Logo Intermonte
seguici su:
seguici su facebookseguici su twitterseguici su youtube
CERCA NEWS
Cerca
Ricerca Avanzata
FT p 3
del 21/05/2018
FT p 12
del 15/05/2018
10/01/2018
11:05
PORTAFOGLIO MODELLO ETF - Rischiare senza perdere la bussola
di a cura dell'Ufficio Studi
Il nostro Portafoglio ETF ha reso il 2,6% da inizio 2018, conservando un approccio equilibrato. La performance dal primo gennaio 2017 migliora a +29,1%, personale record storico ...
Rendimento Portafoglio Modello Websim ETF da 1 Gennaio 2018 al 9 Gennaio 2018: +2,6%.

Rendimento indice FtseMib +5,30%
Rendimento Eurostoxx50 +3,20%
Rendimento MSCI World +3,20% in Euro

Il 2018 è partito con un rally di tutte le borse principali, favorito dal progressivo miglioramento delle condizioni macro globali e dallo scenario persistente di bassi tassi di interesse. La Banca Mondiale ha comunicato che nel 2018 l’economia del pianeta dovrebbe crescere del 3,1%, dal +3% del 2017.

Altre due recenti novità hanno contribuito a migliorare il mood sui mercati azionari: 1) l'approvazione della riforma fiscale Usa; 2) la distensione dello scenario in Corea (agevolato dallo sport).

In tutte le sedute aperte di questo scorcio iniziale d'anno l'indice MSCI World (528 punti), che raggruppa la gran parte dei listini dei Paesi sviluppati e dei paesi emergenti, è riuscito a ritoccare il precedente record storico, a testimonianza della coralità del rialzo. 

Analisi tecnica Borse.

Il quadro globale resta saldamente rialzista e non vediamo all'orizzonte segnali di preoccupazione in grado di sconvolgerlo. Certo, qualche correzione ci potrà stare (e potrebbe essere violenta) anche perché i multipli non sono più a buon mercato come un anno fa.

Piazza Affari, dopo un intoppo iniziale, si è comportata benissimo, riportandosi in testa al gruppo delle borse europee. Il “rischio politico” legato alle prossime elezioni di marzo si è via via sgonfiato (il M5S ha fatto un passo indietro a sorpresa sul referendum contro l'Euro), mentre i fondamentali dell'economia italiana sono in miglioramento (disoccupazione in calo dall'11,1% all'11%).
 
Ultimo fattore, ma non meno importante, la liquidità continua ad affluire grazie al successo e al recente potenziamento dei PIR (Piani Individuali di Risparmio).

Bond.

Il 2018 è partito male come è finito il 2017. Nelle ultime sedute si registra una moderata tensione al rialzo sui rendimenti che si traduce in altre perdite in conto capitale. Il rendimento del Bund decennale tedesco si è spinto sui massimi da ottobre (+0,48%), il rendimento del Treasury Usa 2 anni si è spinto sui massimi dal 2008 (1,96%). Per cui, è opportuno conservare lo stesso approccio prudente mantenuto per tutto l'anno scorso.

La Bce, è ormai certo, manterrà un approccio prudente sui tassi anche dopo il termine naturale del QE (settembre 2018). Questo non significa che assisteremo ancora per lungo tempo a rendimenti sottozero su scadenze medio lunghe (Btp 2 anni -0,30%). E' altamente probabile un progressivo aggiustamento verso l'alto.

Forex. 

Il Dollaro resta la vera incognita del mercato. Il 2018 è partito male, il biglietto verde scivola sui minimi da settembre prima di riprendersi tiepidamente. Il 2017 è stato l'anno peggiore dal 2003 con una perdita del 14% contro la moneta unica. Certo è che in un portafoglio globale è veramente difficile fare a meno di una valuta che pesa per oltre il 50% del totale degli asset mondiali.

Petrolio.

Le prime sedute dell'anno hanno confermato il bel momento del petrolio, volato sui top da fine 2014. I paesi produttori stanno rispettando gli accordi sui tagli, l'economia globale continua a tirare, le scorte Usa sono in forte discesa.

