BIODIVERSITA' - Non puntarci potrebbe costare 5mila mld di dollari

Fatto

Il deterioramento della biodiversità è un rischio sistemico e una delle maggiori sfide su scala globale del nostro tempo. La faccenda è seria, ma anche urgente, perché le cose peggiorano a un ritmo mai visto nella storia dell'umanità, causando la perdita irreversibile di specie vegetali e animali vitali, di habitat e di raccolti.

Oltre il 50% del PIL globale dipende dalla natura e dai suoi servizi. La perdita di biodiversità potrebbe costare all’economia 5mila miliardi di dollari.

Gli investitori sono sempre più consapevoli del futuro rischio finanziario associato alla perdita di biodiversità; tuttavia, la transizione verso un’economia positiva per la natura offre un’opportunità di crescita pluridecennale.

La strategia sulla biodiversità di AXA si rivolge alle aziende innovative che allineano l’impatto positivo al potenziale di ritorni finanziari a lungo termine.

Di seguito sono riportate alcune delle minacce più significative alla biodiversità ed esempi di fornitori leader di soluzioni che offrono un potenziale di impatto positivo insieme a interessanti prospettive di crescita a lungo termine.

L’agricoltura è responsabile dell’80% della deforestazione e utilizza il 50% dei terreni abitabili, mentre un terzo di tutto il cibo prodotto viene sprecato. La richiesta di sicurezza alimentare globale persisterà, quindi lo sviluppo di soluzioni sostenibili sta diventando una priorità assoluta, ma il settore agricolo è ancorato alla tradizione e probabilmente è stato lento nell’adottare innovazioni per ridurre gli sprechi e migliorare l’efficienza. L’agricoltura di precisione offre nuove opportunità sostenibili per soddisfare la crescente domanda di cibo riducendo al contempo l’uso di pesticidi e acqua. Tra le aziende che cercano di rispondere a questa esigenza figura John Deere & Co. . Il produttore di attrezzature agricole ha sviluppato una tecnologia proprietaria “See and Spray”, che cattura immagini delle colture e le elabora nel cloud per consentire un’applicazione più mirata degli erbicidi. Ciò può ridurre l’uso di erbicidi fino a due terzi, offrendo sia un impatto positivo sulla biodiversità che una migliore redditività degli agricoltori. L’importanza del ruolo della tecnologia come abilitatore di soluzioni all’avanguardia è dimostrata dai chip forniti dall’azienda leader nel settore delle unità di elaborazione grafica (GPU) NVIDIA . I suoi chip avanzati sono presenti sia nel sistema di visione di Deere, sia nel data center che elabora le immagini.

Gli esseri umani stanno sfruttando la natura molto più rapidamente di quanto questa possa rinnovarsi: l’attuale tasso di consumo della società equivale all’utilizzo delle risorse di 1,8 pianeti (2,8 in Europa) ogni anno – un livello insostenibile che danneggia la biodiversità, esacerba il cambiamento climatico e peggiora le disuguaglianze globali. È fondamentale muoversi verso un modello di consumo più circolare in cui più risorse vengono riutilizzate e riciclate. Le abitudini globali devono evolversi rapidamente verso alternative più sostenibili alla plastica, in particolare nel mercato degli imballaggi dove la plastica vergine è ancora dominante. Republic Services offre una suite olistica di soluzioni sostenibili per servizi di riciclaggio e rifiuti su scala residenziale e aziendale, nonché la sua divisione di soluzioni ambientali che fornisce trattamento dei rifiuti, esplorazione e innovazione produttiva ecologicamente responsabili. L'azienda cerca di sfruttare la sua già significativa penetrazione nell’industria della gestione sostenibile dei rifiuti e del riciclaggio continuando ad abbracciare nuove tecnologie e ad aprire nuove strutture, come il recente Polymer Center a Las Vegas. Si prevede che l’impianto produrrà più di 50.000 (tonnellate) di plastica riciclata di alta qualità all’anno. La sua implementazione è rafforzata da una partnership con un'azienda specializzata nella lavorazione dei polimeri che consente a Republic Services di soddisfare i severi requisiti di qualità degli imballaggi richiesti dai produttori di alimenti e bevande. Sono previste altre tre sedi per consolidare ulteriormente la propria posizione in questo mercato in crescita negli Stati Uniti entro il 2026.9

