BORSA TEDESCA - Settimo record storico in nove sedute, Qiagen: +8% su voci di OPA

L'indice DAX di Francoforte segna il settimo record storico delle ultime nove sedute portandosi fino a 16.238 punti. 

La performance da inizio anno migliora a +18,30%, bilancio leggermente peggiore di quello registrato dall'indice Eurostoxx 50 +23,50% e dal nostro FtseMib +25%. 

Qiagen è il protagonista della seduta con un balzo dell'8%. La società produce tecnologie per campioni e analisi per la diagnostica molecolare, test applicati, per la ricerca accademica e farmaceutica. Un report di Betaville ha citato voci di nuovi approcci con l'obiettivo di una acquisizione da parte di Thermo Fisher Scientific per la società olandese con una doppia quotazione a Francoforte e New York. Citando persone che hanno familiarità con la questione, Betaville ha affermato che l'offerta della società statunitense "potrebbe essere stata lanciata fino a" 60 euro per azione. Oggi vale 51 euro. Qiagen "non commenta le voci e le speculazioni di mercato" ha affermato un portavoce della società. Thermo Fisher non era immediatamente disponibile per commenti.
Un precedente tentativo di Thermo Fisher di acquisire la società rivale è fallito nel 2020. 

Per quanto riguarda le performance nel 2021 dei singoli titoli, ai primi posti figurano aziende del settore farmaceutico e dell'automotive, come indica la tabella sottostante.

 

Sul piano dei fondamentali, il DAX è valutato con un P/E medio di 16x e con un dividend Yield medio  del 2%.  

Analisi tecnica.

Graficamente, la violazione di area 13.800 punti avvenuta a inizio 2021 ha impresso una svolta decisa al movimento rialzista con obiettivi finali intorno a 18.700 punti. L'uscita dalla trendline sotto evidenziata ha ulteriormente rafforzato il quadro di fondo. L'indice DAX ha chiuso per la prima volta sopra la soglia psicologica dei 16mila punti il 4 novembre scorso, facendo scattare nuove indicazioni rialziste. La rottura è stata confermata anche nelle sedute seguenti.

Operatività. Accompagnare il rialzo sfruttando preferibilmente le correzioni verso la trendline sotto evidenziata fino ad area 15.500. Target finale 18.700 punti. Stop loss avvicinato prudenzialmente a 14.500 da 13.600 punti precedente. 



Per intervenire sulla Borsa tedesca con strategie speculative di breve termine si possono utilizzare i seguenti due strumenti:

Strategia LONG
ETP WisdomTree LevDAX® 3x Daily (EUR) 
isin: IE00B878KX55 
L'ETP punta a replicare le prestazioni dell'indice LevDAX X3 TR EUR ovvero le prestazioni giornaliere del DAX® moltiplicate giornalmente per tre e aggiustate per riflettere alcuni costi inerenti al mantenimento delle posizioni con leva finanziaria richieste per raggiungere tale obiettivo. Leggi il documento KID.

Strategia SHORT
ETP WisdomTree ShortDAX® 3x Daily (EUR) 
Isin: IE00B8GKPP93 
L'ETP punta a replicare le prestazioni dell'indice ShortDAX X3 TR EUR ovvero la performance inversa giornaliera dell'indice DAX® moltiplicata giornalmente per tre e adattata per riflettere alcuni costi e ricavi inerenti al mantenimento delle posizioni corte richieste per raggiungere tale obiettivo. Leggi il documento KID.

Per investire in ottica di lungo termine si può comprare il seguente strumento:
ETF iShares Core DAX® UCITS 
Isin DE0005933931 
Da inizio 2020 +17,50%
Replica l'andamento delle 40 blue chip, che compongono l'indice DAX. Rispetto alla versione precedente, i primi dieci titoli non sono cambiati, ma si sono ridotti i rispettivi pesi per fare spazio ai dieci nuovi entrati. Leggi il documento KID.



www.websim.it