Logo Intermonte
seguici su:
seguici su facebookseguici su twitterseguici su youtube
CERCA NEWS
Cerca
Ricerca Avanzata
12/07/2018
18:02
Piazza Affari chiude in rialzo, scende lo spread e salgono le utility
di Redazione Websim
FtseMib +0,4%. Dow Jones +0,6%. Snam [SRG.MI] +1,4%, Enel [ENEI.MI] +1,1%, Terna [TRN.MI] +2%....
Le guerre commerciali perdono rilevanza mediatica e le Borse salgono, quella di Milano ha chiuso in rialzo dello 0,4%. Variazioni positive più ampie in Europa: Francoforte +0,6%, Parigi +0,9%.

Morgan Stanley scriveva ieri che lo scontro sui commerci internazionali non avrà effetti economici rilevanti, anche se per i mercati è un evento da seguire, di cui preoccuparsi.

 WallStreet sale grazie alla spinta delle società dell'alta tecnologia.inflazione_su.jpg

Dow Jones +0,6%; S&P500 +0,5%; Nasdaq +0,8%. 

Negli Stati Uniti riparte l'inflazione, a giugno +0,1% su base mensile, +2,9% sull'anno. Il consensus era + 0,2% sul mese e + 2,9% su anno. A livello congiunturale, la crescita dei prezzi al consumo è la più alta degli ultimi sei anni.

Non succede granché sul mercato delle obbligazioni, il Treasury Bond  è a 2,85%. La curva dei tassi molto schiacciata: il differenziale 2 anni-10 anni è a 26 punti base, quello 5 anni/30 anni è ancora più basso, 20 punti base. Siamo sui minimi dell'ultima decade.

La curva dei tassi, in Germania, è molto più ripida,  il differenziale 2 anni/10 anni è 100 punti base, da 95 punti base di ieri, minimo dell'ultimo anno.

Lo spread Bund BTP si restringe a 227 punti base, minimo delle ultime tre settimane.

A Wall Street, svettano i tecnologici: questo è il refrain del 2018.

Texax Instruments [TXN.O] +4%, Alphabet [GOOGL.O] +2%. Intel [INTC.O] +1,7%. Microsoft [MSFT.O] +1,4%. Apple [AAPL.O] +1,1%.

Petrolio in coma dopo la discesa di ieri. Brent +0,2% a 73,5 dollari. 

Blue Chip italiane 
  
Bancari. Bper Banca [EMII.MI] +1,3%. Banco BPM [BAMI.MI] +1,5%. Ubi Banca [UBI.MI] +0,6%.  Unicredit [CRDI.MI] +0,1%, Intesa [ISP.MI] -1%.

Poste italiane [PST.MI] +1,5%.

In evidenza le utility. Snam [SRG.MI] +1,4%, Enel [ENEI.MI] +1,1%, Terna [TRN.MI] +2%.
   
Azimut [AZMT.MI] -1,6%, ha diffuso ieri sera i dati sulla raccolta, giugno si chiude con afflussi netti per 241 milioni, un risultato guidato dalla crescita estera. Solo 51 milioni di euro la raccolta nelle masse in gestione. 

TIM [TLIT.MI] -2,7%, il fanalino di coda.

Moncler [MONC.MI] +2%. Ferrari [RACE.MI] +2%.


 

www.websim.it
www.websimaction.it

Invia a un amico
Stampa
Chiudi attività
Invia a un amico
Email destinatario:
Testo: