Fatti & Effetti

PIAGGIO +7%, massimi dal 2015. L'Analisi Tecnica di Websim

<p><b>FATTO</b><br />Piaggio [PIA.MI] segna nuovi massimi di periodo, tornando su valori del 2015: al momento guadagna il 7% a 3,08 euro.</p><p>Il consenso pubblicato da Bloomberg evidenzia un target fondamentale medio salito negli ultimi mesi a 3 eu
Parte alta della banda descritta negli ultimi 10 anni

FATTO
Piaggio [PIA.MI] segna nuovi massimi di periodo, tornando su valori del 2015: al momento guadagna il 7% a 3,08 euro.

Il consenso pubblicato da Bloomberg evidenzia un target fondamentale medio salito negli ultimi mesi a 3 euro. Il più alto è 3,40 euro di Banca Imi.

Finora il 2019 è entusiasmante: +69% (+78% dividendi inclusi), rispetto al +30% del Ftse Mib.

Ampiamente compensate le perdite del 2018 (-20%); +45% del 2017.


EFFETTO
Graficamente, recuperati gli eccessi ribassisti della crisi 2008/2009 (minimo assoluto a 0,88 euro), i prezzi hanno ripreso il movimento altalenante tipico dei cosiddetti titoli "ciclici".

L'alternanza di trend rialzisti e ribassisti si è articolata nella banda descritta negli ultimi anni tra la base a 1,40/1,70 euro e il tetto verso 3/3,20 euro. 

Il superamento del limite superiore aprirebbe nuovi importanti spazi di rialzo di medio-lungo periodo: nel 2007 il titolo toccò il massimo assoluto in zona 4 euro.

Operatività multiday. L'Analisi Tecnica di Websim ha accompagnato buona parte del cammino rialzista con strategie di trading: l'ultimo Long ancora aperto è da 2,85 euro. Maggiori dettagli operativi nella scheda tecnica.


PIAGGIO


www.websim.it