COMUNICAZIONE DI MARKETING

TOP 3 Soluzioni d'investimento

Generali, Fineco e Banco BPM: l’idea d’investimento che vale il 12%

Un tema d’investimento ben studiato, inserito in un certificato con un ottimo profilo rischio rendimento. Ci riferiamo al certificato ISIN CH1308692123 di Leonteq che investe su Generali, Fineco e Banco BPM. Struttura semplice quanto efficace. È un Memory Cash Collect a barriere profonde che propone un premio mensile con memoria del 1% (12% annuo) condizionato ad una barriera al 50%, valida anche a scadenza. Durata 3 anni e possibilità di rimborso anticipato discrezionale (callable) da luglio 2024. Ci piace il basket perché punta su un tris a nostro avviso vincente per una strategia con Certificate. Il 2024 dovrebbe essere l’anno di svolta per il risparmio gestito grazie al calo dei tassi. Di contro, è sempre più chiaro che il calo sarà graduale e per nulla lineare, e sempre condizionato all’evolvere delle condizioni di mercato. Quindi un quadro meno favorevole rispetto al 2023 per le banche, ma di certo non sfavorevole o comunque non per un certificato a barriera profonda. Quanto a Generali, tassi in calo graduale non sono forse lo scenario ideale ma di certo non è un grosso problema per il Vita. Una barriera al 50% quindi permette all’investitore strategie d’investimento non direzionali con un ottimo profilo di Risk-Reward. Leggi approfondimento qui. Leggi attentamente il KID.

ISIN

CH1308692123

EMITTENTE

Leonteq

SETTORE

  FINANZIARI

SOTTOSTANTI

GENERALI, FINECO E BANCO BPM

PUNTI DI FORZA

- PREMI mensili con memoria del 1% (12% annuo)
- BARRIERA premi e capitale al 50%

- BASKET con titoli con fondamentali solidi

 

Tech, banche e utility: grande equilibrio e rendimento dell’8%

Il 2024 è iniziato col freno a mano. Dopo la corsa dello scorso anno, il mercato individua alcune criticità e si mette in modalità riflessiva. Gli indici globali cominciano a mostrare segni di debolezza e i tassi sono tornati a salire. I primi dati macro dell’anno sembrano far pendere l’ago della bilancia per un’azione delle Banche Centrali meno “dovish” di quanto stimato dal mercato sul finire dello scorso anno. La mancanza dei buyback delle big tech USA per il periodo di black-out che precede la pubblicazione dei conti trimestrali non aiuta e le tensioni geopolitiche rimangono sullo sfondo e possono accendersi in ogni momento. Per chi cerca soluzioni d’investimento in grado di estrarre rendimento anche da mercati laterali o volatili nel breve e medio termine, in evidenza il nuovo Memory Cash Collect di Marex ISIN IT0006761495 che punta su Nasdaq 100, EURO STOXX Banks e STOXX Europe 600 Utilities. Il prodotto paga 2% trimestrale con memoria e barriera al 55% (valida anche a scadenza). Possibilità di autocall da ottobre 2024. Durata 5 anni. Leggi approfondimento qui. Leggi il KID.

ISIN

IT0006761495 

EMITTENTE

  Marex

SETTORE

Indici

SOTTOSTANTI

Nasdaq 100, EURO STOXX Banks e STOXX Europe 600 Utilities

PUNTI DI FORZA

- PREMI mensili con memoria del 2% (8% annuo)
- BARRIERA premi e capitale al 55%

- BASKET con indici, quindi meno volatile

 

Apple, Amazon e Tesla: tre icone americane che rendono 10%

Il 2023 è stato molto positivo per le big cap della tecnologia americana. Alcuni titoli hanno fatto segnare nuovi massimi ed altri hanno comunque recuperato tanta strada persa con il pesante bear market del 2022. Lo scenario rimane tendenzialmente positivo per queste azioni visto il cambio di rotta delle banche centrali ma non mancano le criticità che quest’anno gli investitori dovranno affrontare: dalle tensioni geopolitiche, a probabili focolai inflattivi. Per chi vuole estrarre rendimento dal settore senza essere direzionale sui titoli, il certificato a barriere profonde di Barclays risulta interessante. Il prodotto ISIN XS2694281713 investe su un basket worst of composto da Apple, Amazon e Tesla. Paga premi mensili con memoria dello 0,85% (10,2% annuo) condizionato a barriere profonde al 50% (valida anche a scadenza). Barriere che ricadono su livelli strategici, come esaminato nell’articolo. Il certificato prevede poi la possibilità di richiamo anticipato discrezionale (callable) da gennaio 2025, mentre la scadenza naturale è a 3 anni. Si compra a sconto a 98,8 euro. Leggi approfondimento qui. Leggi il KID.

ISIN

 XS2694281713

EMITTENTE

  Barclays

SETTORE

Tech USA

SOTTOSTANTI

Apple, Amazon e Tesla

PUNTI DI FORZA

- PUNTARE su big della tecnologia USA
- PREMI mensili incondizionati dello 0,85% (annuo del 10,2%)

- BARRIERA al 50% per i premi e il capitale 

Disclaimer:

La presente comunicazione non integra in alcun modo consulenza – nemmeno generica – o ricerca in materia di investimenti, non è stata preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l’indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetta ad alcun divieto che proibisca le negoziazioni prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti. L’investimento in Certificate espone il risparmiatore al rischio default dell’emittente. Per informazioni su Intermonte SIM S.p.a., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare qui.

Ricordiamo, prima dell’adesione, di leggere attentamente il prospetto di base, ogni eventuale supplemento, la nota di sintesi, le condizioni definitive e il documento contenente le informazioni chiave (KID) e, in particolare, le sezioni dedicate ai fattori di rischio connessi all’investimento, ai costi e al trattamento fiscale relativi ai prodotti finanziari ivi menzionati reperibili sul sito dell’emittente.

COMUNICAZIONE DI MARKETING