Logo Intermonte
seguici su:
seguici su facebookseguici su twitterseguici su youtube
CERCA NEWS
Cerca
Ricerca Avanzata
11/10/2018
17:53
Piazza Affari sui minimi da un anno e mezzo, giù anche WallStreet
di Redazione Websim
L'S&P500, al sesto giorno consecutivo di flessione, perde lo 0,7%, minimo da metà luglio...
La Borsa di Milano chiude in calo, l'indice Ftse Mib perde l'1,8%, intorno a 19.370 punti, siamo sui minimi dal marzo del 2017. Tutte giù le principali piazze azionarie europee.
 
Anche se le vendite sulle obbligazioni statunitensi si sono placate, Wall Street scende. L'S&P500, al sesto giorno consecutivo di flessione, perde lo 0,7%, minimo da metà luglio.

Pfizer [PFE.N] è la peggior blue chip con un calo del 2%. Bristol Myers Squibb [BMY.N] -3%.
Scendono le principali società della farmaceutica, oltre che quelle del petrolio. Chevron [CVX.N] -1,4%. Facebook[FB.O]+0,6%, Amazon [AMZN.O], Apple [AAPL.O] -0,5%.

Delta Air Lines [DAL.N] +4,1%, la compagnia ha annunciato risultati trimestrali superiori alle attese. 
   
Il dollaro si indebolisce, a 1,156 su euro.

Il Treasury Note a 10 anni è poco mosso, al 3,17% di rendimento, dai massimi degli ultimi sette anni toccati nel corso della seduta di ieri, intorno a 3,22%.

Il BTP a dieci anni si indebolisce a 3,58%, da 3,51% di ieri. Il Bund si rafforza a 0,52%. Il differenziale sale a 306 punti base. Il decennale tedesco è sollecitato in una direzione dal rialzo tassi negli Stati Uniti, in un'altra, dal fatto di essere un bene rifugio per chi scappa dai bond italiani. Il combinarsi di queste due forze, limita l'allargamento dello spread.

Il Tesoro ha collocato stamattina 6,5 miliardi di bond governativi, obiettivo centrato. Va detto che il calendario era favorevole in quando stanno arrivando a scadenza 12 miliardi di euro di BTP. C'è stata una domanda fiacca per i BTP a 3 anni, il grosso dell'asta (3,5 miliardi di euro): il bid to cover, pari a 1,26, non è mai stato cosi basso nell'ultimo anno e mezzo. Gli investitori temono di più le scadenze a breve, perché se le cose peggiorano ancora, è lì che si corre di più il rischio di ristrutturazione del debito. Ovviamente, il Tesoro ha dovuto concedere al mercato, rendimenti molto più alti, il trader Gustavo Baratta ha calcolato che questa, alle condizioni di aprile, avrebbe portato nelle casse dello Stato 720 milioni di euro in più.
  
Il governo ha fretta di procedere con la manovra economica, Stefano Patuanelli, il capogruppo del Movimento Cinque Stelle in Senato, ha detto oggi che il consiglio dei ministri approverà la legge di Bilancio e il decreto legge fiscale lunedì prossimo.

Il ministro degli Affari europei Paolo Savona, il quale ha dichiarato a List che la Nota di aggiornamento al Def è "moderata", "concreta" e "cauta", ma nel caso in cui l'economia andasse male il governo prenderà provvedimenti correttivi. 
  
In forte calo il Brent, -2,4% a 81 dollari il barile, dopo la pubblicazione dei dati sulle scorte di greggio negli Stati Uniti: la scorsa settimana, le riserve di greggio sono salite di sei milioni di barili, più del doppio delle aspettative.
  
Blue chip italiane.

Prese di profitto sui petroliferi. Tenaris [TENR.MI] -4%, Saipem [SPMI.MI] -3,3%. Eni [ENI.MI] -2,7%. 

Tra le banche Unicredit [CRDI.MI] -1,8%, Intesa Sanpaolo[ISP.MI] -2,5%. Il vice premier Luigi Di Maio conferma che le banche dovranno contribuire tramite minori  agevolazioni fiscali alle coperture della manovra.
Soffrono le società del risparmio gestito: Azimut [AZMT.MI] -3,6%, Banca Mediolanum [BMED.MI] -2,4%. Anima [ANIM.MI] -8%.

Ancora giù il Lusso. Ferrari [RACE.MI] -2,4%, Moncler [MONC.MI] -1,4%, Ferragamo [SFER.MI] -3,3%.

Fiat Chrysler [FCHA.MI] -0,5%.
 
Poste italiane [PST.MI] -2,8%, Enel [ENEI.MI] -0,6%, Snam [SRG.MI] -1,6%

Leonardo [LDOF.MI] -3%. Il governo intende cancellare con la legge di Bilancio spese per 500 milioni di euro in armamenti, reputate inutili. Lo annuncia il vice premier Luigi Di Maio in una intervista  a Tiscali News.
Prysmian [PRY.MI] -2,1%.  

Titoli minori.

Banca Carige [CRGI.MI] -6%. Fitch ha tagliato il giudizio a 'CCC+' da 'B-', mettendo il rating in 'Rating Watch Negative'. L'agenzia di rating spiega che ha deciso di rivedere il giudizio perchè il fallimento della banca è una "possibilità reale". 

www.websim.it 
www.websimaction.it
 
Invia a un amico
Stampa
Chiudi attività
Invia a un amico
Email destinatario:
Testo: