'aumento dei prezzi delle criptovalute. 

Taiwan Semiconductor Manufacturing  Il dipartimento del Commercio degli Stati Uniti concederà alla controllata Usa di Taiwan Semiconductor Manufacturing una sovvenzione di 6,6 miliardi di dollari per la produzione di semiconduttori avanzati a Phoenix, in Arizona, e fino a 5 miliardi di dollari in prestiti governativi a basso costo.
Movimenti di poco conto nel segmento dei produttori di chip. Nvidia -0,2%.

United Airlines  -2%. La compagnia ha posticipato l'investor day a seguito del prolungarsi dell'indagine delle autorità di controllo sui protocolli sulla sicurezza seguiti.

Europa

Le borse dell’Europa si rafforzano dopo una partenza piatta. La spinta principale arriva dalle società dell'Automotive, oggi l'indice Stoxx tocca un nuovo massimo storico.

Indice EuroStoxx50 +0,4%. FtseMib di Milano +0,5%.

Dax di Francoforte +0,4%. La produzione industriale tedesca è aumentata a febbraio del +2,1% rispetto al mese precedente. Lo hanno mostrato i dati pubblicati dall'ufficio federale di statistica. Gli analisti intervistati da Reuters avevano previsto un aumento dello 0,3%.

In Europa il debito Target2 è aumentato a marzo di quasi 35 miliardi di euro risalendo dai livelli pre-Covid toccati il mese precedente. Le passività italiane nei confronti del sistema euro risultano pari a 500,924 miliardi di euro da 466,538 miliardi di febbraio, dice il documento mensile sugli aggregati di bilancio a cura di Banca d'Italia. Contestualmente dai dati diffusi in mattinata da Banca d'Italia emerge anche che il mese scorso è scesa drasticamente l'esposizione delle banche italiane ai finanziamenti Bce, crollata a 65,767 miliardi da 146,280 miliardi del mese precedente.

Zalando +5%, in testa allo STOXX Europe 600 Retail dopo che Citigroup ha alzato il rating del rivenditore online da Neutral a Buy. 

Asia Pacifico

L'indice BSE Sensex di Mumbai ha segnato il nuovo massimo storico. Bloomberg scrive stamattina che l’India diventerà nel giro di tre o quattro anni la prima economia al mondo per quanto riguarda il contributo alla crescita del Pil mondiale, sostituendosi alla Cina. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,44%, massimo da novembre.

Bund al 2,43%, +3 punti base. 

BTP a 3,85%, + 4 punti base. In un report, Unicredit cita voci di una possibile revisione al rialzo del deficit 2024, mentre l'apertura da parte di Bruxelles di una procedura per deficit eccessivo contro Roma, sebbene scontata, ha innervosito gli investitori in relazione soprattutto ai suoi possibili - e ancora poco chiari - effetti sull'idoneità per il Tpi, il cosiddetto scudo anti-spread sinora mai utilizzato da Francoforte.

Euro dollaro piatto a 1,083.

Petrolio in calo dopo sei sedute consecutive di rialzo. Wti a 85,5 dollari il barile. Brent 89,7 dollari. Israele ha ritirato ieri sera le truppe di terra combattenti dal sud di Gaza, lasciando Khan Yunis dove stanno rientrando gli sfollati palestinesi.  Un funzionario di Hamas ha dichiarato che non sono stati fatti passi in avanti in un nuovo round di colloqui al Cairo per il cessate il fuoco, a cui hanno partecipato anche delegazioni del Qatar, degli Stati Uniti e di Israele.

Nuovo record dell’oro , stamattina a 2.340 dollari l’oncia, +0,3%. E’ emerso ieri che la banca centrale della Cina ha incrementato in marzo le sue riserve aurifere per il diciassettesimo mese consecutivo. 

Bitcoin +4% a 72.600 dollari.

Titoli Piazza Affari

Interpump è la miglior blue chip con un rialzo del 3,5%. Saipem +2,5%.

