MAPS GROUP

MAPS GROUP

Maps Group SpA progetta, produce e distribuisce software per l'analisi dei big data aziendali. Ha tre divisioni: Large Enterprise (soluzioni di integrazione e analisi semantica e predittiva), Healthcare Industry (software per la gestione dei pazienti) e Gzoom (software per le amministrazioni pubbliche). Fondata nel 2002, ha sede a Parma.

MAPS GROUP
MAPS GROUP
Prezzo
2,83 €
Rendimento Giornaliero
-1,39%
Prezzo e stime aggiornati alle 16:53 del 24/05/2024
Borsa Italiana - EGM

Maps Group SpA progetta, produce e distribuisce software per l'analisi dei big data aziendali. Ha tre divisioni: Large Enterprise (soluzioni di integrazione e analisi semantica e predittiva), Healthcare Industry (software per la gestione dei pazienti) e Gzoom (software per le amministrazioni pubbliche). Fondata nel 2002, ha sede a Parma.

Target di lungo termine
4,10 €
Analisi fondamentale:
Molto Interessante
Strategia tecnica in corso:

ISA - indice sintetico di attrattività

0,00
Valore Fondamentale
1,67
Momentum
2,49
Attrattività Settore
2,88
Solidità Finanziaria

Maps è una PMI innovativa attiva nell'ambito della digital transformation. La società, con sede a Parma, è stata fondata nel 2002. Maps elabora software che consentono di gestire una grande quantità di dati per l'assunzione di decisioni strategiche e l'elaborazione di modelli di business delle aziende.

Azionariato
Le principali quote azionarie sono detenute da Marco Ciscato (16,29%), Maurizio Pontremoli (13,4%), Domenico Miglietta (10,15% circa), Paolo Ciscato il (7,14%), Gianluca Cattani (6,17%), Giorgio Ciscato (1,6%), Eiffel Investment il 10,98%.

Il mercato detiene il 34,25% circa.

Modello di Business

Maps produce e distribuisce software che permettono alle aziende clienti di analizzare e gestire grandi quantità di dati. L'attività è strutturata secondo tre divisioni: Healthcare, Large Enterprise e Gzoom. 

La divisione Healthcare è dedicata alle strutture sanitarie, alle quali la società propone software per la gestione del flusso dei pazienti e per la valutazione delle proprie performance, con l'obiettivo di migliorare il servizi offerti. 

La unit Large Enterprise si rivolge alle imprese con un volume d'affari superiore ad un 1 miliardo di euro, e operanti in diversi settori. A queste, la società propone software per migliorare l'efficienza nella gestione dei fornitori, la performance del personale e la comprensione delle esigenze dei clienti.

La divisione Gzoom propone soluzioni che hanno il fine di migliorare la gestione degli enti pubblici, consentendo la valutazione della performance e il raggiungimento degli obiettivi. 

Il gruppo investe in maniera significativa in ricerca, e nel 2016 ha costituito un'apposita divisione, dove operano 12 risorse qualificate. 

Newsflow

Maps, tramite la controllata I-Tel, ha perfezionato l'acquisito della totalità di Optimist

Optimist introduce una forte innovazione nel percorso avviato da I-Tel nella comunicazione digitale tra le aziende e i loro utenti. Inoltre, Maps si avvantaggerà della tecnologia Optimist, introducendola nelle interazioni multicanale delle proprie soluzioni, e permettendo di amplificare le sinergie che sono state alla base dell'operazione I-Tel. 

Optimist ha sviluppato una piattaforma di chatbot e voicebot intelligenti, che si integrano ai sistemi aziendali facendo "conversare" le persone, anche mediante canali di comunicazione tradizionali (telefono, chat e applicazioni mobile). Nel 2021, ha registrato ricavi pari a 113 mila euro. 

Ultimi dati di bilancio

Il gruppo Maps conclude il 2021 con risultati in sensibile crescita, anche rispetto al 2019, anno precedente alla pandemia.

In dettaglio, il valore della produzione si attesta a 23,5 milioni, in crescita del 20% su base annua. 

I ricavi sono pari a 21,5 milioni, +20% rispetto al 2020, con un contributo positivo di Healthcare (+62%) e ESG (+69%). 
I ricavi da canoni ricorrenti sono pari a 7,2 milioni, +49% rispetto al 2020, quelli da soluzioni proprietarie si attestano a 15,2 milioni, +69%.

Il Margine di Contribuzione si attesta a 10 milioni, pari al 48% dei ricavi caratteristici, +41% rispetto al 2020.

L'EBITDA è pari a 5 milioni, +48% su base annua, corrispondente a un EBITDA Margin del 23,4% (19% nel 2020).

L'EBIT è pari a 2,2 milioni, +164% rispetto al 2020, dopo ammortamenti e svalutazioni per 2,6 milioni, in incremento principalmente per effetto dell'aumento degli ammortamenti per beni immateriali. 

Il Risultato ante Imposte è pari a 2,1 milioni, +76% rispetto al 2020. 

L'Utile Netto si attesta a 2,5 milioni, +145% su base annua. 

La performance del 2021 risulta positiva anche se confrontata con i livelli 2019 pre Covid-19. In particolare: Valore della Produzione +26%; Ricavi +26%; EBITDA +33%; EBIT +13%; Utile Netto +26%. 

La Posizione Finanziaria Netta (Cassa) è pari a 4,9 milioni, in miglioramento rispetto ai 7 milioni del 2020; sulla variazione hanno inciso positivamente la buona redditività del Gruppo e gli aumenti di capitale conseguenti alla conversione dei warrant. 

Parere analisti

Midcap conferma il Buy (MOLTO INTERESSANTE), target price a 5,70 euro

Il prezzo obiettivo esprime un potenziale rialzo del +64% circa.

Per il 2022, gli analisti stimano ricavi da vendite pari a 29,9 milioni, Ebitda a 8,1 milioni, utile netto a 3,4 milioni. 

Nella tabella sottostante le cifre storiche (A) e prospettiche (E) elaborate da Midcap

 

www.websim.it