NASDAQ COMPOSITE -1% Il KO di Amazon stende tutto il mondo tech

Il Nasdaq Composite (-1%, 12.828 punti) si avvia a completare il terzo mese negativo dei quattro portati a termine nel corso del 2022 con una perdita provvisoria intorno al -10,50%.

Per trovare di peggio bisogna risalire al marzo 2020, quando scoppiò la pandemia da Covid-19 a livello globale.

Oggi, tra i protagonisti in negativo c'è Amazon , in caduta dell'11%, con la quotazione sui minimi da due anni, in seguito a risultati ritenuti "fiacchi" dagli analisti. In un sol colpo il titolo ha bruciato oltre 130 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato.  

L'immagine sotto mette in rilievo l'andamento di lungo periodo di Amazon (oggi 2.540 usd), da cui si evince che la fase correttiva avviata dai top assoluti potrebbe esaurirsi a ridosso della media mobile evidenziata in rosso, che passa poco sotto a 2.457 usd, o al massimo sul fortissimo supporto statico intorno a 2.050 usd.  

 

L'indice più noto dei titoli tecnologici statunitensi perde circa il -18% dal primo gennaio ad oggi, una perdita che si riduce al -11% circa per un investitore italiano/europeo che non ha coperto il Dollaro USA.

Il consenso aggiornato raccolto da Bloomberg registra ora per il Nasdaq un P/E medio di 50x (da 110x di inizio anno).

Analisi tecnica Nasdaq Composite. Il Nasdaq (oggi 12.828 punti) ha in corso una prolungata fase correttiva che non sembra essersi ancora esaurita del tutto. Tuttavia, il supporto statico in area 12.600 punti, minimo di marzo rivisto in questi giorni, potrebbe rappresentare una prima "linea del Piave" su cui provare a fare base. Una chiusura di mese sopra questo livello sarebbe in grado di avviare quantomeno una reazione tecnica. 

Operatività. Acquistare sui livelli attuali in vista di una reazione da ipervenduto. Target di breve intorno a 14.500 punti. Applicare uno stop loss prudenziale alla prima chiusura sotto 12mila punti perchè sarebbe alto il rischio di assistere a ulteriori flessioni anche fino a 10mila punti. 


Diversi gli strumenti per investire sui Tech a stelle e strisce.

Per impostare strategie speculative di breve periodo o strategie di lungo periodo sono disponibili i seguenti ETF: 

ETP WisdomTree Nasdaq 100 3x Leverage Daily
Isin: IE00BLRPRL42 
L'ETP mira a replicare la prestazione dell'indice NASDAQ-100® 3x Leveraged Notional Net Return, che a sua volta mira a replicare le prestazioni quotidiane dell'indice NASDAQ-100® Notional Net Total Return moltiplicato giornalmente per tre e adeguato per riflettere alcuni costi inerenti al mantenimento delle posizioni a leva necessarie per raggiungere tale obiettivo. Leggi il documento KID.

ETP WisdomTree Nasdaq 100 3x Short Daily 
Isin: IE00BLRPRJ20   
L'ETP mira a replicare la prestazione inversa dell'indice NASDAQ-100® 3x Leveraged Notional Net Return, che a sua volta mira a replicare le prestazioni quotidiane dell'indice NASDAQ-100® Notional Net Total Return moltiplicato giornalmente per tre e adeguato per riflettere alcuni costi inerenti al mantenimento delle posizioni a leva necessarie per raggiungere tale obiettivo. Leggi il documento KID. 

ETF SPDR S&P U.S. Technology Select Sector UCITS
Isin IE00BWBXM948 
Da inizio 2022: -12,0%.
Obiettivo dell'ETF è replicare la performance delle società più importanti del settore Information Technology e Telecommunication appartenenti all'indice S&P500. A questo scopo replica quanto più possibile l'indice S&P Technology Select Sector. Ai primi cinque posti in termini di peso percentuale troviamo nomi notissimi del mondo tecnologico Usa e mondiale: Microsoft , Apple , Visa , Mastercard , Nvidia , che insieme pesano per circa il 50% del totale. Non distribuisce dividendi. Commissioni totali annue 0,15%. Leggi il documento KID. 



iShares NASDAQ 100 Ucits Usd
Isin: IE00B53SZB19 
Da inizio 2022: -10,70%
L’obiettivo di investimento del Fondo consiste nel replicare l'indice di riferimento NASDAQ-100, dedotte commissioni, spese e costi di transazione. L'indice NASDAQ-100 é composto dai 100 principali titoli azionari tecnologici quotati al Nasdaq pesati secondo la loro capitalizzazione di Borsa. Non contiene titoli di società finanziarie. Non distribuisce dividendi. La valuta di riferimento è il dollaro Usa. Commissioni totali annue 0,33%. Leggi il documento KID. 

www.websim.it