Azimut  A marzo raccolta netta per 598 milioni.

Banca Generali  Raccolta netta a marzo a 600 mln di euro.

Finecobank Raccolta netta a marzo a 806 mln di euro.

Moncler Barclays alza il target price a 67 euro, da 60 euro.

Pirelli +1%. Jefferies riavvia la copertura con il giudizio Buy.

Diasorin +2,3%. UBS inizia la copertura con Buy, target 105 euro.

Unicredit . Glass Lewis segnala in un 'controversy alert' che la perdurante presenza in Russia espone la banca a rischi reputazionali e rende necessaria una disclosure puntuale e dettagliata agli azionisti dell'esposizione alla Russia. Il consulente in materia di governance ha anche preso di mira la proposta di aumento della retribuzione di Orcel, giudicando eccessivo l'incremento previsto per compensare il mutato metodo di calcolo del prezzo di conversione della componente in azioni.

Banco BPM . Nel fine settimana, il Corriere della Sera ha pubblicato un articolo dedicato al consolidamento bancario in Italia, tra le altre cose, si parla della possibilità che Banco BPM sia comprata e poi venduta a pezzi.

Recordati . Il Corriere della Sera ha intervistato il presidente Andrea Recordati. Nell’articolo si parla di strategie di espansione nel Nord America.

Tim . Il contratto per la cessione della rete fissa di Telecom Italia a Kkr è vincolante e non risultano al momento ritardi rispetto alla sua programmata esecuzione entro l'estate. Lo dice in una nota stamattina il gruppo telefonico in risposta a Paolucci. "Tim ha chiesto all’intervistato e all’azionista Merlyn, che promuove la lista cui lo stesso appartiene, di rettificare talune informazioni fuorvianti o intrinsecamente errate, che possono influenzare il corso azionario", si legge nel comunicato.

Poste italiane ha avviato l'iter per redigere il prospetto informativo dell'Opv e chiederne l'approvazione a Consob in modo da poter accelerare i tempi del collocamento se la buona performance dei listini azionari vista nel primo trimestre proseguira', scrive il Corriere della Sera sabato.

Iren ha annunciato un investimento di 45 milioni di euro in un impianto per il riciclo della plastica, con una capacità di trattamento annuale pari a circa 100.000 tonnellate su un'area di 77 mila metri quadrati di superficie, in provincia di Torino, a Borgaro Torinese. Per la realizzazione del rigassificatore di Gioia Tauro attende di ottenere dal governo il cosiddetto "fattore di garanzia" che remuneri comunque l’investimento.

Eni . Il servizio di trasporto e stoccaggio della C02 potrebbe costare in media meno di 80 euro alla tonnellata, il direttore generale Natural Resources di Eni ha detto al New York Times in un articolo pubblicato venerdì.

Intercos +3% Nuovo accordo commerciale con The Estée Lauder Companies.

Team Soluzioni di Investimento

Borse europee in rialzo, Oro record, ripiega il Petrolio

La produzione industriale tedesca è aumentata a febbraio del +2,1% rispetto al mese precedente. Gli analisti intervistati da Reuters avevano previsto un aumento dello 0,3%.

Le borse dell’Europa si rafforzano dopo una partenza piatta. La spinta principale arriva da Auto, Materie di Base, Energetici.

Indice EuroStoxx50 +0,4%. FtseMib di Milano +0,5%.

Dax di Francoforte +0,4%. La produzione industriale tedesca è aumentata a febbraio del +2,1% rispetto al mese precedente. Lo hanno mostrato i dati pubblicati dall'ufficio federale di statistica. Gli analisti intervistati da Reuters avevano previsto un aumento dello 0,3%.

Zalando +5%, in testa allo STOXX Europe 600 Retail dopo che Citigroup ha alzato il rating del rivenditore online da Neutral a Buy. 

A Wall Street

I future sono poco mossi. La borsa degli Stati Uniti è salita nel giorno della pubblicazione dei dati boom sull’occupazione. S&P500 +1,1%, -1% la settimana. Nasdaq +1,2%, -0,8% la settimana.

Mercoledì prossimo è atteso l'ultimo rapporto sull'indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti (Cpi), che dovrebbe mostrare un rallentamento dell'inflazione core al +3,7% a marzo dal +3,8% del mese precedente. I dati contribuiranno a chiarire lo scenario sull'avvio del ciclo di riduzione dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve.

Titoli sotto la lente a Wall Street 

Tesla +4%. L'Ad Elon Musk ha annunciato che società presenterà il suo tanto atteso Robotaxi l'8 agosto.

Boeing -1%. La FAA ha avviato le indagini su un incidente aereo che ha coinvolto la società. 

Coinbase +5%. Sale in scia all'aumento dei prezzi delle criptovalute. 

TSM Il dipartimento del Commercio degli Stati Uniti concederà alla controllata Usa di Taiwan Semiconductor Manufacturing una sovvenzione di 6,6 miliardi di dollari per la produzione di semiconduttori avanzati a Phoenix, in Arizona, e fino a 5 miliardi di dollari in prestiti governativi a basso costo.

Asia Pacifico

L'indice BSE Sensex di Mumbai ha segnato il nuovo massimo storico. Bloomberg scrive stamattina che l’India diventerà nel giro di tre o quattro anni la prima economia al mondo per quanto riguarda il contributo alla crescita del Pil mondiale, sostituendosi alla Cina. Approfondimento nella rubrica Fatti & Effetti.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,44%, massimo da novembre. La presidente della Federal Reserve Bank di Dallas, Lorie Logan, ha detto venerdì che l'attuale panorama dell'inflazione è contrario a un'imminente spinta verso una politica monetaria più espansiva da parte della banca centrale. "Credo che sia davvero troppo presto per pensare a un taglio dei tassi d'interesse", ha detto Logan in un discorso preparato per essere pronunciato in un evento alla Duke University. Prima di abbassare i tassi, "avrò bisogno che ci sia meno incertezza sul percorso economico che stiamo percorrendo. E, come sempre (il Federal open market committee) dovrebbe essere pronto a rispondere in modo appropriato se l'inflazione dovesse smettere di scendere”.

Bund al 2,43%, +3 punti base. 

BTP a 3,85%, + 4 punti base. In un report, Unicredit cita voci di una possibile revisione al rialzo del deficit 2024, mentre l'apertura da parte di Bruxelles di una procedura per deficit eccessivo contro Roma, sebbene scontata, ha innervosito gli investitori in relazione soprattutto ai suoi possibili - e ancora poco chiari - effetti sull'idoneità per il Tpi, il cosiddetto scudo anti-spread sinora mai utilizzato da Francoforte.

Euro dollaro piatto a 1,083.

Petrolio in calo dopo sei sedute consecutive di rialzo. Wti a 85,5 dollari il barile. Brent 89,7 dollari. Israele ha ritirato ieri sera le truppe di terra combattenti dal sud di Gaza, lasciando Khan Yunis dove stanno rientrando gli sfollati palestinesi.  Un funzionario di Hamas ha dichiarato che non sono stati fatti passi in avanti in un nuovo round di colloqui al Cairo per il cessate il fuoco, a cui hanno partecipato anche delegazioni del Qatar, degli Stati Uniti e di Israele.

Nuovo record dell’oro , stamattina a 2.340 dollari l’oncia, +0,3%. E’ emerso ieri che la banca centrale della Cina ha incrementato in marzo le sue riserve aurifere per il diciassettesimo mese consecutivo. 

Bitcoin a 69.800 dollari.

Titoli Piazza Affari

Azimut  A marzo raccolta netta per 598 milioni.

Finecobank Raccolta netta a marzo a 806 mln euro.

Moncler Barclays alza il target price a 67 euro, da 60 euro.

Pirelli +1%. Jefferies riavvia la copertura con il giudizio Buy.

Diasorin +2,3%. UBS inizia la copertura con Buy, target 105 euro.

Unicredit . Glass Lewis segnala in un 'controversy alert' che la perdurante presenza in Russia espone la banca a rischi reputazionali e rende necessaria una disclosure puntuale e dettagliata agli azionisti dell'esposizione alla Russia. Il consulente in materia di governance ha anche preso di mira la proposta di aumento della retribuzione di Orcel, giudicando eccessivo l'incremento previsto per compensare il mutato metodo di calcolo del prezzo di conversione della componente in azioni.

Banco BPM . Nel fine settimana, il Corriere della Sera ha pubblicato un articolo dedicato al consolidamento bancario in Italia, tra le altre cose, si parla della possibilità che Banco BPM sia comprata e poi venduta a pezzi.

Recordati . Il Corriere della Sera ha intervistato il presidente Andrea Recordati. Nell’articolo si parla di strategie di espansione nel Nord America.

Tim . Il contratto per la cessione della rete fissa di Telecom Italia a Kkr è vincolante e non risultano al momento ritardi rispetto alla sua programmata esecuzione entro l'estate. Lo dice in una nota stamattina il gruppo telefonico in risposta a Paolucci. "Tim ha chiesto all’intervistato e all’azionista Merlyn, che promuove la lista cui lo stesso appartiene, di rettificare talune informazioni fuorvianti o intrinsecamente errate, che possono influenzare il corso azionario", si legge nel comunicato.

Poste italiane ha avviato l'iter per redigere il prospetto informativo dell'Opv e chiederne l'approvazione a Consob in modo da poter accelerare i tempi del collocamento se la buona performance dei listini azionari vista nel primo trimestre proseguira', scrive il Corriere della Sera sabato.

Iren ha annunciato un investimento di 45 milioni di euro in un impianto per il riciclo della plastica, con una capacità di trattamento annuale pari a circa 100.000 tonnellate su un'area di 77 mila metri quadrati di superficie, in provincia di Torino, a Borgaro Torinese. Per la realizzazione del rigassificatore di Gioia Tauro attende di ottenere dal governo il cosiddetto "fattore di garanzia" che remuneri comunque l’investimento.

Eni . Il servizio di trasporto e stoccaggio della C02 potrebbe costare in media meno di 80 euro alla tonnellata, il direttore generale Natural Resources di Eni ha detto al New York Times in un articolo pubblicato venerdì.

Intercos +3% Nuovo accordo commerciale con The Estée Lauder Companies.

Marino Masotti

La settimana inizia con la borsa di Milano piatta, nuovi record dell'oro

La produzione industriale tedesca è aumentata a febbraio del 2,1% rispetto al mese precedente. Dax di Francoforte in lieve rialzo

Le borse dell’Europa iniziano la settimana intorno alla parità. Indice EuroStoxx50 +0,1%.
Ftse Mib di Milano +0,1%.

Dax di Francoforte +0,2%.  La produzione industriale tedesca è aumentata a febbraio del 2,1% rispetto al mese precedente. Lo hanno mostrato i dati pubblicati dall'ufficio federale di statistica. Gli analisti intervistati da Reuters avevano previsto un aumento dello 0,3%.

Asia Pacifico.
Nikkei di Tokyo +0,8%, Taiex +0,5% e Kospi +0,1%.

BSE Sensex di Mumbai +0,7%, nuovo massimo storico. Bloomberg scrive stamattina che l’India diventerà nel giro di tre o quattro anni la prima economia al mondo per quanto riguarda il contributo alla crescita del Pil mondiale, sostituendosi alla Cina.

