Oggi in borsa

mercoledì 08 settembre 2021

A WallStreet traballano i Tech, acquisti su Dollaro e Petrolio

Le borse europee si avviano verso il secondo calo consecutivo

Wall Street prosegue in calo, con gli investitori che attendono febbrilmente qualche news da FED (beige book) e BCE (meeting di domani). Stavolta ad essere più penalizzati sono i titoli tecnologici: Dow Jones -0,1%, S&P500 -0,3%, Nasdaq -0,7%, dopo quattro rialzi di seguito. FANG Plus-1,4%, dal record storico di ieri.

Il quadro macro ha offerto spunti di riflessione.

Le richieste di ipoteche sono diminuite del -1,9%, meno della volta precedente (-2,4%). 

Il dato più importante della giornata era in agenda per le 16:00. A quell'ora il Dipartimento del Lavoro ha pubblicato il numero di offerte di lavoro calcolato per il mese di luglio. Il dato risulta in crescita a 10,93 milioni da 10,047 milioni del mese precedente, è il dato più elevato da quando sono iniziate le rilevazioni di inizio millennio: aumenta durante le fasi di espansione del ciclo economico e diminuisce nelle fasi di recessione. Questa rilevazione, di solito tenuta in scarsa considerazione dal mercato, potrebbe contenere delle indicazioni importanti sull'occupazione.

Titoli sotto la lente a WallStreet 

In merito alla pandemia, il governo del Giappone sarebbe intenzionato a prorogare al 30 settembre lo stato di emergenza a Tokyo, Osaka ed altre 17 prefetture. Le notizie negative legate al Covid deprimono i titoli del settore crocieristico: Norwegian Cruise e Royal Caribbean registrano perdite intorno al 3%. 

PayPal -1,4%, ha annunciato l'acquisizione della giapponese Paidy per 2,7 miliardi di dollari : la società comprata permette ai consumatori giapponesi di pagare i conti online usando solo il nome e l'indirizzo mail.

Citrix +4%. Stanotte il Wall Street Journal ha scritto che il fondo Elliott è arrivato ad avere una quota del valore di un miliardo di dollari, rispetto ad una capitalizzazione di 12,5 miliardi di dollari. Pare che i dirigenti del soggetto vogliano cambiamenti nella strategia della società dei software che permettono la condivisione di applicazioni tra utenti.

Tesla -0,8%. Nel mese di agosto ha venduto 44.264 macchine fabbricate in Cina, incluse le 31.379 unità destinate alle esportazioni. Lo riferisce la China Passenger Car Association. Le vendite locali sono arrivate a 12.885, contro le 8.621 del mese di luglio. 

Coinbase -3%. La società ha ricevuto un avviso da parte della Securities and Exchange Commission, relativo al suo programma di rendimento Coinbase Lend. 

Le borse europee si avviano verso il secondo calo consecutivo. L'indice Eurostoxx è in calo dell'1,1%, FtseMib -0,75%. Dax di Francoforte -1,4%. 

Il petrolio Brent e WTI guadagna l'1,1% il barile: da un paio di settimane i prezzi del greggio si muovono erraticamente in un piccolo range. Si guarda alle scorte USA in agenda domani pomeriggio.

Oro di nuovo sotto quota 1.800 dollari nel finale.

Giornata priva di spunti per il mercato obbligazionario. BTP decennale tranquillo a 0,75%, sui livelli di ieri, massimo da metà luglio. Poco mosso anche il rendimento del Treasury Note a dieci anni a 1,35%, ieri si è spinto ieri a 1,38%, livello che non si vedeva da luglio. Il presidente della Federal Reserve di St. Louis, James Bullard, dice al Financial Times che la banca centrale degli Stati Uniti non dovrebbe lasciarsi influenzare troppo dal dato sull'occupazione di venerdì, avviando al più presto la revisione al piano di acquisti di bond.

Euro dollaro in ribasso a 1,1816, terzo ribasso consecutivo.

Bitcoin in assestamento a 46.730 dollari, dopo la batosta di ieri, -9,8%. Come già anticipato, El Salvador ha annunciato che permetterà un doppio regime valutario, la valuta locale sarà affiancata in via sperimentale dal bitcoin. L'annuncio dell'adozione della criptovaluta tra quelle accettate dallo Stato del Centro America era stato accompagnato da forti acquisti, da fine maggio il bitcoin era salito di circa il 70%.

Titoli

Diasorin +2,6% è stata la miglior blue chip. La peggiore è stata Stellantis -2,9%, l’OEM cinese Dongfeng, azionista di Stellantis con una quota del 5,6%, ha proceduto a vendere 36,06 mln di azioni (1,16%) tramite un processo di offerta accelerata (cosiddetta ABB) ad un valore di 16,65 euro per azione. La quotazione si è immediatamente aggiustata. 

Al di fuori del paniere principale spicca Salvatore Ferragamo +6%. Nel primo semestre, l'utile netto è stato pari a 33 milioni di euro, il doppio di quel che si aspettava il consensus. Ancora più sorprendente l'anticipazione sulla redditività: l'Ebit margin di quest'anno è visto intorno al 10%. 

www.websim.it

WallStreet tentenna, piazze europee in saliscendi

Le borse europee sono in parziale recupero ma sempre in calo...

Wall Street è in lieve calo, i principali indici si aggirano intorno alla parità, dopo il dato sulle nuove richieste di accensione di un mutuo per l'acquisto di un'abitazione. Le richieste di ipoteche sono diminuite del -1,9%, meno della volta precedente (-2,4%). 

