Fatti & Effetti

THE ITALIAN SEA GROUP - Ottime prospettive, quotazione sacrificata

<p><strong>FATTO</strong><br /> La società ha riportato il set completo dei risultati relativi al 2021 in forte crescita su tutte le metriche sia di top-line sia di profittabilità che erano stati già largamente anticipati lo scorso 22 febbraio. </p><
Rafforziamo la visione positiva

FATTO
La società ha riportato il set completo dei risultati relativi al 2021 in forte crescita su tutte le metriche sia di top-line sia di profittabilità che erano stati già largamente anticipati lo scorso 22 febbraio.

Il Net Income è risultato a 16.3 mln, in crescita del +163% YoY e sopra le attese di circa il 12%.

La società ha confermato la guidance per il 2022 che punta a ricavi a 280-295 mln (+51%/+59% YoY), EBITDA margin 15.5%.

Il management ha fornito anche un update sull'operatività dei nuovi cantieri Perini recentemente acquisiti con La Spezia già all'80% della capacità (100% a giugno) e una simile operatività a Viareggio.

I progetti di investimento TISG4.0 e TISG4.1 stanno procedendo secondo i piani di sviluppo.

Ottimi i riscontri iniziali e le prospettive attese dal mercato americano dove la società sta partecipando per la prima volta alla più grande fiera di settore del mondo, il Palm Beach International Boat Show. Il Chief Commercial Officer ha descritto un forte interesse da parte della clientela e soprattutto dei broker sui brand Admiral e Perini con il recupero di tutti i contatti con i broker che in precedenza gestivano le richieste Perini sul mercato US. 

EFFETTO
Reiteriamo la view positiva e il target price ritenendo i livelli di prezzo attuali del tutto ingiustificati alla luce dei risultati e delle prospettive del gruppo.

Raccomandazione MOLTO INTERESSANTE su The Italian Sea Group [TISGR.MI], target price 9,0 euro. 

www.websim.it