INDICE EUROSTOXX 50 -3,30% A rischio l'uptrend di lungo periodo. L'Analisi Tecnica di Websim

L'indice Eurostoxx 50, che raggruppa le prime grandezze della zona euro, perde il -3,30%, scivolando sui minimi dal marzo 2021 a causa degli ultimi sviluppi in Ucraina. 

Su questi livelli la settimana si chiuderebbe con una perdita intorno al -9%, per trovare di peggio bisogna risalire alla seconda settimana del marzo 2020, quando lo scoppio della pandemia provocò un catastrofico -20%. 

La fuga dal rischio continua a penalizzare tutte le Borse europee, mentre volano i prezzi di gas naturale, petrolio, materie prime, e si rivalutano i beni rifugio come Oro, Dollaro Usa, Yen, Franco Svizzero, Treasury Bonds e BTP. 

Da inizio 2022 l'Eurostoxx 50 perde quasi il 16,0%. 

Sono soltanto due le blue chip in guadagno dal primo gennaio ad oggi: Bayer +9% e Eni +7%.

In fondo troviamo due colossi della tecnologia: Infineon e Prosus con perdite superiori al -30%.

Secondo i dati raccolti da Bloomberg, il P/E medio dell'indice Eurostoxx 50 è intorno a 14,50x con un Dividend Yield medio intorno a 2,70%. 

Analisi tecnica. L'indice Eurostoxx 50 (oggi 3.620 punti) sta mettendo a rischio la tendenza rialzista di lungo periodo, che verrebbe decretata dal cedimento della soglia discriminante passante intorno a 3.867 punti e della media mobile a 100 periodi sotto illustrata, che oggi transita intorno a 3.721 punti. 

Operatività. Una chiusura sotto 3.600 punti farebbe scattare lo stop loss prudenziale in attesa di un assestamento. 

EUROSTOXX50


I due seguenti ETP consentono di investire LONG/SHORT in ottica speculativa:  

WisdomTree EuroStoxx50® 3x Daily Leveraged
Isin: IE00B7SD4R47 
L'ETP mira a replicare la performance dell'EuroStoxx® 50 Daily Leverage 3 EUR Net Return Index, che a sua volta mira a replicare la performance giornaliera dell'indice EURO STOXX® 50 EUR moltiplicato giornalmente per tre e adeguato per riflettere alcuni costi inerenti al mantenimento delle posizioni con leva necessarie per raggiungere tale obiettivo. Leggi il documento KID.

WisdomTree EuroStoxx50® 3x Daily Short
Isin: IE00B8JF9153   
L'ETP mira a replicare la performance inversa dell'EuroStoxx® 50 Daily Leverage 3 EUR Net Return Index, che a sua volta mira a replicare la performance giornaliera inversa dell'indice EURO STOXX® 50 EUR moltiplicato giornalmente per tre e adeguato per riflettere alcuni costi inerenti al mantenimento delle posizioni con leva necessarie per raggiungere tale obiettivo. Leggi il documento KID.

Ishares Core Euro Stoxx 50 Ucits
Isin: IE0008471009 
Da inizio 2022: 13,0%
L'Etf mira a replicare la performance dell'Indice Eurostoxx 50 il più fedelmente possibile. Investe in titoli fisici. Offre esposizione a 50 tra i principali titoli della zona euro. L'indice è ponderato in base alla capitalizzazione del flottante. Non distribuisce dividendo. Le commissioni di gestione sono pari allo 0,10% annuo. Leggi il documento KID.

Il seguente ETF consente di investire al rialzo (Long) nella zona euro in ottica di medio/lungo termine, privilegiando le azioni in grado di garantire una elevata remunerazione ai propri azionisti: 
SPDR® S&P Euro Dividend Aristocrats UCITS ETF (EUR)
Isin: IE00B5M1WJ87
Da inizio 2022: -12,00%.
Obiettivo dello strumento è riflettere la performance delle 40 azioni dell'Eurozona con il più alto rendimento dell'indice S&P Europe BMI che hanno seguito una politica di gestione dei dividendi stabile o in crescita per 10 anni consecutivi. Dividendo semestrale. Le commissioni di gestione sono pari allo 0,30% annuo. Leggi il documento KID. Nella tabella i primi dieci titoli dell'ETF.


www.websim.it   




sg:navDescr
Leggi gli articoli della categoria
Mercati Internazionali
Clicca qui