Eur/Usd, secondo trimestre positivo, ma ora...

 

Idea speculativa su base grafica e/o di newsflow macro/fondamentale, scelta tra Azioni, Indici e Forex tramite i Certificati a leva fissa di IG.

Newsflow. Il cambio si è portato sopra la soglia di 1,11 per la prima volta da agosto. Il biglietto verde è sulla buona strada per registrare la sua peggiore performance dal 2020 (-4%), poiché gli investitori sono convinti che l’economia statunitense rallenterà notevolmente nel 2024, spingendo la Fed ad agire con vigore sul costo del denaro.

Scenario grafico di breve-medio periodo. L'Eur/Usd, ora a 1,11, sta chiudendo il secondo trimestre al rialzo, con i prezzi ormai sulla parte alta della banda di oscillazione che dura da inizio 2023: 1,04/1,05 - 1,11/1,128. Lecito attendersi qualche vendita.

28eur WebSim

Operatività multiday sul Certificato a Leva Fissa: ai prezzi di mercato, e soprattutto su eventuali ulteriori allunghi verso 1,12-1,13, suggeriamo posizioni scalettate SHORT sull'EUR/USD, fattore di leva fissa 2x, che ora quota 9,50 punti e disponibile sulla piattaforma IG.

Target: scalettare le uscite verso 1,08-1,07 (1,10-1,09 per il breve).

Allerta/Stop loss: sopra 1,14 (meglio se su chiusura hourly o daily).

28eurIGg WebSim

Per maggiori informazioni visita il sito IG.com

Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le seguenti 

AVVERTENZE


Responsabile Analisi Tecnica