Apple, in causa col dipartimento di Giustizia statunitense



Idea speculativa su base grafica e/o di newsflow macro/fondamentale, scelta tra Indici, Azioni e Panieri tramite gli ETP di GraniteShares.

Newsflow. Altra tegola su Apple che, dopo le varie nuove norme europee che impongono cambiamenti nel suo modello di business, compresa la multa da 1,8 Mld, e il calo del 24% (nelle prime 6 settimane 2024 su base annua) delle vendite di iPhone in Cina, deve fare i conti con una causa intentata dal dipartimento di Giustizia statunitense. La società di Cupertino stavolta è accusata di avere un monopolio sul mercato dei telefoni che danneggia consumatori, sviluppatori e società rivali con la sua «valutazione astronomica».

Scenario grafico di breve-medio periodo. APPLE INC. (chiusura a 171,37 usd, -4,1%). La performance del 2023 è stata ottima: i prezzi sono passati dai minimi in zona 124 usd fino a toccare nuovi top a 199,6 usd. La dinamica del secondo semestre però è stata a corrente alternata, dimostrando perdita di momentum. La situazione sta proseguendo: al momento marzo è il quarto mese di leggero ritracciamento dai top assoluti. Graficamente, come ipotizzavamo, sono stati rivisti i supporti in zona 170/165 usd. Ribadiamo che aumentano le chances di estensioni della discesa verso la base del canale pluriennale indicato nel grafico in zona 150/140 usd (supporti dinamici, quindi crescenti nel tempo).

 

22apple WebSim

Operatività multiday con ETP a Leva Fissa su Apple: a mercato e su eventuali ulteriori allunghi verso area 180-200 usd, suggeriamo ANCORA posizioni scalettate con il GraniteShares 3x Short Apple Daily ETP, Isin XS2662641195, fattore di leva fissa 3x, che ora quota 29 usd (MidPrice). Descrizione prodotto qui.

Target: scalettare le uscite verso 150-140 usd (il primo target in zona 170/165 usd è stato raggiunto).

Allerta/Stop loss: sopra 210 usd (meglio se su chiusura hourly o daily).

 

Per maggiori informazioni visita il sito GraniteShares

Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le seguenti 

AVVERTENZE

A PROPOSITO DI GRANITESHARES

GraniteShares ha visto un rapido aumento nei volumi di trading che ha portato gli Asset Under Management (AUM) a raddoppiare in meno di due mesi, superando ad oggi i $4 miliardi.. L'emittente globale di ETP ha iniziato le sue attività negli Stati Uniti nel 2017 e si è espanso in vari paesi europei, raggiungendo l'Italia alla fine del 2021. L'interesse per i prodotti di GraniteShares è evidenziato dai volumi di trading sulla sua piattaforma, che hanno registrato una crescita significativa. Gli investitori stanno utilizzando sempre di più gli ETP a leva su singoli titoli, come ad esempio quelli legati a Nvidia, che hanno visto un aumento dei volumi a seguito dei risultati trimestrali positivi del produttore di chip; così come gli ETP legati a Coinbase, Microstrategy e Meta registrando volumi crescenti e offrendo un modo alternativo per fare trading sulle criptovalute


Responsabile Analisi Tecnica