Il dato più importante della giornata era in agenda per le 16. A quell'ora il Dipartimento del Lavoro ha pubblicato il dato di luglio sul numero di offerte di lavoro. Il dato risulta in crescita a 10,93 milioni da 10,047 milioni del mese precedente, è il dato più elevato da quando sono iniziate le rilevazioni a inizio millennio. Il dato aumenta durante le fasi di espansione del ciclo economico e diminuisce nelle fasi di recessione. Questa rilevazione, di solito tenuta in scarsa considerazione dal mercato, potrebbe contenere delle indicazioni importanti sull'occupazione.

In merito alla pandemia, il governo del Giappone sarebbe intenzionato a prorogare al 30 settembre lo stato di emergenza a Tokyo, Osaka ed altre 17 prefetture. Le notizie negative legate al Covid deprimono i titoli del settore crocieristico: Norwegian Cruise e Royal Caribbean registrano perdite intorno al 3%. 

Altri titoli sotto la lente

PayPal ha annunciato l'acquisizione della giapponese Paidy per 2,7 miliardi di dollari : la società comprata permette ai consumatori giapponesi di pagare i conti online usando solo il nome e l'indirizzo mail.

Citrix +7%. Stanotte il Wall Street Journal ha scritto che il fondo Elliott è arrivato ad avere una quota del valore di un miliardo di dollari, rispetto ad una capitalizzazione di 12,5 miliardi di dollari. Pare che i dirigenti del soggetto vogliano cambiamenti nella strategia della società dei software che permettono la condivisione di applicazioni tra utenti.

Tesla Nel mese di agosto ha venduto 44.264 macchine fabbricate in Cina, incluse le 31.379 unità destinate alle esportazioni. Lo riferisce la China Passenger Car Association. Le vendite locali sono arrivate a 12.885, contro le 8.621 del mese di luglio. 

Coinbase -3%. La società ha ricevuto un avviso da parte della Securities and Exchange Commission, relativo al suo programma di rendimento Coinbase Lend. 

Le borse europee sono in parziale recupero ma sempre in calo. L'indice Eurostoxx è in calo dello 0,5%, FtseMib -0,3%.

In direzione opposta Salvatore Ferragamo +6%. Nel primo semestre, l'utile netto è stato pari a 33 milioni di euro, il doppio di quel che si aspettava il consensus. Ancora più sorprendente l'anticipazione sulla redditività: l'Ebit margin di quest'anno è visto intorno al 10%.

Dax di Francoforte -0,8%. 

Il petrolio WTI guadagna l'1,3% a 69,2 dollari il barile: da un paio di settimane i prezzi del greggio si muovono in un piccolo range. Si guarda alle scorte USA.

Oro a 1.801 dollari, in lieve ripresa dopo il -1,5% di ieri.

BTP decennale tranquillo a 0,75%, sui livelli di ieri, massimo da metà luglio. 

Il rendimento del Treasury Note a dieci anni si è spinto ieri a 1,38%, livello che non si vedeva da luglio, stamattina siamo a 1,35%. Il presidente della Federal Reserve di St. Louis, James Bullard, dice al Financial Times che la banca centrale degli Stati Uniti non dovrebbe lasciarsi influenzare troppo dal dato sull'occupazione di venerdì, avviando al più presto la revisione al piano di acquisti di bond.

Euro dollaro in ribasso a 1,182, terzo ribasso consecutivo.

Bitcoin in assestamento a 46.730 dollari, dopo la batosta di ieri, -9,8%. Come già anticipato, El Salvador ha annunciato che permetterà un doppio regime valutario, la valuta locale sarà affiancata in via sperimentale dal bitcoin. L'annuncio dell'adozione della criptovaluta tra quelle accettate dallo Stato del Centro America era stato accompagnato da forti acquisti, da fine maggio il bitcoin era salito di circa il 70%.

Titoli

Diasorin +2%.

Enel -0,6%, Kepler Cheuvreux ha alzato la raccomandazione a Buy e il prezzo obiettivo a 9,20 euro da 8,50 euro.

Unicredit -0,1%. Sui giornali anche oggi si parla di una proroga nei negoziati sulla vendita del Monte Paschia: l'esclusiva scade oggi.

Banco BPM -0,7%. L'Agenzia delle entrate ha chiarito che i benefici fiscali (DTA) concessi in caso di aggregazione possono essere impiegati anche in più di un'occasione, questo pronunciamento rende più probabile la possibilità una fusione con Unicredit, post aggregazione con Monte Paschi.

Stellantis -2%, l’OEM cinese Dongfeng, azionista di Stellantis con una quota del 5,6%, ha proceduto a vendere 36,06 mln di azioni (1,16%) tramite un processo di offerta accelerata (cosiddetta ABB) ad un valore di 16,65 euro per azione. La quotazione si è immediatamente aggiustata. 

Pirelli +0,5%. HSBC alza il giudizio a Buy, target price a 6,3 euro.

Exor -0,2%, ha archiviato il primo semestre con utile consolidato di 838 milioni di euro dopo la perdita di 1,318 miliardi segnata nello stesso periodo dell'anno scorso. Il net asset value (Nav) al 30 giugno ammontava a 32,158 miliardi di dollari, in miglioramento del 9% rispetto ai 29,501 miliardi di fine dicembre 2020. 

Generali +0,8%. Francesco Gaetano Caltagirone è salito al 5,93% con acquisti effettuati tra il 3 e il 6 settembre, acquistando lo 0,13% del capitale, consolidando la sua posizione di secondo azionista.

Tim +0,8%. La pubblicazione del bando di gara per la realizzazione dell'infrastruttura in cloud del Polo strategico nazionale (Psn) è prevista al più tardi entro la fine dell'anno mentre entro fine 2022 dovrà avvenire l'aggiudicazione del bando.

WIIT +5%. L'operatore di servizi cloud ha chiuso il primo semestre con una crescita dei ricavi adjust del 52% a 35,1 milioni di euro e un margine operativo lordo adjusted di 14,2 milioni (+72,8%). Il cda ha approvato inoltre l'emissione di un bond senior non convertibile per un importo massimo di 150 milioni di euro. 

www.websim.it

Future di WallStreet in lieve calo, arretrano le piazze europee

Il Giappone vuole prolungare lo stato di emergenza sanitaria fino al 30 settembre

I future di Wall Street sono in lieve calo, quello dell'indice Nasdaq scende dello 0,1%, dopo il dato sulle nuove richieste di accensione di un mutuo per l'acquisto di un'abitazione. Le richieste di ipoteche sono diminuite del -1,9%, meno della volta precedente (-2,4%). 

Il dato più importante della giornata è in agenda per le 16, a quell'ora il Dipartimento del Lavoro pubblicherà il dato di luglio sui nuovi posti di lavoro aperti negli Stati Uniti: questa rilevazione, di solito tenuta in scarsa considerazione dal mercato, potrebbe contenere delle indicazioni importanti sull'occupazione.

In merito alla pandemia, il governo del Giappone sarebbe intenzionato a prorogare al 30 settembre lo stato di emergenza a Tokyo, Osaka ed altre 17 prefetture. Le notizie negative legate al Covid deprimono i titoli del settore crocieristico: Norwegian Cruise e Royal Caribbean registrano perdite intorno al 3%. 

Altri titoli nel preborsa

PayPal +1%, ha annunciato l'acquisizione della giapponese Paidy per 2,7 miliardi di dollari : la società comprata permette ai consumatori giapponesi di pagare i conti online usando solo il nome e l'indirizzo mail.

Citrix +5%. Stanotte il Wall Street Journal ha scritto che il fondo Elliott è arrivato ad avere una quota del valore di un miliardo di dollari, rispetto ad una capitalizzazione di 12,5 miliardi di dollari. Pare che i dirigenti del soggetto vogliano cambiamenti nella strategia della società dei software che permettono la condivisione di applicazioni tra utenti.

Tesla Nel mese di agosto ha venduto 44.264 macchine fabbricate in Cina, incluse le 31.379 unità destinate alle esportazioni. Lo riferisce la China Passenger Car Association. Le vendite locali sono arrivate a 12.885, contro le 8.621 del mese di luglio. 

Coinbase La società ha ricevuto un avviso da parte della Securities and Exchange Commission, relativo al suo programma di rendimento Coinbase Lend. 

Le borse europee ampliano le perdite. L'indice Eurostoxx è in calo dello 0,9%, FtseMib -0,7%.

In direzione opposta Salvatore Ferragamo +6%. Nel primo semestre, l'utile netto è stato pari a 33 milioni di euro, il doppio di quel che si aspettava il consensus. Ancora più sorprendente l'anticipazione sulla redditività: l'Ebit margin di quest'anno è visto intorno al 10%.

Dax di Francoforte -1,3%.

Tra i settori peggiori di oggi: Automotive, Media, Banche, Energy, con perdite sopra l'1%. 

Il petrolio WTI guadagna l'1,3% a 69,2 dollari il barile: da un paio di settimane i prezzi del greggio si muovono in un piccolo range. Si guarda alle scorte USA.

Oro a 1.801 dollari, in lieve ripresa dopo il -1,5% di ieri.

BTP decennale tranquillo a 0,75%, sui livelli di ieri, massimo da metà luglio. 

Il rendimento del Treasury Note a dieci anni si è spinto ieri a 1,38%, livello che non si vedeva da luglio, stamattina siamo a 1,35%. Il presidente della Federal Reserve di St. Louis, James Bullard, dice al Financial Times che la banca centrale degli Stati Uniti non dovrebbe lasciarsi influenzare troppo dal dato sull'occupazione di venerdì, avviando al più presto la revisione al piano di acquisti di bond.

Euro dollaro in ribasso a 1,182, terzo ribasso consecutivo.

Bitcoin in assestamento a 46.730 dollari, dopo la batosta di ieri, -9,8%. Come già anticipato, El Salvador ha annunciato che permetterà un doppio regime valutario, la valuta locale sarà affiancata in via sperimentale dal bitcoin. L'annuncio dell'adozione della criptovaluta tra quelle accettate dallo Stato del Centro America era stato accompagnato da forti acquisti, da fine maggio il bitcoin era salito di circa il 70%.

Titoli

Diasorin +2,5%.

Enel -0,2%, Kepler Cheuvreux ha alzato la raccomandazione a Buy e il prezzo obiettivo a 9,20 euro da 8,50 euro.

Unicredit -1%. Sui giornali anche oggi si parla di una proroga nei negoziati sulla vendita del Monte Paschia: l'esclusiva scade oggi.

Banco BPM -1,3%. L'Agenzia delle entrate ha chiarito che i benefici fiscali (DTA) concessi in caso di aggregazione possono essere impiegati anche in più di un'occasione, questo pronunciamento rende più probabile la possibilità una fusione con Unicredit, post aggregazione con Monte Paschi.

Stellantis -2,6%, l’OEM cinese Dongfeng, azionista di Stellantis con una quota del 5,6%, ha proceduto a vendere 36,06 mln di azioni (1,16%) tramite un processo di offerta accelerata (cosiddetta ABB) ad un valore di 16,65 euro per azione. La quotazione si è immediatamente aggiustata. 

Pirelli -0,5%. HSBC alza il giudizio a Buy, target price a 6,3 euro.

Exor -0,4%, ha archiviato il primo semestre con utile consolidato di 838 milioni di euro dopo la perdita di 1,318 miliardi segnata nello stesso periodo dell'anno scorso. Il net asset value (Nav) al 30 giugno ammontava a 32,158 miliardi di dollari, in miglioramento del 9% rispetto ai 29,501 miliardi di fine dicembre 2020. 

Generali +0,3%. Francesco Gaetano Caltagirone è salito al 5,93% con acquisti effettuati tra il 3 e il 6 settembre, acquistando lo 0,13% del capitale, consolidando la sua posizione di secondo azionista.

Tim +1%. La pubblicazione del bando di gara per la realizzazione dell'infrastruttura in cloud del Polo strategico nazionale (Psn) è prevista al più tardi entro la fine dell'anno mentre entro fine 2022 dovrà avvenire l'aggiudicazione del bando.

WIIT +5%. L'operatore di servizi cloud ha chiuso il primo semestre con una crescita dei ricavi adjust del 52% a 35,1 milioni di euro e un margine operativo lordo adjusted di 14,2 milioni (+72,8%). Il cda ha approvato inoltre l'emissione di un bond senior non convertibile per un importo massimo di 150 milioni di euro. 

www.websim.it

Future di WallStreet in lieve calo, nel preborsa sale Citrix

Il Giappone vuole prolungare lo stato di emergenza sanitaria fino al 30 settembre

I future di Wall Street sono in lieve calo poco prima del dato sulle nuove richieste di accensione di un mutuo per l'acquisto di un'abitazione. Il dato più importante della giornata è in agenda per le 16, a quell'ora il Dipartimento del Lavoro pubblicherà il dato di luglio sui nuovi posti di lavoro aperti negli Stati Uniti: questa rilevazione, di solito tenuta in scarsa considerazione dal mercato, potrebbe diventare importante perché potrebbe contenere delle indicazioni importanti sull'occupazione.

Il future dell'indice Nasdaq è in calo dello 0,1%.

Ieri Morgan Stanley ha rivisto al ribasso il giudizio sull'azionario mondiale (a equalweight da overweight) e su Wall Street (a underweight). Nello stesso giorno, Citigroup ha avvertito i clienti che le prossime settimane sono delicate, anche una minima correzione rischia di essere amplificata dal fatto che sono aperte tantissime posizioni long, quelle che puntano al rialzo. 

Poco fa, per quel che riguarda il tema pandemia, la stampa locale ha scritto il governo del Giappone è intenzionato a prorogare al 30 settembre lo stato di emergenza a Tokyo, Osaka ed altre 17 prefetture. 

Titoli nel preborsa

PayPal +1%, ha annunciato l’acquisizione della giapponese Paidy per 2,7 miliardi di dollari : la società comprata permette ai consumatori giapponesi di pagare i conti online usando solo il nome e l’indirizzo mail.

Citrix +5%. Stanotte il Wall Street Journal ha scritto che il fondo Elliott è arrivato ad avere una quota del valore di un miliardo di dollari, rispetto ad una capitalizzazione di 12,5 miliardi di dollari. Pare che i dirigenti del soggetto vogliano cambiamenti nella strategia della società dei software che permettono la condivisione di applicazioni tra utenti.

Le borse europee hanno ridotto le perdite

L'indice Eurostoxx è in calo dello 0,5%, FtseMib -0,2%. In direzione opposta Salvatore Ferragamo +6%. Nel primo semestre, l’utile netto è stato pari a 33 milioni di euro, il doppio di quel che si aspettava il consensus. Ancora più sorprendente l’anticipazione sulla redditività: l’Ebit margin di quest'anno è visto intorno al 10%.

Dax di Francoforte -0,7%. 

Tra i settori peggiori di oggi: Automotive, Media, Banche, Energy, con perdite sopra l'1%. 

Il petrolio WTI guadagna l'1,4% a 69,3 dollari il barile: da un paio di settimane i prezzi del greggio si muovono in un piccolo range. Si guarda alle scorte USA:.

Oro a 1.797 dollari, in lieve ripresa dopo il -1,5% di ieri.

BTP decennale tranquillo a 0,75%, sui livelli di ieri, massimo da metà luglio. 

Il rendimento del Treasury Note a dieci anni si è spinto ieri a 1,38%, livello che non si vedeva da luglio, stamattina siamo a 1,35%. Il presidente della Federal Reserve di St. Louis, James Bullard, dice al Financial Times che la banca centrale degli Stati Uniti non dovrebbe lasciarsi influenzare troppo dal dato sull’occupazione di venerdì, avviando al più presto la revisione al piano di acquisti di bond.

Euro dollaro in ribasso a 1,182, terzo ribasso consecutivo.

Bitcoin in assestamento a 46.730 dollari, dopo la batosta di ieri, -9,8%. Come già anticipato, El Salvador ha annunciato che permetterà un doppio regime valutario, la valuta locale sarà affiancata in via sperimentale dal bitcoin. L’annuncio dell’adozione della criptovaluta tra quelle accettate dallo Stato del Centro America era stato accompagnato da forti acquisti, da fine maggio il bitcoin era salito di circa il 70%.