La borsa di Hong Kong è intorno alla parità. "Stiamo valutando ulteriori misure, dal miglioramento del meccanismo di transazione, al potenziamento dei servizi agli investitori e alla promozione del mercato", ha detto stanotte l'amministratore delegato John Lee parlando in occasione dell'inaugurazione di un evento di marketing di HSBC. 

L’indice CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzhen ha chiuso in calo dello 0,7%. Sono tornati a farsi sentire i problemi del settore immobiliare: una delle grandi banche statali attive nel settore della casa, la China Construction Bank ha chiesto al tribunale la liquidazione dello sviluppatore immobiliare Shimao. 

La borsa degli Stati Uniti è salita nel giorno della pubblicazione dei dati boom sull’occupazione. S&P500 +1,1%, -1% la settimana. Nasdaq +1,2%, -0,8% la settimana.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,44%, massimo da novembre. La presidente della Federal Reserve Bank di Dallas Lorie Logan ha detto venerdì che l'attuale panorama dell'inflazione è contrario a un'imminente spinta verso una politica monetaria più espansiva da parte della banca centrale. "Credo che sia davvero troppo presto per pensare a un taglio dei tassi d'interesse", ha detto Logan in un discorso preparato per essere pronunciato in un evento alla Duke University. Prima di abbassare i tassi, "avrò bisogno che ci sia meno incertezza sul percorso economico che stiamo percorrendo. E, come sempre (il Federal open market committee) dovrebbe essere pronto a rispondere in modo appropriato se l'inflazione dovesse smettere di scendere”.

Bund al 2,43%, +3 punti base. 

BTP a 3,85%, + 4 punti base.

Euro dollaro piatto a 1,083.

Petrolio in calo dopo sei sedute consecutive di rialzo. Wti a 85,5 dollari il barile. Brent 89,7 dollari.

Israele ha ritirato ieri sera le truppe di terra combattenti dal sud di Gaza, lasciando Khan Yunis dove stanno rientrando gli sfollati palestinesi. La svolta - a sei mesi dall'attacco di Hamas del 7 ottobre - ha segnato, secondo fonti dell'Idf, l'avvio della Terza Fase dell'operazione di terra cominciata il 27 ottobre. Ovvero, quella "dei raid mirati e limitati, come nel caso dell'ospedale Shifa a Gaza City". Sul posto - dopo la partenza della ultima divisione, la 98/esima - è rimasta solo la Brigata Nahal con il compito di controllare e mettere in sicurezza il cosiddetto Corridoio Netzarim che separa la Striscia orizzontalmente dal kibbutz Beeri alla fascia costiera di Gaza, dividendo in due parti il territorio dell'enclave palestinese. Il cambio di strategia - che non esclude però l’annunciata operazione di terra a Rafah - è arrivato nel giorno stesso in cui al Cairo si riaprono i negoziati indiretti tra le delegazioni di Hamas e Israele, sotto la spinta del Qatar, dell'Egitto e soprattutto degli Usa che hanno inviato nella capitale egiziana il capo della Cia William Burns. Fonti locali - citate dai media del Qatar - hanno riferito di una possibile tregua temporanea da martedì prossimo per i tre giorni successivi della Festa di Eid el- Fitr che mette fine al mese di Ramadan.

Nuovo record dell’oro , stamattina a 2.340 dollari l’oncia, +0,3%. E’ emerso ieri che la banca centrale della Cina ha incrementato in marzo le sue riserve aurifere per il diciassettesimo mese consecutivo. 

Bitcoin a 69.800 dollari.

Titoli Piazza Affari

Moncler Barclays alza il target price a 67 euro, da 60 euro.

Pirelli +1%. Jefferies riavvia la copertura con il giudizio Buy.

Diasorin +2,3%. UBS inizia la copertura con Buy.