Le nostre scelte 2018.
 
Il Portafoglio ETF raccomandato da Websim ha chiuso il 2017 con un ottimo +6% determinato dalla scelta di sovrapesare i mercati azionari rispetto alle obbligazioni. Una scelta che ha permesso un ulteriore importante allungo nelle prime battute del 2018: +2,6%.

Solo se l'inflazione si riprenderà (magari in seguito all'aumento dei prezzi dell'energia) torneremo a guardare con interesse alle obbligazioni, magari a quelle indicizzate, e agli strumenti specializzati sul settore Bancario.

La diversificazione valutaria su Dollari Usa e Sterlina senza prendere rischi sulle oscillazione delle obbligazioni, è d'obbligo per proteggersi dai rischi (sempre più remoti) di perdita di credibilità della zona euro.

***

NUOVA OPERATIVITA' SUGGERITA:  NESSUNA

***

L'Asset Allocation ideale di Websim, da implementare gradualmente per chi si attiva oggi, è la seguente (Portafoglio Modello): 

Azioni

Obbligazioni

Oro + Brent

Cash o trading intraday

50%

13%

20%

17%


Di seguito le proposte di investimento per singola area. 

50% Azioni
10% Italia/Spagna 10% Germania 10% USA
10% Cina 5% Emergenti 5% Energy UE

Tra parentesi la performance 1 Gennaio 2018 - 09 Gennaio 2018

5%Amundi MSCI Spain Ucits (Eur) 
Isin: FR0010655746 [CS1.MI]

(+3,70% da inizio 2018)

5% ETF Spdr MSCI Europe Energy UCITS EUR
(Isin: IE00BKWQ0F09) [STNX.MI]

(+4,50% da inizio 2018)

5% iShares FTSEMIB UCITS ETF (Acc) EUR (Isin IE00B53L4X51) [CSMIB.MI]
(+5,70% da inizio 2018)

10% ETF DB x-trackers CSI 300 (Isin LU0779800910)
[XCHA.MI]
(+5,30% performance da inizio 2018)

5% ETF iShares MSCI Emerging Markets
Codice Isin: IE00B0M63177 [IEEM.MI]

(+4,10% performance da inizio 2018)

10% iShares Core DAX® UCITS ETF (DE) EUR (Isin DE0005933931) [GDAXIEX.MI]
(+3,30% performance da inizio 2018)

10% iShares Core S&P 500 UCITS ETF EUR (Isin IE00B5BMR087) [CSSPX.MI]
(+3% performance da inizio 2018)

13% Obbligazioni
13% bond Eurozona
preferenza alla parte medio/lunga della curva dei rendimenti
0% bond USA

13% iShares Euro Government Bond 7-10 Yr Ucits ETF (Isin IE00B1FZS806) [IBGM.MI]
(+0,30% performance da inizio 2018)

15% Oro
15% oro a protezione degli asset rischiosi

15% ETFS Phisical Gold (Isin JE00B1VS3770) [PHAU.MI]
(+1,30% performance da inizio 2018)

5% Brent
5% Brent fisico

5% ETFS Brent Crude ETC (EUR) (Isin JE00B78CGV99) [BRNT.MI]
(+4,40% performance da inizio 2018)

17% Cash
2% cash da giocarsi eventualmente con le idee di TRADING INTRADAY suggerite quotidianamente da Websim

2% in Euro
(per convenzione zero performance da inizio 2018)

5%db x-trackers Sterling II Cash 
Isin: LU0321464652 [XSTR.MI]

(+0,70% performance da inizio 2018)

10% db x-trackers II Fed Funds Effective Rate UCITS (EUR) 
Isin LU0321465469 [XFFE.MI]
(+0,60% performance da inizio 2018)

Performance Portafoglio Modello 01 Gennaio 2017 - 9 Gennaio 2018: +29,1% con il personale record storico.
1001TAB.png


www.websim.it
www.websimaction.it
Invia a un amico
Stampa
Chiudi attività
Invia a un amico
Email destinatario:
Testo: