PETROLIO +4% Dove non potè Biden, potè Omicron

Brent (75,20 usd) e Wti (71,0 usd) aprono la giornata in rialzo del 4%, dal pesantissimo -13% di venerdì scorso. 

E' stata la peggior seduta da luglio, provocata dall'arrivo della nuova variante del coronavirus, denominata Omicron, che ha messo in allarme gli investitori e alimentato i timori di un surplus di offerta che potrebbe verificarsi nel primo trimestre del prossimo anno a causa delle restrizioni sui viaggi e del conseguente rallentamento della domanda di carburante.

Alla luce delle novità potrebbe diventare superfluo il progetto di rilasciare le scorte strategiche, condiviso dai principali paesi produttori e che fino ad ora non aveva sortito effetti concreti sui prezzi del petrolio: nel giorno in cui Biden ha annunciato il rilascio di 50 milioni di barili di greggio, il prezzo è rimbalzato di oltre due punti percentuali perchè ritenuto quantitativo insufficiente. 

Il focus degli investitori è anche sulla produzione iraniana, con il riavvio dei colloqui indiretti tra Iran e Stati Uniti per ripristinare l'accordo sul nucleare del 2015, che potrebbe portare al ritiro delle sanzioni da parte di Washington. 

Analisi Tecnica. Il quadro di fondo rimane saldamente rialzista, sostenuto dalla trendline evidenziata nell'immagine sotto. La violenta caduta di venerdì ha spinto i prezzi sulle prime soglie discriminanti, ben al di sotto dei livelli da noi individuati come interessanti per rientrare in acquisto.   

Operatività. Scattati gli acquisti sulla debolezza, intorno a 76,80/74,30 usd rispettivamente. Approfittare dello scenario per ricomprare quanto venduto sui massimi dell'anno. Naturalmente seguiamo con attenzione lo scenario Covid per verificare se il quadro macro subirà mutamenti strutturali. Collochiamo uno stop prudenziale sotto 70 usd e 65 usd.

 

 

Per sfruttare le opportunità di trading veloce al rialzo sul Wti si può utilizzare il seguente strumento: 

Wisdomtree WTI Crude Oil 3x Leverage Daily ETP
Isin IE00BMTM6B32
L'ETC è completamente collateralizzato. Fornisce un rendimento totale composto da tre volte la performance giornaliera dell'indice NASDAQ Commodity 2nd Front Crude Oil Index ER, più gli interessi attivi maturati sull'importo collateralizzato. Ad esempio, se l'indice aumenta dell'1% in un giorno, l'ETC aumenterà del 3%, al netto delle commissioni. Tuttavia, se l'indice diminuisce dell'1% in un giorno, l'ETC a quel punto diminuirà del 3%, al netto delle commissioni. Leggi il documento KID.

Per sfruttare le opportunità di trading veloce al ribasso sul Brent si può utilizzare il seguente strumento:
Wisdomtree Brent Oil 3x Short Daily ETP
Isin IE00BLRPRK35
L'ETC fornisce un rendimento totale composto da tre volte la performance giornaliera inversa dell'indice ER NASDAQ Commodity Brent Crude Oil, che riflette un investimento in futures su greggio Brent a termine del mese, oltre ai ricavi da interessi maturati sull'importo garantito. Leggi il documento KID.  

Con un orizzonte temporale più ampio si possono utilizzare i seguenti: 

Wisdomtree Brent Crude Oil (EUR)  
Isin JE00B78CGV99 

Da inizio 2021 +66%.
Lo strumento consente l'investimento Total Return sul petrolio greggio Brent con la replica dell'indice Dow Jones- UBS Brent Crude SubindexSM in aggiunta al rendimento del collaterale. Leggi il documento KID.

Wisdomtree Wti Crude Oil (EUR)  
Isin GB00B15KXV33
Da inizio 2021 +54,0%.
Lo strumento riproduce la performance del DJ-UBS WTI Crude Oil Sub-IndexSM e paga il rendimento sull' interesse capitalizzato del sottostante su base giornaliera. L' indice è del tipo "Excess return" ("Rendimento addizionale"), il componente dell' interesse viene aggiunto per rendere l' investimento "Total return" ("Rendimento totale"). Leggi il documento KID. 

www.websim.it