BORSA CINESE - Il governo striglia le provincie: più impegno sulla crescita

FATTO
L'indice CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen  chiude in rialzo dello 0,9%. 

Pictet consiglia di puntare sulla borsa della Cina perché nei prossimi dieci anni genererà un ritorno del 7,5% annuo. 

Ad affermarlo è Frederik Ducrozet, il responsabile della ricerca macroeconomica della società elvetica di gestione del risparmio. "Mentre la crescita economica è indubbiamente rallentata dall'ultima
proiezione dell'anno a causa dei travagli del settore immobiliare, la crescita resta elevata”, si legge su Bloomberg.

Stanotte la televisione pubblica della Cina ha dato conto di un vertice tra il governo ed i più alti rappresentanti di sei importanti  provincie. Secondo CCTV, il premier Li Keqiang ha chiesto misure a favore dell’occupazione ed interventi “ragionevoli” a sostegno della crescita economica.

Intanto, sono entrate stanotte in vigore in Cina le linee guida sulle comunicazioni aziendali relative ad ambiente, ricadute sociali, pratiche di governo. Il set di indicazioni e prescrizioni, per il momento su base volontaria, potrebbe diventare presto un obbligo.

E' un “un passo necessario", ha detto Fang Xinhai, vicepresidente della China Securities Regulatory Commission, la Consob cinese. Di fatto è partita qualche ora fa una sorta di test generale basato su un centinaio di parametri allineati con l’International Sustainability Standards Board. 

Entro il 2025 la Cina si è prefissata di ridurre i principali inquinanti e i consumi energetici del 3% per unità di Pil, tagliando il consumo di energia e le emissioni di anidride carbonica del 13,5% e del 18% portando il riscaldamento pulito al 70% nel Nord della Cina. Al top della lista c’è l’obiettivo Net zero emissions entro il 2060, con il picco del carbonio da raggiungere entro il 2030, un doppio target che la Cina - paese con più emissioni inquinanti al mondo - ha promesso di onorare in ogni sede internazionale, ma che è tra i principali imputati dell’aumento del costo del lavoro e, quindi, dell’inflazione 

EFFETTO
Analisi tecnica Borsa. Dopo aver riconosciuto il supporto dinamico/statico verso 4mila punti, l'indice ha riguadagnato quota 4.200 punti, segnali di forza saranno visibili sopra 4.400 punti e/o alla rottura dei massimi di inizio luglio.

Operatività. Sfruttare il pull back verso area 4.000 punti per comprare sulla debolezza. Incrementare sulla forza alla prima chiusura sopra 4.600 punti. Target di breve verso 4.834/5mila punti. Applicare uno stop loss prudenziale alla prima chiusura sotto 4mila punti.


Tra gli ETF quotati alla Borsa di Milano segnaliamo i seguenti, ciascuno dei quali contraddistinto da caratteristiche specifiche. Ciò consente acquisti complementari: il primo direziona le risorse verso le società più impegnate nella transizione ecologica; il secondo offre maggiore esposizione ai titoli dell'alta tecnologia; il terzo replica l'Indice S&P China 500 Total Return; il quarto replica l'indice CSI 300.

ETF Franklin MSCI China Paris Aligned Climate UCITS (Acc)
Isin: IE000EBPC0Z7  
Quotato a Milano da Giugno 2022.

Il nuovo ETF è conforme agli indici EU Climate Benchmark PAB e replica l’MSCI China Climate Paris-Aligned composto da titoli azionari cinesi a grande e media capitalizzazione. Progettato per sostenere gli investitori che cercano di ridurre la loro esposizione ai rischi climatici fisici e di transizione, l’indice sovrappeserà le società cinesi che passano ad un’economia a basse emissioni di carbonio, garantendo al contempo il pieno allineamento con gli obiettivi di decarbonizzazione dell’Accordo di Parigi sul Clima. Non distribuisce Dividendi. Valuta di denominazione USD. Valuta di quotazione Euro. Commissioni nette totali 0,22%. Leggi il Documento KID. 

 

ETF Franklin Ftse China Ucits Etf - Usd (Acc) 
Isin: IE00BHZRR147 

L'ETF investe in azioni a grande e media capitalizzazione in Cina e cerca di replicare il rendimento dell'indice FTSE China 30/18 Capped. L'indice ha un'ampia copertura delle classi di azioni cinesi, tra cui le azioni A, B, H, N; le azioni Red, P, S Chips. I componenti di tipologia A sono disponibili per gli investitori internazionali attraverso il Northbound China Stock Connect Scheme. Il peso dei singoli componenti viene ponderato tenendo conto del flottante e delle restrizioni applicate agli investitori stranieri. E' rivisto semestralmente. Replica fisica. Valuta di denominazione USD. Valuta di quotazione EURO. Non distribuisce dividendi. Costi di gestione 0,19% annuo, il più comveniente tra i 13 prodotti specializzati quotati a Piazza Affari. Leggi il documento KID.

Gli indici FTSE Russell UCITS Capped sono ponderati per la capitalizzazione di borsa e progettati per limitare la concentrazione in ogni singola azione nel rispetto dei requisiti di diversificazione richiesti dall'Unione Europea (UCITS). In particolare, l'indice FTSE China 30/18 Capped rappresenta la performance delle società medio/grandi quotate sulla borsa cinese. Per evitare una concentrazione eccessiva in ogni singola azione, il peso di ciascun componente è limitato ogni trimestre di modo che quello della più grande azienda non superi il 30% e l'eventuale peso delle altre aziende non superi il 18%. La segmentazione settoriale vede al primo posto Consumer Services 26%, Financials 25%, Tech 21%. I primi dieci titoli presenti in ordine di peso sono:

ETF Icbccs Wisdomtree S&P China500 UCITS
Isin LU1440654330 

Benchmark dichiarato: Indice S&P China 500 Total Return. L'ETF investe in titoli fisici equivalenti, salvo nelle circostanze in cui le condizioni di liquidità del mercato impediscono di utilizzare una strategia di replica completa. Distribuisce un dividendo annuale: ultimo il 24 Giugno 2021 per 0,162 usd. Spesa corrente annua 0,75%. Valuta di denominazione USD. Valuta di quotazione EURO. Leggi il Documento KID.

ETF X-TRACKERS CSI300 UCITS
Isin LU0779800910

L'ETF replica l'andamento dell'indice CSI  300, indice che riflette l'andamento delle azioni di 300 società quotate sulla Borsa Valori di Shangai e sulla Borsa Valori di Shenzhen (Azioni Cina A). Non distribuisce un dividendo. Spesa corrente annua 0,50%. Valuta di denominazione USD. Valuta di quotazione EURO. Leggi il Documento KID.

www.websim.it