Titoli

Diasorin +2,5%.

Enel -0,2%, Kepler Cheuvreux ha alzato la raccomandazione a Buy e il prezzo obiettivo a 9,20 euro da 8,50 euro.

Unicredit -0,8%. Sui giornali anche oggi si parla di una proroga nei negoziati sulla vendita del Monte Paschia: l'esclusiva scade oggi.

Banco BPM -1%. L’Agenzia delle entrate ha chiarito che i benefici fiscali (DTA) concessi in caso di aggregazione possono essere impiegati anche in più di un’occasione, questo pronunciamento rende più probabile la possibilità una fusione con Unicredit, post aggregazione con Monte Paschi.

Stellantis -2%, ha avviato il collocamento di 36,1 milioni di azioni, pari a circa l'1,2% del capitale, tramite accelerated book building.  La società non ha intenzione di ridurre la capacità produttiva di Sevel, il più grande stabilimento europeo per la produzione di furgoni che ha sede ad Atessa. La joint-venture del gruppo franco-italiano con Gac 601238.SS chiuderà uno dei due stabilimenti in Cina entro marzo 2022, nell'ambito delle operazioni di ristrutturazione nel più grande mercato automobilistico del mondo.

Pirelli +0,3%%. HSBC alza il giudizio a Buy, target price a 6,3 euro.

Exor +0,5%, ha archiviato il primo semestre con utile consolidato di 838 milioni di euro dopo la perdita di 1,318 miliardi segnata nello stesso periodo dell'anno scorso. Il net asset value (Nav) al 30 giugno ammontava a 32,158 miliardi di dollari, in miglioramento del 9% rispetto ai 29,501 miliardi di fine dicembre 2020. 

Generali +0,8%. Francesco Gaetano Caltagirone è salito al 5,93% con acquisti effettuati tra il 3 e il 6 settembre, acquistando lo 0,13% del capitale, consolidando la sua posizione di secondo azionista.

Tim +1%. La pubblicazione del bando di gara per la realizzazione dell'infrastruttura in cloud del Polo strategico nazionale (Psn) è prevista al più tardi entro la fine dell'anno mentre entro fine 2022 dovrà avvenire l'aggiudicazione del bando.

WIIT +7%. L’operatore di servizi cloud ha chiuso il primo semestre con una crescita dei ricavi adjust del 52% a 35,1 milioni di euro e un margine operativo lordo adjusted di 14,2 milioni (+72,8%). Il cda ha approvato inoltre l'emissione di un bond senior non convertibile per un importo massimo di 150 milioni di euro. 

Fila Venice European Investment Capital ha avviato un accelerated bookbuilding per investitori istituzionali per la cessione fino all'intera quota del 5,9%.

www.websim.it

Borse europee pesanti, temono passo indietro della BCE sugli stimoli

Ftse Mib -1%

Le borse europee peggiorano alla vigilia del meeting della BCE di domani da cui, si teme, possano emergere indicazioni su una riduzione degli stimoli.

L'indice Eurostoxx è in calo dell'1,3%, FtseMib -1%. In direzione opposta Salvatore Ferragamo +6%. Nel primo semestre, l’utile netto è stato pari a 33 milioni di euro, il doppio di quel che si aspettava il consensus. Ancora più sorprendente l’anticipazione sulla redditività: l’Ebit margin di quest'anno è visto intorno al 10%.

Dax di Francoforte -1,2%. 

Tra i settori peggiori di oggi: Automotive, Media, Banche, Energy, con perdite sopra l'1%. 

I future di Wall Street sono in calo, l’indice S&P500 ha chiuso in ribasso dello 0,3%, il Dow Jones lo 0,8%. Nuovo record per il Nasdaq (+0,1%) e l'indice FANG+. 

Il petrolio WTI guadagna lo 0,5% a 68,7 dollari il barile: da un paio di settimane i prezzi del greggio si muovono in un piccolo range. 

Oro a 1.797 dollari, in lieve ripresa dopo il -1,5% di ieri.

BTP decennale tranquillo a 0,75%, sui livelli di ieri, massimo da metà luglio. 

Il rendimento del Treasury Note a dieci anni si è spinto ieri a 1,38%, livello che non si vedeva da luglio, stamattina siamo a 1,37%. Il presidente della Federal Reserve di St. Louis, James Bullard, dice al Financial Times che la banca centrale degli Stati Uniti non dovrebbe lasciarsi influenzare troppo dal dato sull’occupazione di venerdì, avviando al più presto la revisione al piano di acquisti di bond.

Euro dollaro in ribasso a 1,182, terzo ribasso consecutivo.

Bitcoin in assestamento a 46.730 dollari, dopo la batosta di ieri, -9,8%. Come già anticipato, El Salvador ha annunciato che permetterà un doppio regime valutario, la valuta locale sarà affiancata in via sperimentale dal bitcoin. L’annuncio dell’adozione della criptovaluta tra quelle accettate dallo Stato del Centro America era stato accompagnato da forti acquisti, da fine maggio il bitcoin era salito di circa il 70%.

Titoli

Diasorin +1%, è l'unica blue chip positiva.

Enel -0,7%, Kepler Cheuvreux ha alzato la raccomandazione a Buy e il prezzo obiettivo a 9,20 euro da 8,50 euro.

