Eur/Usd, seconda settimana di reazione

 

Idea speculativa su base grafica e/o di newsflow macro/fondamentale, scelta tra Azioni, Indici e Forex tramite i Certificati a leva fissa di IG.

Newsflow. Il dollaro scivola sui minimi da due settimane, influenzato dal rally del mercato azionario e dall'atteggiamento accomodante di alcuni importanti esponenti della FED sulla eventualità di ulteriori aumenti dei tassi di interesse. Il calo del dollaro avviene nonostante una crescente domanda di beni rifugio, stimolata dalle turbolenze in Medio Oriente. 

Scenario grafico di breve-medio periodo. L'Eur/Usd, ora a 1,06, è in cerca di una base, e dà qualche segnale di averla trovata, dopo il lungo ritracciamento partito dai top di periodo a 1,127, segnati a metà luglio. Per ora, la fase di recupero dell'euro, in corso dai minimi del 2022 in zona 0,95, non è stata ancora negata ma solo "ritracciata" di circa il 50%. Ecco perchè quest'area rimane d'accumulo.

11eur WebSim

Operatività multiday sul Cerfificato a Leva Fissa: ai prezzi di mercato, MA SOPRATTUTTO su eventuali ulteriori flessioni verso 1,0550-1,045, suggeriamo posizioni scalettate LONG sull'EUR/USD, fattore di leva fissa 7x, che ora quota 5,3 punti e disponibile sulla piattaforma IG.

Target: scalettare le uscite verso 1,063-1,07-1,08 (il primo livello indicato in precedenza è già stato raggiunto).

Allerta/Stop loss: sotto 1,04 (meglio se su chiusura hourly o daily).

11eurIG WebSim

Per maggiori informazioni visita il sito IG.com

Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le seguenti 

AVVERTENZE


Responsabile Analisi Tecnica