Il software ha il potenziale per aumentare la produttività e l’efficienza delle piccole imprese, con il vantaggio sociale di aiutare gli imprenditori a fare progressi quando hanno più bisogno di aiuto. In altre aree, il software può migliorare la sostenibilità complessiva di un’azienda. Le soluzioni di sostenibilità SAP , leader nella pianificazione delle risorse aziendali (ERP), possono aiutare un'azienda a migliorare le proprie prestazioni ambientali, passare a modelli di economia circolare, garantire la trasparenza nelle catene di fornitura, contabilizzare e rendicontare accuratamente le proprie emissioni di carbonio, promuovere l'innovazione di prodotto sostenibile e integrare i dati sulla sostenibilità nei loro processi e quindi migliorare l’efficienza nell’uso delle risorse. Un esempio di ciò è il software Intelligent Agriculture di SAP che consente alle aziende agricole di aumentare in modo sostenibile l’efficienza agricola digitalizzando i processi agricoli dal piano di raccolta aumentando i rendimenti e l’efficienza agricola.

La maggior parte dell’acqua sulla Terra è salina (ovvero gli oceani), mentre l’acqua dolce ne costituisce solo il 3%. L’aumento della popolazione globale e il cambiamento climatico stanno aumentando la scarsità d’acqua e l’insicurezza. L’invecchiamento delle infrastrutture, spesso causato da una cattiva governance in materia idrica in alcuni paesi sviluppati del Nord America e dell’Europa, è responsabile della perdita continua di considerevoli volumi di acqua dolce. Ad esempio, si stima che ogni anno negli Stati Uniti 2 trilioni di litri di acqua potabile, equivalenti al 15% del totale delle riserve di acqua dolce, vadano perduti a causa di perdite. Le tecnologie idriche innovative, come la misurazione e l’analisi intelligenti, contribuiscono ad aumentare efficienza dei sistemi idrici, individuando le perdite e quindi riducendo le perdite d’acqua. Le aziende che aumentano l’efficienza delle risorse, facilitano il riciclaggio e promuovono lo sviluppo di un’economia circolare dovrebbero produrre maggiori guadagni netti all’interno dell’economia globale.

Xylem è un'azienda di tecnologia idrica che sviluppa e mantiene soluzioni per la fornitura e l'utilizzo di acqua potabile, nonché per il trattamento delle acque reflue su scala industriale. La principale fonte di entrate deriva dalle infrastrutture idriche progettate per raccogliere, trattare e distribuire le acque reflue. Offre inoltre soluzioni e servizi idrici a clienti commerciali, residenziali e industriali, oltre a contatori e analisi dell'acqua avanzati e "intelligenti". L’impegno dell’azienda nella ricerca e nello sviluppo le consente di sviluppare metodi sofisticati per migliorare l’efficienza e ridurre gli sprechi inutili derivanti da sistemi di distribuzione idrica inadeguati o dalla mancanza di capacità di misurazione dettagliate. Poiché la domanda globale di acqua aumenta con la crescita della popolazione, si stima che quasi sei miliardi di persone soffriranno di scarsità di acqua pulita entro il 2050, rafforzando ulteriormente la domanda per minimizzarne le perdite.

Effetto

I seguenti ETF emessi da Axa Investment Managers sono focalizzati sui temi del clima e della biodiversità. Sono allineati attivamente agli Obiettivi d…

Iscriviti a Websim per continuare a leggere

Non perdere questa occasione, iscriviti a Websim e riceverai 1 mese di prova del Pass Exclusive. Potrai decidere successivamente se acquistare uno dei nostri abbonamenti o meno.


Gli analisti di Soluzioni di Investimento di Websim