Unicredit -1,8%. Sui giornali anche oggi si parla di una proroga nei negoziati sulla vendita del Monte Paschia: l'esclusiva scade oggi.

Banco BPM -1%. L’Agenzia delle entrate ha chiarito che i benefici fiscali (DTA) concessi in caso di aggregazione possono essere impiegati anche in più di un’occasione, questo pronunciamento rende più probabile la possibilità una fusione con Unicredit, post aggregazione con Monte Paschi.

Stellantis -3%, ha avviato il collocamento di 36,1 milioni di azioni, pari a circa l'1,2% del capitale, tramite accelerated book building.  La società non ha intenzione di ridurre la capacità produttiva di Sevel, il più grande stabilimento europeo per la produzione di furgoni che ha sede ad Atessa. La joint-venture del gruppo franco-italiano con Gac 601238.SS chiuderà uno dei due stabilimenti in Cina entro marzo 2022, nell'ambito delle operazioni di ristrutturazione nel più grande mercato automobilistico del mondo.

Pirelli -1%. HSBC alza il giudizio a Buy, target price a 6,3 euro.

Exor -1,5%, ha archiviato il primo semestre con utile consolidato di 838 milioni di euro dopo la perdita di 1,318 miliardi segnata nello stesso periodo dell'anno scorso. Il net asset value (Nav) al 30 giugno ammontava a 32,158 miliardi di dollari, in miglioramento del 9% rispetto ai 29,501 miliardi di fine dicembre 2020. 

Generali -0,8%. Francesco Gaetano Caltagirone è salito al 5,93% con acquisti effettuati tra il 3 e il 6 settembre, acquistando lo 0,13% del capitale, consolidando la sua posizione di secondo azionista.

Tim . La pubblicazione del bando di gara per la realizzazione dell'infrastruttura in cloud del Polo strategico nazionale (Psn) è prevista al più tardi entro la fine dell'anno mentre entro fine 2022 dovrà avvenire l'aggiudicazione del bando.

WIIT . L’operatore di servizi cloud ha chiuso il primo semestre con una crescita dei ricavi adjust del 52% a 35,1 milioni di euro e un margine operativo lordo adjusted di 14,2 milioni (+72,8%). Il cda ha approvato inoltre l'emissione di un bond senior non convertibile per un importo massimo di 150 milioni di euro. 

Fila Venice European Investment Capital ha avviato un accelerated bookbuilding per investitori istituzionali per la cessione fino all'intera quota del 5,9%.


www.websim.it

Piazza Affari scende, sale Ferragamo

Ftse Mib -1%

In avvio di seduta l'indice EuroStoxx 50 perde l'1%.

Ftse Mib -1%. Salvatore Ferragamo +5%. Nel primo semestre, l’utile netto è stato pari a 33 milioni di euro, il doppio di quel che si aspettava il consensus. Ancora più sorprendente l’anticipazione sulla redditività: l’Ebit margin di quest'anno è visto intorno al 10%.

Dax di Francoforte -1%. 

La borsa di Tokyo, protagonista di questo avvio di settembre in Asia con otto sedute consecutive in rialzo, era rimasta per buona parte della notte intorno alla parità, ha accelerato dopo la pubblicazione del dato sul Pil del Giappone. Nel secondo trimestre la crescita è stata dell’1,9%, parecchio di più di quanto comunicato in prima lettura (+1,3%): il consensus era +1,6%. Il NiKkei chiude in rialzo dello 0,8%. 

Scendono di poco le borse della Cina: Hang Seng di Hong Kong -0,2%, indice CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen -0,2%. Taiex di Taipei -0,6%. Ribassi anche altrove nell’area Asia Pacifico.

I future di Wall Street sono in calo, l’indice S&P500 ha chiuso in ribasso dello 0,3%, il Dow Jones lo 0,8%. Nuovo record per il Nasdaq (+0,1%) e l'indice FANG+. 

Il petrolio WTI guadagna lo 0,5% a 68,7 dollari il barile: da un paio di settimane i prezzi del greggio si muovono in un piccolo range. 

Oro a 1.797 dollari, in lieve ripresa dopo il -1,5% di ieri.

Il rendimento del Treasury Note a dieci anni si è spinto ieri a 1,38%, livello che non si vedeva da luglio, stamattina siamo a 1,37%. Il presidente della Federal Reserve di St. Louis, James Bullard, dice al Financial Times che la banca centrale degli Stati Uniti non dovrebbe lasciarsi influenzare troppo dal dato sull’occupazione di venerdì, avviando al più presto la revisione al piano di acquisti di bond.

Euro dollaro piatto a 1,184.

Bitcoin in assestamento a 46.730 dollari, dopo la batosta di ieri, -9,8%. Come già anticipato, El Salvador ha annunciato che permetterà un doppio regime valutario, la valuta locale sarà affiancata in via sperimentale dal bitcoin. L’annuncio dell’adozione della criptovaluta tra quelle accettate dallo Stato del Centro America era stato accompagnato da forti acquisti, da fine maggio il bitcoin era salito di circa il 70%.

Titoli

Diasorin +0,5%.

Unicredit -1%. Sui giornali anche oggi si parla di una proroga nei negoziati sulla vendita del Monte Paschia: l'esclusiva scade oggi.

Banco BPM -1%. L’Agenzia delle entrate ha chiarito che i benefici fiscali (DTA) concessi in caso di aggregazione possono essere impiegati anche in più di un’occasione, questo pronunciamento rende più probabile la possibilità una fusione con Unicredit, post aggregazione con Monte Paschi.

