Apple, megamulta Ue e forte calo di vendite in Cina



Idea speculativa su base grafica e/o di newsflow macro/fondamentale, scelta tra Indici, Azioni e Panieri tramite gli ETP di GraniteShares.

Newsflow. Due notizie negative su Apple. Multa da 1,8 Mld di dollari inflittagli dall’antitrust dell’Unione europea per abuso di posizione dominante sulle piattaforme streaming musicali. La società avrebbe impedito a Spotify e altri servizi musicali di informare gli utenti delle opzioni di pagamento diverse da quelle disponibili all’interno dell’App Store. L’importo è sensibilmente più alto rispetto alle indiscrezioni di stampa che circolavano e parlavano di una multa da 500 mln di usd. La seconda e sulle vendite di iPhone di Apple in Cina che sono calate del 24% rispetto all'anno precedente nelle prime sei settimane di quest'anno, secondo la società di ricerca Counterpoint, in quanto l'azienda statunitense ha affrontato una maggiore concorrenza da parte di rivali nazionali come Huawei.

Scenario grafico di breve-medio periodo. APPLE INC. (chiusura a 175,1 usd, -2,5%). La performance del 2023 è stata ottima: i prezzi sono passati dai minimi in zona 124 usd fino a toccare nuovi top a 199,6 usd. La dinamica del secondo semestre però è stata a corrente alternata, dimostrando perdita di momentum. La situazione sta proseguendo e febbraio è stato il terzo mese di leggero ritracciamento dai top assoluti. Graficamente, ci starebbe almeno la rivisitazione dei supporti in zona 170/165 usd, e ci sono discrete chances che la dinamica dei prezzi continui a muoversi all'interno del canale indicato nel grafico, planando pertanto verso la base dello stesso, supporto dinamico (quindi crescente) in area 150/140 usd.

35apple WebSim

 

Operatività multiday con ETP a Leva Fissa su Apple: a mercato e su eventuali ulteriori allunghi verso 180/200 usd, suggeriamo ANCORA posizioni scalettate con il GraniteShares 3x Short Apple Daily ETP, Isin XS2662641195, fattore di leva fissa 3x, che ora quota 28,93 usd (MidPrice). Descrizione prodotto qui.

Target: scalettare le uscite verso 170/165 usd (verso 150/140 usd per i più ambiziosi).

Allerta/Stop loss: sopra 210 usd (meglio se su chiusura hourly o daily).

 

Per maggiori informazioni visita il sito GraniteShares

Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le seguenti 

AVVERTENZE

A PROPOSITO DI GRANITESHARES

GraniteShares ha visto un rapido aumento nei volumi di trading che ha portato gli Asset Under Management (AUM) a superare i $2,5 miliardi in meno di un mese. L'emittente globale di ETP ha iniziato le sue attività negli Stati Uniti nel 2017 e si è espanso in vari paesi europei, raggiungendo l'Italia alla fine del 2021. L'interesse per i prodotti di GraniteShares è evidenziato dai volumi di trading sulla sua piattaforma, che hanno registrato una crescita significativa. Gli investitori stanno utilizzando sempre di più gli ETP a leva su singoli titoli, come ad esempio quelli legati a Nvidia, che hanno visto un aumento dei volumi a seguito dei risultati trimestrali positivi del produttore di chip; così come gli ETP legati a Coinbase, Microstrategy e Meta registrando volumi crescenti e offrendo un modo alternativo per fare trading sulle criptovalute


Responsabile Analisi Tecnica