Unicredit . Glass Lewis segnala in un 'controversy alert' che la perdurante presenza in Russia espone la banca a rischi reputazionali e rende necessaria una disclosure puntuale e dettagliata agli azionisti dell'esposizione alla Russia. Il consulente in materia di governance ha anche preso di mira la proposta di aumento della retribuzione di Orcel, giudicando eccessivo l'incremento previsto per compensare il mutato metodo di calcolo del prezzo di conversione della componente in azioni.

L'amministratore delegato di Ubs Sergio Ermotti ha detto che è importante che l'Europa permetta la creazione di banche più forti per renderle più competitive a livello globale. "Non possiamo contare solo su una crisi per creare o facilitare la fusione di banche", ha detto Ermotti intervenendo al Forum Ambrosetti di Cernobbio. La Svizzera si prepara a presentare proposte volte a proteggere la propria economia dal rischio di banche 'troppo grandi per fallire' in seguito all'acquisizione l'anno scorso da parte di Ubs della rivale in difficoltà Credit Suisse.

Nel fine settimana, il Corriere della Sera ha pubblicato un articolo dedicato al consolidamento bancario in Italia, tra le altre cose, si parla della possibilità che Banco BPM sia comprata e poi venduta a pezzi.

Recordati . Il Corriere della Sera ha intervistato il presidente Andrea Recordati. Nell’articolo si parla di strategie di espansione nel Nord America.

Tim . In un'intervista a la Repubblica sabato, Umberto Paolucci, candidato alla presidenza di TIM nella lista presentata dall'azionista di minoranza Merlyn Partners in alternativa a quella del board uscente, spera di convincere Vivendi , primo azionista di TIM, "a darci fiducia, per realizzare insieme e d'intesa con le istituzioni il progetto TValue”. Paolucci dice inoltre che i termini dell'accordo da 22 miliardi di euro per la vendita della rete fissa di TIM a KKR devono essere migliorati.

Il contratto per la cessione della rete fissa di Telecom Italia a Kkr è vincolante e non risultano al momento ritardi rispetto alla sua programmata esecuzione entro l'estate. Lo dice in una nota stamattina il gruppo telefonico in risposta a Paolucci. "Tim ha chiesto all’intervistato e all’azionista Merlyn, che promuove la lista cui lo stesso appartiene, di rettificare talune informazioni fuorvianti o intrinsecamente errate, che possono influenzare il corso azionario", si legge nel comunicato.
 

Poste italiane ha avviato l'iter per redigere il prospetto informativo dell'Opv e chiederne l'approvazione a Consob in modo da poter accelerare i tempi del collocamento se la buona performance dei listini azionari vista nel primo trimestre proseguira', scrive il Corriere della Sera sabato.

Iren ha annunciato un investimento di 45 milioni di euro in un impianto per il riciclo della plastica, con una capacità di trattamento annuale pari a circa 100.000 tonnellate su un'area di 77 mila metri quadrati di superficie, in provincia di Torino, a Borgaro Torinese. Per la realizzazione del rigassificatore di Gioia Tauro attende di ottenere dal governo il cosiddetto "fattore di garanzia" che remuneri comunque l’investimento.

Eni . Il servizio di trasporto e stoccaggio della C02 potrebbe costare in media meno di 80 euro alla tonnellata, il direttore generale Natural Resources di Eni ha detto al New York Times in un articolo pubblicato venerdì.

Media For Europe Il Giornale d’Italia riporta che la famiglia Aponte sarebbe pronta a comprare la quota della famiglia Berlusconi.

 

Marino Masotti

Titoli sotto la lente a Piazza Affari, Pirelli e Moncler

Moncler. Barclays alza il target price a 67 euro, da 60 euro. Pirelli. Jefferies riavvia la copertura con il giudizio Buy. Diasorin UBS inizia la copertura con Buy.

Le borse dell’Europa dovrebbero aprire in lieve rialzo. Future EuroStoxx50 +0,1%. Venerdì l’indice Ftse Mib ha chiuso in ribasso dell’1,3%, -2,1% la settimana.

La settimana inizia in Asia Pacifico con le borse di Tokyo, Taipei e Seul in rialzo, nella scia della chiusura positiva di Wall Street. Indice Nikkei +0,8%, Taiex +0,5% e Kospi +0,3%.

In avvio di seduta, guadagna lo 0,3% l’indice BSE Sensex di Mumbai, nuovo massimo storico. Bloomberg scrive stamattina che l’India diventerà nel giro di tre o quattro anni la prima economia al mondo per quanto riguarda il contributo alla crescita del Pil mondiale, sostituendosi alla Cina.

La borsa di Hong Kong è intorno alla parità. "Stiamo valutando ulteriori misure, dal miglioramento del meccanismo di transazione, al potenziamento dei servizi agli investitori e alla promozione del mercato", ha detto stanotte l'amministratore delegato John Lee parlando in occasione dell'inaugurazione di un evento di marketing di HSBC. 

L’indice CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzhen è in calo dello 0,4%. Sono tornati a farsi sentire i problemi del settore immobiliare: una delle grandi banche statali attive nel settore della casa, la China Construction Bank ha chiesto al tribunale la liquidazione dello sviluppatore immobiliare Shimao. 

La borsa degli Stati Uniti è salita nel giorno della pubblicazione dei dati boom sull’occupazione. S&P500 +1,1%, -1% la settimana. Nasdaq +1,2%, -0,8% la settimana.

Macrovariabili

Treasury Note a dieci anni a 4,41%, massimo da novembre. La presidente della Federal Reserve Bank di Dallas Lorie Logan ha detto venerdì che l'attuale panorama dell'inflazione è contrario a un'imminente spinta verso una politica monetaria più espansiva da parte della banca centrale. "Credo che sia davvero troppo presto per pensare a un taglio dei tassi d'interesse", ha detto Logan in un discorso preparato per essere pronunciato in un evento alla Duke University. Prima di abbassare i tassi, "avrò bisogno che ci sia meno incertezza sul percorso economico che stiamo percorrendo. E, come sempre (il Federal open market committee) dovrebbe essere pronto a rispondere in modo appropriato se l'inflazione dovesse smettere di scendere”.

Bund al 2,39%. 

BTP a 3,79.

Euro dollaro piatto a 1,083.

Petrolio in calo dopo sei sedute consecutive di rialzo. Wti a 85,5 dollari il barile. Brent 89,7 dollari.

Israele ha ritirato ieri sera le truppe di terra combattenti dal sud di Gaza, lasciando Khan Yunis dove stanno rientrando gli sfollati palestinesi. La svolta - a sei mesi dall'attacco di Hamas del 7 ottobre - ha segnato, secondo fonti dell'Idf, l'avvio della Terza Fase dell'operazione di terra cominciata il 27 ottobre. Ovvero, quella "dei raid mirati e limitati, come nel caso dell'ospedale Shifa a Gaza City". Sul posto - dopo la partenza della ultima divisione, la 98/esima - è rimasta solo la Brigata Nahal con il compito di controllare e mettere in sicurezza il cosiddetto Corridoio Netzarim che separa la Striscia orizzontalmente dal kibbutz Beeri alla fascia costiera di Gaza, dividendo in due parti il territorio dell'enclave palestinese. Il cambio di strategia - che non esclude però l’annunciata operazione di terra a Rafah - è arrivato nel giorno stesso in cui al Cairo si riaprono i negoziati indiretti tra le delegazioni di Hamas e Israele, sotto la spinta del Qatar, dell'Egitto e soprattutto degli Usa che hanno inviato nella capitale egiziana il capo della Cia William Burns. Fonti locali - citate dai media del Qatar - hanno riferito di una possibile tregua temporanea da martedì prossimo per i tre giorni successivi della Festa di Eid el- Fitr che mette fine al mese di Ramadan.

Nuovo record dell’oro , stamattina a 2.340 dollari l’oncia, +0,3%. E’ emerso ieri che la banca centrale della Cina ha incrementato in marzo le sue riserve aurifere per il diciassettesimo mese consecutivo. 

Bitcoin a 69.500 dollari.

Titoli Piazza Affari

Moncler Barclays alza il target price a 67 euro, da 60 euro.

Pirelli . Jefferies riavvia la copertura con il giudizio Buy.

Diasorin UBS inizia la copertura con Buy.

Unicredit . Glass Lewis segnala in un 'controversy alert' che la perdurante presenza in Russia espone la banca a rischi reputazionali e rende necessaria una disclosure puntuale e dettagliata agli azionisti dell'esposizione alla Russia. Il consulente in materia di governance ha anche preso di mira la proposta di aumento della retribuzione di Orcel, giudicando eccessivo l'incremento previsto per compensare il mutato metodo di calcolo del prezzo di conversione della componente in azioni.

L'amministratore delegato di Ubs Sergio Ermotti ha detto che è importante che l'Europa permetta la creazione di banche più forti per renderle più competitive a livello globale. "Non possiamo contare solo su una crisi per creare o facilitare la fusione di banche", ha detto Ermotti intervenendo al Forum Ambrosetti di Cernobbio. La Svizzera si prepara a presentare proposte volte a proteggere la propria economia dal rischio di banche 'troppo grandi per fallire' in seguito all'acquisizione l'anno scorso da parte di Ubs della rivale in difficoltà Credit Suisse.

Nel fine settimana, il Corriere della Sera ha pubblicato un articolo dedicato al consolidamento bancario in Italia, tra le altre cose, si parla della possibilità che Banco BPM sia comprata e poi venduta a pezzi.

Recordati . Il Corriere della Sera ha intervistato il presidente Andrea Recordati. Nell’articolo si parla di strategie di espansione nel Nord America.

Tim . In un'intervista a la Repubblica sabato, Umberto Paolucci, candidato alla presidenza di TIM nella lista presentata dall'azionista di minoranza Merlyn Partners in alternativa a quella del board uscente, spera di convincere Vivendi , primo azionista di TIM, "a darci fiducia, per realizzare insieme e d'intesa con le istituzioni il progetto TValue”. Paolucci dice inoltre che i termini dell'accordo da 22 miliardi di euro per la vendita della rete fissa di TIM a KKR devono essere migliorati.

In una nota sabato, Merlyn Partners comunica di aver avviato assieme ad Alessandro Barnaba e Stefano Siragusa una sollecitazione di deleghe di voto per l'assemblea del 23 aprile. In una lettera agli azionisti di TIM pubblicata domenica, Merlyn dice che il piano presentato dal cda uscente non è finanziariamente sostenibile e potrebbe far scattare un aumento di capitale in caso di ritardi prolungati nel completamento della vendita della rete di TIM a KKR.

Poste italiane ha avviato l'iter per redigere il prospetto informativo dell'Opv e chiederne l'approvazione a Consob in modo da poter accelerare i tempi del collocamento se la buona performance dei listini azionari vista nel primo trimestre proseguira', scrive il Corriere della Sera sabato.

Iren ha annunciato un investimento di 45 milioni di euro in un impianto per il riciclo della plastica, con una capacità di trattamento annuale pari a circa 100.000 tonnellate su un'area di 77 mila metri quadrati di superficie, in provincia di Torino, a Borgaro Torinese. Per la realizzazione del rigassificatore di Gioia Tauro attende di ottenere dal governo il cosiddetto "fattore di garanzia" che remuneri comunque l’investimento.

Eni . Il servizio di trasporto e stoccaggio della C02 potrebbe costare in media meno di 80 euro alla tonnellata, il direttore generale Natural Resources di Eni ha detto al New York Times in un articolo pubblicato venerdì.

Media For Europe Il Giornale d’Italia riporta che la famiglia Aponte sarebbe pronta a comprare la quota della famiglia Berlusconi.