Stellantis -3%, ha avviato il collocamento di 36,1 milioni di azioni, pari a circa l'1,2% del capitale, tramite accelerated book building.  La società non ha intenzione di ridurre la capacità produttiva di Sevel, il più grande stabilimento europeo per la produzione di furgoni che ha sede ad Atessa. La joint-venture del gruppo franco-italiano con Gac 601238.SS chiuderà uno dei due stabilimenti in Cina entro marzo 2022, nell'ambito delle operazioni di ristrutturazione nel più grande mercato automobilistico del mondo.

Pirelli -1%. HSBC alza il giudizio a Buy, target price a 6,3 euro.

Exor -1,5%, ha archiviato il primo semestre con utile consolidato di 838 milioni di euro dopo la perdita di 1,318 miliardi segnata nello stesso periodo dell'anno scorso. Il net asset value (Nav) al 30 giugno ammontava a 32,158 miliardi di dollari, in miglioramento del 9% rispetto ai 29,501 miliardi di fine dicembre 2020. 

Generali -0,8%. Francesco Gaetano Caltagirone è salito al 5,93% con acquisti effettuati tra il 3 e il 6 settembre, acquistando lo 0,13% del capitale, consolidando la sua posizione di secondo azionista.

Tim La pubblicazione del bando di gara per la realizzazione dell'infrastruttura in cloud del Polo strategico nazionale (Psn) è prevista al più tardi entro la fine dell'anno mentre entro fine 2022 dovrà avvenire l'aggiudicazione del bando.

WIIT . L’operatore di servizi cloud ha chiuso il primo semestre con una crescita dei ricavi adjust del 52% a 35,1 milioni di euro e un margine operativo lordo adjusted di 14,2 milioni (+72,8%). Il cda ha approvato inoltre l'emissione di un bond senior non convertibile per un importo massimo di 150 milioni di euro. 

Fila Venice European Investment Capital ha avviato un accelerated bookbuilding per investitori istituzionali per la cessione fino all'intera quota del 5,9%.

Cerved Il cda di MutuiOnline MOL.MI ha deliberato l'adesione all'Opa di Castor Bidco su Cerved per l'intera quota in portafoglio. Secondo quanto comunicato da Borsa Italiana ieri sera, le adesioni all'offerta, che scade il 9 settembre, erano pari al 14,73% del capitale oggetto dell'Opa dal 4,93% indicato il 6 settembre.

www.websim.it

TITOLI SOTTO LA LENTE PRIMA DELL'APERTURA

Salvatore Ferragamo: forte recupero di redditività in corso

Future dell'indice EuroStoxx 50 -0,2%. 

La borsa di Tokyo, protagonista di questo avvio di settembre in Asia con otto sedute consecutive in rialzo, era rimasta per buona parte della notte intorno alla parità, ha accelerato dopo la pubblicazione del dato sul Pil del Giappone. Nel secondo trimestre la crescita è stata dell’1,9%, parecchio di più di quanto comunicato in prima lettura (+1,3%): il consensus era +1,6%. Il NiKkei chiude in rialzo dello 0,8%. 

Scendono di poco le borse della Cina: Hang Seng di Hong Kong -0,2%, indice CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen -0,2%. Taiex di Taipei -0,6%. Ribassi anche altrove nell’area Asia Pacifico.

I future di Wall Street sono in lieve calo, l’indice S&P500 ha chiuso in ribasso dello 0,3%, il Dow Jones lo 0,8%. Nuovo record per il Nasdaq (+0,1%) e l'indice FANG+. 

Stanotte PayPal ha annunciato l’acquisizione della giapponese Paidy per 2,7 miliardi di dollari : la società comprata permette ai consumatori giapponesi di pagare i conti online usando solo il nome e l’indirizzo mail.

Citrix . Stanotte Dow Jones ha scritto che il fondo Elliott è arrivato ad avere una quota del valore di un miliardo di dollari, rispetto ad una capitalizzazione di 12,5 miliardi di dollari. Pare che i dirigenti del soggetto vogliano cambiamenti nella strategia della società dei software che permettono la condivisione di applicazioni tra utenti. 

Il petrolio WTI è poco mosso a 68,5 dollari il barile: da un paio di settimane i prezzi del greggio si muovono in un piccolo range. 

Oro a 1.797 dollari, in lieve ripresa dopo il -1,5% di ieri.

Il rendimento del Treasury Note a dieci anni si è spinto ieri a 1,38%, livello che non si vedeva da luglio, stamattina siamo a 1,37%. Il presidente della Federal Reserve di St. Louis, James Bullard, dice al Financial Times che la banca centrale degli Stati Uniti non dovrebbe lasciarsi influenzare troppo dal dato sull’occupazione di venerdì, avviando al più presto la revisione al piano di acquisti di bond.

Euro dollaro piatto a1,184.

Bitcoin in assestamento a 46.730 dollari, dopo la batosta di ieri, -9,8%. Come già anticipato, El Salvador ha annunciato che permetterà un doppio regime valutario, la valuta locale sarà affiancata in via sperimentale dal bitcoin. L’annuncio dell’adozione della criptovaluta tra quelle accettate dallo Stato del Centro America era stato accompagnato da forti acquisti, da fine maggio il bitcoin era salito di circa il 70%.

Titoli

Unicredit e il Tesoro, azionista di controllo di Mps, vanno verso una proroga dei negoziati sulla vendita della banca senese oltre il termine dell'esclusiva, che scade oggi. 

