Da Goldman Sachs il bond a due anime per equilibrare il portafoglio

COMUNICAZIONE DI MARKETING

Nonostante il primo taglio dei tassi annunciato recentemente dalla BCE, i rendimenti dei governativi europei non sono scesi, anzi hanno segnato un’impennata. Anche se la view dominante rimane quella di banche centrali più accomodanti nei prossimi anni, non può sfuggire il fatto che gli operatori di mercato hanno cambiato più volte le attese sulla quantità dei tagli previsti dalla BCE quest’anno. Erano circa sei a inizio anno e ora le aspettative di mercato sono per un solo altro taglio nel 2024 a settembre, per un totale di due, incluso quello già effettuato. Proprio le recenti dichiarazioni della Lagarde, secondo cui le pause per il taglio dei tassi potrebbero essere per più di un meeting, hanno portato ad un ulteriore repricing delle stime di mercato.

D’altra parte, non aiuta anche il fatto che la Fed probabilmente non taglierà nel breve termine, il che limita il margine di azione della BCE, per evitare un eccessivo deprezzamento dell’euro che a sua volta comporterebbe un aumento dell’inflazione importata, visto che l’area Euro acquista ad esempio materie prime in dollari.

PUNTI DI FORZA

  • Ottimo strumento per la diversificazione del portafoglio obbligazionario, presenta una struttura difforme rispetto a tanti prodotti recentemente emessi;
  • Cedole semestrali sia per la gamba a tasso variabile che per quella a tasso fisso;
  • Scadenza relativamente contenuta rispetto ai Bond emessi da emittenti bancari nell’ultimo anno, solitamente sopra i dieci anni;
  • Emittente ad alto standing: Goldman Sachs, A2 (Moody's) / BBB+ (Standard & Poor's) / A (Fitch)

BREVE DESCRIZIONE DEL PRODOTTO

Ecco perché diversificare il portafoglio obbligazionario anche su strutture che non sposano lo scenario di consenso, ovvero quella di tassi calanti, è importante. Si rende più efficiente il portafoglio sfruttando meglio opportunità derivanti da eventuali cambi veloci della congiuntura macroeconomica, oltre a bilanciare i rischi. Ci riferiamo al Floater to Fixed Rate ISIN XS2567535377 con durata di otto anni emesso da Goldman Sachs e ideato da Intermonte.

Il bond paga nei primi tre anni Euribor tre mesi con floor allo zero e cap al 5% (posizionato dunque sui livelli di massimo storico toccati dall’Euribor 3M). Dopodiché, e fino a scadenza, paga tassi annui lordi fissi decrescenti (step down) così distribuiti: quarto anno 5%; quinto anno 4%; sesto anno 3,5%; settimo e ottavo anno 3%. Sia il tasso della gamba variabile che fissa verrà pagato semestralmente, a giugno e dicembre di ogni anno a partire dal 12 dicembre 2024. A scadenza (14 giugno 2032), il Bond rimborsa il 100% del valore nominale, mentre non prevede la possibilità di rimborso anticipato. Il Bond è denominato in euro e quotato sul mercato Euro TLX. Emittente “The Goldman Sachs Group” con rating: A2 (Moody's) / BBB+ (Standard & Poor's) / A (Fitch).

L’idea sottesa allo strumento è dunque quella di diversificare il portafoglio obbligazionario con un prodotto che sposa una view meno allineata al consenso di mercato e che può dunque fungere da bilanciamento dei rischi di portafoglio, in caso di tassi fermi a questi livelli o addirittura in crescita nei prossimi anni.

CONSULTA LA PAGINA DELL'EMITTENTE


Info prodotto landing page WS

COMUNICAZIONE DI MARKETING

 

Avvertenze

Prima dell’adesione leggere il prospetto di base redatto ai sensi dell’Articolo 8 del Regolamento Prospetti, approvato dalla Luxembourg Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF) in data 12 aprile 2024 e notificato ai sensi di legge alla CONSOB in data 12 aprile 2024 (il “Prospetto di Base”), unitamente a ogni supplemento al Prospetto di Base, ed in particolare considerare i fattori di rischio ivi contenuti; i final terms datati 11 giugno 2024 relativi alle Obbligazioni (le “Condizioni Definitive”) redatti ai sensi dell’Articolo 8 del Regolamento Prospetti; il documento contenente le informazioni chiave (KID) relative alle Obbligazioni. Le Condizioni Definitive, il Prospetto di Base e il KID sono disponibili sul sito www.goldman-sachs.it. L’approvazione del prospetto non deve essere intesa come un’approvazione dei titoli offerti
L’Emittente si riserva il diritto di diminuire in ogni momento l’ammontare emesso cancellando il relativo ammontare di Obbligazioni che non risultassero ancora acquistate dagli investitori. Avviso di tale cancellazione delle Obbligazioni verrà dato sul sito di Borsa Italiana S.p.A.
Gli investitori sono esposti al rischio di credito dell’Emittente. Nel caso in cui l’Emittente non sia in grado di adempiere agli obblighi connessi alle Obbligazioni, gli investitori potrebbero perdere in parte o del tutto il capitale investito. Gli investitori sono tenuti a consultare i propri consulenti in merito al regime fiscale applicabile all’acquisto, al possesso ed alla cessione delle Obbligazioni. Il rendimento delle Obbligazioni dipenderà anche dal prezzo di acquisto e dal prezzo di vendita (se effettuata prima della scadenza) delle stesse sul mercato. Tali prezzi dipendendo da vari fattori, tra i quali i tassi di interesse sul mercato, il merito creditizio dell’Emittente e il livello di liquidità, potrebbero pertanto differire anche sensibilmente rispettivamente dal prezzo di emissione e dall’ammontare di rimborso. Non vi è alcuna garanzia che si sviluppi un mercato secondario liquido.

Disclaimer.
Le Obbligazioni non sono destinate alla vendita negli Stati Uniti o a U.S. persons e la presente comunicazione non può essere distribuita negli Stati Uniti o a U.S. persons. Prima di investire, i potenziali investitori dovranno considerare l’adeguatezza al proprio profilo di investimento e, in caso necessario, consultare i propri consulenti fiscali, legali e finanziari nonché leggere attentamente i documenti per la quotazione.
Senza il nostro preventivo consenso scritto, nessuna parte di questo materiale può essere (i) copiata, fotocopiata o duplicata in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo o (ii) ridistribuita.
© Goldman Sachs, 2023. Tutti i diritti sono riservati



Home