Salvatore Ferragamo . Nel primo semestre, l’utile netto è stato pari a 33 milioni di euro, il doppio di quel che si aspettava il consensus. Ancora più sorprendente l’anticipazione sulla redditività: l’Ebit margin di quest'anno è visto intorno al 10%.

Banco BPM . L’Agenzia delle entrate ha chiarito che i benefici fiscali (DTA) concessi in caso di aggregazione possono essere impiegati anche in più di un’occasione, questo pronunciamento rende più probabile la possibilità una fusione con Unicredit, post aggregazione con Monte Paschi.

Stellantis ha avviato il collocamento di 36,1 milioni di azioni, pari a circa l'1,2% del capitale, tramite accelerated book building.  La società non ha intenzione di ridurre la capacità produttiva di Sevel, il più grande stabilimento europeo per la produzione di furgoni che ha sede ad Atessa. La joint-venture del gruppo franco-italiano con Gac 601238.SS chiuderà uno dei due stabilimenti in Cina entro marzo 2022, nell'ambito delle operazioni di ristrutturazione nel più grande mercato automobilistico del mondo.

Pirelli . HSBC alza il giudizio a Buy, target price a 6,3 euro.

Exor ha archiviato il primo semestre con utile consolidato di 838 milioni di euro dopo la perdita di 1,318 miliardi segnata nello stesso periodo dell'anno scorso. Il net asset value (Nav) al 30 giugno ammontava a 32,158 miliardi di dollari, in miglioramento del 9% rispetto ai 29,501 miliardi di fine dicembre 2020. 

Generali . Francesco Gaetano Caltagirone è salito al 5,93% con acquisti effettuati tra il 3 e il 6 settembre, acquistando lo 0,13% del capitale, consolidando la sua posizione di secondo azionista.

Tim La pubblicazione del bando di gara per la realizzazione dell'infrastruttura in cloud del Polo strategico nazionale (Psn) è prevista al più tardi entro la fine dell'anno mentre entro fine 2022 dovrà avvenire l'aggiudicazione del bando.

WIIT . L’operatore di servizi cloud ha chiuso il primo semestre con una crescita dei ricavi adjust del 52% a 35,1 milioni di euro e un margine operativo lordo adjusted di 14,2 milioni (+72,8%). Il cda ha approvato inoltre l'emissione di un bond senior non convertibile per un importo massimo di 150 milioni di euro. 

Fila Venice European Investment Capital ha avviato un accelerated bookbuilding per investitori istituzionali per la cessione fino all'intera quota del 5,9%.

Cerved Il cda di MutuiOnline MOL.MI ha deliberato l'adesione all'Opa di Castor Bidco su Cerved per l'intera quota in portafoglio. Secondo quanto comunicato da Borsa Italiana ieri sera, le adesioni all'offerta, che scade il 9 settembre, erano pari al 14,73% del capitale oggetto dell'Opa dal 4,93% indicato il 6 settembre.

www.websim.it

Borse dell'Asia miste, brilla ancora il Nikkei

Future di WallStreet invariati

La borsa di Tokyo, protagonista di questo avvio di settembre in Asia con otto sedute consecutive in rialzo, era rimasta per buona parte della notte intorno alla parità, ha accelerato dopo la pubblicazione del dato sul Pil del Giappone. Nel secondo trimestre la crescita è stata dell’1,9%, parecchio di più di quanto comunicato in prima lettura (+1,3%): il consensus era +1,6%. Il NiKkei si avvia a chiudere in rialzo dello 0,5%. 

Scendono di poco le borse della Cina: Hang Seng di Hong Kong -0,7%, indice CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen -0,2%. Taiex di Taipei -0,9%. Ribassi anche altrove nell’area Asia Pacifico.

I future di Wall Street sono in lieve calo, l’indice S&P500 ha chiuso in ribasso dello 0,3%, il Dow Jones lo 0,8%. Nuovo record per il Nasdaq (+0,1%) e l'indice FANG+. 

Stanotte PayPal ha annunciato l’acquisizione della giapponese Paidy per 2,7 miliardi di dollari : la società comprata permette ai consumatori giapponesi di pagare i conti online usando solo il nome e l’indirizzo mail.

Citrix . Stanotte Dow Jones ha scritto che il fondo Elliott è arrivato ad avere una quota del valore di un miliardo di dollari, rispetto ad una capitalizzazione di 12,5 miliardi di dollari. Pare che i dirigenti del soggetto vogliano cambiamenti nella strategia della società dei software che permettono la condivisione di applicazioni tra utenti. 

Il petrolio WTI è poco mosso a 68,5 dollari il barile: da un paio di settimane i prezzi del greggio si muovono in un piccolo range.

Oro a 1.797 dollari, in lieve ripresa dopo il -1,5% di ieri.

Il rendimento del Treasury Note a dieci anni si è spinto ieri a 1,38%, livello che non si vedeva da luglio, stamattina siamo a 1,37%.

Euro dollaro piatto a1,184.

Bitcoin in assestamento a 46.730 dollari, dopo la batosta di ieri, -9,8%. Come già anticipato, El Salvador ha annunciato che permetterà un doppio regime valutario, la valuta locale sarà affiancata in via sperimentale dal bitcoin. L’annuncio dell’adozione della criptovaluta tra quelle accettate dallo Stato del Centro America era stato accompagnato da forti acquisti, da fine maggio il bitcoin era salito di circa il 70%.

www.websim.it